Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


"Vinci ma non ti confermo". Giovanni Cornacchini scaricato dal Bari?

Dominato il girone I di Serie D. Obiettivo Serie C in tasca ma non basta per i biancorossi: la sua conferma è lontanissima

Un campionato largamente dominato con 11 punti vantaggio sulla Turris, con 20 vittorie, 6 paregggi e due sole sconfitte. Per il matematico approdo in Serie C del Bari, ampiamente atteso ad inizio stagione, è solo questione di tempo ma ci sarà. In panchina a gestire il tutto un fanese doc come Giovanni Cornacchini che potrà festeggiare un campionato vinta in una piazza “over size” per la categoria come quella barese (siamo nel Girone I). Forse però i suoi festeggiamenti saranno solo parziali. Dalle sponde dell’Adriatico pugliese arrivano rumors insistenti e non proprio favorevoli per lui visto che il patron Aurelio De Laurentis sta guardando altrove per la C. Insomma, vincente ma non confermato per il prossimo anno come hanno confermato molti organi di informazioni baresi: si parla di un arrivo di Edy Reja, fedelissimo di De Laurentis ai tempi del Napoli, o in alternativa si pensa a Piero Braglia, attuale tecnico del Cosenza.

Una bella beffa per l’ex tecnico di Ancona, Gubbio, Fano e Fermana solo per citarne alcune che porta a casa il risultato ma forse non salva la panchina. I motivi? Molti parlano di un gioco che non ha esaltato la piazza e lo stesso Cornacchini in una recente conferenza stampa ha precisato un paio di punti in questione: “Per la Serie C? Deciderà la so­cietà a tempo debito. Sono ri­conoscente per la grande op­portunità che mi è stata data perché qui vorrebbero venirci tutti. Le critiche sul gioco? Rispetto le idee di tut­ti. Mi limito a ricordare che con il tempo restano solo i risultati e niente altro. Forse il mio Bari non è bello, ma è molto pratico”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 26/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Villa San Martino: Bocci resta Ds. Cicerchia verso la riconferma

Il Villa San Martino conferma il diesse Luca Bocci e punta a proseguire con mister Claudio Cicerchia (foto). «Aspettiamo di conoscere – dice Bocci a Il Resto del Carlino – anche i protocolli da rispettare per la ripartenza, per quanto riguarda la squadra, puntiamo alla riconferma di mister Claudio Cicerchia. L’obiettivo è...leggi
21/05/2020

UFFICIALE. Il Piobbico riparte da Giorgini

PIOBBICO. "Appena si avranno prospettive sui campionati dilettantistici – dice il presidente Walter Pazzaglia (foto) a Il Resto del Carlino – l’Audax Calcio Piobbico si farà trovare pronta, con tanta voglia e progetti concreti per ripartire molto bene. Alla guida della squadra è confermato l’allenatore Francesco Giorgini, per la grande gest...leggi
20/05/2020

La Vadese vede la salvezza: si punta alla conferma di Principi

SANT’ANGELO IN VADO. La Vadese, nel caso arrivasse il blocco delle retrocessioni, l'anno prossimo disputerebbe ancora la Prima categoria nonostante l'ultimo posto attuale nel girone A. «Per la panchina stiamo pensando fortemente alla riconferma di Francesco Principi (foto) – dice il presidente Andrea Salvi a Il Resto del Carlino – che ha guidato ne...leggi
18/05/2020

Rondina: "Il Real Metauro è pronto a ripartire"

Il Real Metauro (Prima categoria A) ha espresso tramite il direttore generale Ivan Rondina (foto) il momento che si sta vivendo, la situazione attuale e quello che si prefigge per il futuro. «Per quanto riguarda la stagione in corso, le spese sono tutte coperte compreso i rimborsi degli atleti già anticipati nel mese di febbraio, la societ&agr...leggi
15/05/2020

Il Sant'Orso compie 40 anni, parla Canapini: "Orgogliosi del vivaio"

FANO. Prima squadra che viaggiava in zona playoff in Prima categoria A, settore giovanile che stava crescendo sempre più. L'arrivo dell'emergenza Covid 19 ha interrotto tutto.Antonio Canapini (foto), presidente del Sant'Orso, parla della sua società con orgoglio: "Nonostante l'emergenza sanitaria ci siamo già incontrati...leggi
14/05/2020

Il S.Veneranda archivia la stagione e guarda a un futuro impegnativo

PESARO. Considerando la stagione praticamente conclusa, anche se anticipatamente (23 gare disputate) è tempo di consuntivi in casa Santa Veneranda. Una stagione sportiva sotto tutti i punti di vista particolare ed anomala, dove il susseguirsi di diverse situazioni negative e sfortunate hanno condizionato l’andamento del campionato, alla fine anche il “corona&...leggi
13/05/2020

L'Osteria Nuova per ripartire vuole chiarezza dal Comitato!

