Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

image host

PRIMA C. Nel recupero la Settempeda riacciuffa il Montemilone Pollenza

Montemilone Pollenza – Settempeda: 1-1
MONTEMILONE POLLENZA: Maccari, Squarcia(25’st Brandi), Romagnoli, Fagiani(35’st Marinangeli), Pagliarini, Benfatto, Aristei, Rapacci, Ulivello(44’st staffolani), Mandorlini, Atragene. A disp. Natali, Mazzarini, Cicconofri, Piergentili, Fabbrizi, Albanesi. All. Cantatore
SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico(42’st Dedja), Scocchi(40’st Broglia ), Gianfelici, Massi, Galuppa, Minnucci, Rossi, Marasca, Montanari, Rocci. A disp. Sorichetti, Botta, Panzarani, Orlandani, Fiecconi, Pierandrei, Sfrappini. All. Ruggeri
ARBITRO: Bashota di Jesi
MARCATORI: st 18’ Atragene, 48’ Massi
NOTE: spettatori 150 circa. Espulsi: 43’st Romagnoli per doppia ammonizione. Ammoniti: Romagnoli, Rapacci, Mandorlini, Aristei, Massi, Gianfelici, Dedja. Angoli: 6-5 per il Montemilone. Recupero: pt 2’, st 5’

Pollenza - Il classico gol dell’ex messo a segno da Leonardo Massi (foto) ad una manciata di secondi dal termine, consente alla Settempeda di conquistare un pari prezioso che, se da una parte fa perdere una posizione in classifica(da secondo al terzo posto), soddisfa in pieno visto come si era messa la gara e perché consolida la zona playoff. Punto importante, dunque, per i biancorossi che tornano con un risultato positivo da una trasferta insidiosa sul campo del Montemilone e lo fanno dopo una adeguata reazione giunta dopo essere andati sotto(18’ della ripresa) e con un finale convincente che per voglia e atteggiamento ha portato un pareggio che può considerarsi equo per quanto mostrato dalle due squadre nell’arco dei 95 minuti di gioco. Nel complesso è stata una partita equilibrata che ha visto le due formazioni alternarsi nel possesso palla e nelle azioni offensive. Partita disputata con un sano agonismo, ma corretta. Nella prima frazione il Pollenza si è fatto preferire grazie ad un migliore approccio e ad una manovra più ficcante che ha portato, oltre ad una traversa, alcune chiare occasioni. La Settempeda, invece, è sembrata un po’ troppo attendista e senza la dovuta decisione nell’affondare i colpi per cercare di far male agli avversari, tranne che nell’occasione del palo colpito. Il secondo tempo ha visto i due episodi che hanno deciso il risultato e i biancorossi hanno mostrato maggior intraprendenza e fiducia, specie negli ultimi venti minuti quando hanno spinto alla ricerca dell’1-1 giunto, come detto, proprio in extremis. Tra i locali buone prestazioni di Atragene, autore del gol, Mandorlini e di capitan Benfatto. Tra gli ospiti i più brillanti sono apparsi Marasca, Minnucci, Scocchi, senza dimenticare il bomber di giornata Massi. Il prossimo turno porterà i biancorossi a terminare il ciclo di ferro di questo inizio 2020 contro le prime della classe. Al “Soverchia”(ore 15.00) arriva la Cluentina(seconda) per un altro big match dal sapore di playoff.

