Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Onorato: "Entusiasmo e senso di appartenenza la forza del Chiaravalle"

Squadra quasi completamente formata da elementi locali, nessun rimborso e tanta passione. Uniti dall'amore per il calcio

CHIARAVALLE. Due vittorie e due pareggi nelle prime 4 gare per il Chiaravalle, compagine che disputa il girone B del campionato di Prima categoria. Insieme all'allenatore Riccardo Onorato (foto) abbiamo provato a tracciare un bilancio, per forza di cose molto parziale, sulla stagione.

Un avvio di campionato che naturalmente ci soddisfa – conferma il mister – aver vinto sabato scorso in casa del Borgo Minonna non è cosa da poco, ma è chiaro che ad inizio stagione i valori non sono mai completamente espressi. Con il passare delle settimane le cose si stabilizzeranno, e noi siamo consapevoli di dover lottare per mantenere questa categoria. La filosofia della nostra società è ben chiara: pochi mezzi, tanta passione, tanto entusiasmo e voglia di far bene, ci sentiamo tutti parte integrante di una realtà che viviamo come nostra. Io sono chiaravallese come quasi tutti i ragazzi della rosa, ci unisce la passione e l'amore per questo sport, non esiste nessun tipo di rimborso, ma siamo orgogliosamente legati da un profondo senso di appartenenza. Ogni settimana abbiamo la dimostrazione tangibile di questo attaccamento, con la presenza agli allenamenti e con l'umiltà e la grinta con la quale i ragazzi affrontano ogni seduta".

"D'altra parte se vogliamo affrontare dignitosamente un campionato come questo - continua Onorato - dobbiamo avere la consapevolezza di ciò che troveremo davanti a noi ogni fine settimana. Anche se ancora è presto per dare giudizi definitivi, credo che Portuali Ancona e la stessa Borgo Minonna siano due grosse realtà, come sono sicuramente di alto livello Cupramontana, Staffolo e Marotta, ma ce ne sono anche altre che verranno fuori alla distanza, in un torneo che prevedo molto equilibrato. Senza contare che poi a dicembre, chi avrà la possibilità, con 2/3 acquisti mirati potrà sempre sconvolgere i valori in campo, prepariamoci quindi ad una stagione molto tirata ed appassionante. Sabato prossimo intanto ospiteremo la Falconarese, un avversario importante, come lo sono tutti per noi; il nostro obiettivo non cambierà rispetto alle altre gare: provare a far bene cercando di essere spensierati ed allo stesso tempo coraggiosi. L'entusiasmo deve essere la benzina del nostro motore e l'umiltà il nostro segno di riconoscimento, se nel corso della stagione non perderemo questi nostri principi e continueremo ad essere noi stessi, con pregi e difetti, sono convinto che potremo disputare un bel campionato, togliendoci anche qualche bella soddisfazione”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Manuelli: "Grazie Jesina, ma pago anche per colpe non mie"

JESI. Omar Manuelli (foto) non è più il tecnico della Jesina. "Ringrazio il presidente Mosconi e la Jesina che mi hanno dato la possibilità e l'onore di allenare in una grande piazza - ha detto Manuelli al Corriere Adriatico - come tutti pensavo e speravo di poter partire meglio. Come accade nel calcio mi trovo inevitabilmente...leggi
15/10/2019

Cerasa: "Vigor Castelfidardo oltre le previsioni. Nuovo progetto ok!"

CASTELFIDARDO. Un bel primo posto nel girone A di Promozione dopo le prime 5 giornate, ricordando che lo scorso anno di questi tempi si lottava in Prima categoria, non può che far piacere in casa della Vigor Castelfidardo. “Non era nelle attese un avvio di stagione a questi livelli – ci conferma il pr...leggi
15/10/2019

Gallozzi: "Bene i Portuali Ancona, ma campionato molto equilibrato"

ANCONA. Arriva la quarta vittoria stagionale ed il primo posto in classifica, nel girone B della Prima categoria, per i Portuali Calcio Ancona. La compagine dorica vince il confronto diretto contro il Cupramontana e mette tutti in fila alle sue spalle, in un campionato che comunque si annuncia molto combattuto. Con il Responsabile della Comunicazione Pe...leggi
14/10/2019

L'Osimana cambia: esonerato Ciattaglia, c'è Sandro Leonardi

OSIMO. Scossa all'Osimana, si cambia. "L'Usd Osimana comunica di aver sollevato Lorenzo Ciattaglia dalla guida tecnica della prima squadra. La società, profondamente rammaricata dal dover prendere tale decisione, ringrazia Lorenzo per la professionalità e la disponibilità mostrata in questo periodo trascorso insieme. Da oggi si apre una nuova pagina del nos...leggi
14/10/2019

