Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Il convegno de "Gli Amici di Graziano" torna con la 5^ edizione

Vai alla galleria

Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, torna il convegno organizzato dal gruppo degli “Amici di Graziano”. Si tratta della quinta edizione di un appuntamento che annualmente intende ricordare la figura di Graziano Colotti, scomparso ormai sette anni fa, nel maggio del 2015. Allenatore, responsabile tecnico di settori giovanili, organizzatore di incontri culturali, Graziano Colotti ha lasciato un segno profondo in tutti quelli che hanno avuto la fortuna di incontrarlo e alcuni amici allenatori vogliono ricordarlo ogni anno con un incontro, nel quale si possano affrontare temi calcistici e non in maniera seria e significativa, evitando le consuete banalità.

Negli anni passati sono intervenuti personaggi noti del mondo calcistico, come Fabio Micarelli, Fabio Brini, Osvaldo Iaconi, Enzo Glerean, Stefano Braghin, Eraldo Pecci. Quest’anno la serata si svolgerà lunedì 30 maggio a Tolentino, presso la Sala Multimediale Spirito Santo, e protagonista indiscusso sarà mister Fabrizio Castori, allenatore che non ha bisogno di presentazioni e che per la sua lunga carriera, ricchissima di soddisfazioni in tutta la penisola, potrà portare la sua preziosa esperienza e il suo personale punto di vista sulle trasformazioni che il calcio e lo sport più in generale hanno vissuto negli ultimi decenni. Inoltre proprio a Tolentino Castori ha conosciuto e apprezzato il lavoro di Graziano Colotti, negli anni in cui quest’ultimo organizzava uno dei settori giovanili che ancora oggi sono il vanto del nostro territorio.

Castori sarà accompagnato sul palco da Fabio Benaglia, giornalista sportivo e scrittore, autore di libri sul calcio giovanile come “Mio figlio è un fenomeno” e “Falsari”, e del recente “Cesena, in trasferta vale doppio. Cronache dagli stadi di tutta Italia”. Benaglia ha partecipato in passato ad un’altra serata in ricordo di Graziano Colotti, dimostrando una disponibilità non comune ed un particolare acume nel cogliere gli aspetti più assurdi di un calcio che è senz’altro cambiato rispetto al passato, ma che è forse cambiato in peggio. Inoltre, viene da Cesena e dunque conosce bene Mister Castori, che proprio a Cesena ha allenato per sette stagioni, mietendo successi e lasciando una traccia indelebile della sua professionalità e della sua passione.

Il titolo del convegno, “Il calcio è ancora gioco, passione, amicizia, tifo?”, farà da guida alla discussione, proponendo diversi spunti. Ma, aldilà dei temi che verranno toccati nello sviluppo del discorso, si tratterà, come è sempre accaduto nei convegni precedenti, di una serata piacevole, fatta di ricordi e di riflessioni, utile soprattutto ai ragazzi che oggi giocano a calcio. Per questo sono stati invitati i giocatori del settore giovanile del Tolentino Calcio, società che gli organizzatori ringraziano fin d’ora per la collaborazione.
L’incontro, previsto per le ore 18.00, è aperto a tutti, non solo gli “addetti ai lavori”, ma anche a tutti coloro che sono ancora innamorati di questo sport e che credono ancora nella sua valenza formativa e sociale.