LA CRONACA – La trasferta allo stadio “Aurelio Galasse” di Pollenza si presenta come un passaggio importante per la Settempeda che deve dare continuità ai risultati positivi per non frenare la propria marcia in vetta alla classifica. Avversario di turno(il sesto di ritorno) è il Montemilone che per restare agganciato al treno playoff non nasconde di voler ottenere il bottino pieno sfruttando il fattore campo. Locali che sono a ranghi completi e quindi la formazione è la migliore possibile. Mister Cantatore si affida ad un 3-5-2 elastico che punta in particolare sull’esterno sinistro Romagnoli, sulla mezzala Mandorlini e sulla coppia d’attacco Ulivello-Atragene. La Settempeda deve fare di necessità virtù perché l’emergenza continua(convocati ben quattro juniores). Sono fuori Borioni, Latini, Selita e Paciaroni, mentre Fiecconi recupera in extremis e va in panchina. Galuppa e Rocci, non al meglio, vanno lo stesso in campo nel 4-3-3 nel quale le novità sono Gianfelici a centrocampo e Marasca in attacco. Dagli sviluppi del primo corner settempedano, parte la ripartenza del Montemilone che parte sfocia sulla sinistra con Atragene che arriva in area e tenta di servire in mezzo Ulivello, ma il passaggio è impreciso e arriva fra le braccia di Caracci. Occasione importante da due contro uno sprecata in modo evidente. Al 10’ sugli sviluppi di un corner è Pagliarini a fare da sponda di testa verso il centro dell’area alla ricerca di un compagno, ma sono più reattivi i difensori ospiti che liberano. Al 24’ il Pollenza va ad un passo dal vantaggio. Intuizione geniale di Atragene che da circa 25 metri si gira improvvisamente per concludere con il sinistro. La palla assume una traiettoria a scendere che scavalca Caracci andandosi a stampare sulla traversa per poi rimbalzare in campo. Al 31’ Ulivello trova il modo di servire a sinistra Atragene che salta netto Massi e dal fondo cerca una conclusione che Galuppa intuisce e devia in corner. Il cross che parte dalla bandierina raggiunge Pagliarini che tenta il tocco da pochi passi mettendo però la sfera tra le braccia di Caracci. Dopo un periodo di marca pollentina, si vede anche la Settempeda che pareggia il conto dei legni. Minuto 37. Scocchi avanza e scodella in area per l’accorrente Minnucci che è puntuale nel prolungare di testa verso l’angolino più lontano. Palo pieno. Passa poco e Marasca trova il varco per calciare a giro dal limite. Destro che sfiora l’incrocio e va sul fondo. L’ultima azione prima dell’intervallo è del Montemilone con un cross basso da sinistra che Atragene prova a girare in porta, ma disturbato da un difensore non colpisce al meglio anche se la palla si dirige verso il primo palo con Caracci che non rischia la presa toccando in angolo. Si ricomincia nel secondo tempo con un tentativo dal limite di Marasca che scarica un bel destro che esce di poco a fil di palo alla destra di Maccari. Sembra di vedere una Settempeda più propositiva anche se non si registrano palle gol a parte un tentativo di Rossi che su calcio piazzato da sinistra tenta di trovare lo specchio della porta con palla che tocca l’esterno della rete. Al 18’ arriva l’episodio che sblocca il match. Su di una palla filtrante in area Caracci chiama palla per uscire dai pali e andare a catturarla, ma il portiere biancorosso ha una indecisione fatale che permette ad Atragene, bravo nel crederci, di rubare il tempo al portiere e il pallone che poi lo stesso attaccante deposita facilmente nella porta sguarnita. Match che muta all’improvviso e ora la Settempeda deve per forza di cose cambiare marcia e andare all’attacco. Lo stesso Atragene al 23’ prova a fare da solo avanzando centralmente e tirando con il sinistro. Caracci è attento e si allunga sulla propria destra per toccare in angolo. Mister Ruggeri cambia posizione a Rocci(messo a sinistra) ed a Montanari(messo a destra). Mossa tattica che dà frutti perché Montanari diventa un fattore grazie ad alcuni ottimi palloni messi in mezzo con il suo ottimo sinistro. Su uno di questi(37’) è Gianfelici ad avere la chance buona, ma la sua girata di testa sorvola la traversa. Entra Broglia al posto di Scocchi con biancorossi a trazione anteriore. Si arriva nel finale di partita e sarà elettrico. Al 43’ altro episodio importante. C’è un contatto a metà campo fra Gianfelici e Romagnoli con i due che saltano per contendersi un pallone vagante. Sembra un normale scontro di gioco, ma l’arbitro in maniera apparsa eccessiva giudica falloso e da ammonizione l’intervento dell’esterno del Pollenza. E’ il secondo giallo per Romagnoli che deve lasciare il campo fra le proteste dei locali. Montemilone in inferiorità numerica negli ultimi sette minuti(2+5 di recupero). Mister Cantatore corre ai ripari inserendo Staffolani per serrare i ranghi al posto del centravanti Ulivello. La Settempeda ci crede e preme. Minuto 48. C’è un angolo nato da un affondo sulla sinistra di Marasca. Alla battuta va Broglia che disegna un traversone arcuato che scende all’altezza del primo palo con Massi che svetta nel mucchio andando a deviare di testa con una torsione perfetta e precisa con palla che rotola in porta centrando l’angolino più lontano. Fine dei giochi e 1-1 che lascia amarezza da una parte, Montemilone, e soddisfazione dall’altra, Settempeda.
(Roberto Pellegrino)

