Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


SERIE C. Matelica, cinquina nel derby con la Fermana

Matelica - Fermana 5-1
MATELICA (4-3-3): 1 Cardinali; 14 Tofanari (27’ st 2 Fracassini) ,4 De Santis, 18 Magri, 3 Di Renzo; 19 Calcagni, 30 Mbaye, 8 Pizzutelli (20’ st 5 Bordo); 7 Volpicelli (27’ st 21 Peroni) , 17 Moretti (42’ st 13 Santamarianova), 10 Leonetti (27’ st 23 Franchi). A disposizione: 22 Martorel, 28 Vitali, 6 Barbarossa, 9 Zigrossi, 27 Maurizii, 29 Alberti. Allenatore Gianluca Colavitto.
FERMANA (4-4-2): 1 Ginestra; 28 Mosti, 6 Manetta, 14 Scrosta, 32 Bonetto (1’ st 24 Rossoni); 10 Iotti (9’ st 16 Fabris), 4 Urbinati, 29 Grbac (9’ st 19 Grossi), 11 Neglia (27’ st 25 Neglia); 23 D’Anna (27’ st 18 Cremona), 7 Cais. A disposizione: 12 Colombo, 30 Massolo, 2 Manzi, 8 Kasa. Allenatore Giovanni Cornacchini.
ARBITRO: Sig. Andrea Calzavara della sezione di Varese.
ASSISTENTI: Sig. ri Alessandro Maninetti della sezione di Lovere e Costin Del Santo Spataru della sezione di Siena.
QUARTO UOMO: Sig. Giorgio Di Cicco della sezione di Lanciano .
RETI: 4’ pt e 46’ pt Leonetti, 8’ pt Cais, 9’ pt Moretti, 35’ pt (rig) e 21’ st Volpicelli
NOTE: gara a porte chiuse; capitani in campo con una maglietta per l’iniziativa contro le mafie; locali in divisa biancorossa, pantaloncini rossi, calzettoni rossi e portiere bianco; ospiti in divisa gialloblù, pantaloncini blu e calzettoni gialli e portiere nero; corner 2-3; ammoniti De Santis, Scrosta e Tofanari; recupero 1’ pt, 1’ st.

Macerata – Una rondine non fa primavera, ma un canarino si. Nel giorno dell’equinozio che sancisce la chiusura dell’inverno, nonostante il freddo gelido, continua il volo del Matelica che centra il sesto risultato utile consecutivo (e quarto di fila in casa) battendo a domicilio la Fermana e imponendosi nel derby grazie alle doppiette di Leonetti e Volpicelli e al centro di Moretti.
Entrambe le formazioni reduci da un 2-2 nell’ultimo turno infrasettimanale. Bravi i biancorossi a recuperare il doppio svantaggio a Cesena, i gialloblù hanno subito invece il ritorno della Triestina nella ripresa dopo aver concluso la prima frazione sul 2-0.
Mister Cornacchini, nonostante il rientro dei difensori Bonetto e Scrosta, era costretto a fare i conti con una Fermana rabberciata visti i tanti infortunati (a quelli di lungo corso Comotto, Bigica, Cognigni -ex della gara-, De Pascalis e Demirovic si è aggiunto nelle ultime ore Sperotto, vittima del mal di schiena) e squalificati (Graziano, Boateng e Mordini). In campo l’altro ex di giornata Iotti. I canarini vantavano la quarta difesa del girone, che si contrapponeva al quarto attacco messo in campo dai padroni di casa.
Assente Balestrero squalificato, mister Colavitto riproponeva Mbaye nel cuore della mediana, Pizzutelli sull’esterno al posto di Bordo, mentre in difesa Magri prendeva il posto di Zigrossi. In avanti fiducia al tridente delle meraviglie con tutti gli elementi oggi a segno.
Subito nel vivo la gara con il Matelica che passa al primo affondo: grande apertura di Volpicelli per Leonetti che si imbuca e trafigge Ginestra. Come all’andata immediato il pari ospite: all’8’ il diagonale di Cais dalla destra riporta il risultato in parità. I padroni di casa spingono sull’acceleratore e dopo un ulteriore giro di lancette rimettono la testa avanti con la spaccata di Moretti. La Fermana non demorde e prova a trovare il nuovo pari con D’Anna e Cais, ma è il Matelica a farsi preferire e macinare gioco. Una bella trama tra Volpicelli e Tofanari viene spezzata da Bonetto, che atterra il 14 matelicese. Dal dischetto Volpicelli firma il 3-1, mentre nel finale di frazione Leonetti sigla la doppietta e dodicesimo centro stagionale piegando i guantoni a Ginestra. Nella ripresa è il numero 7 di casa ad arrotondare ulteriormente il punteggio autografando dopo un assist di Leonetti la quinta marcatura. Nel finale esordio in serie C per Santamarianova, classe 2002, centrocampista di buona tecnica nato e cresciuto nel settore giovanile biancorosso.
Sabato si torna di nuovo in campo: il Matelica viaggerà alla volta di Gubbio dove sfiderà i rossoblu umbri di mister Torrente.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 21/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Le Marche riabbracciano Federico Melchiorri: ufficiale all'Ancona

Federico Melchiorri è un nuovo giocatore dell'Ancona. La società dorica ha comunicato ufficialmente l'arrivo dell'esperto attaccante a titolo definitivo dal Perugia. Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023. Si tratta di un ritorno dopo quasi 10 anni nelle Marche per il calciatore professionista originario di Treia, dopo stagioni trascorsi a...leggi
27/01/2023