Giorgio Ferri è il segretario dell'Osteria Nuova, squadra di Prima categoria A.Segretario, come stai vivendo questo momento di lockdown che sta per finire?"In questi lunghi giorni di non lavoro è stato difficile pensare al calcio, essendo tutti ragazzi il nostro pensiero era rivolto solo alle nostre famiglie. Se ora tutto questo sta fi...leggi
13/05/2020

"L'Urbino proseguirà il suo percorso di crescita". Avanti con Crespi

URBINO. Marco Lucarini (foto) è il Direttore sportivo dell'Urbino, squadra che l'arrivo del Covid 19 ha "congelato" al quarto posto in classifica in Promozione A.Direttore, come stai vivendo questo lockdown che sta per terminare?"Ovviamente si è vissuto con preoccupazione e come giusto che sia il campionato di...leggi
14/05/2020

Barocci e il Carpegna del dopo virus: "Metteremo ancora più passione"

CARPEGNA. Luca Barocci (foto) è il presidente del Carpegna, formazione di Seconda categoria A, dall'agosto dell'anno scorso. "Il lockdown sta quasi finendo ma non bisogna abbassare la guardia anche perché il pericolo ancora dal mio punto di vista non é del tutto passato, dobbiamo andare avanti e tornare alla normalità con le dovute p...leggi
11/05/2020

Tra Marotta e Mondolfo prove tecniche di fusione

Con alle spalle i rumori e gli umori del calcio giocato, inizia la fase 2: quella del calcio parlato. In attesa di conoscere le indicazioni della Lega Nazionale Dilettanti, si incomincia a pensare al futuro. E’ il caso di due paesi con tradizioni sportive importanti: Marotta e Mondolfo. In ballo una possibile fusione. Ormai sono venticinque anni che le di...leggi
09/05/2020

Il Mondolfo progetta la prossima stagione. L'idea è confermare Sereni

MONDOLFO. In attesa dell'arrivo dello stop per l'annata corrente, il Mondolfo progetta la prossima stagione di Promozione. Il team del presidente Sorcinelli prima del "fermo" (23 febbraio ) era in corsa salvezza con 28 punti (8 vittorie, 4 pareggi e 11 sconfitte). A metà novembre la squadra era stata affidata a Simone Sereni (foto), già tecnico de...leggi
04/05/2020

Carsetti: "Impossibile ricominciare ma il merito va riconosciuto"

Denny Carsetti (foto), 10 gol con la maglia dell'Atletico Alma prima dello stop per l'emergenza Coronavirus. "Nell’ultimo periodo ho ripreso un po’ a lavorare ma è stata davvero dura - racconta - per il resto mi divido tra qualche allenamento qui intorno, televisione e video-chiamate con compagni e amici. All’inizi...leggi
28/04/2020

Di Lorenzi: "Festa rimandata: Fermignanese pronta per la Promozione"

FERMIGNANO. "Nel caso la Federazione decidesse di promuovere la prima in classifica, noi siamo pronti ad affrontare il campionato di Promozione, abbiamo una buona base di atleti e tecnici ed abbiamo già individuato i giovani necessari. Problemi economici? Ci saranno per tutti, ma cercheremo di coprire le spese principali, gli atleti devo capire il momento mondiale che abbiamo davanti"....leggi
25/04/2020

"Impianto, spogliatoi e rosa: Junior Pergolese pronta per la Seconda"

PERGOLA. Yuri Luzi (foto) è il direttore sportivo della Junior Pergolese, formazione capolista nel girone C di Terza categoria. Direttore, come stai vivendo questo momento di lockdown?"PERSONALMENTE LA STO VIVENDO MOLTO INTENSAMENTE DATO CHE FACCIO L'AUTISTA DI AMBULANZA. DA SPORTIVO DICO, SE PRIMA A VOLTE ...leggi
24/04/2020

Dal Gabicce Gradara una serie di misure per aiutare le società...

"Gentili Presidenti,sempre in prima linea e sempre pronti ad affrontare ogni sfida, con coraggio e soprattutto con passione, oggi ci troviamo in trincea a combattere contro il nemico invisibile, a cui abbiamo dato il nome di Covid-19; rappresento una delle migliaia di Società Sportive del nostro bellissimo Paese, una delle tante Società che alla base ha la passione per lo sp...leggi
21/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11792 secondi