Print Friendly and PDF
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 08/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D. Un grande Porto Sant'Elpidio batte il Notaresco

Porto Sant'Elpidio - SN Notaresco 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Mariani; Frinconi, Perini, Ficola, Nicolosi; Miccoli (46’ st Diarra) Borgese, Fermani (22’ st Mazzieri); Ruzzier (18’ st Palestini); Maio, Cuccù (34’ st Niane). A disp. Faini, Manoni, Orazi, Morazzini, Giuli. All. Mengo.NOTARESCO: Scotti;...leggi
23/02/2020

ECCELLENZA. Il San Marco rimedia un punto con il Montefano

San Marco Serv. Lorese - Montefano 1-1SAN MARCO SERVIGLIANO: Testa; Pompei, Mallus, Aliffi, Iuvalè; Mancini (26' st Tracanna), Gesuè, Paglialunga (18' st Sanci), Frinconi (42' st Paolucci); Censori, Galli. All. Morreale (squalificato)MONTEFANO: Rocchi; Galassi, Lapi, Moschetta, Pigini; Gigli, Carotti (23'st Palmucci), Sopranze...leggi
23/02/2020


SERIE D. La Sangiustese cade anche a Cattolica

Cattolica - Sangiustese 1-0S.M. CATTOLICA (4-3-3): Guido Piai, Croci, Ferrario (28’ pt Pasquini), Gaiola, Ferraro, Bajic, Okoli (20’ st Stallone), Cannoni, Morga (9’ st Gasperoni), Merlonghi (30’ st Battistini), Notariale. A disposizione: Aglietti, Drudi, Abouzziane, Nsingi, Terenzi. Allenatore: Emmanuel Cascione.SANGIUSTESE (4-3-1-2):&n...leggi
23/02/2020

SERIE D. Matelica, ecco il primo posto: 3-0 alla Jesina

Matelica - Jesina 3-0MATELICA: Urbietis, Visconti, Di Renzo (72' De Luca), Croce, Pupeschi, De Santis, Peroni (66' Valenti), Bordo (66' Massetti), Moretti, Leonetti, Barbarossa (75' Fermo). All. ColavittoJESINA: Anconetani, De Lucia, Tomassini (55' Lucarini), Perna (93' Di Gennaro), Marini, Selvaggio (88' Tereziu), Nacciarriti (55' Cruz Pereira), Errico, Nepi, Villa...leggi
23/02/2020

SERIE D. Recanatese vince in rimonta con Chieti: vetta più vicina

Recanatese - Chieti 3-2RECANATESE: Marcantognini (46’ Sprecacè), Ielo (46’ Lauria), Monti, Antoniazzi, Esposito, Dodi, Pezzotti, Senigagliesi, Titone, Borrelli (70’ Giaccaglia), Palmieri (76’ Pera). A disposizione: Morresi, Capitani, Guercio, Monachesi, Pedroni. Allenatore: Federico GiampaoloCHIETI: Licastro (75’ Bruno)...leggi
23/02/2020

PRIMA C. La Settempeda torna alla vittoria in casa del San Claudio

San Claudio – Settempeda: 0-1 SAN CLAUDIO: Aquinati, Vecchi, Tartabini, Ortenzi, Marziali, Liberini(38’st Cilenti), Procaccini, Savoretti, Angeletti(31’st Latini), Meschini, Di Marino. A disp. Gironelli, Zaccari, Vecchi, Camillucci, Serafini, Scaramucci, Bartolucci. All. Marcelli SETTEMPEDA: Caracci, Del Medico, Montanari, Gianfelici, Latini, Massi...leggi
23/02/2020

