Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Renzi: "Per l'Elpidiense Cascinare ora salvezza possibile!"

Intanto la società si è assicurata le prestazioni agonistiche di un altro sudamericano, l'esterno Clemenz. Dopo il successo contro la capolista Settempeda si guarda al futuro con maggiore fiducia

SANT’ELPIDIO A MARE. E’ un’Elpidiense Cascinare molto rinnovata quella che si è presentata ai nastri di partenza del girone di ritorno nel campionato di Prima categoria C. Uscita sconfitta di misura ed immeritatamente dal confronto con il Trodica, la squadra elpidiense si è prontamente riscattata, infliggendo una sconfitta in rimonta alla capolista Settempeda. Abbiamo provato a fare il punto sulla stagione con il direttore sportivo Giovanni Renzi (foto).

“Dopo una prima parte di stagione piuttosto difficile, nell’ultimo periodo i miglioramenti sono stati abbastanza evidenti – ci conferma il dirigente – la squadra ha iniziato a marciare con un passo diverso. Diciamo che abbiamo raccolto tanti complimenti, ora finalmente cominciano ad arrivare anche quei punti che sono assolutamente indispensabili”.
Quali sono a suo giudizio i fattori in grado di far invertire definitivamente la rotta?
“L’avvento di un mister di grande esperienza e di sicura professionalità come Guerrino Cannoni, si sta rivelando giorno dopo giorno sempre più importante, ma non dimentico certo gli sforzi ed i sacrifici che sta facendo tutta la società, in primis il nostro presidente Torresi, per cercare di risollevare le sorti della squadra”.
Siete stati molto attivi nel mercato invernale mettendo a segno anche in queste ultime ore un colpo molto importante.
“E’ vero, nella giornata di oggi abbiamo tesserato l’esterno argentino classe ‘95 Alberto Alexis Clemenz, un mancino molto interessante che ci permette di completare al meglio la rosa a disposizione del mister. Dopo Venturim e Monserrat un’altro sudamericano di grande affidabilità che potrà esserci molto utile”.


Possiamo dire che ora l’organico dell’Elpidiense Cascinare è certamente molto valido?
“Questo lo dirà il campo, noi crediamo di aver lavorato bene, cercando di coprire al meglio tutti i ruoli, offrendo allo staff tecnico la possibilità di poter scegliere e contare su una rosa anche numericamente sufficiente. Ora siamo sicuri di avere le carte in regola per provare a giocarcela con tutti, puntando decisamente verso l’unico obiettivo stagionale, ovvero il mantenimento della categoria”.
Considerate il successo con la Settempeda una prima risposta da parte del gruppo?
“Diciamo che i ragazzi hanno sfoderato una gara di altissimo livello anche dal punto di vista caratteriale. Di norma non è mai facile affrontare la capolista, riuscire ad imporsi capovolgendo il risultato dopo uno sfortunatissimo autogol, diventa davvero un’impresa degna di nota. E’ ovvio che questo successo non deve restare isolato, ma diventare un punto di partenza che ci permetta di affrontare con rinnovato vigore tutte le avversarie del girone”.

A proposito del girone, qual’è la valutazione di quello attuale?
“Livello altissimo, forse addirittura superiore a quello già notevole degli ultimi anni. A mio giudizio ci sono almeno 6/7 squadre che non sfigurerebbero affatto in un girone di Promozione sia per qualità della rosa, sia per il gioco espresso in campo. Anche per questo motivo riuscire a risalire la classifica, dopo un avvio difficile, diventa un lavoro che richiede il massimo impegno e una totale concentrazione”.
Nel prossimo turno vi attende la trasferta in casa del San Claudio.
“Uno scontro diretto delicatissimo che potrebbe pesare molto nell’economia di questo campionato. Siamo convinti che con lo spirito giusto ci siano le possibilità per risalire la china e tirarci fuori da una situazione non semplice, ma ci sarà bisogno dell’aiuto di tutti. La società ha fatto degli sforzi importanti, dimostrando di avere la volontà di centrare l’obiettivo salvezza, ora ci aspettiamo che il gruppo come ha fatto sabato scorso, affronti tutte le gare in calendario con lo stesso spirito e la stessa cattiveria agonistica. Ancora non abbiamo fatto nulla, ma sono sicuro – conclude Renzi – che se tutti remeremo dalla stessa parte, riusciremo a tirarci fuori in breve tempo dalle sabbie mobili della zona play out. Questa società per l’organizzazione, il blasone e per l’organico di cui dispone attualmente, certamente merita una migliore collocazione in classifica”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





Borraccini: "Una tripletta per i sogni del Montottone Grottese"

MONTOTTONE. Tra i risultati dell'ultimo fine settimana, non passa certamente inosservato un 2-7 piuttosto insolito, con il quale la capolista del girone G di Seconda categoria, Montottone Grottese si è imposta sul terreno dell'Avis Ripatransone. Tra i protagonisti del largo successo Giacomo Borraccini (foto) autore di una tripletta. ...leggi
20/01/2020

Silveri non ci sta: "Che senso ha tirare in ballo il Rapagnano?"

