Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PRIMA C. Una Settempeda in stato di grazia travolge la Sangiorgese

SETTEMPEDA-SANGIORGESE 6-2
SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico(41’st Botta), Montanari, Dedja(38’st Panzarani), Massi, Galuppa, Minnucci(11’st GianfeliciI), Rossi(4’st Broglia), Borioni(27’st Prioglio), Fiecconi, Rocci. A disp. Sorichetti, Latini, Selita, Scocchi. All. Ruggeri Emanuele
SANGIORGESE: Ripa, Attorresi(24’st Donzelli), Santoro(34’pt Ricci Eros), Guing(40’st Brillantini), Romani, Greco, Garbuio(35’st De Carolis), Fazion, Bucchi, Fagiani(15’st Amadike), Rosafio. A disp. Bonaiuto, Ricci Lorenzo, Murtezi. All. Buratti Roberto
ARBITRO: Ulisse di Macerata
MARCATORI: pt 3’ Rosafio, 7’ Montanari, 22’ Fiecconi, 24’ Massi, 33’ Borioni, st 39’ Gianfelici, 43’ Fiecconi, 45’ Bucchi
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti: Rossi, Minnucci, Dedja, Del Medico, Santoro, Romani. Angoli: 4 per parte. Recupero: pt 2’, st 1’

SAN SEVERINO MARCHE - Una Settempeda in grande spolvero, inarrestabile e in giornata di grazia travolge la Sangiorgese(6-2) sotto una valanga di reti riprendendo nel modo migliore la marcia in campionato. I biancorossi con i tre punti conquistati sono in vetta alla classifica(ci sono ben 4 formazioni a quota 20 punti) e lo fanno offrendo la miglior versione e riscattando prontamente il passo falso di sette giorni prima. Il fattore campo è determinante ancora una volta con la Settempeda che in casa si dimostra infallibile e autoritaria come testimoniato dal bottino ottenuto, cinque vittorie su cinque. Molto convincente e positiva la reazione avuta dopo l’immediato vantaggio ospite che ha visto i biancorossi giocare al meglio tanto da trovare ben quattro reti in ventisei minuti, cosa che ha di fatto chiuso il match. Risposte positive da tutti i giocatori con Montanari e Borioni una spanna sopra gli altri, ma molto bene anche Minnucci all’esordio da titolare. Nel prossimo turno, l’undicesimo di andata, la Settempeda giocherà di domenica in quel di Muccia.

