Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PROMOZIONE B. La Civitanovese esulta, la Palmense protesta. VIDEO

Vittoria di misura dei rossoblu che rimontano dopo il vantaggio degli ospiti. Nel finale molto contestate un paio di decisioni del direttore di gara

Civitanovese - Palmense: 2-1
CIVITANOVESE: Recchi, Negreti, Ferrari, Catinari (70’ Mercanti), Santoro, Smerilli Nicola, Galdenzi (46’ Falkenstein), Vechiarello, Carrion (70’ Salvati Matteo), Miramontes, Ribichini. A disp. Lorenzetti, Del Moro, Severini, Salvati Daniele, Maggi, Pistelli. All. De Filippis
PALMENSE: Paolini, Iacopini (57’ Roscioli), Gentile (62’ Marcatili), Cocciaretto, Carafa, Bibini, Setola, Giri (57’ Sulpizi), Osorio (72’ Santagata), Croceri (84’ Paniconi), Frascerra. A disp. Smerilli Lorenzo, Nardoni, Angelotti, Mauro. All. Cipolletta
Arbitro: Giorgiani di Pesaro – Assistenti: Ascarini (AP) e Silenzi (SBT)
Reti: 40’ Crocieri, 44’ Miramontes, 79’ Ribichini
Note: 78’ espulso Setola

 

Civitanova Marche – Tre punti importanti per la Civitanovese, fortemente voluti, ma anche tanto sudati contro una Palmense che fino all’ultimo secondo ha conteso il risultato della partita. Primo tempo non particolarmente brillante dei rossoblu che si fanno imbrigliare dall’attenta ragnatela predisposta dal mister ospite Cipolletta. Le azioni offensive della Civitanovese, sviluppate anche con lanci lunghi, sono una facile preda dell’attenta difesa guidata dall’esperto Cocciaretto. Da parte sua la Palmense non sta solo a guardare, ma imbastisce alcune veloci e pungenti ripartenze con gli scattanti Setola e Frascerra, che mettono in qualche affanno una Civitanovese che, ad onor del vero, deve contare numerose assenze. Al 40’ la gara si sblocca grazie a Croceri che con un bel diagonale dal limite batte il pur attento Recchi. La Civitanovese sbanda e dopo due minuti rischia di cadere sotto i colpi di Setola che, solo davanti al portiere, preferisce un appoggio rischioso ad Osorio anziché un facile tiro a rete, la difesa ringrazia e sventa la minaccia. Dal probabile raddoppio al pareggio il passo è breve: al 44’ Matias Martin Miramontes (foto) raccoglie un cross dalla sinistra e scarica in rete un preciso rasoterra che supera l’incolpevole Paolini proteso in tuffo. La ripresa si apre con la Civitanovese in avanti, al 53’ ancora Miramontes pericoloso, ma il suo tiro si alza di poco sulla trasversale. I locali sembrano crederci di più e premono, senza tuttavia creare particolare allarme nella difesa ospite che si disimpegna con discreta autorità. Con la gara se sembrava avviarsi sul pari, al 78’ ecco il vantaggio della Civitanovese: azione confusa in area e probabile fallo di Setola su Negreti con conseguente calcio di rigore ed espulsione dell’attaccante ospite. Alla battuta Vechiarello che vede il suo tiro respinto da Paolini, Ribichini come un rapace è il primo ad arrivare sul pallone e metterlo in rete. Con il vantaggio di un gol e di un uomo la Civitanovese nel finale controlla senza grandi affanni, rischiando però al 93’ quando, dopo un cross in area di Bibini respinto di testa da un difensore, Paniconi metteva in rete da pochi passi. L’arbitro annullava per fuorigioco dell’attaccante, scatenando le proteste degli ospiti che vedevano sfuggire in maniera beffarda un pareggio che ci poteva anche stare. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



"Amandola è una piazza storica. Vorrei scrivere anch'io una pagina"

AMANDOLA. Dopo una serie di risultati negativi torna alla vittoria l'Amandola, sabato scorso gli amaranto hanno superato in rimonta l'AFC Fermo, invertendo finalmente una situazione che cominciava a farsi preoccupante. Da due settimane al timone della squadra sibillina è arrivato Oliviero Di Lorenzo (foto), tecnico che non ha bisogno di presenta...leggi
19/11/2019


Rogante: "Futura 96 vittima di sviste ed errori, ma noi non molliamo!"

CAPODARCO. Sconfitta interna per la Futura 96 nel confronto con la Maceratese. Una battuta d'arresto che complica notevolmente il cammino della squadra fermana, scivolata intanto in fondo alla graduatoria del girone B di Promozione. Per fare un punto sulla situazione, abbiamo voluto tastare l'umore del sempre cortese presidente Fausto Rogante ...leggi
18/11/2019

Bene: "Non parlo di Pinturetta. Questi episodi fanno male a tutti!"