Jesina ultima e contestata: la delusione dei tifosi in uno striscione

JESI. "Ultimi e umiliati. Squadra, mister e ds inadeguati". Si è espressa così, con uno striscione lasciato all'ingresso della tribuna dello stadio "Carotti" e in cui si accomunano insieme giocatori, il tecnico Omar Manuelli e il ds Maurizio Gagliardini, la delusione dei tifosi della Jesina dopo questo brutto avvio di campionato. Un inizio che vede i leon...leggi
10/10/2019

Moretti: "Avis Arcevia giovane alla scoperta del suo reale valore"

ARCEVIA. Successo esterno nell’ultima di campionato e 5 punti in classifica, questo ad oggi il cammino dell’Avis Arcevia nel girone C della Seconda categoria. Una squadra di buone tradizioni che, reduce da una dolorosa retrocessione, sta lavorando per ricostruire l’ambiente, puntando soprattutto sui giovani. Abbiamo voluto sentire il parere de...leggi
10/10/2019

Jesina, si dimette il direttore generale Stefano Micozzi

JESI. La Jesina Calcio interrompe il silenzio stampa alla vigilia della partita con  la Vastese per annunciare le dimissioni di Stefano Micozzi (foto), arrivato la scorsa estate al sodalizio leoncello con l’incarico di Direttore Generale e responsabile del Settore giovanile. “Purtroppo non ci sono i presupposti per co...leggi
05/10/2019

Ecco la squadra più prolifica dei Dilettanti!

Con 11 reti in 3 giornate l'Ankon Dorica (foto) è la squadra più prolifica dei Dilettanti marchigiani. Ne ha segnate di più (12) solo il Porto Sant'Elpidio che ha però disputato cinque gare in serie D. Reduce dall'eliminazione nella finale playoff della scorsa stagione contro il Pietralacroce, la truppa di Pasqualini è ripartita di scatto conq...leggi
04/10/2019

COPPA ITALIA. Ricorso dell'Anconitana accolto: da 3-1 a 3-0

ANCONA. Una leggerezza del Valdichienti Ponte costa una sconfitta ancora più pesante in Coppa Italia di Eccellenza giocata al Del Conero contro l'Anconitana, gara d'andata dei quarti di finale finita per 3-1 sul campo per i dorici. Il Giudice Sportivo decide la sconfitta a tavolino per la squadra di mister Giandomenico per l'impiego in c...leggi
03/10/2019

"Contento di ricominciare". Minardi 'ritorna' alla Vigor Senigallia

SENIGALLIA. Il suo ritorno non può che essere celebrato in grande stile: Luca Minardi è di nuovo alla Vigor Senigallia ed ha iniziato ad allenarsi ieri pomeriggio con la squadra. Il rientro del portierone con la casacca senigalliese era già previsto a stagione inoltrata, ‘Mino’ è da nove anni parte integrante della societ...leggi
01/10/2019

Menghini: "Osimo Stazione oltre le aspettative, ma non cambia nulla!"

OSIMO. C'è anche l'Osimo Stazione Conero Dribbling tra le squadre che guidano la classifica del girone A di Promozione. Un impatto travolgente con la stagione per il team allenato da Paolo Menghini (foto) che abbiamo avuto il piacere di conattare telefonicamente. “Una partenza che non esito...leggi
02/10/2019

LA TRAGEDIA. Ex calciatore morto annegato a Ibiza

"Vado a fare il bagno" è stata l’ultima frase che ha pronunciato ai suoi amici. Si è tuffato nell’acqua settembrina di uno dei posti più belli al mondo, la spiaggia di Cala Conta a Ibiza, in Spagna. I tre amici sono rimasti a riva, ma il panico si è diffuso poco dopo, quando non l’hanno visto riemergere dai flutti. ...leggi
01/10/2019

Villa Musone, Daniele Martino: "Dobbiamo trovare una nostra identità"

VILLA MUSONE - “Siamo una squadra nuova, dobbiamo trovare una nostra identità, segnali positivi ci sono stati sabato scorso nella trasferta di Chiaravalle”. Daniele Martino (foto), neo portiere del Villa Musone (Prima categoria girone B), nelle passate stagioni alla Vigor Castelfidardo, dice la sua sulla partenza stentata in campio...leggi
26/09/2019

Coppa Marche 1^ e 2^ categoria: le qualificate al secondo turno

Alla fine del primo turno di Coppa Marche di Prima e Seconda categoria, facciamo un riepilogo sulle qualificate al secondo turno, specificando che in Prima categoria è stata rinviata per un guasto all'impianto di illuminazione, dovuto al maltempo, la gara tra Sangiorgese e AFC Fermo. Sempre per problemi legati alle avverse condizioni atmosferiche, rinvia...leggi
26/09/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23566 secondi