Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Dalla D alla 1^ categoria: la prossima stagione vista da CICCHI

L'esperto direttore fa il punto sulle squadre marchigiane pronte al via

Abbiamo incontrato il Responsabile dell'Area Tecnica Claudio Cicchi (foto) che, per il terzo anno consecutivo, lavora al Martinsicuro in Eccellenza Abruzzo. Ma essendo un esperto uomo di calcio - e marchigiano doc - conosce benissimo il calcio dilettantistico della nostra regione per cui cogliamo l'occasione per chiedergli un parere sui prossimi campionati.

Cicchi, in Serie D qual e' la favorita?
"In questi giorni si parla molto del Bari che potrebbe essere incluso nel girone delle marchigiane ed abruzzesi. La cosa mi sembra assurda ma se dovesse succedere sarebbe la candidata principale alla promozione. Cornacchini, che e' bravissimo, conosce bene le nostre squadre. Mi fa piacere che il giovane Aloisi sia approdato in un club cosi prestigioso. Papa' Antonio, che e' stato un grande giocatore, non puo' essere che fiero di questo ragazzo che ha fatto cose fantastiche nel Monticelli. Il Matelica, che finalmente ha preso un D.S. di valore come Micciola, sara' come sempre una grande protagonista di questo campionato. Vedo bene la Recanatese che se dovesse prendere anche l'ottimo centrocampista Raparo potrebbe puntare ai playoff. Ma la sorpresa puo' venire da Montegiorgio che ha riconfermato Massimo Paci, un tecnico destinato ad una luminosa carriera sia per competenza calcistica che per serieta'! Zeno Cesetti ha costruito un bel giocattolo e gia' giovedi scorso a Porto d'Ascoli contro la Samb ha dimostrato di poter recitare un ruolo importante in questa stagione. Il Real Giulianova e il Pineto sono due outsiders perche' hanno un ottimo organico. Mi dispiace che sia rimasto senza squadra Roberto Vagnoni che a Castelfidardo ha fatto cose eccezionali. Ma sono convinto che sia solo questione di tempo".

L'Eccellenza come la vede?
"Il Fabriano Cerreto, credo, che abbia tutti i requisiti per puntare al ritorno in D. Con Guido Galli ha fatto un notevole salto di qualita'. Ma tutta la squadra e' forte. Il Porto d'Ascoli e' una grande societa' che merita qualcosa di piu' dell'Eccellenza. La perdita di Minnozzi si fara' sentire ma in pochi possono permettersi giocatori come Di Nardo, Sensi e Leopardi. Da seguire con attenzione il giovane e promettente Alighieri che il D.G. Santori ha prelevato dalla Samb. Sullo stesso piano metterei il P.S.Elpidio, il Tolentino e la San Marco Lorese. Squadre fortissime allenate molto bene da Mengo, che ho avuto alla Folgore Veregra, Mosconi ed Amadio. Ma non sottovaluterei il neo promosso Portorecanati. Il D.S. Gagliardini, uno che conosce il mestiere come pochi, e il tecnico Possanzini hanno gia' fatto vedere lo scorso anno di cosa sono capaci di fare ed anche in Eccellenza hanno allestito un organico di primissimo piano".

Passiamo alla Promozione. Uno sguardo al girone A.
"L'Anconitana non ha rivali. La societa' ha messo nelle mani di Nocera una rosa di assoluto valore che non puo' perdere l'occasione di tornare in alto. I tifosi dell'Ancona meritano di stare in categoria superiori".

Il girone B?
"Io penso che la favorita sia l'Atletico Ascoli perche' soprattutto ha una grande societa' alle spalle. Il Presidente Graziano Giordani e' una persona eccezionale. Ora poi che potrebbero entrare personaggi del calibro di Bellini e Faraotti l'Atletico Ascoli potrebbe diventare una splendida realta' del calcio marchigiano, non solo di Ascoli. Un gradino sotto vedo l'Atletico Azzurra Colli dell'esperto Fanì. Il Presidente Giovanni Fioravanti non sbaglia un colpo. E' una bellissima societa' ed ha un parco giocatori di notevole qualita'. La Civitanovese di Mauro Profili ha tutte le carte in regola per fare bene. Anche a Civitanova Marche hanno una gran fame di calcio, quello vero, e merita palcoscenici piu' consoni al suo blasone. Mi piacciono anche l'HR Maceratese, il Valdichienti di Giandomenico, altro mio allievo prediletto, la Palmense e l'Atletico Piceno".

Per finire un commento sul campionato di Prima categoria Girone D.
"L'Amandola di Bucci parte con i favori dei pronostici, Marco e' bravo e in un ambiente così importante non puo' che fare bene. Marcoaldi e' la punta di diamante degli amaranto. Ma in questo girone non c'e' solo l'Amandola. L'Azzurra Mariner si e' rinforzata molto, e' una bellissima societa', molto ambiziosa, che mira alla Promozione. Se, comunque, ha raggiunto certi risultati lo deve anche a Marco Morelli che per ora e' rimasto nell'ombra. E poi occhio all'Offida di Morganti, un tecnico bravo ed esperto, che lavora molto bene con i giovani. Mi dispiace che questo girone abbia perso, per motivi personali, Oliviero Di Lorenzo che a Castignano ha fatto sembre grandi cose. Ma e' vicecampione d'Italia con la Samb Beach Soccer e non e' cosa da poco".

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Giulia Santarelli il 26/08/2018
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10365 secondi