Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Tutto pronto per le finali play off di Prima categoria

Sabato 1 Giugno in programma 4 gare molto incerte. Solo una delle finaliste approderà ufficialmente in Promozione

Si avvicina la finale play off di Prima categoria. Sabato 1 giugno conosceremo le vincitrici dei 4 gironi regionali, che la settimana successiva torneranno ancora in campo per stabilire i nomi delle due finaliste. Solo il 15 giugno conosceremo il nome dell'unica squadra che avrà il diritto di seguire nel campionato di Promozione le già promosse Urbino, Vigor Castelfidardo, Passatempese e Monterubbianese.

Girone A – La finale vedrà di fronte K-Sport Azzurra e Fermignanese. La squadra di Colbordolo giunta alle spalle dell'Urbino, ha saltato la semifinale in virtù del distacco di ben 16 punti sulla quinta classificata, ovvero la Mercatellese. Resterà da vedere come il K-Sport Azzurra ha vissuto questa settimana di attesa, mentre la Fermignanese si imponeva largamente sul Lunano. Favori del pronostico per i padroni di casa, che in campionato hanno dimostrato di essere molto competitivi e potranno anche usufruire del doppio risultato dopo gli eventuali tempi supplementari.
Girone B- Finale tra Moie Vallesina e Borgo Minonna. La squadra di casa che nel primo turno ha riposato in virtù dei 14 punti di distacco dal Montemarciano, quinto classificato, si troverà di fronte un Borgo Minonna in gran forma. La squadra jesina ha compiuto una vera e propria impresa imponendosi la settimana scorsa nel derby sul campo della Sampaolese, compagine che è rimasta a lungo in testa alla classifica nel corso della stagione. Il Moie Vallesina che delle 8 finaliste è probabilmente la più pronosticata per il successo finale, gode dei favori del pronostico, ma dovrà stare molto attento all'entusiasmo della squadra di mister Luchetta.

Girone C – Saranno Corridonia e Casette Verdini a giocarsi il passaggio del turno. Entrambe le compagini, giunte nello stesso ordine anche in stagione, hanno dimostrato di essere probabilmente le più meritovoli alle spalle della fortissima Passatempese. Nel corso del campionato hanno già dato vita ad un duello molto interessante per la conquista della seconda piazza, e negli scontri diretti hanno in entrambi i casi concluso in parità e senza reti, mentre in semifinale hanno avuto la meglio rispettivamente sulla Cluentina e sul Muccia. In virtù del doppio risultato, leggera preferenza per il Corridonia di mister Martinelli, ma il Casette Verdini di Marinelli è squadra tosta e la gara resta aperta ad ogni risultato. Lecito attendersi una prestazione di rilievo da entrambe le formazioni che possono annoverare elementi in grado di fare la differenza in ogni momento.
Girone D – Se la giocheranno Amandola e Real Virtus Pagliare. Dopo una stagione tiratissima, con la griglia play off determinata da una complicata classifica avulsa, è ovvio supporre che i valori in campo siano molto vicini. Leggero preferenza per l'Amandola che potrà contare sul doppio risultato, essendo arrivata al terzo posto, ma è chiaro che non potrà speculare su questo piccolo vantaggio. Sarà interessante vedere quale delle due compagini si presenterà nelle migliori condizioni di forma, e quanto peseranno le annunciate assenze sia da una parte che dall'altra. I padroni di casa, che avranno probabilmente dalla loro il pubblico delle grandi occasioni, sono reduci da una semifinale molto tirata con l'Offida, vinta ai supplementari, mentre gli ospiti hanno vinto, sia pure con un pochino di patema d'animo nel finale, sul campo del Rapagnano, la grande sorpresa stagionale.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Castelbellino, Claudio Mencarelli nuovo allenatore: succede a Mariotti

CASTELBELLINO. Cambio sulla panchina del Castelbellino, squadra attualmente al quarto posto in coabitazione nel campionato di Seconda Categoria girone D. La società ha ufficializzato tramite comunicato la separazione con Maurizio Mariotti, 4 vittorie, 5 pareggi e una sconfitta il bottino dell'ormai ex allenatore dei biancoarancioni dopo 10 giornate....leggi
19/11/2019

Osimana, Leonardi lascia: ufficiale il ritorno di Roberto Mobili

OSIMO. Le voci su un suo possibile ritorno si erano fatte sempre più insistenti nelle ultime ore ed in mattinata è arrivato l'annuncio ufficiale da parte della società: Roberto Mobili (foto) torna alla guida dell'Osimana. L'accordo tra le due parti è stato trovato nella tarda serata di ieri. Il tecnico torna in giallorosso d...leggi
20/11/2019

Tafani fiducioso: "Il Barbara si tirerà fuori da questa situazione!"