Per chi non avesse conosciuto Graziano Colotti, crediamo possano essere utili a presentarlo le bellissime parole con cui lo ricordò nel 2018 lo scrittore Luigi Bolognini: “Graziano cercava di formare uomini e non solo calciatori, scusate la frase fatta. Bellissima, in realtà, se non fosse il motto di tutti, di quegli allevamenti di polli che sono le grandi scuole calcio. “Formiamo uomini, non solo calciatori”. Risultato: i calciatori sono, ultimamente sempre più, di scarso livello, tattica inculcata fin da bambini, tecnica zero, etica non pervenuta. E gli uomini non sono immorali, ma a-morali, che è forse peggio. Invece Graziano, e quelli come lui perché non era certo il solo, pensava anche alla tattica, certo, ma privilegiando la tecnica e ancor di più l'etica. Del risultato guardava non il punteggio, ma come lo si otteneva, con lealtà e rispetto dell'avversario; certo, cercando la vittoria, provandoci fino all’ultimo, migliorandosi, ma se andava diversamente anche ammettendo che gli altri erano stati più bravi, o fortunati. Il paradosso è che viveva per il calcio, eppure non ragionava solo di quello, e lo spiegava ai suoi ragazzi. Il suo modello, altro paradosso, era di quei maestri di umanità che il grande calcio a parole loda, ma in realtà usa solo come copertura di brutture, senza mai coinvolgerli davvero, ascoltarli, dargli poteri. Non disturbiamo il manovratore, grazie. Solo nel calcio di provincia uno così poteva fare qualcosa, e infatti l’ha fatto, e chi ha incrociato la propria strada con lui non lo scorderà tanto presto.”

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 26/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Santoni: "Dopo 15 anni di settore giovanile sogno una prima squadra"

Fabio Santoni, tecnico conosciuto nell'ambiente del calcio giovanile con esperienze tra le altre con Trodica e Vigor Macerata ha nuovi progetti per il futuro: "Dopo 15 anni di settore giovanile mi sento pronto per un progetto con una Juniores o alle spalle di un tecnico di prima squadra. Spero di avere la possibilità di dimostrare le mie qualità già...leggi
06/07/2022

CSKA AMATORI CORRIDONIA. Il saluto di Denny Battista

Dopo 8 anni si separano le strade del Cska Amatori Corridonia e di Denny Battista. Il difensore ha scritto una lettera per salutare la squadra, società e tifosi. "Amici miei, vi scrivo intanto due righe che tra lavoro e famiglia non si trova mai due minuti per passare a salutarvi di persona. Non avrei mai pensato di lasciare il CSKA, difficile ...leggi
05/07/2022

VIGOR MONTECOSARO. In difesa arriva Nicola Filacaro

MONTECOSARO. Continua a rafforzarsi la Vigor Montecosaro, neopromossa in Prima Categoria, che dopo l'ottima stagione scorsa, vuole ben figurare anche nel prossimo campionato. I giallorossi nelle ultime ore hanno rafforzato il pacchetto arretrato, portando a casa il difensore, Nicola Filacaro. Il classe '96 era reduce da due stagioni con la maglia dell'Urbi...leggi
05/07/2022

ATLETICO MACERATA. In quattro al passo di addio

MACERATA. Mentre la società sta cercando di sondare il mercato a caccia di nuovi innesti, ecco che l'Atletico Macerata ha dovuto salutare quattro calciatori, che non faranno più parte della rosa biancorossa. Un addio storico quello di Lorenzo Pascucci (foto), autore del primo gol di tutti i tempi in casa Atletico Macerata...leggi
04/07/2022

D'Artagnan: Dopo Valdichienti, pronto per un progetto a lungo termine

Diego D'Artagnan è pronto a ributtarsi in mischia. Terminata l'esperienza da vice al Valdichienti Ponte in Eccellenza, al fianco di Dario Bolzan, il tecnico è pronto a caricarsi sulle spalle un nuovo progetto come primo allenatore. Per D'Artagnan una carriera di circa 20 anni tra settori giovanili blasonati come Tolentino, Osimana, Valdichienti, m...leggi
04/07/2022

MERCATO. Un giovane attaccante per l'Elfa Tolentino

Nuova operazione in entrata per l’Elfa Tolentino, che si è assicurata le prestazioni dell'attaccante Francesco Capodacqua. Il classe 2002, proveniente dalla Belfortese, ricalca le orme di papà Davide che ha vestito la maglia biancoblu nei primi anni 2000....leggi
04/07/2022

