Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

Parla Mobili: "Osimana da playoff. I tifosi? Per noi indispensabili"

OSIMO. “A volte ritornano” è il titolo del film che da 7 giornate va in onda in versione integrale e a tinte inequivocabilmente giallorosse, sul palcoscenico calcistico osimano. A ritornare è ancora una volta lui, Roberto Mobili da Porto Potenza, condottiero impavido dalla voce roca e dalle idee chiare. Così chiare che gli hanno permesso di schiarire la situazione di classifica anche all’undici, manco a dirlo, “Senza Testa”. In silenzio ed in maniera inattesa, è tornato ad Osimo per ritemprare un ambiente demotivato dopo il poco brillante avvio di campionato. “Non mi aspettavo di essere richiamato – attacca il mister – perché di solito non si usa ricorrere a tre allenatori nel giro di così poco tempo. La cosa, ovviamente, mi ha fatto molto piacere perché mi ha consentito di ritornare in un ambiente dove mi sono trovato molto bene. Con la società ci eravamo lasciati in ottimi rapporti e se ti richiamano vuol dire che hanno un buon ricordo di te”.

Sette partite con 3 vittorie e 4 pareggi: pensi di aver trovato l’assetto giusto?
"Stiamo migliorando ma ancora c’è tanto da fare. Le due vittorie consecutive non ci devono illudere. Non ho problemi a dire che a Passatempo il pari poteva starci tutto, ma così va il calcio: altre volte abbiamo lasciato punti meritando la vittoria, stavolta è andata bene. Fatto sta che non sono assolutamente soddisfatto della prova di sabato scorso ed il prossimo turno contro il Valfoglia merita maggior concentrazione e convinzione. Saremo al completo perché ho tutta la rosa disponibile ma bisogna avere più fiducia nei propri mezzi".

In queste sette giornate hai lavorato più sulla condizione fisica o mentale?
"Direi che mentalmente i ragazzi erano un po’ giù quindi abbiamo cercato di motivarli ulteriormente. Dal punto di vista fisico ho solo affinato qualcosa secondo il mio metodo. Durante la pausa natalizia abbiamo lavorato molto e mi auguro di vedere considerevoli miglioramenti di qua in avanti".

Nonostante le incertezze della prima parte, i playoff sono lì a portata di mano…
"Ce ne rendiamo conto e noi faremo di tutto per raggiungerli perché la società lo merita. Dobbiamo rimanere sul pezzo: concentrati e determinati. Il segreto è quello di affrontare partita per partita con umiltà e con la consapevolezza della propria forza".

Nel frattempo si è ricucito lo strappo con la tifoseria.
"Ai tifosi ci teniamo. Ci tiene la società, ci tengono i ragazzi e ci tiene anche il sottoscritto. Sono sempre presenti e gli applausi di sabato a fine partita a Passatempo ci hanno fatto molto piacere. Il loro apporto è indispensabile e faremo di tutto per ripagarli nel migliore dei modi".

Molti esordienti e grande ricorso al settore giovanile.
"E’ un settore che sta dando soddisfazioni. Abbiamo bisogno di giovani preparati e vedo che ogni volta si fanno trovare pronti. Oltre tutto far esordire ragazzi della città è molto motivante perché l’osimanità conta".

(FONTE: Osimana.it, di Carlo Nardi)

Print Friendly and PDF
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 14/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Osimo Stazione CD, nessun cambio: "Avanti con Menghini"

OSIMO STAZIONE. Attraverso un comunicato stampa, l'Osimo Stazione Conero Dribbling conferma in panchina mister Paolo Menghini (foto), allontanando le voci di una già avvenuta separazione tra società e tecnico: "A seguito della riunione del Consiglio Direttivo la società Osimo Stazione Conero Dribbling conferma la propria fiduci...leggi
17/02/2020

Jesina, senti Amici: "Finché non c'è la matematica tutto è possibile''

JESI. La situazione in classifica si è fatta pesante ed il calendario dei prossimi impegni sembra proibitivo per questa Jesina. Ma per il Direttore Generale dei leoncelli Gianfranco Amici (foto) le speranze di salvezza non sono ancora svanite e risponde ai malumori della tifoseria manifestati nei giorni scorsi: “La situazione si ...leggi
14/02/2020

FC Vigor Senigallia: aperte le iscrizioni al Campus estivo di Sestola

SENIGALLIA. L’FC Vigor Senigallia – Scuola Calcio Vigorina comunica ufficialmente che, anche quest’anno, andrà in scena il tradizionale Summer Camp estivo nella confermata località di Sestola (nell’appennino modenese), grazie alla rinnovata collaborazione con R.S.C. Anderlecht.I giovani trascorreranno...leggi
14/02/2020

Rabbia Castelbellino: "Ma quali insulti all'arbitro...Vergogna!"

CASTELBELLINO. E' rimasta sbalordita la dirigenza del Castelbellino nel leggere la nota del Giudice Sportivo nel comunicato ufficiale: "80 euro per aver la propria tifoseria tenuto un comportamento irriguardoso nei confronti dell'arbitro. In campo avverso". La gara in questione è la 21^ giornata in trasferta contro il Palombina Vecchia, vin...leggi
13/02/2020

L'arbitro dà rigore, ma lui ammette: "Nessun fallo". Bravo Tommaso!

