Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


SECONDA F. Lo Juventus Club non stecca all'esordio: Ripe S.Ginesio ko

Juventus Club Tolentino - Ripe San Ginesio 2-0

Nella foto: Sidiki Traore dello Juventus Club Tolentino

JUVENTUS CLUB TOLENTINO: Tamburri, Falconi, Francia (88’ Ronconi), Rossi, Vitangeli, Conforti, Traore, Mattiacci (71’ Salvatelli), Lanciotti (75’ Pasotti), Perucci (61’ Loprieno), Appignanesi (53’ Riganelli). A disp: Raponi, Auricchio, Ruffini, Tarquini. All. Matteo Ruffini.
RIPE SAN GINESIO: Fermanelli, Sciamanna, Paniccià (48’ Carradori), Galanti Giacomo, Lauriola, Quintili, Boe (63’ Ndao), Cardinale (63’ Corona), Piccioni, Strazzella (70’ Cupelli), Bompadre. A disp.: Morichetti, Buccolini, Mari, Galanti Francesco, Pierucci. All. Giampiero Mazzieri.
Arbitro: Gianluca Guardati (sez. Macerata)
Reti: 3’ (rig.) Lanciotti, 14’ Traore
Note: 87’ espulso Lauriola (R)

TOLENTINO

Buona la prima in campionato per la Juventus Club Tolentino. I ragazzi di mister Matteo Ruffini vincono per 2-0 contro la formazione del Ripesanginesio. Risultato rotondo, maturato nei primi minuti di gara, contro una formazione che non si è mai arresa e che ha cercato sempre di recuperare il risultato.
E’ partita molto bene la Juventus Club Tolentino, tant’è che dopo un giro di lancette d’orologio, Mattiacci va al tiro dall’interno dell’area di rigore, troppo debole e il portiere Fermanelli non si fa sorprendere. Un altro affondo dei bianconeri poco dopo, pallone che colpisce la mano di Cardinali appena dentro l’area, l’arbitro è vicino e assegna il calcio di rigore ai bianconeri. Lanciotti dal dischetto realizza al 3’ e porta in vantaggio la Juventus Club Tolentino. Cerca subito la reazione il Ripesanginesio e un minuto dopo ottiene un calcio di punizione al limite dell’area. Lo specialista Strazzella con il suo sinistro sfiora il palo. Ripartenza veloce della Juventus Club Tolentino in superiorità numerica, Perucci va a concludere in area di rigore, la respinta del portiere Fermanelli va verso Traore a una decina di metri dalla porta, la battuta a rete è vincente e al 14’ i bianconeri raddoppiano. Gli uomini di mister Mazzieri non si disuniscono e cercano di riaprire la partita, al 18’ Cardinale riprende una respinta della difesa bianconera e calcia da fuori area, pallone di poco fuori. Due minuti dopo, Strazzella, la solita punizione da fuori area, Tamburri c’è e respinge. Fase poco incisiva della Juventus Club Tolentino, si arriva al 39’, bolide da fuori area di Boe, il portiere bianconero Tamburri devia in calcio d’angolo. Al tramonto del primo tempo, Strazzella mette al centro, la deviazione volante da pochi passi di Piccioni esalta il portiere Tamburri che respinge.

Secondo tempo con il Ripesanginesio sempre alla ricerca di riaprire la gara, dopo sette minuti, Carradori colpisce di testa, Tamburri devia in calcio d’angolo. Ancora un calcio di punizione di Strazzella al 57’, Tamburri con l’ausilio della traversa gli nega il gol. Entra in campo Loprieno per i bianconeri e dopo trenta secondi calcia sul traversone di Mattiacci, pallone di poco fuori. L’esperienza di Loprieno in avanti è preziosa per la Juventus Club Tolentino e ne beneficia tutto il reparto avanzato che ritorna a creare pericoli. Buona azione dei bianconeri al 63’, ma Traore non riesce a chiudere a rete. Ghiotta opportunità per chiudere la partita all’82’ sul pallone messo al centro da Traore, ma Loprieno non trova la porta di pochissimo. Due minuti più tardi è Traore, sull’invitante pallone di Pasotti, a mandare sul fondo con un colpo di testa da posizione favorevole. Loprieno, all’87’, se ne va verso l’area di rigore e Lauriola è costretto al fallo da ultimo uomo appena fuori area. Inevitabile il cartellino rosso, Ripesanginesio in dieci uomini. Il conseguente calcio di punizione di Loprieno e debole e finisce tra le braccia del portiere Fermanelli. E’ l’episodio che fa deporre le armi alla formazione di mister Mazzieri che esce a testa alta dalla partita.
(gm - ufficio stampa Juventus Club Tolentino)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 24/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Prime uscite dall'Esanatoglia: ai saluti 5 giocatori

