Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Bando FIGC per un Corso di Allenatori di calciatori con disabilità

La Federazione Italiana Giuoco Calcio indice un Bando per l'ammissione al Corso Sperimentale per Allenatori di calciatori con disabilità.
Il programma didattico prevede 100 ore complessive di lezione per il nuovo corso di formazione a titolo gratuito rivolto ad allenatori di calciatori con disabilità che si terrà in via telematica dal 29 marzo al 12 maggio 2021.
Un’opportunità importante per far crescere il bagaglio di competenze e di sensibilità degli allenatori al fine di indirizzare la loro professionalità verso il mondo dei calciatori con disabilità. È questo l’obiettivo che si pone il Corso per Allenatore di Calciatori con Disabilità indetto dal Settore Tecnico della FIGC che ne affida l’attuazione all’A.I.A.C. , l’Associazione Italiana Allenatori di Calcio, con un programma formativo di alta qualificazione per supportare l’esigenza di una formazione completa a 360 gradi. Il Corso – che si terrà dal 29 marzo al 12 maggio 2021 – mira all’acquisizione di nozioni tecnico-scientifiche e metodologiche per supportare l’allenamento calcistico dei calciatori con disabilità e si svolgerà in modalità telematica tramite la piattaforma Cisco Webex Meeting.

LE MODALITÀ:
Il Corso si compone di una durata totale di 100 ore di formazione, suddivise in 72 ore teoriche, 20 pratiche ed 8 ore di tirocinio.
Un percorso formativo a titolo gratuito riservato al ruolo di allenatore di calciatori con disabilità che persegue l’obiettivo di fornire mezzi e strumenti adeguati ad affrontare le criticità di un ruolo così delicato e di favorire la crescita professionale di una figura centrale nel percorso educativo  in grado di operare in tali contesti con specificità e competenza .
Un appuntamento che riflette una svolta importante verso il mondo della disabilità, perché permette di fare formazione gratuita agli allenatori e rappresenta un ulteriore segnale di crescita fondamentale, allo scopo di ampliare e migliorare  la conoscenza nella preparazione dei futuri Mister.
Lo sport, ed il calcio in particolare, inteso come luogo d’incontro per tutti che evidenzia una forte comunanza di valori e di condivisione di obiettivi.
Per poter accedere al Corso, i candidati devono aver compiuto il 18esimo anno di età alla scadenza della presentazione delle domande ed essere in possesso del Diploma di scuola media inferiore. A seguito di quanto stabilito dal Bando, le candidature dovranno pervenire entro e non oltre la data del 14 marzo 2021 per via telematica mediante utilizzo di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo aiac@pec.assoallenatori.it oppure tramite posta raccomandata o per corriere.

Di seguito il Comunicato ufficiale della FIGC Settore Tecnico
COMUNICATO UFFICIALE N°215 - 2020/2021
Bando di ammissione al Corso Sperimentale per Allenatore di calciatori con disabilità (d’ora innanzi solo Corso) che si svolgerà in modalita online dal 29/03/2021 al 12/05/2021.

1. Il Settore Tecnico della F.I.G.C., indice il Corso sopra indicato e ne affida l’attuazione all’ A.I.A.C.

2. Il Corso mira all’acquisizione di nozioni tecnico-scientifiche e metodologiche per supportare l’allenamento calcistico dei giocatori con disabilità.

3. Il Corso avrà una durata totale di 100 ore, di cui 72 teoriche, 20 pratiche e 8 di tirocinio. Le lezioni teoriche si svolgeranno in modalità online utilizzando la piattaforma Cisco Webex Meeting. Le lezioni online si svolgeranno dalle 18,00 alle 20,00 e dalle 20,30 alle 22,30 nelle seguenti date: 29/30/31 Marzo, 1/2 Aprile 12/13/14/15/16 Aprile 26/27/28/29/30 Aprile 10/11/12 Maggio Le lezioni pratiche, il tirocinio e gli esami finali si svolgeranno con modalità e data che saranno successivamente comunicate. Il Settore Tecnico potrà autorizzare, per ogni allievo, un numero massimo di 8 ore per assenze giustificate, pena l’esclusione dagli esami finali. Casi straordinari saranno esaminati direttamente dal Settore Tecnico che deciderà a suo insindacabile giudizio.

