Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Trent'anni fa nasceva l'AS Nuova Vigor 1921

Una pagina di storia del calcio di Senigallia raccontata da Paolo Pizzi

SENIGALLIA (di Paolo Pizzi) - Regolarmente ogni estate ci si lamenta per le temperature sia meteorologiche sia di altra natura; per buona pace di tutti ci sono stati altri periodi in cui la temperatura a Senigallia è stata molto alta, anzi, altissima e soprattutto per ragioni sportive. Mi riferisco al luglio 1989. Nel marzo-aprile 1989 la US Vigor Senigallia era fallita e in mezzo a tanti stenti aveva raggiunto una tribolata salvezza dopo due spareggi giocati da una squadra guidata da Maurizio Marchini con un gruppo di giocatori profondamente legati ai colori rossoblu, alcuni dirigenti come Giorgio Moroni e Dario Sangelantoni, Gino Riccardi avevano continuato a sostenere questi ragazzi con il loro impegno nonostante le avversità quotidiane.
Ma la temperatura del luglio 1989 salì vertiginosamente: la società, la più antica di Senigallia, non esisteva più e il calcio rischiava di scomparire in una città che ne aveva sempre fatto una propria ragione di essere.

Il 17 luglio 1989 l'Amministrazione Comunale di allora aveva indetto un'assemblea pubblica all'Azienda di Soggiorno: a quella riunione, presieduta da Benito Quadraroli, va dato il grande valore e l'insegnamento morale che ha lasciato nella storia di questa meravigliosa città; infatti Senigallia si dimostrò profondamente coinvolta nella salvezza della Vigor, raccogliendo 70 milioni di lire tra gli sportivi di ogni estrazione sociale.
Grazie all'opera geniale di Goffredo Bianchelli, sostenuto dall'Amministrazione Comunale, in quella sera venne presentato un piano finanziario perchè la Vigor potesse continuare a vivere, la sala era affollata come non mai, tutti seguivano gli interventi in assoluto silenzio. Gli occhi lucidi di Goffredo, emozionatissimo, vennero “asciugati” dal caloroso ed intenso applauso dei presenti con in testa il sen. Orciari, il sindaco Gazzetti e il vice sindaco Galavotti. Un manipolo di fedelissimi sostenne i primi passi dell'AS Nuova Vigor 1921 e vanno citati per rendergli il giusto merito: Nicola Saccinto, Vittorio Joppolo, Sandro Mantovani,Giorgio Moroni, Gianni Moschini, Gino Riccardi, Dario Sangelantoni, Giorgio Silvestri con Paolo Pasquini, primo presidente della neonata società al quale subentrò dopo pochi giorni Lidio Morbidelli.

Per realizzare l'operazione la Federazione aveva revocato l'affiliazione alla US Vigor Senigallia e aveva trasferito il titolo sportivo alla Nuova Vigor 1921 alla condizione che venissero pagati i debiti federali pari a 520 milioni di lire. Cosa che venne puntualmente perfezionata l'8 giugno 1990, giornata inaugurale dei mondiali di calcio di Italia 90.
L'impegno culturale e morale della nuova società fu sicuramente testimoniato da uno dei primi premi partita , nonostante la sconfitta sul campo, elargito ai giocatori: una gita premio a Bologna in occasione della partita amichevole Italia- Brasile in vista dei mondiali 1990. In quel campionato la squadra allenata da Maurizio Marchini si piazzò al 3 posto finale.
A distanza di 30 anni va reso omaggio ai protagonisti per la rifondazione della Vigor purtroppo poi miseramente e ignobilmente cancellata dal panorama calcistico nel giugno 2017 ad appena 4 anni di distanza da quello che sarebbe stato il suo centenario.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



FC Vigor Senigallia, ok Argentati! Riuscito l'intervento al ginocchio

Nella giornata di mercoledì (13 novembre), il preparatore dei portieri della FC Vigor Senigallia Andrea Argentati è stato operato dal dottor Andrea Moschini, rinomato ortopedico e medico sociale della società rossoblu ormai da tanti anni.L’intervento al ginocchio sinistro per lesione inveterata del menisco mediale e condropatia ...leggi
15/11/2019

Non c'è pace per la Jesina: si dimette il presidente Mosconi

JESI. A seguito dei risultati sportivi al di sotto delle aspettative della società e dei tifosi, Gianfilippo Mosconi (foto), ritenendosi moralmente responsabile delle scelte effettuate, si è dimesso dalla carica di presidente del consiglio di amministrazione della Jesina Calcio.“Riconosco l’errore commesso in estate - ha sottolineato Mosconi - e ...leggi
13/11/2019

Scossa a Camerano: salta Fontana, promosso Yuri Bugari dall'U19

Il Camerano Calcio comunica che Stefano Fontana non è più l’allenatore della prima squadra. Decisione difficile, anzi complicatissima quella che la società ha dovuto prendere in queste ore. Ma qualcosa andava fatto dopo la lunga serie di partite senza vittorie e una classifica che si inizia a fare preoccupante.Di certo una scelt...leggi
12/11/2019

