Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Alessi: "La forza del Montalto? Società, staff e ragazzi eccezionali"

Il giovane tecnico al suo esordio in panchina, elogia la disponibilità del gruppo e il contributo di una società seria ed esperta

MONTALTO DELLE MARCHE. Pur trovandosi a svolgere un incarico del tutto nuovo sembra procede al meglio, alla guida del Montalto, la prima stagione da allenatore di Gloriano Alessi (foto). In un campionato che si conferma difficile e piuttosto equilibrato, il giovane tecnico sta guidando i giallorossi con la qualità e determinazione, affrontando a testa alta gli ostacoli che non mancano mai lungo la strada.

Relativamente all'approccio al campionato posso considerarmi abbastanza soddisfatto – ci dice il tecnico – pur avendo modificato molto l'organico mi sembra che ci stiamo compattando velocemente. Il merito è di una società seria, con esperienza e sempre molto vicina alle nostre esigenze, dei miei preziosi collaboratori Ivano Nardini e Alessandro Clerici, e di tutti i ragazzi che giorno dopo giorno stanno dimostrando tutto il loro attaccamento a questa maglia. Se fino ad oggi abbiamo superato brillantemente problemi piccoli e grandi, il merito è principalmente di tutte queste componenti. Sabato scorso nella rocambolesca vittoria con il Piane MG abbiamo dato una ulteriore dimostrazione della nostra solidità mentale e della nostra determinazione a non arrenderci. Pur subendo una rete ad ogni piccolo errorre, non abbiamo mai mollato ribattendo colpo su colpo, riuscendo alla fine a cogliere una vittoria (5-4) che sembra uscita da un racconto di altri tempi, ma che ci ha ovviamente riempito di orgoglio. E' venuto ancora una volta a galla la grande determinazione di questi ragazzi, sempre pronti a gettare il cuore oltre l'ostacolo e a non scoraggiarsi di fronte alle avversità. Un segnale importante in un campionato che, come quelli precedenti, sembra molto equilibrato e con le candidate della vigilia momentaneamente in ritardo in classifica". image host "Alla fine - prevede il mister - probabilmente certi valori verranno fuori, ma assisteremo ad un torneo ricco di colpi di scena nel quale si può vincere o perdere con chiunque. La Prima categoria è un campionato particolare, per chi scende già trovarsi senza guardialinee fa un certo effetto, inoltre durante la settimana bisogna fare i conti con problemi di ogni natura, di lavoro, di studio ecc... e fare gli allenamenti al completo è quasi un sogno. In un girone come il nostro probabilmente non ci sono due campi da gioco uguali, sia per fondo che per dimensioni, alla fine credo che chi riuscirà ad affrontare meglio tutte queste varianti, finirà per prevalere o almeno potrà sperare di lottare per le posizioni migliori. Ed a proposito di campi – sottolinea mister Alessi – sabato prossimo faremo visita ad una delle squadre più in forma del momento, ovvero il Monsampietro che del suo terreno da gioco di piccole dimensioni fa un punto di forza imprescindibile. In quella circostanza probabilmente finirà per prevalere la squadra più paziente e che farà meno errori, dovremo perciò essere molto attenti e concentrati, visto che loro sono abituati a muoversi in quell'ambiente. Sono comunque fiducioso per il futuro, i miei ragazzi stanno dimostrando giorno per giorno il loro valore, impegnandosi anche a conoscere a fondo i nostri limiti. Esaltare i nostri pregi e limitare al massimo i nostri difetti, se riusciremo a fare al meglio queste due cose ci potremo ritenere pienamente soddisfatti”.

 

Print Friendly and PDF
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 28/10/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Arbitro aggredito: giocatore squalificato fino al 2023

Arriva la stangata per il Roccafluvione e per un suo giocatore per i fatti di sabato scorso 7 dicembre al campo sportivo di Rotella contro la Rotellese, nella gara dell'11esima giornata del girone H di Terza Categoria. Sconfitta per 3-0 a tavolino ma non solo: per un calciatore è stata inflitta una squalifica di 4 anni, fino al 3...leggi
12/12/2019

Pagnoni: "L'Audax Pagliare punta in alto, sarà dura ma ci proveremo"

PAGLIARE DEL TRONTO. Dopo la vittoria contro l'Acquasanta nell'ultimo turno del campionato di Seconda categoria (girone H), resta in zona play off l'Audax Pagliare che punta a disputare una stagione importante. Con il presidente Roberto Pagnoni (foto), abbiamo provato ad analizzare questa prima parte di torneo, alla luce anche della riapertura ...leggi
11/12/2019

Volponi: "La Prima D è dura ma anche la mia Cossinea può starci"

COSSIGNANO. Una vittoria che ci voleva proprio, quella ottenuta dalla Cossinea nell'ultimo turno del campionato di Prima categoria (girone D) contro l'Amandola. Tre punti fondamentali nel percorso salvezza della squadra di mister Eraldo Volponi (foto), con il quale abbiamo avuto il piacere di scambiare alcune battute. &...leggi
10/12/2019

La Rotellese precisa la sua posizione: "Siamo estranei ai fatti!"