ESANATOGLIA. La squadra del presidente Luca Modesti, neo promossa in Prima categoria, comincia a muovere le sue pedine in vista della riapertura del mercato. L’Esanatoglia annuncia infatti di aver raggiunto l’accordo per il trasferimento all’Argignano dell’attaccante: Nico Rasino (foto), del difensore Michael Silvest...leggi
30/11/2022

MERCATO. L'Elfa Tolentino apre con il botto: ecco Telloni e Eleonori

TOLENTINO. Si apre con un doppio colpo la sessione invernale di mercato dell’Elfa Tolentino. La società del presidente Rossini, che milita nel giorne C di Prima categoria, ha raggiunto infatti l’accordo con due ottimi elementi: Nicola Telloni (foto a sx) e Alessio Eleonori (foto a dx). Nicola Telloni &egrav...leggi
30/11/2022

CIVITANOVESE. Ai saluti un attaccante

Emanuele Renzi, attaccante classe '99, lascia la Civitanovese. Lo ha dichiarato la stessa società attraverso un comunicato. "Un sentito ringraziamento da parte di tutta la società per questi mesi trascorsi insieme, augurandogli il meglio per il proseguimento della sua carriera" si legge. ...leggi
29/11/2022

ARIES TRODICA. Gli arieti si separano da mister Bernabei

TRODICA. Dopo dieci giornate di campionato, giunge al capolinea il rapporto tra mister Giordano Bernabei e l'Aries Trodica. La decisione, presa in maniera consensuale tra le parti, è stata presa dopo il pareggio esterno in casa del fanalino di coda Recreativo Pse. Nove punti in dieci partite, frutto di una sola vittoria e sei ...leggi
29/11/2022

FRATELLI IN GOL. I Gigli brothers lanciano l'Atletico Macerata

MACERATA. Da Sivori - Charles a Vialli - Mancini, passando per Graziani - Pulici, tanti i “gemelli del gol” che hanno fatto faville nel calcio italiano. Pochi però sono i veri fratelli a poter vantare una marcatura nello stesso club e nella stessa partita.  Dopo gli storici gemelli Filippini in un Palermo - Catania del 200...leggi
29/11/2022

COPPA ECCELLENZA. Ufficiali sede ed orario della finale

Questa mattina nella sede del Comitato Regionale si è tenuta la riunione che ha stabilito giorno, luogo e orario della finale di Coppa Italia di Eccellenza, fase regionale, tra Valdichienti Ponte ed Urbino. L’attesa finale si giocherà giovedì 22 dicembre alle ore 19.00 allo stadio Bianchelli di Senigallia...leggi
28/11/2022

PRIMA CATEGORIA C. Il punto e la Top 11 dopo la 10^ giornata

Nella foto: Luca Travaglini, tecnico del Montemilone Pollenza Non si ferma la capolista Camerino che passa pure sul campo del Portorecanati (0-2) e rimane a +4 dall'immediata inseguitrice, l'Elpidiense Cascinare che dopo una partita tirata supera nel finale ed in rimonta con un gol di Marcaccio il Montecosaro...leggi
28/11/2022

ECCELLENZA. Una bella gara tra Colli e Sangiustese. Finisce pari (1-1)