4. Sarà cura del Settore Tecnico fornire il protocollo per i Corsi in modalità online dove sarano evidenziate tutte le linee guida che i corsisti dovranno seguire per l’accesso e l’utilizzo della piattaforma Cisco Webex Meeting.

5. Il numero degli ammessi al Corso è stabilito in : 30 allievi derivanti da graduatoria, 10 segnalati del D.c.p.s. (Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale) e 10 tecnici cha hanno partecipato al corso“AID” organizzato da A.I.A.C. in collaborazione con il C.S.I.. Qualora le richieste di quest’ultimi fossero più di 10, saranno selizionati in base alla valutazione ottenuta al corso “AID”. 

6. Per essere ammessi, è necessario che tutti i soggetti siano in possesso dei seguenti requisiti: a) età minima 18 anni compiuti alla scadenza della presentazione delle domande; b) licenza di scuola media inferiore; c) certificazione di idoneità alla pratica sportiva non agonistica del gioco del calcio, rilasciata dal proprio medico curante o da specialisti in medicina dello sport, ai sensi delle vigenti disposizioni legislative, con validità fino al termine del Corso.

7. In caso di squalifica: a) non potranno essere ammessi al Corso i candidati che, nella stagione sportiva 2019/20 ed in quella in corso, siano stati squalificati per un periodo superiore a 90 giorni; b) i candidati che, nelle tre precedenti stagioni sportive, siano stati squalificati, anche in via non continuativa, per un periodo superiore a 12 mesi a seguito di provvedimento di un Organo della F.I.G.C. divenuto definitivo, potranno partecipare al Corso solo a partire dalla stagione sportiva successiva a quella in cui è terminata la squalifica; c) saranno altresì esclusi dal Corso gli allievi che, durante la frequenza dello stesso, incorreranno in una squalifica superiore a 90 giorni.

8. I candidati dovranno inviare le domande, per posta raccomandata, per corriere o pec  (aiac@pec.assoallenatori.it), alla Segreteria Nazionale A.I.A.C. Commissione corso “Allenatore di calciatori con disabilità”, Via G. D'Annunzio 138/a Coverciano campo 5 - 50135 Firenze FI entro il termine perentorio del 14 Marzo 2021 allegando la seguente documentazione debitamente compilata: a)Domanda di ammissione al Corso (allegato A) b) Eventuali Curriculum (allegati B-C-D-E) c) Copia di un documento d’Identità d) N. 2 foto formato tessera Non saranno accettate le domande che perverranno oltre il limite di scadenza anche se presentate in tempo utile agli uffici postali o ai corrieri.

9. L'accertata non veridicità delle dichiarazioni rese dai candidati nell'autocertificazione costituirà violazione delle norme di legge e di comportamento con conseguente esclusione dal corso. Inoltre determinerà l'adozione dei provvedimenti disciplinari previsti dal Codice di Giustizia Sportiva e la revoca dell'eventuale abilitazione conseguita.

10. Il Corso è a titolo gratuito.

11. L’esame dei requisiti, la valutazione dei titoli l’eventuale esame della validità formale delle dichiarazioni relative, gli scrutini e la formazione della graduatoria finale sono demandati ad una apposita Commissione designata dal Settore Tecnico.

12. La valutazione dei titoli dei candidati, ai fini della formazione della graduatoria per l’ammissione al Corso, risulterà dall’applicazione dei punteggi allegato D.