Pietralacroce, c'è il divorzio con Cecchetti: squadra a Saracini

ANCONA. Zero vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte. Questo è il bottino dopo nove giornate in Seconda Categoria C del Pietralacroce, che ha ufficializzato tramite comunicato il cambio in panchina."L'ASD Pietralacroce '73 comunica di aver interrotto il rapporto professionale con mister Daniele Cecchetti. A Daniele va il nostro ringraziamento pe...leggi
11/11/2019

Jesina ancora ko, Cuicchi duro: "I giocatori devono vergognarsi"

La Jesina esce sconfitta in casa dell’Olympia Agnonese (in dieci uomini per un'ora di gioco) e resta fanalino di coda del girone F di Serie D con soli 2 punti all’attivo, distante due lunghezze dal Cattolica penultimo.A fine partita il tecnico leoncello Andrea Cuicchi (foto) non la manda a dire: "In questa partita abbiamo fatto tutto trann...leggi
11/11/2019

MERCATO. La Jesina pesca tra gli svincolati: ecco Boccanera e Perna

JESI. La Jesina comunica di aver tesserato i calciatori Pierpaolo Boccanera (foto sx) e Vincenzo Perna (foto dx). Entrambi saranno a disposizione dei tecnici Cuicchi e Carassai domenica prossima nella trasferta di Agnone. Pierpaolo Boccanera, 23 anni per 1.85 di altezza, originario di Civitanova Marche con gli ultimi d...leggi
07/11/2019

L'Osimana ritorna al "Diana" l'8 dicembre. Promessa del Sindaco

OSIMO. Tra un mese esatto, in occasione della partita interna con la Biagio Nazzaro Chiaravalle, l’Osimana tornerà a giocare le partite casalinghe nel proprio stadio. A renderlo noto è il primo cittadino, il sindaco Simone Pugnaloni. Sarà un "Diana" rimodernato e dunque più bello dopo i lavori di ristrutturazione resisi necessari.“P...leggi
08/11/2019

La panchina del Ponterio a Stefano Solazzi

PONTE RIO. Arriva la fumata bianca  al Ponterio (Seconda Categoria girone C), che ha trovato il nome per il dopo Davide Omiccioli in panchina. Si tratta del senigalliese Stefano Solazzi (foto), classe 1962, ex attaccante con uno spiccato senso del gol, che nel corso della sua carriera da tecnico ha guidato le formazioni di Senigallia Calcio, ...leggi
06/11/2019

Daniele Degano nuovo allenatore del San Biagio

OSIMO. Dopo una settimana di contatti e di riflessioni sulla strada giusta da intraprendere per rilanciare le proprie ambizioni, il San Biagio ha scelto. Sarà Daniele Degano (foto) il prossimo allenatore della squadra attualmente terz’ultima in Prima categoria girone B. In seguito alle dimissioni di mister David Canonici n...leggi
05/11/2019


Jesina, frecciata degli ultras: "Domenica nostro settore sarà vuoto"

JESI. Continua il malumore dei tifosi leoncelli. La Redazione riceve e pubblica il seguente comunicato del gruppo ultras "Eppure il vento soffia ancora" della curva della Jesina. Oggi ci troviamo a commentare un’altra pagina nera di una maglia che ha più di 90 anni di storia. Un record negativo di 5 sconfitte consecutive ...leggi
31/10/2019

Il Borgo Minonna viaggia a gonfie vele. Luchetta: "Gruppo umile"

JESI (BORGO MINONNA). Nel segno della continuità. E' il quinto anno sulla panchina del Borgo Minonna per Cristiano Luchetta e anche in questa stagione i frutti si vedono. Dopo sette giornate del campionato di Prima categoria B la squadra tallona di un punto la capolista Portuali Ancona (...leggi
29/10/2019

Portuali Ancona: 300 panchine per mister Ceccarelli

ANCONA. 300 panchine con i Portuali Calcio Ancona. Mister Stefano Ceccarelli, nell’ultima partita vinta 2-1 con il Montemarciano di Cristiano Caccia, ha festeggiato l’importante traguardo raggiunto con i Dockers. A premiarlo è stato direttamente il presidente Davide Pucci omaggiandolo con una targa a nome di tutta la so...leggi
29/10/2019

Baldoni: "Sarà un anno duro per la Falconarese, ma cresceremo!"

FALCONARA MARITTIMA. Uno dei risultati più importanti nell'ultimo turno di Prima categoria (girone B), è senza alcun dubbio la vittoria in trasferta della Falconarese sul campo del lanciato Cupramontana. Un successo che se non risolve tutti i problemi, ha il merito almeno di rilanciare l'entusiasmo all'interno di un sodalizio dalla storia centenar...leggi
28/10/2019

Luca Girotti portiere...Real: imbattuto da 540'

Quando para lui, la Real Cameranese non prende gol: 6 partite e zero reti subite. E primo posto in Seconda categoria C! Luca Girotti (foto, vedi scheda) è imbattuto da 540 minuti, nella prima partita invece parò Felicetti e il Real fece 1-1 contro il Senigall...leggi
28/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11452 secondi