image host

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Pesaro Urbino


image host

LA STORIA. Una visita al cuore, la sentenza: Battisti lascia il calcio

Dopo l’esordio a settembre con il Fabriano Cerreto la scoperta e l’addio al campo

In estate l’avevano cercato in tanti, perché Tommaso Battisti, 24 anni di Fano, promessa del calcio pesarese, è uno di quelli che la palla la sa trattare e fa pure gol, ma alla fine aveva prevalso l’amicizia e la stima per il mister Simone Pazzaglia e da qui la firma con il Fabriano Cerreto (Eccellenza). Prima partita contro la Jesina e grande prestazione, con la cronache sportive a descriverlo come il migliore in campo e come una autentica spina nel fianco della difesa avversaria e autore anche del passaggio per il gol del suo compagno di gioco Marengo. Era il 27 settembre del 2020, una data che Battisti ricorderà per sempre, perché è stata la prima, ma può essere stata anche l’ultima.

Battisti da allora si sono giocate altre quattro partite più la Coppa, ma lei non è più sceso in campo, cosa è successo?
«Una ventina di giorni fa prima di iniziare il campionato, durante la visita medica sportiva mi avevano rilasciato l’idoneità con l’obbligo di fare una visita medica di controllo con ecocardio. Cosa che ho fatto il giorno dopo la partita, ma il dottore mi ha diagnosticato una cardiomiopatia, chiamata miocardio non compatto, una patologia congenita, in pratica sono nato così. E’ una patologia rara, con pochi casi, necessitava di una risonanza magnetica con contrasto, cosa che ho fatto, ma anche questa ha diagnosticato la patologia».

Il che significa, purtroppo, non giocare più al calcio agonistico:
«Purtroppo è così, la Figc non rilascia in questi casi l’idoneità sportiva. Proverò a fare altri controlli in altri centri, ma la vedo dura. Li per lì è stato un trauma, adesso sto metabolizzando anche se non è facile. Mister e ompagni mi sono vicini, ci sentiamo, Pazzaglia mi aveva allenato al primo anno di Eccellenza, sono tutti dispiaciuti».

Sembra un eufemismo, ma l’importante è la salute.
«Certamente, prima c’è la salute, poi viene il calciatore. Certo mi dispiace, troverò strade alternative per stare vicino al mondo dello sport, essendo laureato, se qualche mio vecchio mister volesse, posso fare il suo preparatore atletico o il secondo allenatore. Ho già la laurea triennale scienze motorie, ora sto facendo la magistrale chiamata ‘Rieducazione funzionale. Anche la famiglia mi è vicina, mio fratello gioca a basket in serie B a Cesena, prima si alternavano nel seguire i figli. La mia fidanzata invece mi seguiva in ogni partita, ora mi ha fatto capire che l’importante è la salute».

Ricorda il gol più importante?
«Tre anni fa con il Gallo contro l’Urbania, segnai una doppietta, il secondo gol del 2 a 1 arrivò al novantesimo, ma c’è anche quello alla finale playout con il Fossombrone, ero ancora un under. Ho fatto il pallonetto al portiere e abbiamo vinto 2 0 salvandoci».

E l’ultimo?
«A Fossombrone l’anno scorso prima dello stop generalizzato per il Covid».

Battisti, cresciuto calcisticamente nell’Alma Juventus Fano con una stagione in prestito al Senigallia, dopo una parentesi al Vismara in Eccellenza, nella stagione 2015-2016 ha giocato 30 gare con il Fossombrone realizzando ben 10 reti. Poi alla Civitanovese in serie D (20 gare e 2 gol), poi all’Atletico Gallo e due stagioni a Fossombrone e quest’anno a Fabriano, 136 partite in totale e 43 gol. Non pochi per un giovane. Ora lo stop, inatteso e inopportuno, ma Tommaso si toglierà altre soddisfazioni e segnerà ancora nel percorso della vita, che nonostante tutto, non può non sorridere ad un giovane bravo e stimato da tutti.
(FONTE: IL RESTO DEL CARLINO)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 03/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA. La Biagio Nazzaro attende l'Urbania

CHIARAVALLE. Smaltita la delusione per l’eliminazione dalla Coppa Italia Eccellenza, la Biagio Nazzaro si rituffa nel campionato che propone, prima del turno di riposo, la sfida contro l’Urbania di Davide Sartini.I rossoblù sono ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, così come gli avversari, i quali p...leggi
25/09/2021

Bartolini: "Dedichiamo la vittoria di domenica a mister Scardovi"

Il Gabicce Gradara ha brindato al primo successo in campionato: 2-1 al MondolfoMarotta in una partita molto combattuta, contro un avversario che ha messo alla frusta la squadra di mister Scardovi, tenendo aperto il match fino alla fine dopo la rete di Giobellina. A mettere il match in discesa è stato l’eurogol di Lorenzo Costa, il terzino ...leggi
21/09/2021

V.S.Martino sulle ali di Russo: la gioia per i primi gol con i grandi

Il Villa San Martino ha riscattato la sconfitta interna con il Barbara nella prima giornata di campionato (Promozione A) andando a vincere sul campo della Passatempese con un netto 3-1 e con la doppietta del giovane esterno offensivo Simone Russo, classe 2001, tesserato dal Villa nell'estate del 2020."Ho provato una grande emozione e sono molto contento -...leggi
21/09/2021