SECONDA F. L'Elfa gioca a tennis: Juve Club ko

Elfa Tolentino - Juventus Club Tolentino 6-2ELFA TOLENTINO: Giovagnini, Zuffati, Scarpeccio, Mogliani, Buldorini (27’st Eleonori), Danny Vittorini (38’st Diego Vittorini), Michele Rossini (18’st Petrarulo), Fantegrossi, Lanciotti, Matteo Rossini (18’st Mancini),Massucci (30’st Nicolò Ruggeri). A disp.  Lalla, Ceregioli, ...leggi
23/02/2020

SECONDA F. Il Telusiano esulta contro la Folgore Castelraimondo

Telusiano – Folgore Castelraimondo  1–0TELUSIANO: Gobbi L., Cudini, Giachè, Romitelli, Pallotto, Bellesi (54' Marinozzi), Iazzetta, Farah, Cardelli (78' Pierdomenico), Malaigia, Moreschini (86' Macellari). A disposizione: Biffi, Rosini, Tarquini, Bucosse, Romoli. Allenatore: RaffaeliFOLGORE CASTELRAIMONDO: Zallocco, Di Lupidio, Gobbi G. (76' ...leggi
23/02/2020

PRIMA C. Vittoria preziosa del Montemilone Pollenza con la Sangiorgese

Montemilone Pollenza - Sangiorgese 1-0MONTEMILONE POLLENZA: Maccari, Squarcia (Brandi 90'), Romagnoli (Marinangeli 77'), Fagiani, Pagliarini, Benfatto, Aristei (Staffolani 65'), Rapacci, Ulivello, Mandorlini, Atragene (Piergentili 75'). All. Cantatore Francesco.SANGIORGESE: Bonaiuto, Ricci (Amadike 46'), Pashko, Attorresi, Greco, Servera, Romani (Ricci ...leggi
23/02/2020


Massimo Ciocci in visita alla Maceratese: allenamento con gli Allievi

MACERATA. Piacevole incontro per i ragazzi degli Allievi della Maceratese che hanno potuto svolgere un inedito allenamento alla presenza di Massimo Ciocci.Corridoniense, 52 anni a giorni, Ciocci nelle ultime stagioni ha lavorato in Giappone, India, Emirati Arabi e in Cina dove ha allenato l’Under14 dello Jiangsu Suning Fc, il club gemello dell&rsquo...leggi
18/02/2020

SERIE D. Sangiustese ko: blitz del Matelica con Peroni

Sangiustese - Matelica 0-2SANGIUSTESE (4-3-1-2): Chiodini (11’ st Raccio), Zannini, Fabbri, Bambozzi (6’ st Esposito), Patrizi, Scognamiglio, Pandolfi (8’ st De Cerchio), Guadagno, Mingiano, Bardeggia (15’ st Pomiro), Buonaventura, Ercoli (30’ st Romano). A disposizione: Siciliano, Palladini Alessio, Proesmans, Palumbo. Allenatore: Fabio...leggi
16/02/2020

ECCELLENZA. Il Montefano sbatte sul muro del Sassoferrato Genga

Montefano - Sassoferrat Genga: 0-0MONTEFANO: Palmieri, Galassi, Del Moro (53’ Sopranzetti), Carotti (74’ Pucci), Lapi, Moschetta, Latini, Gigli, Mastronunzio, Palmucci, Cingolani (63’ Pigini). All. Lattanzi SASSOFERRATO GENGA: Spitoni, Ruiu, Lippolis, Gaggiotti, Brunelli, Guglielmi, Monno, Procacci, Bellucci (83’ Garelli), Cicci (73’ Zu...leggi
16/02/2020

PROMOZIONE B. Civitanovese fermata sullo 0-0 a Monterubbiano

Monterubbianese - Civitanovese 0-0MONTERUBBIANESE: Montenovo; Donzelli, Marinangeli, Pagliaccio, Matteo Raschioni, Gregonelli (29’ st Federico); Aloisi (21’ st Vitangeli), Valle Indiani (1’ st Polini), Federico Nazziconi; Vallesi, Ferrante (10’ st Matteo Nazziconi). A disp. Carnevali, Giugliano, Emanuele Raschioni, Lobefalo, Abruzzetti. All. Cardel...leggi
15/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14295 secondi