PORTO SANT'ELPIDIO. La molla che muove il calcio dilettantistico è la passione, lo ripetiamo da sempre e ne siamo convinti. Solo la passione può infatti spingere tanti ragazzi a battagliare spesso su terreni improbabili, in condizioni atmosferiche difficili, il più delle volte senza nessun riconoscimento economico, ma solo per la voglia di misurarsi e di divertirsi. Anche n...leggi
18/11/2019


Lapedonese: Gianni Testa si dimette, squadra a Gesuiti

LAPEDONA. L'ASD Lapedonese (Terza categoria G) comunica di aver ricevuto le dimissioni dell'allenatore Gianni Testa. La società intende ringraziare mister Testa per la professionalità, l’impegno, la passione e la dedizione p...leggi
16/11/2019

David Cintio lascia la Polisportiva Mandolesi, il saluto della società

PORTO SAN GIORGIO. A seguito delle dimissioni di mister David Cintio (foto) dalla guida della Polisportiva Mandolesi, la dirigenza del sodalizio sangiorgese ha voluto esprimere il proprio ringraziamento al tecnico. “David per noi è più di un simbolo e le porte di questa società, per lui sono e saranno sempre apert...leggi
15/11/2019

MERCATO. Juan Emmanuel Garbuio lascia la Sangiorgese

PORTO SAN GIORGIO. La Sangiorgese Calcio tramite comunicato ha ufficializzato la separazione con l'attaccante Juan Emmanuel Garbuio (foto). L'attaccante argentino ha chiesto alla società nerazzurra di essere liberato, essendo suo desiderio proseguire la propria attività calcistica nella serie D spagnola. Grandi saluti al campo di allename...leggi
12/11/2019

Properzi: "Prima C mostruosa. Al completo la Pinturetta farà bene"

PORTO SANT'ELPIDIO. Sta disputando senza alcun dubbio un bel campionato la Pinturetta Falcor nel girone C della Prima categoria. Reduce dal rotondo successo contro la Settempeda abbiamo voluto sentire il parere dell'allenatore Paolo Properzi (foto). “Tutto sommato possiamo dire che stiamo facendo abbastanz...leggi
11/11/2019

Un normale sabato italiano. Il calcio raccontato da un nostro lettore

Da un nostro appassionato lettore riceviamo e pubblichiamo una mail, nella quale prova a raccontarci una giornata, purtroppo come tante altre, nei nostri campionati dilettantistici. Se vogliamo “Un normale sabato italiano”. "Sono un attento lettore di Marcheingol.it e come voi della Redazione ho la passione per il calcio locale e quando posso, di solito il s...leggi
07/11/2019

Facciaroni: "Rapagnano vive un sogno, per favore non svegliateci!"

RAPAGNANO. Continua a macinare risultati importanti il Rapagnano nel girone D della Prima categoria. La squadra rossoverde, reduce dal prezioso successo in casa della Cuprense, dopo le prime 8 giornate è da sola in vetta alla classifica. Abbiamo fatto un punto sulla situazione in compagnia di Luca Facciaroni (foto), da questa st...leggi
05/11/2019

Svolta all'Amandola: Sirocchi ai saluti, arriva Oliviero Di Lorenzo

AMANDOLA. Salta un'altra panchina nel girone D di Prima Categoria. La quinta sconfitta consecutiva ricevuta per mano del Lama United ha decretato la separazione tra l'Amandola ed il tecnico Massimo Sirocchi insieme al collaboratore Mario Caioni. La scelta della società per il nome nuovo per la panchina è caduta su un profilo esper...leggi
04/11/2019

Pirro: "A Montegranaro partito un progetto giovane ed affascinante"

MONTEGRANARO. Sembra aver trovato il passo giusto la stagione del Montegranaro, nel girone E della Seconda categoria. Dopo un avvio titubante, la squadra affidata quest'anno a Francesco Pirro (foto), pare aver imboccato la strada verso un crescita che tutti si augurano possa essere, nel prossimo futuro, ricca di risultati positivi....leggi
31/10/2019

COPPA ITALIA. Passa la Civitanovese!

Monturano Campiglione – Civitanovese: 0-1MONTURANO CAMPIGLIONE: Isidori, Lianat, Santarelli, Armellini, Morelli, Recanati, Polini (15’ st Santoni), Jattarà, Zira (41’ st Trotti), Marziali (40’ st Monterubbianesi), Scoccia (1’ st Mastrillo). A disp. Sbattella, 15 Achilli, Smerilli. All. Viti.CIVITANOVESE: Lorenzetti, Ferrari, Doda...leggi
30/10/2019

Malaspina: "Un avvio difficile ma l'AFC Fermo ha modo di migliorare"

FERMO. Pareggio interno nell'ultima di campionato, nel girone D della Prima categoria per l'AFC Fermo che con uno splendido gol di Boccatonda a pochi minuti dal termine, ha impattato con la matricola Lama United. Dopo 7 gare abbiamo fatto un primo bilancio sulla stagione insieme a Giampaolo Malaspina (foto) tecnico dei fermani. ...leggi
30/10/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16152 secondi