Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Amandola, Forcese, il volley: la lunga giornata di Matteo del Colorado

Oltre alla gestione del suo locale, Ricciardi porta avanti diversi incarichi in ambito sportivo. Gioie e dolori, condivisi con la Signora Debora

COMUNANZA. Divide la giornata tra il lavoro nel suo locale: il Colorado Cafè di Comunanza e la passione per il modo dello sport. Parliamo di Matteo Ricciardi (nella foto con la moglie Debora), che svolge con grande competenza il ruolo di segretario con l'AS Amandola e con la Forcese, oltre ad essere il presidente della squadra di Pallavolo Femminile di Comunanza. Non deve essere facile portare avanti con profitto tutte queste mansioni, ma Matteo ci riesce perfettamente: “Io credo che in tutte le cose della vita, dal lavoro al tempo libero, il motore fondamentale di tutto sia la passione, quando c'è la passione anche la fatica o le delusioni passano in secondo ordine.”

Non solo passione, ma anche collaborazione e disponibilità dell'ambiente.
“Da questo punto di vista debbo ringraziare soprattutto mia moglie Debora che si sobbarca una grossa mole di lavoro nel nostro locale, per permettermi di portare avanti queste attività. E' ovvio che è fondamentale anche l'appoggio dei dirigenti dell'Amandola e della Forcese, che ringrazio per la loro incondizionata fiducia”.
Parliamo un pochino degli amaranto che dopo un buon avvio stanno scendendo in classifica.
“Una stagione iniziata sotto i migliori auspici, poi qualcosa nell'ambiente non ha funzionato al meglio e la settimana scorsa sono arrivate le dimmissioni di mister Marco Bucci. A succedergli è stato chiamato Fabrizio Ottavi, una bandiera del calcio amandolese che speriamo riesca a risollevare la situazione”.
L'approccio è stato sfortunato, ora vi attende la dura trasferta di Castignano.
“Domenica scorsa dopo un ottimo avvio la squadra si è spenta lentamente, paghiamo certamente le numerose assenze e sono convinto che una volta recuperati tutti gli effettivi, saremo ancora in lizza per un posto nei play off”.
Come ha recepito l'ambiente il cambio di guida tecnica?
“Da quanto ho potuto vedere molto bene, tra i tifosi in maniera fantastica, ma anche con il gruppo, il nuovo mister ha saputo subito toccare le corde giuste ed è stato accettato senza problemi. Le sue capacità sono indiscutibili e resto convinto che entro breve tempo ci possa essere anche un riscontro a livello di risultati”.
image host Gioie maggiori arrivano dal fronte Forcese.
“Siamo reduci da una vittoria importantissima contro la Maltignanese che ci ha permesso il sorpasso in classifica, ed ora siamo al secondo posto a 6 punti dalla capolista Monteprandone, che tra qualche gara sarà ospite a Force per la gara che probabilmente deciderà il campionato”.
Una stagione di assoluto rilievo, sta tornando la Forcese?
“Sta filando tutto nel migliore dei modi, merito di una dirigenza giovane e molto compatta che guidata dal presidente Acciaroli sta facendo tornare il grande entusiasmo a Force. Non dimentico il lavoro di un tecnico preparato e molto attento alle dinamiche del gruppo come Alfredo Sirocchi, una garanzia in questi campionati. Si è creato un feeling in tutto l'ambiente che lascia ben sperare per il futuro”.
Una squadra molto forte forte e compatta, ma anche delle individualità di assoluto rilievo.
“Chiaramente avere in organico un giocatore di gran lusso per la categoria come Cristiano Tofoni, aiuta molto. La sua è stata una scelta di vita, legata al lavoro e alla famiglia, ma è ovvio che ci fa enorme piacere che sia restato con noi. Nella gara contro la Maltignanese, la sua rete oltre a risultare decisiva, è stata la numero 100 in meno di tre anni, uno score che la dice lunga sulle sue potenzialità”.
Ora la città di Force si appresta a vivere un grande finale di stagione con la possibilità di lottare per il ritorno in Seconda categoria.
“Ci proveremo, anche se dovessimo farlo attraverso i play off non ci tireremo certamente indietro. C'è un pubblico sempre più numeroso ed appassionato che merita delle soddisfazioni anche per il suo comportamento. Anzi da questo punto di vista mi piace sottolineare un aspetto: Force è stato sempre un ambiente molto caldo, ebbene quest'anno tutti si sono comportati con grande sportività. Nessuna squalifica o multa derivante dal comportamento dei tifosi, dei dirigenti o dei calciatori, un motivo di orgoglio per tutto l'ambiente che sta crescendo parallelamente alla sua squadra”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Porto d'Ascoli nel segno della continuità. Presidenza a Vittorio Massi

PORTO D’ASCOLI. Cambio al vertice della società del Porto d’Ascoli (Campionato di Eccellenza) che da diversi anni era guidata da Filippo Damiani. Il presidente uscente, pur restando sempre attivo all’interno della dirigenza, aveva manifestato la volontà di farsi un pochino da parte, ed i soci sono venuti incontro alle sue esigenze. Il nuovo ...leggi
23/07/2019

"3° Memorial Marco & Paola" tragicamente scomparsi a Rigopiano

CASTIGNANO. Ha avuto luogo nei giorni scorsi a Castignano il "3° Memorial Marco & Paola", disputato in memoria dei due fidanzati che persero la vita nella tragedia di Rigopiano. Si è giocato un torneo di calcetto per ricordare Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, al quale hanno preso parte le squadre di Montedinove, Rotella, Castignano e F...leggi
22/07/2019

