Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Porto Potenza: la risposta di Mario Ottaviani al presidente Ferraresi

PORTO POTENZA PICENA. Dopo le affermazioni dei giorni scorsi del presidente dell’ASD Porto Potenza Calcio Dott. Mario Ferraresi (leggi articolo), non si fa attendere la reazione degli appassionati che in precedenza avevano scritto e pubblicato una lettera indirizzata all’Amministrazione Comunale contenente una severa presa di posizione verso l’attuale dirigenza; reazione che viene espressa dal Cav. Mario Ottaviani (foto) firmatario di quelle missiva.

Non sarei voluto ritornare sull’argomento, ma dopo l’incontro chiarificatore che ho avuto personalmente con il Dott. Ferraresi e aver letto le affermazioni dello stesso divulgate a mezzo stampa mi sento in dovere di fare alcune precisazioni. Arrivato alle soglie degli 80 anni penso di aver dato molto alla società civile di Porto Potenza e di aver ricevuto in cambio tante soddisfazioni; sono stato anche presidente della società di calcio per dieci anni ed anzi sono stato proprio io che ho ideato il logo tuttora in vigore, poi creato dal prof. Falaschetti. Ci ho messo sempre tanta passione ed umiltà ed in cambio sono arrivati sempre ottimi risultati e gestioni serie ed oculate. L’anno scorso io, insieme ad altri appassionati di calcio, avevamo deciso di dare una mano proprio perché l’attuale dirigenza in più di un’occasione aveva espresso le difficoltà organizzative e logistiche imputabili alla carenza di organico. La presenza del Dott. Ferraresi nelle vesti di presidente ci ha convinto nella scelta per la sua professionalità e serietà. Nell’unica riunione in cui il presidente è stato presente si era stabilito di stilare un organigramma in modo che ognuno avesse un compito ben preciso da portare avanti per poi rapportarsi mensilmente sullo stato delle cose, nulla di ciò è stato fatto. Si è chiesto inoltre di conoscere la situazione finanziaria della società ma anche questa richiesta ovvia e legittima non è stata mai esaudita se non recentemente dopo la nostra lettera; non mi sembra di aver offeso nessuno perché quando si entra a far parte di una società è logico e doveroso far conoscere la sua reale situazione contabile. Nessuno ha mai detto o scritto che qualcuno in società abbia rubato o messo soldi in tasca; noi siamo stati in società poco tempo e non siamo così ingenui o sprovveduti per fare simili affermazioni”.

Non è vero che volevamo fare solo i dirigenti senza occuparci di problemi economici o logistici: io personalmente sono conosciuto e stimato in città per impegno e serietà ma anche per le proprie capacità commerciali, e la dimostrazione l’ho data anche in quei tre mesi che sono stato a disposizione della società trovando uno sponsor, nove cartelloni pubblicitari, premi per la lotteria di Natale, il calendario delle gare della prima squadra e, addirittura, ero riuscito anche a trovare una ditta disponibile ad acquistare un pulmino da donare poi al settore giovanile ma in quell’occasione un suo collaboratore mi rispose di fermarmi perché non si potevano pagare l’assicurazione e la benzina e non c’era nessuno che lo guidasse!! Anche i miei collaboratori hanno dato il loro contributo economico e logistico e quello che lei ha dichiarato è stato ingeneroso verso chi ci ha messo soldi e buona volontà, e, mi creda, avrebbero volentieri portato a termine il loro impegno garantendo serietà e competenza ma questo non è stato purtroppo possibile”.

