Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

SERIE D. Sangiustese, che beffa! Il Pineto compie il miracolo

Pineto - Sangiustese 2-1
PINETO (4–4-2): Shiba, Pepe, Sarritzu, Bianciardi, Pippi, Ciarcelluti (12’ st Amadio), Marini, Acquadro (33’ st Festa), Orlando, D’Angelo (12’ st Massa), Perini (19’ st Cissè). A disposizione: Amadio, Bianco, Speranza, Camplone, Pierpaoli. Allenatore Massimo Epifani.
SANGIUSTESE (4-2-3-1): Chiodini, Zannini (26’ st Basconi), Orazzo, Perfetti (39’ st Patrizi), Mengoni, Scognamiglio, Pezzotti, Palladini Alessio, Mingiano, Niane (1’ st Soprano), Boschetti (15’ st Manari). A disposizione: Raccio, Palladini Mattia, Doci, Ercoli, Cerbone. Allenatore: Stefano Senigagliesi.
ARBITRO: Sig. Raimondo Borriello della sezione di Arezzo.
ASSISTENTI: Sig. ri Mauro Antonio De Palma della sezione di Molfetta e Cosimo Schirinzi della sezione di Casarano.
RETI: 4’ pt Mingiano, 45’ st Massa, 50’ st Stefano Amadio.
NOTE: corner 6-1; ammoniti Cissè, mister Epifani, Remo e Stefano Amadio, Scognamiglio e Mengoni; spettatori 300 circa con rappresentanza ospite; recupero 1’+5’.

PINETO – Succede tutto negli ultimi 5’ minuti al Pavone Mariani, dove i padroni di casa ribaltano al fotofinish una gara condotta dalla Sangiustese sin dal 4’ minuto.
Subito in vantaggio con la solita accoppiata Pezzotti- Mingiano (cross del primo per l’incursione vincente del secondo), i rossoblù vedono sfumare la vittoria tra il 90’ (pari di Massa) e il 95’ (gol vittoria di Amadio).
In mezzo una gara fatta di grande attenzione e cuore da parte dei ragazzi di Senigagliesi, che, in un pomeriggio torrido, stavano riuscendo a portare a casa fino a pochissimi istanti dalla fine un risultato più che positivo in casa di una delle formazioni più forti del campionato.
Arriva così la prima vittoria del club di Mister Epifani, che ha avuto il merito di crederci fino alla fine e che per tutto l’arco del match non ha mai smesso di attaccare e di sognare la rimonta.
Masticano amaro Perfetti e compagni, invece, perché seppur con qualche sofferenza, erano riusciti a resistere fino all’ultimo assalto, difendendosi tutto sommato con ordine e provando anche a far male in ripartenza, dopo aver sbloccato in avvio.
La Sangiustese aveva infatti confermato l’undici vittorioso sull’Avezzano, mister Epifani aveva invece ritrovato Shiba e Pepe rientranti dalla squalifica, varando un 4-3-3, con Shiba tra i pali e lasciando in panchina il super acquisto della settimana Speranza (ancora assenti Alessandro e Della Quercia).
Al di là dell’epilogo finale, tante comunque le occasioni create e non concretizzate dai padroni di casa, rei secondo alcuni di approcci e gestioni poco incisive. Non in questo caso, visti
i due legni centrati nella prima frazione dagli abruzzesi, che avevano provato subito a reagire riversandosi a più riprese dalle parti di Chiodini.
Il fortino rossoblù aveva tutto sommato resistito bene ai vari tentativi di Sarritzu, Acquadro e Bianciardi, autori di un forcing sterile fino a quel momento, capitolando solo nel finale ad anzi avendo con Basconi al 92’ la palla per il nuovo vantaggio dopo il pari del subentrato Massa in mischia.
In quel caso la sfera sorvolava la traversa, mentre la parabola beffarda dell’altro subentrato Amadio si infilava in rete sugli sviluppi dell’ultimo calcio d’angolo consegnando sorpasso e tre punti al Pineto.
Il risultato più giusto sarebbe forse stato il pareggio: di certo i rossoblù, smaltita la prevedibile delusione per come è avvenuta, terranno cara la lezione di questa battuta d’arresto facendone tesoro già per il prossimo impegno di domenica in casa contro la matricola Porto Sant’Elpidio.
(ufficio stampa Sangiustese)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 15/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Baiocco: "La Monteluponese si tutelerà da chi sparge solo veleno"

MONTELUPONE. Mentre le decisioni definitive in merito all’ultima stagione sembrano scivolare ancora, sono molte le società che si stanno guardando attorno cercando di capire il da farsi in vista del prossimo campionato. E’ il caso della Monteluponese che, archiviata definitivamente la stagione interrotta dal coronavirus, prova a riorganizzarsi al fine di...leggi
01/06/2020

UFFICIALE. La Recanatese riparte da Federico Giampaolo

RECANATI. E' arrivato l'atteso annuncio in quel di Recanati: Federico Giampaolo (foto) sarà l'allenatore della Recanatese anche nella stagione 2020/2021. Tutte le strade nei giorni scorsi sembravano portare proprio alla riconferma del tecnico abruzzese, ed oggi è infatti arrivata la fumata bianca dal club giallor...leggi
01/06/2020

UFFICIALE. Vigor Macerata avanti tutta: confermato Carlo Tartuferi

MACERATA. L'ASD Vigor Macerata comunica che nella stagione 2020/2021 mister Carlo Tartuferi (foto) sarà ancora alla guida tecnica del sodalizio arancioblù. La Società sta lavorando per proseguire il progetto, iniziato la scorsa stagione, basato sui giovani ai quali affiancare 4/5 elementi di esperienza che possano aiutare il gruppo...leggi
01/06/2020