La Rotellese al lavoro per la Sagra affida la panchina a Capriotti

ROTELLA. Società della Rotellese in fermento per lorganizzazione della Sagra delle Cozze e Vongole, che avrà luogo nel piccolo Comune dell'entroterra ascolano, nei giorni del 27 e 28 Luglio. Intanto dopo l'amara retrocessione in Terza categoria dell'ultimo campionato, la società non si è fatta cogliere dallo sconforto ed è pro...leggi
17/07/2019

Highlander Fioravanti: ancora alla testa del Real Virtus Pagliare

PAGLIARE DEL TRONTO. Ha deciso di continuare la sua lunga carriera da calciatore Matteo Fioravanti (foto), che si appresta quindi a disputare la sua 12esima stagione al Real Virtus Pagliare, sempre con la fascia di capitano al braccio. L'esperto difensore, a servizio della squadra del suo paese sin dalla nascita della società con 320 p...leggi
16/07/2019

Grande successo per l'Inter Summer Camp di Porto d'Ascoli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Concluse con grandissimo successo e partecipazione, le due settimane dei Camp Ufficiali FC Internazionale, a Porto D’ Ascoli. Ospite della SSD Porto D’ Ascoli, Inter Summer Camp ha proposto ai numerosi partecipanti tanta Attività Tecnica, ma anche Gestione dell' Autonomia di grandi e piccoli. Alterna...leggi
16/07/2019

Edoardo Mariani: "Resto all'Atletico Ascoli per vincere insieme!"

ASCOLI PICENO. Si sente spesso parlare nel calcio moderno di “Top Player”. Un giocatore capace di risolvere partite, ma al tempo stesso di fornire prestazioni che rimangono impresse nel cuore di tifosi. Tutto questo è stato e continua ad esse Edoardo Mariani (foto), il classe ’98 che lo scorso anno è rientrato all’Atletico ...leggi
16/07/2019


Grillo: "Ottimo lavoro all'Atletico Centobuchi. Ci divertiremo!"

CENTOBUCHI. Si sta sviluppando nel migliore dei modi il calciomercato dell'Atletico Centobuchi, che sta allestendo un organico in grado di figurare dignitosamente nel prossimo campionato di Promozione. Ne abbiamo parlato con mister Gennaro Grillo (foto), tecnico che per il terzo anno guiderà i biancocelesti. &ldq...leggi
10/07/2019

Mattia Di Antonio saluta il Grottammare: è fatta con il Colli

GROTTAMMARE. Ai titoli di coda l'esperienza del difensore Mattia Di Antonio (foto) con la maglia del Grottammare. Il calciatore ha voluto salutare tutto l'ambiente con una lettera che volentieri pubblichiamo: “Lascio quella che è stata la mia casa per tre anni, sono stati tra alti e bassi tre anni meravigliosi, qui...leggi
08/07/2019

Villa Sant'Antonio: il bilancio di una stagione esaltante

CASTEL DI LAMA. E’ tempo di bilancio in casa Villa Sant’Antonio. C’è da essere soddisfatti o rammaricarsi per quello che si poteva fare e non si è fatto? Banale e scontato, nonché palese, dire che si poteva e doveva fare di più, ma è anche pur sempre vero che il vecchio adagio: chi si accontenta gode, traccia il percorso. Dal...leggi
08/07/2019

Il Real Virtus Pagliare si rinnova ma gli obiettivi non cambiano

PAGLIARE DEL TRONTO. Comincia a muovere i primi passi la nuova stagione del Real Virtus Pagliare che, dopo aver raggiunto nel campionato appena concluso la finale playoff del girone D di Prima categoria, guarda con rinnovato entusiasmo verso il prossimo torneo. La società riparte dalla conferma di mister Elio Silvestri, allenatore di assoluta garanzia e ...leggi
02/07/2019

Marco Testa saluta l'Amandola: "Ho vissuto momenti indimenticabili"

COMUNANZA. Dopo due stagioni intense, culminate con la vittoria nei play off del girone D della Prima categoria, è giunta ai titoli di coda l’esperienza di Marco Testa (foto) con la maglia dell’Amandola. Il capitano degli amaranto ha infatti deciso di tornare nella sua Comunanza, per cercare di dare una mano per riso...leggi
23/06/2019

Novità a livello organizzativo per il Grottammare

GROTTAMMARE. Con un Comunicato Ufficiale del Direttore Generale Alceo Galiè (foto) il Grottammare annuncia per la prossima stagione la separazione da alcuni collaboratori"Il Grottammare Calcio 1899 comunica la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro con i collaboratori Zazzetta Massimiliano, Lattanzi Massimiliano e Marchionni Andrea...leggi
21/06/2019

Per la prossima stagione lo Sporting Folignano non ci sarà!

FOLIGNANO. Una notizia improvvisa sconvolge il panorama calcistico ascolano. Lo Sporting Folignano non prenderà il via al prossimo campionato di Seconda Categoria. Dopo la sfortunata retrocessione giunta al play-out perso contro il Centobuchi MP, la dirigenza decide e annuncia a malincuore di non voler proseguire l'attività agonisti...leggi
21/06/2019

"L'Atletico Ascoli punterà a vincere la prossima Promozione"

ASCOLI PICENO. Atletico Ascoli protagonista nel prossimo campionato di Promozione. La pensa così il direttore sportivo Mario Marzetti (foto). "I nostri obiettivi devono essere sicuramente quelli di puntare alla promozione diretta - ha detto il Ds al Corriere Adriatico - certamente non sarà facile, pe...leggi
18/06/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07655 secondi