Le Marche riabbracciano Guido Marilungo: giocherà nella Recanatese

Guido Marilungo è un giocatore della Recanatese. L'attaccante ha raggiunto Recanati siglando l'accordo con la società del presidente Adolfo Guzzini. Arriva in prestito dalla Ternana. Guido Marilungo, 33 anni il prossimo 9 agosto, è orinario di Montegranaro, ha debuttato in serie A con la Sampdoria per poi trascinare il Lecce in serie B con ...leggi
13/07/2022

Giacomo Vrioni macchina da gol: capocannoniere della Bundes austriaca

Stagione da incorniciare per il matelicese Giacomo Vrioni che ha concluso la stagione con la maglia del WSG Tirol come capocannoniere della Bundesliga austriaca con 19 gol.Al ragazzo sono arrivati i complimenti via twitter della Juventus, squadra proprietaria del cartellino: "#Vrioni, in questa stagione in prestito al WSG Tirol, ...leggi
30/05/2022

Tony Tiong è ufficialmente il nuovo presidente dell'Ancona Matelica

Al termine della gara con il Teramo sono intervenuti in sala stampa Tony Tiong, Mauro Canil, Roberta Nocelli, Roberto Ripa e Antonio Postacchini per ufficializzare l’avvenuto closing all'Ancona Matelica.“Potrebbe forse essere uno dei giorni più brutti della mia vita ma oggi...leggi
15/04/2022

Il Bari torna in Serie B: protagonista Walid Cheddira

C'è anche un marchigiano tra gli artefici del del ritorno del Bari in Serie B: è Walid Cheddira. Il talento cresciuto nel Loreto e nella Sangiustese, ha trascinato a suon di gol (7 finora) e assist la sua squadra alla vittoria del girone C di Serie C con tre giornate di anticipo, insieme all'ex Ascoli Mirco Antenucci, capocannoniere del team con 1...leggi
04/04/2022

Ancona Matelica: presentato il progetto del nuovo corso Tiong

ANCONA. Si è svolta alla Mole Vanvitelliana la conferenza stampa di presentazione del nuovo corso dell'Ancona Matelica targato Tony Tiong. Ad aprire la conferenza l’Assessore allo sport del Comune di Ancona Andrea Guidotti: ”Tengo molto a ringraziare la Società per la trasparenza, il rispetto e la program...leggi
30/03/2022

Ancona Matelica: cessione della maggioranza ad un passo

La Società Ancona Matelica comunica che, dopo gli incontri dei giorni scorsi, Mauro Canil e Tony Tiong hanno sottoscritto l'accordo preliminare per la cessione della maggioranza del capitale sociale della Ancona - Matelica S.r.l..Entrambi gli imprenditori hanno mostrato soddisfazione per l'accordo...leggi
23/02/2022

MERCATO. Ufficiale: Gian Filippo Felicioli torna all'Ascoli

L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica il ritorno in bianconero del difensore Gian Filippo Felicioli, marchigiano di Fiuminata che ha vestito la maglia del Picchio nella s.s. 2016/17.Nato a San Severino Marche il 30 settembre 1997, Felicioli arriva dal Venezia a titolo temporaneo con diritto di riscatto.Cresciuto nel settore giovanile del Mil...leggi
31/08/2021

Colavitto: "Non vedo l'ora di cominciare con l'Ancona-Matelica"

Ultime ore di vacanza per i biancorossi dell’Ancona - Matelica che, a partire da martedì, si ritroveranno al “Giovanni Paolo II” di Matelica per due giorni di test e visite mediche, prima dello start ufficiale del ritiro pre-campionato fissato per giovedì 22 Luglio. “Le sensazioni ...leggi
18/07/2021

UFFICIALE. L'Ancona Matelica riparte da Gianluca Colavitto

Fumata bianca all'Ancona Matelica. Per la terza stagione consecutiva sarà mister Gianluca Colavitto a sedere sulla panchina della Società del Patron Mauro Canil.Arrivato in biancorosso nell’ottobre del 2019, in questi due anni il tecnico partenopeo d’origine ma lancianese d’adozione ha conquistato tutti grazie ai suoi alti valori morali e soprattutto...leggi
25/06/2021

SERIE C. Matelica, il sogno continua. Cesena espugnata

Cesena - Matelica 2-3CESENA (4-3-3): 33 Nardi; 16 Favale, 27 Gonnelli, 13 Ricci, 15 Ciofi (13’ st 10 Russini, 26’ st Sorrentino) 5 Steffè (37’ st Peterman), 4 Di Gennaro, 32 Capellini (13’ st 17 Ardizzone) ; 7 Zecca (37’ st 6 Zappella), 9 Caturano, 20 Bortolussi. A disposizione: 22 Benedettini, 36 Fabbri, 11 Munari, 18 Collocolo, ...leggi
20/05/2021

SERIE C. Il Matelica supera il primo turno dei play-off

Matelica - Sambenedettese 3-1MACERATA – Il Matelica batte per 3-1 nel derby marchigiano la Sambenedettese, continua a fare dell’Helvia Recina il proprio fortino e supera con pieno merito il primo turno dei playoff.Ottava contro nona al termine della stagione, che ha visto i rossoblu penalizzati di 4 punti.Nell’ultimo turno di campionato vitto...leggi
09/05/2021


Matelica, Francesco Micciola miglior direttore sportivo 2019-20

In occasione del derby con il Fano il Direttore Sportivo del Matelica Francesco Micciola ha ricevuto il riconoscimento ADICOSP come "miglior DS Categoria Dilettanti nella stagione 19/20". A consegnare il premio il Presidente dell'Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi, Alfonso Morrone ed il DS ex Ascoli Giuseppe Bifulco. Alla...leggi
18/04/2021



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10302 secondi