UFFICIALE. Montecosaro - Poggi, le strade si dividono

MONTECOSARO. Finisce l'avventura di Emanuele Poggi (foto) sulla panchina del Montecosaro. La compagine giallorossa aveva sorpreso tutti sia per il livello di gioco espresso sia per i punti raccolti che, allo stop dovuto alla pandemia, permetteva ancora di coltivare buone speranze per una salvezza ad inizio stagione ritenuta dai più, miracolosa. Il "proge...leggi
31/05/2020

La Sangiustese precisa: "Rispetto per le istituzioni nonostante tutto"

In un momento caratterizzato da grandi polemiche arriva a smorzare i toni Andrea Tosoni (nella foto tra Sibilia e Barbiero), presidente della Sangiustese, che ribadisce i valori che da anni hanno fatto conoscere in tutta Italia la Sangiustese. “Il principio di correttezza e rispetto delle regole – ha dichiarato il Presidente...leggi
29/05/2020

Settempeda e Serralta avanti tutta! Pronti per il dopo il covid-19

SAN SEVERINO MARCHE. Settempeda e Serralta avanti tutta! Questa la decisione presa all’unanimità dal consiglio direttivo della società settempedana tornato a riunirsi dopo l’emergenza sanitaria. Rispettando le norme sulla sicurezza e sulle distanze da mantenere, i dirigenti del club hanno concluso l’incontro dimostrando assoluta unità di i...leggi
27/05/2020

UFFICIALE. Potenza Picena: panchina ancora affidata a Giuseppe Santoni

Non si ferma l'intesa tra Potenza Picena e il suo Comandante. Sarà infatti ancora Giuseppe Santoni (foto), il tercnico giallorosso anche nella prossima stagione: ad ufficializzarlo nelle ultime ore proprio la società potentina. Per il tecnico si tratta dell'ottava stagione da tecnico del Potenza Picena, panchina sulla quale ha ottenuto il...leggi
27/05/2020

UFFICIALE. L'Esanatoglia e mister Massimo Ferranti avanti insieme

ESANATOGLIA. Come da seguente comunicato, la società dell'Esanatoglia ufficializza la prosecuzione del rapporto con il tecnico Massimo Ferranti (foto) anche per la stagione 2020-'21."L'Asd Esanatoglia comunica che nella stagione 2020/2021 mister Massimo Ferranti sarà ancora la guida tecnica dei biancazzurri. Nonostante le diffic...leggi
26/05/2020

Serralta e Settempeda: donato materiale sanitario alla comunità

SAN SEVERINO MARCHE. L’iniziativa di Serralta e Settempeda, partita nel pieno dell’emergenza coronavirus e rivolta alla raccolta fondi a scopo benefico, ha visto terminare il periodo di sottoscrizione delle donazioni a cui erano invitati a partecipare dirigenti, tesserati, sostenitori e sportivi. Il risultato è stato soddisfacente. La somma r...leggi
25/05/2020

UFFICIALE. Il Candia Calcio saluta Davide Tedoldi: andrà al Tolentino

Si separano le strade di Davide Tedoldi (foto) e del Candia Calcio. L’ufficialità arriva dal sodalizio biancoazzurro. “Facciamo un grandissimo in bocca al lupo a mister Davide Tedoldi che dopo tre intense stagioni passate con noi come mister e responsabile del settore giovanile ci lascia per affrontare una nuova importa...leggi
22/05/2020

UFFICIALE. Salta l'edizione 2020 de "Gli Amici di Graziano"

Almeno per l’edizione 2020 ha vinto l’emergenza. A causa della situazione difficile che tutti stiamo vivendo, il gruppo degli “Amici di Graziano” ha comunicato ufficialmente che non sarà possibile allestire il consueto convegno organizzato per ricordare la figura di Graziano Colotti. Sarebbe stata la quinta edizione, a cinque anni...leggi
22/05/2020

UFFICIALE. Aurora Treia e Luca Travaglini: si separano le strade

PASSO DI TREIA. L'Aurora Treia sarà ai nastri di partenza nella prossima stagione calcistica nel campionato di Promozione ma senza Luca Travaglini (foto) in panchina. Società ed allenatore, dopo un incontro, hanno deciso di comune accordo di non proseguire il rapporto di collaborazione. Resta da capire il nome nuovo per la panchina, ...leggi
22/05/2020

Goalkeeper School, si riparte dopo l'emergenza. Ecco le iniziative

Riparte dopo l’emergenza COVID-19 la Goalkeeper School Roberto Mercuri che, nel pieno rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie previste, si prepara ad un’estate nel segno della responsabilità, dello sport e del sano divertimento. Tante le iniziative in cantiere, a partire dalla conferma del Camp estiv...leggi
26/05/2020

UFFICIALE. Il Montecassiano conferma mister Bonifazi

MONTECASSIANO. Il Montecassiano Calcio riparte dal suo allenatore. Confermato infatti Samuele Bonifazi (foto) alla guida tecnica, artefice di un grande girone di ritorno ad un passo dalla zona playoff nel girone E di Seconda categoria. La societa si dichiara soddisfatta del lavoro svolto dal mister, che dopo un avvio lento è riuscito a scal...leggi
17/05/2020

A Macerata corso arbitri sul web: 14 nuovi fischietti

MACERATA. Anche gli arbitri sono stati in quarantena ma non per questo sono rimasti inattivi sia fisicamente che mentalmente. Fa il punto a Il Resto del Carlino il presidente dell’Aia provinciale Andrea Fugante: "Via on line, divisi per scaglioni, abbiamo dato i compiti a casa, dei test di aggiornamento inviatici dal settore tecnico. Non solo, abbiamo concluso un corso in videoconferenza ...leggi
07/05/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11158 secondi