RAPAGNANO. Archiviato il rotondo successo casalingo di sabato scorso contro la Cossinea, abbiamo ricevuto da Vitaliano Silveri (foto), presidente del Rapagnano (Prima cat.D), alcune precisazioni in merito ad articoli apparsi sul nostro portale che chiamavano in causa la sua società. “Ho letto con un certo stupore l'articolo pubblic...leggi
20/01/2020

Clamoroso a Monterubbiano: gara sospesa per scarsa visibilità al 40'st

MONTERUBBIANO. Clamoroso a Monterubbiano dove la Monterubbianese si giocava la partita contro il Monticelli. L'arbitro, signor Luca Pasqualini di Macerata, ha sospeso la partita per scarsa visibilità al 40' del secondo tempo sul risultato di 2-0 per i locali (in gol Ferranti e Donzelli). Decisione incomprensibile per alcuni presenti alla...leggi
18/01/2020

Marchionni: "Il Montegiorgio deve solo pensare alla salvezza"

MONTEGIORGIO. Due stop consecutivi contro Olympia Agnonese e Matelica che hanno rallentato il cammino del Montegiorgio, che non dimentica l'obiettivo primario fissato da inizio stagione, la salvezza. Lorenzo Marchionni (foto), autore di uno splendido gol che non è bastato ad evitare la sconfitta, rimette i rossoblù con i piedi per te...leggi
15/01/2020

Seghetta: "La Vigor Montecosaro vuol essere ancora protagonista"

MONTECOSARO. Bastano pochi dati per riassumere la stagione della Vigor Montecosaro nel girone E della Seconda categoria: un ottimo secondo posto alle spalle della lanciatissima Appignanese, 37 punti in 17 gare frutto di 12 vittorie ed un pareggio. Già così un ottimo percorso, ma la squadra non si accontenta certo di quanto fatto e punta a migliora...leggi
14/01/2020

Silveri: "FIGC, AIA e Società devono affrontare la questione arbitri!"

RAPAGNANO. Mentre la stagione sta entrando nella sua fase calda e naturalmente decisiva, non possiamo non raccogliere la garbata, ma comunque sentita e ponderata riflessione del presidente del Rapagnano Vitaliano Silveri (foto). Con la sua squadra che sta disputando un eccellente campionato nel girone D di Prima categoria, il massimo dirigente rossover...leggi
14/01/2020

Per la panchina della Monterubbianese scelto Massimo Cardelli

MONTERUBBIANO. Arriva dunque la decisione per la panchina della Monterubbianese che in giornata aveva accettato le dimissioni presentate dal mister Francesco Romanelli e dal diesse Claudio Salvi. La società biancorossa, nel dare il benvenuto al nuovo allenatore, ha voluto ringraziare due degli artefici dei successi della squadra in quest...leggi
14/01/2020

Agostini: "Tutti uniti per la salvezza del Magliano Calcio!"

MAGLIANO DI TENNA. Parte con il piede giusto il girone di ritorno del Magliano Calcio, nel girone G di Seconda categoria. La compagine del presidente Alessandro Agostini (foto), supera il Borgo Rosselli e pur restando in una posizione di classifica ancora non tranquilla si tira fuori, almeno per il momento, dalla zona play out. Insieme...leggi
08/01/2020

Cuccù: "La classifica sorride alla Futura 96 ma guai a rilassarsi!"

CAPODARCO. Chiusa positivamente la prima parte di stagione, si è aperto con il segno più anche il girone di ritorno della Futura 96, nel girone B di Promozione. La squadra di mister Stefano Cuccù (foto) ha infatti superato in trasferta una diretta concorrente per la lotta salvezza come la Monterubbianese, ripagando...leggi
08/01/2020

Silenzi: "Orgogliosi della conferma del Rapagnano ad alti livelli"

RAPAGNANO. Si conferma ad alto livello per il secondo anno consecutivo, nel campionato di Prima categoria, il Rapagnano che ha inaugurato il nuovo anno con un pareggio casalingo, che permette di confermare un ottimo secondo posto in classifica. Insieme al tecnico dei rossoverdi Andrea Silenzi (foto) abbiamo provato a fare un bilancio s...leggi
07/01/2020

E' tornato mister Bagalini! Buona la prima con Grottazzolina

Si è riposato per qualche mese dopo tante stagioni trascorse tra Prima categoria e Promozione scrivendo la storia del Monturano Campiglione e alla fine ha detto sì alla chiamata di una società in difficoltà: arriva (subentrando a Di Clemente), dirige l'allenamento e alla prima panchina ufficiale centra la vittoria. Roberto Bagalini (foto), classe 195...leggi
05/01/2020

MERCATO. Due volti nuovi per l'Amandola: arrivano Thomaj e Schiavi

AMANDOLA. Arrivano dal lungo elenco degli svincolati gli ultimi due volti nuovi dell'Amandola, che si appresta a disputare la seconda parte della stagione, nel giorne D di Prima categoria. Gli amaranto guidati da mister Oliviero Di Lorenzo potranno contare sin dal prossimo impegno, a San Benedetto del Tronto contro l'Azzurra Mariner su un centrocampista ed un d...leggi
03/01/2020

La CPP Amandola regala libri all'asilo nido locale

AMANDOLA. Continuano senza sosta le campagne sociali della CPP Amandola. Gli amaranto infatti, nonostante la concentrazione sia rivolta al campo da gioco, che sta portando ottimi risultati vista la piena corsa ai playoff, non smettono di essere attenti a ciò che li circonda. Questa volta la compagine di terza categoria si è resa protagonista di un'iniziativa in fa...leggi
02/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13492 secondi