Capitolo settore giovanile: ci si vanta di un aumento considerevole del numero dei ragazzi ma perché tanti se ne sono andati in società molto più attrezzate ed accoglienti della nostra? Il progetto Amadown costituisce un’iniziativa pregevolissima e mi auguro che restino con noi per sempre, anche se in merito ho fortissimi dubbi. Caro presidente, sia più umile e rispetti chi si impegna gratuitamente per il bene del paese. Le chiedo a mente fredda di riflettere se le nostre osservazioni siano stupidaggini o, come le chiama lei, fake news!! E poi vedrà che diverse cose che le sono state riferite non corrispondono al vero. Guardi, la conosco bene e so che è una persona molto disponibile e non mi permetterei mai di pensare il contrario; ha sempre dimostrato grande cuore e che vuole bene alla nostra cittadina. Per questo mi permetto di darle un suggerimento visto che ha deciso, dopo la nostra lettera, di rimanere un altro anno alla guida della società: sia più presente e vicino all’ASD Calcio Porto Potenza. Io sono e sarò sempre pronto a collaborare con la stessa umiltà ed impegno che insieme ai miei collaboratori avevamo dimostrato all’inizio della stagione scorsa per alleviare, non risolvere, le difficoltà che inevitabilmente si incontrano in una società. La nostra lettera un risultato lo ha ottenuto: provare a stimolarvi e sensibilizzare un ambiente che è sembrato inerme di fronte agli ultimi insuccessi”.

“Io e gli altri appassionati, rei, secondo lei, di dire stupidaggini, di non aver cacciato un euro, di non essersi preoccupati minimamente dei problemi logistici della società, siamo disponibili anche ad un confronto pubblico con dati alla mano. Per me il discorso si chiude qui, non penso ci sia altro da chiarire e spero che voi facciate altrettanto, ma ribadisco solo che sulla mia serietà ed onestà nessuno si può permettere di avere dubbi. Da “rumors” di paese sento dire che vi state organizzando per una grande stagione agonistica; ne sono contento, andate avanti e buon lavoro, perché l’unica cosa che si auspica tutto l’ambiente è garantire un futuro radioso al calcio di Porto Potenza”.
Cav. Mario Ottaviani

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Travaglini: "Aurora Treia partenza ok. Ora banco di prova Maceratese"

PASSO DI TREIA. Aurora Treia a punteggio pieno dopo le prime due gare del campionato di Promozione B, un bel biglietto da visita per la compagine di mister Luca Travaglini (foto) che abbiamo avuto il piacere di sentire al telefono. “Viviamo questo buon momento con il giusto entusiasmo, ma senza ec...leggi
23/09/2019

Camerino exploit a Fiuminata con 9/11 di ragazzi del vivaio!

Il Camerino ha espugnato il campo di Fiuminata con una formazione formata da 9/11 della squadra ragazzi cresciuti nel proprio vivaio. Grande merito a Paolo Rossi (foto) che crede nei giovani e dimostra ancora una volta di essere un bravo allenatore. IL TABELLINO FIUMINATA: Jacopo Ruggeri, Fede, Gre...leggi
23/09/2019

MERCATO. Il Muccia pesca ancora in Umbria: ecco Andrea Gaggiotti

  MUCCIA. Si completa il reparto offensivo del Muccia che partecipa al campionato di Prima categoria nel girone C. La compagine dell'entroterra maceratese ha acquisito le prestazioni sportive di Andrea Gaggiotti (foto), trequartista umbro classe '98, ex Pietralunghese e Petrignano. Il ragazzo che sembrava destinato al Pont...leggi
20/09/2019


MERCATO. La Recanatese riabbraccia Christian Rutjens

RECANATI. La difesa della Recanatese si rinforza con Christian Rutjens (1998). Per il difensore, cresciuto nelle giovanili della società spagnola del Rayo Vallecano, si tratta di un ritorno nella società leopardiana. Rutjens ha giocato con la Primavera del Benevento e dopo il debutto in Serie A in occasione della partita con il Chievo, all’i...leggi
20/09/2019


Il sogno di Bistosini: "Corridonia formato da 7-8 elementi del vivaio"

CORRIDONIA. "Il debutto vincente a Potenza Picena è figlio di una scelta oculata delle persone fatta dalla società e di un tecnico che è riuscito in poco tempo ad amalgamare la squadra dandole un gioco e un discreto agonismo. Ma non abbiamo fatto chissà cosa". Ferruccio Bistosini (foto), vicepresidente del Corridonia, ...leggi
18/09/2019