LA CRONACA – Sfida d’alta classifica quella del “Gualtiero Soverchia” fra Settempeda, terza, e Sangiorgese, quarta. Scontro che fa tornare alla memoria le sfide del passato in cui in palio c’erano traguardi importanti. Fra gli ospiti c’è Bucchi, nome particolarmente caro ai tifosi biancorossi, visto che Andrea è fratello di Cristian centravanti che ha scritto una pagina di storia della Settempeda. Mister Ruggeri che recupera Del Medico dopo la squalifica, oltre a confermare Montanari terzino sinistro, schiera titolare Minnucci come mezzala al posto di Gianfelici. L’avvio di gara è scoppiettante e regala emozioni e azioni a getto continuo. Passano tre minuti e la Sangiorgese va in vantaggio. Rosafio parte palla al piede per vie centrali per poi calciare in porta. Il tiro è una parabola che scavalca Caracci e finisce in porta dopo aver toccato la faccia interna della traversa e rimbalzato oltre la linea. 0-1. Doccia fredda per la Settempeda che però è brava a non accusare il colpo. Al 7’ è già pari. Punizione dal limite per fallo su Dedja. Si incarica dell’esecuzione Montanari che trova un morbido sinistro che scavalca la barriera e si insacca imparabile a fil di palo alla sinistra di Ripa. 1-1. Montanari poco dopo ci riprova. Altro calcio piazzato da sinistra, questa volta vicino alla linea laterale, sinistro arcuato che tocca la traversa e va sul fondo. Al 13’ c’è il brak ospite. Passaggio filtrante per Bucchi che avanza e tira in diagonale. Palla larga di pochissimo. La Settempeda sale di tono e quando affonda è devastante. Al 22’ il vantaggio è cosa fatta. Fiecconi converge da sinistra, tiene palla e quindi serve Montanari il quale calcia in porta. Ripa respinge in tuffo con palla che torna a centro area dove Fiecconi è pronto a spingere dentro. 2-1. Passano due minuti e il tris è servito. Fiecconi dalla bandierina tocca corto per Montanari. Finta di cross e scatto verso il fondo da dove il numero tre fa partire un cross morbido che cade all’altezza del secondo palo. Massi salta e schiaccia di testa in fondo al sacco. 3-1. Al 32’ la Settempeda fa poker. Rocci parte palla al piede servendo poi Del Medico. Il terzino chiude il triangolo con il bomber che attacca l’area e crossa rasoterra. Arriva in corsa capitan Jacopo Borioni (foto) che in scivolata devia nell’angolino. 4-1. Il monologo biancorosso si ferma qui dopo aver visto 26’ straripanti e giocati a mille da una Settempeda bellissima. Poco prima dell’intervallo ci prova Bucchi con una girata che termina di poco fuori. L’avvio di secondo tempo vede i locali gestire e controllare, anche se il baricentro è un po’ troppo basso e questo concede campo alla Sangiorgese che prova a costruire qualcosa. Il primo spunto, però, è di Rocci che dopo naver difeso palla allarga a Montanari che tira in diagonale. Ripa deve tuffarsi per mettere in corner. Al 14’ c’è una mischia nei sedici metri biancorossi con tentativo di Bucchi ribattuto di piede da Caracci. Al 20’ su un lungo rilancio dalle retrovie Ripa controlla male e Borioni ne approfitta per prendere palla. Il capitano biancorosso tenta di trovare la porta rimasta vuota da posizione defilata, ma non centra lo specchio. Arrivano le sostituzioni e si va verso l’epilogo, ma la partita regalerà altre emozioni. La prima al minuto 39. Fiecconi viene lanciato sulla destra in contropiede. Il pallone diretto a Rocci è arretrato, ma da dietro arriva Gianfelici(uno dei nuovi entrati con Broglia, Prioglio, Panzarani e Botta) che trova il tiro vincente a mezza altezza. 5-1. Non è finita, perché la Settempeda fa sei. Al 43’ al termine di una azione manovrata Rocci, che non è riuscito a trovare il gol personale ma ha fatto tre assist, passa a Fiecconi che tira rasoterra di prima facendo passare il pallone fra le gambe di Ripa. 6-1. Allo scadere la Sangiorgese trova il secondo gol di giornata con capitan Bucchi che svetta in mischia a centro area e di testa gira nell’angolino. 6-2. E’ l’ultimo sussulto di un match divertente, ricco di reti e vinto meritatamente da una Settempeda che ha disputato una grande prova soprattutto in un primo tempo che è stato il migliore visto fino ad ora.
Roberto Pellegrino

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



A Porto S. Elpidio un libro sulla Juventus e tanti bianconeri

PORTO SANT’ELPIDIO. Un libro in onore della “Vecchia Signora” del calcio italiano, quello che i lettori si apprestano a conoscere il prossimo 20 Luglio nei saloni del Ristorante “il Gambero” a Porto Sant’Elpidio. Lo scrittore Paolo Paoloni presenterà al pubblico la sua opera: “La mia prima volta” (i...leggi
11/07/2020

UFFICIALE. Massimo Nerpiti per la panchina dell'Elpidiense Cascinare

CASCINARE. Sistema la casella dell’allenatore l’Elpidiense Cascinare che dopo la separazione da Guerrino Cannoni si affida a Massimo Nerpiti (foto). Calciatore di ottime qualità tecniche, con una carriera di primissimo piano nel panorama regionale, Nerpiti può vantare fino al 2018 una carriera di allenatore tu...leggi
08/07/2020

Elite Sangiorgese e Sangiorgese verso la fusione: Zega presidente!

PORTO SAN GIORGIO. Due grandi realità calcistiche di Porto San Giorgio stanno per diventare un'unica realtà. Sono infatti verso la chiusura le trattative di unione tra l'Elite Sangiorgese, scuola calcio affiliata al Milan, e la storica Sangiorgese Calcio 1922. La nuova società avrà al centro del proprio progetto la valorizzazion...leggi
06/07/2020

UFFICIALE. Il Monsampetro e mister Jacopo Birilli si separano

MONSAMPIETRO MORICO. Dopo due stagioni nel corso delle quali la squadra aveva recitato sempre un ruolo importante nel campionato di Prima categoria, è arrivata al capolinea la collaborazione tra il Monsampietro ed il tecnico Jacopo Birilli (foto). La società del presidente Simone Brasili ci informa che a causa del blocco di molte ...leggi
04/07/2020

UFFICIALE. Ai saluti mister Guerrino Cannoni e l'Elpidiense Cascinare

SANT'ELPIDIO A MARE. Dopo l'ottima stagione scorsa purtroppo interrotta dal coronavirus, si separano le strade tra Guerrino Cannoni (foto) e l'Elpidiensce Cascinare. La società calzaturiera ringrazia il tecnico per l'indiscutibile professionalità che ha messo in campo sin dal suo arrivo, a stagione già avviata, alla guida del team ...leggi
03/07/2020