MERCATO. Il Fossombrone saluta il portiere Gianluca Piagnerelli

Gianluca Piagnerelli saluta Fossombrone per motivi lavorativi. Arrivato a Fossombrone nel 2017-2018 Gianluca si è sempre dimostrato in tutti questi anni ragazzo fantastico e professionista esemplare, contribuendo in maniera fondamentale ai successi della nostra squadra. Di lui il DS Marco Meschini dice: "Non sono solito fare dichiara...leggi
06/07/2021

ECCELLENZA. Finale Forsempronese-Porto d'Ascoli al "Carotti" di Jesi

Il Comitato Regionale Marche ha comunicato data, orario e campo neutro della finalissima play-off di Eccellenza, che designerà la squadra che avrà diritto di partecipare al prossimo campionato di Serie D. Forsempronese-Porto d'Ascoli si disputerà domenica 20 giugno ore 16,30 allo stadio "Carotti" di Jesi.Modalit&...leggi
14/06/2021

ECCELLENZA. La Forsempronese doma l'Atletico Ascoli e vola in finale

Forsempronese - Atletico Ascoli 2-0Forsempronese (4-3-3): Piagnerelli; Marongiu, Camilloni, Rovinelli (88’ Urso), Zandri; Conti (82’ Benedetti), Pandolfi (86’ Bucchi), Zingaretti; Pagliardini (72’ Procacci), Barattini (81’ Pagliari), Paradisi (A disp. Chiarucci, Ciampiconi, Arcangeletti, Cecchi...leggi
13/06/2021

La carica di Mariotti: "Gallo, mancano due finali: crediamoci!"

L'Atletico Gallo di Gastone Mariotti (foto) vuole arrivare in fondo. Nella semifinale playoff se la vedrà in trasferta con il Porto d'Ascoli. "Sicuramente c'è soddisfazione per aver raggiunto il primo obiettivo stagionale - le sue parole al Corriere Adriatico -. Non era così scontato perché stiamo vivendo...leggi
09/06/2021

Fossombrone primo! Fucili: "Per noi un esito inaspettato..."

Il Fossombrone batte a Senigallia la Vigor e chiude al primo posto il girone A di Eccellenza: 21 punti su 10 gare giocate frutto di 6 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta. Ai playoff se la vedrà con l'Atletico Ascoli. "Per noi si tratta di un esito inaspettato - le pa...leggi
07/06/2021

ECCELLENZA. La Forsempronese affonda la Vigor e chiude in testa

Vigor Senigallia - Forsempronese 1-2VIGOR SENIGALLIA: Giovagnoli, Baldi (29′ st Bucari), E. Nacciarriti, Marini, Carbonari (18′ st A. Pesaresi), Magi Galluzzi, Mancini (18′ st Siena), Gambini, D. Pesaresi (41′ pt Carsetti), Pierfederici, Tomba (11′ st Arsendi). All. ClementiFORSEMPRONESE: Piagnerelli, Marongiu, Zandri, Bucchi ...leggi
07/06/2021

ECCELLENZA. L'Atletico Gallo rimonta la Jesina e vola ai play-off

Jesina - Atletico Gallo Colbordolo 2-3Jesina (3-5-2): Perez Gomez (78’ Francoletti); Brocani, Marini, Martedì; Cameruccio (73’ Maiani), Longhi (63’ Frattesi), Moretti, Zagaglia (73’ Guerri), Anconetani Nicola; Gabrielloni (58’ Nazzarelli) (A disp. Lucarini, Garofoli, Barchiesi e Papa) All. Strappini...leggi
06/06/2021


Tra Anconitana e Fossombrone due espulsioni ma solo 0-0

Anconitana - Forsempronese 0-0Anconitana (4-3-3): Marcantognini, Colonna, Bartoli (46’ Terranova), Boninsegni, Patrizi, Trofo (70’ Marzioni ), Frinconi, Magnanelli, Kerjota (80’ Zenga), Falconieri, Marabese. A disp. Ruggero, Loberti, Baciu, Riccardi, Ghanam, Strappato. All. Marco LelliForsempron...leggi
30/05/2021

ECCELLENZA. Muratori e Bartolini trascinano il Gallo. Montefano ko

GALLO DI PETRIANO - L'Atletico Gallo Colbordolo trova tre punti preziosi che le consentono di conquistare temporaneamente la testa della classifica del girone A di Eccellenza, in attesa del big match tra Anconitana e Fossombrone. Nell'anticipo della ottava giornata gli uomini di mister Mariotti hanno battuto il Montefano per 2-0. Decisive le reti siglate dalla ...leggi
29/05/2021

ECCELLENZA. Pareggio a reti bianche tra Fossombrone e Gallo

Forsempronese - Atletico Gallo: 0-0 Forsempronese (4-3-2-1): Piagnarelli; Camilloni, Urso (66’ Barattini), Rovinelli, Zandri; Zingaretti, Pandolfi (65’ Benedetti), Procacci; Marongiu, Paradisi (914’ Arcangeletti; Pagliardini (A disp. Marcucci, Ciampiconi, Montoni, Aguzzi, Cordella e Cecchini ) All. Michele Fucili...leggi
22/05/2021

ECCELLENZA. Il Gallo si rilancia e affonda la Vigor

Atletico Gallo – Vigor Senigallia: 2-1 Atletico Gallo (4-4-2): Cappuccini; Taribello, Dominici, Nobili, Notariale (87’ Vagnarelli); Calvaresi (63’ Belkaid), Focarini, Ridolfi (87’ Ferrini), Rizzato, Muratori (76’ st Gregorini), Bartolini ( A disp. Mazzini, Donati, Di Gennaro, Marfella e Garulli) All. Gastone Mariotti ...leggi
16/05/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13604 secondi