ANCONA. Un bel gesto di fair-play nel calcio giovanile, che diventa ancora più considerabile se il calciatore e la sua squadra stanno perdendo. L'episodio è avvenuto sabato scorso nel campionato degli Allievi Provinciali nella gara Ponterosso Anconitana-Cupramontana. A pochi minuti dal t...leggi
12/02/2020

Moie Vallesina: dimissioni di Tiranti, promosso Matteo Rossi

MOIE. Dopo le dimissioni di Stefano Tirani, arrivate dopo la sconfitta con il Camerano, il Moie Vallesina per la panchina opta per una soluzione interna promuovendo Matteo Rossi (foto), già tecnico della Juniores Regionale e Responsabile del Settore Giovanile rossoblù. Il giovane tecnico ha già guidato per un breve periodo la prima...leggi
11/02/2020

SECONDA D. Manita della Castelfrettese nel recupero con Maiolati Utd

Maiolati United - Castelfrettese 0-5MAIOLATI UNITED: Galeazzi, Chiappa, Moriconi, Costarelli, Pierini, Cardinali, Rossi (57’ Carloni), Giampaoletti (60’ Sow), Nacciariti (50’ Carloni), Consoli (65’ Meroueh), Campanelli. A disposizione: Federici, Fiaoni, Musciano All. ParasecoliCASTELFRETTESE: Polieri, Baldelli, Giuliani (37’ Lumia), Fra...leggi
06/02/2020

MERCATO. Vigor Senigallia, Pescara: per Riccardo Rossi ora la Juve!

Vola sempre più in altro Riccardo Rossi (foto). E' di ieri l'ufficialità del passaggio del centrocampista classe 2004 alla Juventus. Ceduto a titolo temporaneo dal Pescara, dove ha giocato nei Giovanissimi Nazionali ed ha anche collezionato convocazioni in Nazionale Under 15,  il ragazzo andrà a far parte dell...leggi
01/02/2020

MERCATO. Dal Cesena alla Jesina la punta Matteo Pantaleoni

JESI. Nell'ultimo giorno di mercato la Jesina ufficializza l'arrivo in prestito dal Cesena del centravanti Matteo Pantaleoni (foto). Classe 2000 originario di Marotta, Pantaleoni è cresiuto nei settori giovanili di Vis Pesaro e Fano per poi diputare la prima parte della corrente stagione con i bianconeri nel campionato di Serie C girone B. ...leggi
31/01/2020

Arcolai: "Vai Biagio: nei prossimi due mesi ci giochiamo tutto"

CHIARAVALLE. Sogna la Biagio Nazzaro, sogna di tornare in Eccellenza. "E' una bella piazza - sottolinea Luca Arcolai (foto) - e merita categorie più importanti della Promozione, al momento stiamo affrontando il campionato con lo spirito giusto, ora siamo chiamati a dare continuità perchè ci si gioca tutto nei mes...leggi
31/01/2020

La Jesina dà il bentornato ad Alessandro Cossu

JESI. E' quasi un colpo di mercato quello messo a segno dalla Jesina in ambito dirigenziale. La società leoncella ha infatti ufficializzato il ritorno del direttore Alessandro Cossu (foto). Da poco che ha abbandonato la Sangiustese, l'ex dg rossoblù torna a dare il suo contributo e a destinare la sua indiscussa professionalità alla...leggi
30/01/2020

Giocatore svincolato in campo: sconfitta a tavolino in 3^ Categoria

Nel girone D di Terza Categoria a nulla è servito il rocambolesco 4-3 sul campo di Torrette contro la Gls Dorica. L'Olimpia Juventu Falconara è stata infatti punita dal Giudice Sportivo con la sconfitta a tavolino per aver schierato un giocatore svincolato. La sfortuna ha voluto che proprio quel calciatore venisse ammonito per far notare ...leggi
29/01/2020

Dino Giuliani: "Proveremo a vivere fino in fondo il momento positivo"

MARZOCCA. Prosegue il buon momento dell'Olimpia Marzocca nel girone A del campionato di Promozione, imbattuta da sette turni, la squadra di mister Dino Giuliani (foto) sta provando a tirarsi fuori da una situazione di classifica che resta ancora delicata. Le parole dell'allenatore. “Anche se stiam...leggi
29/01/2020

Tombesi suona la carica: "Bravo Camerano! Noi ci crediamo ancora"

CAMERANO. Nonostante l'ultimo posto in classifica nel girone A di Promozione e lo spettro della retrocessione sempre più visibile, il Camerano non alza minimamente bandiera bianca. La vittoria di sabato contro il Gabicce Gradara ha spinto il tecnico gialloblù Fabio Tombesi (foto) a complimentarsi con i suoi ragazzi. Due semplici parole pe...leggi
27/01/2020

Anconitana, Marino si sfoga: "Le partite si giocano fino al 95'"

ANCONA. Sfogo di Umberto Marino (foto) dopo il pareggio in rimonta contro il Fabriano Cerreto che consente alla sua Anconitana di mantenere il primo posto nel campionato di Eccellenza: "Fino a mezz'ora dalla fine sembrava che la partita fosse finita, sotto di due gol e con la troppa foga di riaprire l'incontro abbiamo rischiato di prendere il terzo...leggi
27/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,21048 secondi