ROTELLA. In merito al vespaio di polemiche sollevate dai fatti accaduti durante la gara di Terza categoria (girone H) tra Rotellese e Roccafluvione, riceviamo e pubblichiamo una lettera di precisazione inviata dall'Asd Rotellese. “A seguito degli ormai noti fatti accaduti sabato 7/12/2019 a Rotella durante la gara del campionato d...leggi
10/12/2019

Rosati: "Un tris per Claudia, Mattia e per il Real Virtus Pagliare"

PAGLIARE DEL TRONTO. Nel Real Virtus Pagliare che nell'ultimo turno del campionato di Prima categoria (girone D) ha espugnato il terreno del Santa Maria, è spiccata la prestazione di Matteo Rosati (foto) autore della tripletta che ha fissato il risultato. Abbiamo scambiato qualche opinione con l'attaccante che vanta diverse espe...leggi
09/12/2019

Brutto episodio a Montalto: rubano materiale e devastano gli infissi!

MONTALTO DELLE MARCHE. Brutto episodio nella notte tra domenica e lunedi presso il campo sportivo “Funari” di Montalto delle Marche, quando alcuni male intenzionati si sono introdotti all'interno degli spogliatoi rompendo gli infissi e portando via diverso materiale della squadra di calcio. Particolarmente grave il furto dei cardiofrequenzimetri, valutato da tu...leggi
03/12/2019

Atletico Centobuchi, Grillo saluta: panchina a Roberto Ricciotti

CENTOBUCHI. L'Atletico Centobuchi ha trovato il successore in panchina di mister Gennaro Grillo, dimessosi nelle scorse ore dopo la sconfitta contro la Futura 96. La società del presidente De Carolis, nel tentativo di dare una scossa all'ambiente, ha scelto un profilo giovane ma già con un bagaglio di esperienza importante come Roberto Ricciotti...leggi
03/12/2019

Settembri si dimette. Il Villa Sant'Antonio a Stefano Morganti

CASTEL DI LAMA. Cambio in casa del Villa Sant'Antonio nel girone D di Prima categoria. La società lamense comunica che dopo la sconfitta sul campo del Piane MG, l'allenatore Cristian Settembri ha presentato le sue dimissioni dalla guida della squadra. Un avvio di stagione sotto le attese ed una classifica che inizia a farsi pericolosa, hanno indotto il t...leggi
02/12/2019

Simoni: "Offida in grande ripresa, la salvezza non è più un miraggio"

OFFIDA. E' un mister Alex Simoni (foto) fiducioso quello che abbiamo avuto il piacere di sentire telefonicamente, per fare il punto della situazione dopo l'approdo sulla panchina dell'Offida, nel girone D della Prima categoria. Allora mister, partiamo da una prima valutazione dopo cinque gare alla guida dei rossoaz...leggi
27/11/2019

Ventura: "Inizio difficile, ma la Jrvs si sta tirando fuori dai guai!"

ASCOLI PICENO. Dopo un avvio di stagione non privo di difficoltà, comincia ad assumere un aspetto più tranquillizzante, nel girone H della Seconda categoria, la classifica della Jrvs Ascoli, una delle compagini storiche del capoluogo piceno. Insieme a Vincenzo Ventura (foto) direttore sportivo e motore della società, abbiamo fatto un primo ...leggi
26/11/2019

Il Monticelli alza la voce: "Nelle ultime gare 4 rigori contro"

ASCOLI PICENO. Il Monticelli alza la voce dopo il rigore decisivo subito a Civitanova Marche. Il direttore sportivo Piero Spinelli (foto) sbotta: "L'arbitro - ha detto a Picenotime.it - stando ad una posizione di oltre 30 metri dal punto in cui è avvenuto il contatto tra i due calciatori, non ha a mio avviso visto al meglio l'azione optando per una decis...leggi
26/11/2019

Buona la "prima" di Schiavi sulla panchina della Vis Stella

STELLA DI MONSAMPOLO. Buona la "prima" di Massimo Schiavi (foto) sulla panchina della Vis Stella: 1-0 nel derby con l'Audax Pagliare con gol di Scarafoni, figlio dell'ex Ascoli, Lorenzo. "La società ringrazia Sestilio Marocchi, un allenatore icona del territorio, per il lavoro svolto, ci dispiace molto per la decisione presa ma la mancanza di risulta...leggi
25/11/2019

Pomili: "Buona partenza del Valtesino. Vogliamo essere protagonisti"

RIPATRANSONE. E’ un Valtesino di grande affidabilità quello che sta affrontando in questa stagione il girone G di Seconda categoria. Sono già 21 i punti della compagine guidata da Giancarlo Pomili (foto), ben inserita in zona play-off a soli 2 punti dalla vetta occupata dalla coppia formata dal Montottone Grottese e dal Santa Cateri...leggi
21/11/2019

Fioravanti: "Momento difficile ma l'Atletico Azzurra Colli non molla"

COLLI DEL TRONTO. Non sta passando un momento facile l'Atletico Azzurra Colli, reduce da sei sconfitte consecutive ed ultimo nel campionato di Eccellenza. Il presidente Giovanni Fioravanti (foto) commenta così la sconfitta di ieri con il Marina e il momento di crisi del Colli. “Abbiamo deciso per un avvicendamento in panchina la ...leggi
18/11/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13739 secondi