Senigagliesi: "Chi vincerà la Serie D? Ecco le mie quattro favorite"

MONTE SAN GIUSTO. "Il campionato? Credo che alla lunga la vincente uscirà tra Campobasso, Recanatese, Matelica e Pineto". Questa la previsione rilasciata al Corriere Adriatico dal tecnico della Sangiustese Stefano Senigagliesi (foto) che mette nel poker delle favorite per la vittoria del campionato di Serie D anche l'avversario affrontato domenica scorsa. ...leggi
18/09/2019

Quelli che nel '99 vinsero lo scudetto Allievi al "Cibali"...

Il 26 giugno del 1999, allo stadio "Cibali" di Catania, la Maceratese è campione d’Italia. Gli Allievi della Maceratese (classe ‘82/’83) vinsero lo scudetto, battendo in finale il Faenza per 2-0. La squadra dominò e concluse l’intero campionato 1998/99 con un ampio vantaggio sulle inseguitrici Fano e V...leggi
18/09/2019

Bonvecchi: "Ho pensato che con la Maceratese non si giocasse!"

CHIESANUOVA. Nella prima giornata del campionato di Promozione, girone B, spicca l'esordio casalingo della Maceratese che nel pomeriggio di domenica ospiterà il Chiesanuova, al suo sesto anno consecutivo nel torneo di Promozione. “Avremmo sperato in un avvio un pochino più morbido – ci dice al telefono il presi...leggi
13/09/2019

Civitanovese, De Filippis sicuro: "Faremo una bella annata"

CIVITANOVA MARCHE. La Civitanovese esordirà in campionato domenica pomeriggio (ore 15) al Polisportivo contro l’Atletico Centobuchi. Mister Davide De Filippis (foto) in rosa potrà contare anche sull’italoargentino Joaquin Marin Carrion (transfer ok)."Siamo pronti per la prima al cospetto dei nostri sostenitor...leggi
13/09/2019

Marinelli: "Maceratese carica per l'inizio di campionato"

MACERATA. Dopo gli ultimi arrivi dal mercato (vedi articolo) e le possibilità di essere ripescati in Eccellenza pressochè nulle, la Maceratese è pronta alla prima di campionato in Promozione B (domenica alle ore 15 all’Helvia Recina contr...leggi
13/09/2019

Scatta il campionato e sono già 5 i campi indisponibili!

Si avvicina l'inizio del campionato 2019/20, e con l'approssimarsi del fine settimana vengono al pettine i primi nodi legati alla disponibilità degli impianti di gioco. Saranno infatti ben 5 le gare (1 di Promozione 1 di Prima e 3 di Seconda categoria) in programma tra sabato e domenica che sono state spostate, sia per l'indisponibilità degli impianti sia per l'ac...leggi
11/09/2019

Porto Potenza senza tifosi: il Gruppo Ceres dice basta!

PORTO POTENZA PICENA. Dopo anni di tifo e vicinanza il Gruppo Ceres, tifoseria organizzata del Porto Potenza, ha deciso di non seguire la squadra nella prossima stagione sportiva e non esporre lo striscione allo stadio. Le ragioni di questo sciopero sono riepilogate in un comunicato scritto dallo stesso gruppo ultras, che riceviamo e pubblichiamo. ...leggi
11/09/2019

Maceratese, si attende il verdetto del Collegio di Garanzia del Coni

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal Presidente Mario Sanino, ha rinviato a data da destinarsi la discussione del ricorso presentato il 9 agosto 2019 dalla società SS Maceratese 1922 contro la delibera del C.R. Marche - LND FIGC, contenuta nel C.U. n. 7 del 23 luglio 2019, nel quale, sotto la voce “Graduatorie ...leggi
10/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20046 secondi