MERCATO. Il Valdichienti piazza il colpo, Andrea Omiccioli

MONTE SAN GIUSTO. Ieri sera, con un post sui social, il capitano del Montegiorgio, Andrea Omiccioli, aveva salutato la piazza rossoblù. Tutto lasciava presagire che il forte centrocampista fosse diretto nella sua Fano, dove la società granata lo aveva cercato con insistenza nei gioni scorsi e invece un po' a sorpresa è stato il...leggi
04/07/2022

MERCATO. L'Esanatoglia porta a casa Alessandro Ruggeri

L'Esanatoglia comunica il primo arrivo per la prossima stagione. Si tratta di Alessandro Ruggeri ('85), nello scorso campionato in forza al Matelica. Dopo un lungo inseguimento, durato anni, la società è riuscita ad assicurarsi le prestazioni del centrocampista che indosserà la maglia del suo paese. Con l'acquisizione di un giocat...leggi
04/07/2022

MACERATESE. E' ufficiale l'addio con mister Sauro Trillini

E' ufficialmente finita tra Sauro Trillini e la Maceratese. La società biancorossa ha diramato il comunicato che sancisce la fine del rapporto con l'allenatore: "La SS Maceratese intende ringraziare mister Sauro Trillini per il memorabile trionfo del campionato. Per la professionalità mostrata e attaccamento ai colori biancorossi. Il club gli augu...leggi
04/07/2022

MERCATO. Il centrocampista Paparini primo colpo del S. Maria Apparente

CIVITANOVA MARCHE. Primo colpo di mercato per il Santa Maria Apparente che si assicura le prestazioni di un centrocampista di grande esperienza come Marco Paparini (foto). Per il calciatore, che già in passato aveva militato nella squadra del presidente Forani, si tratta di un gradito ritorno, per lui esperienze anche con le maglie di Montecosar...leggi
03/07/2022

SANGIUSTESE. Fabio Roscioli entra nello staff dirigenziale

MONTE SAN GIUSTO. In attesa di definire il nuovo tecnico per la stagione 2022/2023, la Sangiustese ufficializza la prima novità nello staff dirigenziale rossoblu. Fabio Roscioli, infatti, sarà il nuovo Collaboratore e uomo di fiducia del patron Andrea Tosoni per l’imminente annata sportiva. Lo scorso torneo al Montecosaro in...leggi
03/07/2022

CHIESANUOVA. Addio con mister Migliorelli. Arriva Giacometti!

Si separano le strade del Chiesanuova e di mister Giovanni Migliorelli. Nonostante l'approdo in Eccellenza, sono sovraggiunte divergenze di vedute nel programmare il prossimo campionato. La società, con molto dispiacere, ha preso questa decisione, ancor più dolorosa dopo aver raggiunto uno storico traguardo. A mister Migliorelli il saluto ed ...leggi
03/07/2022

CORRIDONIA: "Nessun smantellameto. Al lavoro per la nuova stagione"

Dalla società ASD Calcio Corridonia riceviamo e pubblichiamo:La A.S.D. CALCIO CORRIDONIA con il presente comunicato intende smentire quanto riportato da un sito locale, in cui si parla di un fuggi fuggi generale dei giocatore della passata stagione.Si tratta di notizie in parte false, in quanto alcuni giocatori devono ancora...leggi
02/07/2022

Nuova avventura per Ettore Ionni

Dopo l'ultima esperienza da calciatore in Promozione con il Castignano, Ettore Ionni inizia una nuova carriera nel mondo del calcio. Sarà il vice allenatore di Maurizio Mattoni al Tolentino in Serie D. Ionni iniziò la sua avventura calcistica nel settore giovanile del Castignano per poi passa...leggi
02/07/2022

Mister, giocatori, obiettivi: come sarà la Maceratese di Sfredda

La Maceratese riparte con due novità: Giuseppe Sfredda (foto) come Ds e senza Sauro Trillini, il tecnico che l’ha portata in Eccellenza dalla porta principale. "La società – spiega Sfredda a Il Resto del Carlino – mi ha dato carta bianca, ho deciso di resettare e partire da zero. Trillini è una persona sq...leggi
02/07/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09891 secondi