Continuità al Tirassegno: confermati direttivo e staff tecnico

FERMO. In attesa di tornare a parlare di allenamenti, partite e tifosi e di rivivere le emozioni del campo, sospese ormai da qualche mese a causa del Covid 19, l'ASD Tirassegno non è rimasto di certo a guardare ed ha già definito la struttura societaria per il prossimo triennio. Nell'Assemblea generale sono stati ben 18 i soci ch...leggi
02/07/2020

Partito il primo Camp estivo organizzato dalla Corva Calcio

PORTO SANT’ELPIDIO. Partito con grande entusiasmo il primo Camp organizzato dalla Corva calcio sul sintetico sito nella popolosa frazione del comune rivierasco. Si tratta della ripresa ufficiale dell’attività dopo la pausa forzata imposta dal Covid-19. Il Camp estivo che permetterà finalmente di tornare a socializzare, si protrarrà ...leggi
01/07/2020

La Juventus U23 vince la Coppa Italia C: esultano Vrioni e Olivieri

Fa festa la Juventus Under 23 che vince la Coppa Italia di Serie C battendo per 2-1 la Ternana nella finale all'Orogel Stadium di Cesena. C'è anche un pizzico di Marche nel trionfo dei bianconeri: il matelicese Giacomo Vrioni, presente in panchina, e l'elpidiense Marco Olivieri, che non era presente dura...leggi
29/06/2020

UFFICIALE. Ai saluti l'USG Grottazzolina e mister Roberto Bagalini

GROTTAZZOLINA. Dopo la breve parentesi della scorsa stagione, che aveva comunque permesso alla USG Grottazzolina di risalire la classifica della Seconda categoria, si dividono di comune accordo le strade tra la società giallonera e mister Roberto Bagalini (foto). Le difficoltà legate alla ripartenza dopo il corona...leggi
26/06/2020

MERCATO. Monterubbianese scatenata: Osso, Di Nicolò e l'ex pro Mengoni

MONTERUBBIANO. In attesa delle decisioni della Federazione che dovrebbero ufficializzare la permanenza in Promozione della Monterubbianese anche nella prossima stagione, si muove con decisione sul mercato la società biancorossa. Il vice presidente Mauro Monaldi, che non esclude altre novità a breve, intanto ci ha ufficializzato l’app...leggi
25/06/2020

Nuove avventure attendono il giovane Lorenzo Marsili

MONTEGRANARO. In cerca di nuovi stimoli il giovane Lorenzo Marsili (foto), centrocampista classe 2000. Il ragazzo è deciso a contribuire con il suo talento ad un progetto in un ambiente serio dove confrontarsi. Ricordiamo brevemente la carriera di Lorenzo. Scuola Ascoli, dopo essersi messo in luce con il Montegranaro tre anni fa nel campionato di Prima Cate...leggi
24/06/2020

UFFICIALE. Monturano Campiglione: il dopo Viti si chiama Adolfo Rossi

MONTE URANO. Il Monturano Campiglione ha il nuovo allenatore. Dopo l'inaspettata decisione di interrompere il rapporto con mister Nello Viti, la società tra i diversi nomi circolati negli ultimi giorni ha scelto Adolfo Rossi (foto). Il tecnico elpidiense tornerà quindi a guidare una prima squadra dopo anni di gavetta trascorsi nei se...leggi
21/06/2020

Esulta la Monterubbianese: intervento riuscito per Valle Indiani

MONTERUBBIANO. Grande soddisfazione ed un sospiro di sollievo in casa della Monterubbianese. Intervento al ginocchio perfettamente riuscito per Thiago Valle Indiani (foto), infortunatosi sul campo di Macerata il 23 febbraio scorso. Ieri il calciatore brasiliano si è sottoposto all’intervento, durato circa 40 minuti, eseguito dal prof. Albe...leggi
19/06/2020

Terza Cat. G, chi sale? La LND dà ragione al Recreativo PSE

Sono state ufficialmente deliberate dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti le linee guida straordinarie relative alla individuazione delle Società promosse nei propri Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali della Stagione Sportiva 2019/2020. Uno dei casi particolari da risolvere era il testa a testa nel girone G della Terza categoria tra Pedaso e Recreati...leggi
19/06/2020

Clamorosa notizia da Amandola: "Noi non ripartiamo!"

AMANDOLA. Potrebbe non esserci l’Amandola al via del prossimo campionato di Prima categoria. La dirigenza amaranto, in una riunione tenutasi nei giorni scorsi, ha manifestato unanimemente la volontà di non iscriversi al prossimo torneo che dovrebbe partire dopo l’estate. Alla base della decisione della società,...leggi
17/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10952 secondi