13. A parità di punteggio nelle graduatorie costituisce titolo preferenziale la maggiore età.

14. I candidati che intendono rinunciare alla partecipazione al Corso, saranno sostituiti da altrettanti candidati che seguono in graduatoria e la rinuncia dovrà pervenire in forma scritta secondi i termini indicati nell’ammissione al Corso.

15. L’esame finale vertera’ su tutte le discipline del Corso e per il conseguimento dell’ abilitazione, sara’ necessario acquisire la sufficienza in tutte le materie.

16. Gli ammessi al Corso. si impegnano ad accettare il Regolamento del Settore Tecnico FIGC inerente lo svolgimento del Corso.

17. Tutti gli interessati potranno prendere visione e ritirare copia del bando di ammissione su i siti istituzionali del Settore Tecnico F.I.G.C., dell’A.I.A.C. e della D.C.P.S.

18. Gli allegati A-B-C-D e l’informativa ai sensi dell’art.13 del D.LGS. 196/2003, fanno parte integrante del presente bando.
Pubblicato in Firenze il 11/02/2021
Il Segretario - Paolo Piani
Il Presisdente - Demetrio Albertini

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 11/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Lutto a Jesi: è mancato Alfredo Zepponi

JESI. Ancora un lutto nella città di Jesi, si è spento all’età di 76 anni Alfredo Zepponi. Colto da un male improvviso è stato soccorso e trasportato all’Ospedale di Torrette, ma è deceduto durante la notte. Zepponi aveva giocato in Serie D con la Jesina ed è stato uno dei primi allenatori di Roberto Mancini, ai tempi degli ...leggi
04/04/2021

La 1^ Cat. scrive al Comitato Regionale: le richieste delle 65 società

Riceviamo e pubblichiamo un Comunicato Stampa inviatoci dalle società di calcio dilettantistiche della 1° Categoria Marche, che da qualche mese si stanno confrontando in videoconferenza sui temi riguardanti le stagioni sportive concluse e quella da iniziare dopo l'estate. Il dibattito ha portato le 65 società in organico al Comitato Regionale F.I....leggi
31/03/2021

MERCATO. Pierfederici per l'attacco della Vigor Senigallia

SENIGALLIA . Colpaccio di mercato per la Vigor Senigallia in vista della ripresa della stagione agonistica. Dopo gli arrivi di Alessandro Pesaresi e Simone Giovagnoli, ecco l’annuncio a sorpresa: Gianmarco Pierfederici (foto) è un nuovo calciatore rossoblu. Trequartista, seconda punta oppure esterno offensivo, Pierfederici è un calciatore da...leggi
31/03/2021

MERCATO. Matteo Baldini lascia il Marina e va al Montegiorgio

Il Marina Calcio saluta, almeno fino al termine della stagione, un pezzo pregiato della propria rosa. Complice anche la mancata ripartenza nel campionato di Eccellenza prevista per l'11 aprile, la società ha ceduto le prestazioni del centrocampista classe '98 Matteo Baldini (foto) al Montegiorgio. Reduce da stagioni di altissimo...leggi
30/03/2021

MERCATO. Un doppio ritorno all'Anconitana

Doppio arrivo, anzi ritorno, all'Anconitana. La società ha comunicato di aver acquisito le prestazioni dei due giovani attaccanti, Thomas Marzioni, e Juba Ghanam. Il primo, classe 2001, arriva in prestito dai Portuali Calcio Ancona in Promozione. Il secondo, classe 2000, era svincolato dopo aver disputato la prima parte di stagione ...leggi
30/03/2021

SERIE D. Rinviata Vastese - Castelfidardo

La gara Vastese - Castelfidardo, gara della 24^ giornata di Serie D programmata per giovedì 1 aprile, è stata rinviata a data da destinarsi. La squadra abruzzese dallo scorso 18 marzo è alle prese con diversi casi di covid-19 e impossibilitata a svolgere regolarmente le attività....leggi
29/03/2021

