Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

Santoni: "Potenza Picena in crescita. Le tre davanti fuori concorso!"

Il Comandante fiducioso per la sua squadra, vede un campionato come sempre molto impegnativo, con alcune individualità straordinarie

POTENZA PICENA. Si fa rispettare il Potenza Picena nel girone B della Promozione, ma d'altra parte non potevano esserci dubbi conoscendo la tempra della dirigenza e dell'allentore Giuseppe Santoni (foto). Il mitico Comandante tornato a guidare in questa stagione una delle squadre che hanno segnato in maniera indelebile la sua carriera che ha già superato quota 900 panchine.

Nelle ultime settimane sembra che il Potenza Picena abbia fatto un salto di qualità, è d'accordo?
“Stiamo trovando probabilmente un assetto migliore, siamo partiti con una società quasi completamente rinnovata, molte le novità nella rosa e, anche se si tratta di un ritorno, sono nuovo anch'io. Credo che fosse inevitabile qualche problemino in avvio ed ora speriamo di marciare con un passo più spedito”.
Siamo all'apertura del mercato, come si muoverà il Potenza Picena?
“Partendo dal presupposto che abbiamo una rosa molto ampia, pertanto alcuni ragazzi torneranno alla Juniores mentre per altri, a malincuore, si dovranno trovare altre soluzioni. Fatto questo proveremo a mettere qualità specialmente in mezzo al campo, mentre in difesa dovremmo essere ben assortiti con l'arrivo di Bergamini”.

Siete reduci da un bel successo a Porto Recanati.
“Una vittoria importante, ottenuta contro un avversario di valore che oltre a consolidare la nostra classifica, ci permette di lavorare con maggiore serenità nel corso della settimana. Al di la del successo, è importante in questo momento non avere pressioni particolari e continuare la nostra fase di crescita e di maturazione. In questo campionato alla fine le distanze tra la quinta e quint'ultima saranno minime, bisognerà quindi fare molta attenzione cercando di restare fuori dalla zona pericolosa”.
Da chi conosce bene questo campionato, una valutazione sulla Promozione B di quest'anno.
“Sempre un campionato di grosso livello, nel quale in ogni circostanze bisogna sudare fino all'ultima goccia di sudore per aver ragione degli avversari. Alla fine credo che, anche grazie al mercato, le tre di testa finiranno per fare il vuoto, ma mediamente questo resta un torneo molto interessante nel quale ogni squadra ha almeno 3 o 4 giocatori di altre categorie ”.

Ecco appunto, tra i protagonisti hai visto qualcuno davvero sopra alla media?
“Come sempre ce ne sono diversi, ma credo che i due fantasisti dell'Atletico Ascoli, Giovannini e Mariani, siano davvero qualcosa di straordinario per questo campionato. Nel confronto diretto ho visto fare a questi due ragazzi delle giocate che raramente si vedono tra i professionisti”.
Parlavamo delle prime in classifica che potrebbero fare il vuoto, come valuti Atletico Ascoli, Civitanovese e Maceratese?
“Dell'Atletico Ascoli abbiamo già detto, squadra fortissima con alcune individualità straordinarie e credo che faranno qualcosa anche nei prossimi giorni. La Civitanovese non l'abbiamo ancora incontrata, ma organico e blasone lasciano poco spazio all'immaginazione e già la classifica parla chiaro”.
E della Maceratese prossima avversaria?
“Credo che abbia un potenziale devastante, che per altro verrà certamente consolidato nei prossimi giorni di mercato. Per noi una delle trasferte più difficili della stagione, contro una squadra costruita per salire, ma è chiaro che non andremo a fare la vittima sacrificale, anzi forti del buon momento che stiamo vivendo, cercheremo di fare fino in fondo la nostra parte. Questa è una di quelle gare che si preparano da sole, non mancheranno stimoli e motivazioni e comunque non avremo nulla da perdere”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/12/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Chiesanuova atteso dalla Civitanovese per la gara dei tanti ex

CHIESANUOVA. Si appresta a disputare una gara molto importante il Chiesanuova, che nel prossimo turno del campionato di Promozione - girone B, sarà ospite al “Polisportivo” di una Civitanovese in lotta per i primssimi posti della graduatoria. I padroni di casa sono reduci dal pareggio sul terreno del Corridonia, mentr...leggi
24/01/2020

MERCATO. Alla Sangiustese Riccardo Pandolfi e Gianmaria Guadagno

MONTE SAN GIUSTO. La Sangiustese comunica che nelle ultime ore si sono aggiunti alla rosa a disposizione di mister Campedelli Riccardo Pandolfi (foto sx, jolly classe 96, ex Arzachena) e Gianmaria Guadagno (foto dx, centrocampista classe 2000 proveniente dalla Cavese). Entrambi saranno disponibili già per l...leggi
24/01/2020

Paolo Prioglio in Bahrein come istruttore Academy della Juventus

Dalla Settempeda alla Juventus! E’ il passaggio che Paolo Prioglio (foto) sta per compiere. L’attaccante è stato selezionato come istruttore presso l’Academy che il club torinese ha in Bahrein, uno dei tanti centri di avviamento al calcio che la Juve ha in giro per il mondo.Prioglio partirà domani,...leggi
24/01/2020