Atletico Azzurra Colli – Sangiustese: 1-1COLLI: Scartozzi, Paniconi (60’ Spadoni), Vallorani, Aliffi, Filipponi, Alfonsi, Jallow (90’ Poli), Fazzini, Del Marro, Gesue, Cancrini (60’ Albanesi). All. StalloneSANGIUSTESE : Monti, Pagliarini, Capodaglio, Iuvalè, Monserrat, Stortini, Tomassetti, Ercoli, Zira, (80’ Doci), ...leggi
27/11/2022

PRIMA C. Al Montemilone Pollenza basta mezzora, Vigor Montecosaro ko

Montemilone Pollenza-Vigor Montecosaro 2-0MONTEMILONE POLLENZA: Piergiacomi, Paoloni, Gonzalez, Marinangeli, Bonifazi, Mengoni, Simone Baiocco (43’st Giampaoli), Grassi (49’ st Scarafia), Carboni (9’ st Pantanetti), Federico Bartolini (42’ st Forconi), Roganti (19’ st Miconi). A disp. Monteverde, Tasselli, Rossi, Tramannoni. All. Luca Travagl...leggi
27/11/2022

ECCELLENZA. La Maceratese rimonta e vince in 10 sul Chiesanuova

Chiesanuova - Maceratese: 1-2CHIESANUOVA: Zoldi, Molinari (33’ st Giri), Lapi, Monteneri, Iommi, Pasqui (25’ st Coppari), Marengo (16’ st Wolhein), Morettini (16’ st Rapaccini), Farroni, Tittarelli, Mongiello. All. Giacometti Gianluca MACERATESE: Marani, Tortelli, Marino, Strano, Massini, Mancini (25’ st Paoli), Massei, Bu...leggi
27/11/2022

PROMOZIONE B. Il Trodica rallenta la Civitanovese

Trodica - Civitanovese 1-1TRODICA (4-1-4-1): Fatone; Ciccalè (44’ st Cappelletti), Porfiri, Berrettoni, Usignoli (46’ st Eleonori); Perfetti (34’ st Cartechini); Ciccarelli, Frinconi, Zandri, Cognigni (24’ st Prosperi); Cingolani. A disposizione: Butteri, Tartabini, Vipera, Zafar, Sanneh. All. Massimo BusilacchiCIVITANOVESE (4-3-3): Ta...leggi
27/11/2022

SECONDA F. La Vigor Macerata esce dal campo di Sefro con tre punti

Sefrense - Vigor Macerata 0-1SEFRENSE: Pistola, Hoxha, Fabiani (60' D'Afflisio), Midei Giorgio (75' Pupilli), Carbone, Orlando, Lupidi (85' Campetella Filippo), Midei Marco, Di Pillo, Rosu, Corradini (72' Sampaolo). All. Campetella Marco.VIGOR MACERATA: Fuscà, Come, Tumino, Monachesi, Mora, Moretti, Patrassi Francesco, Gabrielli, Palombarani, Patrassi Lorenzo...leggi
27/11/2022

SARNANO. Mister Francesco Fede si è dimesso!

SARNANO. Una classifica che inizia a farsi preoccupante e la sconfitta interna, subita ieri contro la Folgore Castelraimondo, hanno portato delle decisoni importanti in casa del Sarnano. Dopo la gara infatti, il tecnico Francesco Fede (foto) ha presentato al presidente Fabrizio Ramadori le sue dimissioni irrevocabili dalla guida della squadra. Secondo l'allenat...leggi
27/11/2022


SECONDA F. Scivolone interno dello Juve Club, colpo Atletico Macerata

Juventus Club Tolentino - Atletico Macerata 1-2JUVENTUS CLUB TOLENTINO: Tamburri, Falconi, Francia, Rossi, Vitangeli (46’ Mariani), Auricchio, Traore, Salvatelli, Pasotti, Appignanesi (86’ Gueye), Felicioli (46’ Lanciotti). A disp: Raponi, Tarquini, Bibini, Ronconi, Petracci. All. Francesco Testiccioli.ATLETICO MACERATA: Natali, Gentilucci, Ricci, ...leggi
26/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,16441 secondi