Lazzari: "Tutto in un mese e mezzo. Sbagliare il meno possibile"

SENIGALLIA. Ci si giocherà tanto, in poco tempo. Una stagione, concentrata in un mese e mezzo. E’ questo il destino della Vigor Senigallia che continua la propria marcia d’avvicinamento allo start del campionato d’Eccellenza. I rossoblu stanno portando a termine la prima settimana di allenamenti e Andrea Lazzari (foto) ...leggi
27/03/2021

Ciattaglia: "Questo stop avrà ripercussioni sulle prossime stagioni"

La Promozione non riprenderà, non resta che guardare al futuro con ottimismo. Lorenzo Ciattaglia (foto), tecnico dell’Ilario Lorenzini Barbara, accetta lo stop ma confida di tornare serenamente in panchina già nel corso dell’estate. "C’è tanta fame di calcio, ma la paura di tornare a casa e contagiare i propri cari n...leggi
26/03/2021

Jesina, tifosi contro la ripartenza: "Uno scempio in questo periodo"

JESI. La ripartenza del campionato di Eccellenza si avvicina sempre di più. Tra i contrari alla decisione di riprendere il campionato ci sono soprattutto i tifosi, che non potranno assistere alle partite ed erano stati i primi a chiedere lo stop definitivo in questo periodo difficile dovuto alla pandemia.Il tifo organizzato della Jesina, il gruppo ...leggi
26/03/2021


MERCATO. Per l'attacco dell'Anconitana in arrivo Davide Montagnoli

ANCONA. L'Anconitana ha praticamente definito l'arrivo dell'attaccante classe '97 Davide Montagnoli, in uscita dal Fabriano Cerreto. Il ragazzo aveva già vestito la casacca biancorossa nelle dal 2015 al 2018 in Serie C, prima di disputare diversi campionati di Serie D con Castelfidardo, Francavilla, Como e San Nicolò. Il giocatore &egrav...leggi
21/03/2021

Vigor Senigallia: via agli allenamenti. Tornano Giovagnoli e Pesaresi

SENIGALLIA – Lunedì la ripresa degli allenamenti, con due volti nuovi. Nel frattempo ecco i calendari: domenica 11 aprile si (ri)comincia al Bianchelli con l’Atletico Gallo Colbordolo. Si riparte dunque. Si torna in campo. Una notizia perfetta per l’inizio della primavera, come se la Vigor rinascesse e con sé tutti gli appassionati di Senigallia,...leggi
20/03/2021

MERCATO. Jesina, insieme ad Alessandroni anche Campana

JESI. Le squadre di Eccellenza si preparano per la ripartenza del campionato e già si registrano movimenti di mercato. Per l'attacco della Jesina arriva Lorenzo Alessandroni (foto sx), classe 1994. Lo ha comunicato l'Osimana, società cedente, dopo aver preso atto della mancata ripresa del campionato di Promozione. La società leoncella annun...leggi
21/03/2021

UFFICIALE. Ermanno Pieroni lascia l'Anconitana

ANCONA. La notizia circolava da tempo ma ora si ha l'ufficialità. L'Anconitana ha comunicato ufficialmente la fine della collaborazione con Ermanno Pieroni (foto). Ecco la nota della società: Il Sig. Stefano Marconi ed il Sig. Ermanno Pieroni, in proprio e nelle loro rispettive qualifiche, comunicano di aver consensualmente ed am...leggi
20/03/2021

La Biagio Nazzaro ufficializza il "no" alla ripresa: ecco perchè

CHIARAVALLE. "A seguito della richiesta della LND circa la disponibilità di ogni Società alla ripresa del Campionato Dilettanti di Eccellenza, la SSD-ARL BIAGIO NAZZARO, con il cuore in mano, comunica la propria scelta di NON RIPARTIRE.La motivazione principale risiede nel fatto che la situazione sul nostro territorio non è affatto sicura e la nostra ...leggi
16/03/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13586 secondi