UFFICIALE. Vigor Castelfidardo-Osimana si gioca ad Offagna

Arriva la fumata bianca sull'impianto che ospiterà la prossima giornata di Promozione tra Vigor Castelfidardo ed Osimana. Dopo che le questure di Macerata ed Ancona hanno respinto il "Gabbanelli" di Castelfidardo e il Comunale "Dell'Immacolata" di Montefano, è stato deciso di disputare la gara al campo "R. Vianello" di...leggi
24/01/2020

LUTTO. Addio a Loris Altarocca, ex ds del Potenza Picena

POTENZA PICENA. Il calcio marchigiano piange la scomparsa a soli 50 anni di Loris Altarocca (foto), ex direttore sportivo e vice allenatore del Potenza Picena. Agente di commercio e stimato amico della nostra Redazione, con la quale aveva partecipato a diverse puntate della trasmissione Noi Dilettanti, Loris si è spent...leggi
22/01/2020

United Civitanova e Del Bello ai saluti: panchina a Mauro Marsili

CIVITANOVA MARCHE. Arriva il secondo cambio in stagione sulla panchina dello United Civitanova. Dopo le dimissioni lo scorso novembre di Enio Tassetti, la società nelle ultime ore ha preso a malincuore la decisione di sollevare Alessandro Del Bello dall'incarico di allenatore. Due mesi sfortunati per il tecnico montegiorgese, nei qu...leggi
22/01/2020

MERCATO. Maceratese, dalla Jesina arriva Simone Telloni

MACERATA. Simone Telloni (foto) è un nuovo giocatore della Maceratese. Difensore centrale, terzino destro e centrocampista, il classe 1999 è un elemento estremamente duttile. Si è affermato nella scorsa annata ad Aprilia nel girone G della serie D con oltre venti presenze tra campionato e coppa. Arriva dalla Jesina dove ha militato nella prima part...leggi
21/01/2020

LUTTO. Addio a Gianfranco Garbuglia: giocò con Samb, Lazio e Udinese

CORRIDONIA. Si è spento stamattina all'età di 79 anni Gianfranco Garbuglia. Ex giocatore professionista, ha vestito in carriera le casacche di squadre molto importanti come Sambenedettese, Udinese, Lazio, Messina e Potenza. Gianfranco era il papà di Enrico, anche lui ex calciatore di Corridonia, Maceratese, Sangiustese, Jesina e Montegiorgi...leggi
21/01/2020

Spogliatoio ripulito: i complimenti del Campobasso al Tolentino

Domenica scorsa il Tolentino si è reso protagonista di correttezza e sportività pulendo lo spogliatoio a Campobasso nonostante la sconfitta per 4-0. Ripagato così il favore compiuto dai molisani nella gara d'andata al "Della Vittoria". Non sono mancati i complimenti e i rigraziamenti della società rossoblù a quella cremisi: "...leggi
21/01/2020

Formaggi: "Ora si esagera. Il Muccia esige parità di trattamento!"

MUCCIA. Sta diventando piuttosto pesante la situazione in classifica del Muccia nel girone C di Prima categoria, ma al di la dei risultati c'è amarezza all'interno della società per alcuni atteggiamenti arbitrali che sommati a delle decisioni troppo spesso contrarie, stanno penalizzando pesantemente la squadra gialloblu. L'opinione del presidente ...leggi
20/01/2020

Fraticelli: "Orgogliosi di questa Aurora Treia. Siamo stati perfetti!"

PASSO DI TREIA. Un successo quello ottenuto sabato scorso dall'Aurora Treia, nel campionato di Promozione girone B, di assoluto prestigio visto che a fare le spese della determinazione dei ragazzi di mister Luca Travagliani è stata la Maceratese, nella quale si registrava l'esordio in panchina mister Francesco Nocera. Tre punti di grande...leggi
20/01/2020

Montecosaro, calma finita: "Vogliamo rispetto dalla classe arbitrale"

La Redazione di Marcheingol.it riceve e pubblica il comunicato dell'ASD Montecosaro, nella persona del direttore sportivo Frediano Pancotto, in merito alla direzioni arbitrali delle ultime settimane.  "La misura questa volta è davvero colma. Sapevamo che il progetto intrapreso fosse diff...leggi
20/01/2020

L'Ingegner Sfrappini festeggia la laurea con una splendida tripletta

MONTECASSIANO. Ha festeggiato come meglio non avrebbe potuto la sua recente laurea, in Ingegneria Energetica, l'attaccante del Montecassiano Carlo Sfrappini (foto), il quale con una tripletta ha consentito alla sua squadra di espugnare il campo dello United Civitanova, nel girone E della Seconda categoria. Allora Ingegner Sfrappini, non è sempre ...leggi
20/01/2020

MERCATO. Doppio colpo Recanatese: ecco Antoniazzi e Marcantognini

RECANATI. La Recanatese in questi giorni è molto attiva e ha tesserato altri due giocatori. Dopo l’arrivo del centrocampista classe 2000 Gabriele Ielo, vestiranno la maglia giallorossa anche Manuel Antoniazzi (foto sx) e Gianluca Marcantognini (foto dx).Antoniazzi, classe 2000, è un centrocampista cen...leggi
18/01/2020

MERCATO. Botti al Tolentino: in cremisi arrivano Giachetta e Olivieri

TOLENTINO. In un colpo solo il Tolentino ha ufficializzato due importantissime operazioni di mercato in entrata. Per la porta la società cremisi si è assicurata Saverio Giachetta, mentre per il reparto avanzato alla corte di mister Mosconi è arrivata la classe di Nikola Olivieri. Quello di Giachetta (class...leggi
16/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,28443 secondi