BARBARA. E' un Barbara a corrente alternata quello visto fino ad oggi nel girone A della Promozione. Una buona squadra che ha avuto la capacità di battere avversarie di primo piano, ma ha trovato la strada sbarrata contro compagini sulla carta più alla sua portata. La classifica al momento è ancora un pochino deficitaria, anche se il succes...leggi
19/11/2019

Anconitana, fumata bianca: in panchina arriva Umberto Marino

ANCONA. Fumata bianca poco dopo l'ora di pranzo. L'Anconitana ha scelto Umberto Marino (foto) come nuovo allenatore dei biancorossi: il tecnico sta per dirigere il suo primo allenamento ad Offagna. Definito anche il nuovo staff tecnico, ecco il comunicato ufficiale della società del presidente Marconi. "L’US Anconitana...leggi
19/11/2019

La Labor solleva Michele Marinelli: c'è il ritorno di Giovagnetti

SANTA MARIA NUOVA. All'indomani della sconfitta interna contro il Villa Musone, è arrivata la decisione della Labor 1950 di sollevare Michele Marinelli dall'incarico di allenatore della prima squadra, ringraziandolo per il lavoro svolto in questi mesi. Immediata la scelta del successore che è caduta sul ritorno di Cesare Giovagnetti...leggi
18/11/2019


FC Vigor Senigallia, ok Argentati! Riuscito l'intervento al ginocchio

Nella giornata di mercoledì (13 novembre), il preparatore dei portieri della FC Vigor Senigallia Andrea Argentati è stato operato dal dottor Andrea Moschini, rinomato ortopedico e medico sociale della società rossoblu ormai da tanti anni.L’intervento al ginocchio sinistro per lesione inveterata del menisco mediale e condropatia ...leggi
15/11/2019

Non c'è pace per la Jesina: si dimette il presidente Mosconi

JESI. A seguito dei risultati sportivi al di sotto delle aspettative della società e dei tifosi, Gianfilippo Mosconi (foto), ritenendosi moralmente responsabile delle scelte effettuate, si è dimesso dalla carica di presidente del consiglio di amministrazione della Jesina Calcio.“Riconosco l’errore commesso in estate - ha sottolineato Mosconi - e ...leggi
13/11/2019

Scossa a Camerano: salta Fontana, promosso Yuri Bugari dall'U19

Il Camerano Calcio comunica che Stefano Fontana non è più l’allenatore della prima squadra. Decisione difficile, anzi complicatissima quella che la società ha dovuto prendere in queste ore. Ma qualcosa andava fatto dopo la lunga serie di partite senza vittorie e una classifica che si inizia a fare preoccupante.Di certo una scelt...leggi
12/11/2019

Pietralacroce, c'è il divorzio con Cecchetti: squadra a Saracini

ANCONA. Zero vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. Questo è il bottino dopo nove giornate in Seconda Categoria C del Pietralacroce, che ha ufficializzato tramite comunicato il cambio in panchina."L'ASD Pietralacroce '73 comunica di aver interrotto il rapporto professionale con mister Daniele Cecchetti. A Daniele va il nostro ringraziamento pe...leggi
11/11/2019

Jesina ancora ko, Cuicchi duro: "I giocatori devono vergognarsi"

La Jesina esce sconfitta in casa dell’Olympia Agnonese (in dieci uomini per un'ora di gioco) e resta fanalino di coda del girone F di Serie D con soli 2 punti all’attivo, distante due lunghezze dal Cattolica penultimo.A fine partita il tecnico leoncello Andrea Cuicchi (foto) non la manda a dire: "In questa partita abbiamo fatto tutto trann...leggi
11/11/2019

MERCATO. La Jesina pesca tra gli svincolati: ecco Boccanera e Perna

JESI. La Jesina comunica di aver tesserato i calciatori Pierpaolo Boccanera (foto sx) e Vincenzo Perna (foto dx). Entrambi saranno a disposizione dei tecnici Cuicchi e Carassai domenica prossima nella trasferta di Agnone. Pierpaolo Boccanera, 23 anni per 1.85 di altezza, originario di Civitanova Marche con gli ultimi d...leggi
07/11/2019

L'Osimana ritorna al "Diana" l'8 dicembre. Promessa del Sindaco

OSIMO. Tra un mese esatto, in occasione della partita interna con la Biagio Nazzaro Chiaravalle, l’Osimana tornerà a giocare le partite casalinghe nel proprio stadio. A renderlo noto è il primo cittadino, il sindaco Simone Pugnaloni. Sarà un "Diana" rimodernato e dunque più bello dopo i lavori di ristrutturazione resisi necessari.“P...leggi
08/11/2019

La panchina del Ponterio a Stefano Solazzi

PONTE RIO. Arriva la fumata bianca  al Ponterio (Seconda Categoria girone C), che ha trovato il nome per il dopo Davide Omiccioli in panchina. Si tratta del senigalliese Stefano Solazzi (foto), classe 1962, ex attaccante con uno spiccato senso del gol, che nel corso della sua carriera da tecnico ha guidato le formazioni di Senigallia Calcio, ...leggi
06/11/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13394 secondi