Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

ECCELLENZA. Pari e giallo finale tra la Biagio e il Valdichienti

Biagio Nazzaro – Valdichienti Ponte: 2-2
BIAGIO NAZZARO: Marziani, Cerolini, Brega (41' st Carbonari), Giovagnoli, Marini, Gallotti, Gregorini, Tommaso Marinelli (9' st Marasca), Pierandrei, Ruzzier (31' st Pieralisi), Parasecoli (30' st Falini). (A disp. Petrelli, Bellucci, Toni, Cerolini, Frulla). All. Giammarco Malavenda.
VALDICHIENTI PONTE: Rossi, Frinconi, Pipoli (33' st Pennacchioni), Tordini (7' st Ciccarelli), Borgese, Comotto (20' st Trillini), Emiliozzi, Rapagnani, Titone, Cuccù, Barry (20' st Del Brutto). (A disp. Mallozzi, Coltorti, Sfasciabasti, Piccinini). All. Daniele Marinelli.
ARBITRO: Guitaldi di Rimini.
RETI: 2' pt Titone (V), 7' pt su rigore e 16' st Pierandrei (B), 43' st Del Brutto (V).
NOTE: ammoniti Tommaso Marinelli al 23' pt, Tordini al 32' pt, Frinconi al 2' st, Titone all'11' st, Cuccù al 19' st, il dt Tittarelli (Biagio Nazzaro) al 30' st, Gallotti al 39' st, Marziani al 43' st; corner 0-2; recupero 0’ pt e 5’ st; spettatori 300 circa.

CHIARAVALLE - Ci risiamo! Per la terza volta in sei partite la Biagio si fa riprendere nel finale e getta al vento due punti importantissimi, ancora una volta dopo avere giocato alla pari, e a tratti meglio, al cospetto di un avversario indicato dagli addetti ai lavori come uno dei più attrezzati per la vittoria finale. Senza Tomba, Terranova e Rossini e con Carbonari e Cerolini in panchina, non al meglio della condizione, Malavenda lancia dal primo minuto Marinelli e Parasecoli e ripropone Ruzzier in avanti, nuovamente disponibile dopo la squalifica. Il Valdichienti delle grandi firme si presenta subito al 2' quando i suoi due temuti attaccanti, Cuccù e Titone, si producono in un duetto da meraviglia: il suggerimento del primo, abile a fiondarsi su una palla vagante calciata dalla distratta retroguardia rossoblù con la testa ancora negli spogliatoi, trova la pronta stoccata del secondo, che infila in diagonale. La Biagio non si scompone e già al 6' avrebbe la palla buona con Ruzzier, che incespica sul più bello, ma dopo appena un minuto Gregorini tenta l'affondo, trovando la fallosa opposizione in area di Rapagnani. Dal dischetto Riccardo Pierandrei (foto), che aveva fallito a Gallo, stavolta è glaciale e fa centro. Gallotti ci prova al 18' e al 32', sempre su calci da fermo, Ruzzier manca di un soffio l'aggancio volante dopo una "spizzata" di Pierandrei al 33'. Sul fronte opposto, Marziani salva alla grande su Titone al 43', messo in condizione di nuocere ancora una volta da un illuminante "taglio" di Cuccù.

La ripresa si apre con un clamoroso errore dello stesso Cuccù, che si divora il vantaggio al 7'. Segna invece la Biagio al 17': Brega recupera palla e lancia Ruzzier, il biondo attaccante si produce in un allungo con diagonale corretto sotto misura da Pierandrei, che firma così la doppietta. Marinelli corre ai ripari e cambia completamente l'assetto tattico dei suoi, Malavenda risponde inserendo Pieralisi e Falini e proprio i due nuovi entrati potrebbero chiudere i giochi, ma in entrambe le occasioni (35' e 38') la mira è imprecisa. Puntuale, la beffa arriva arriva al 43': Cuccù si fa largo in area e butta in mezzo una palla velenosa, il neo entrato Del Brutto la intercetta tra una selva di gambe e la calcia alle spalle di Marziani. La sfera tocca l'interno della traversa e schizza in campo, ma per l'arbitro dopo avere varcato la linea di porta. È il direttore di gara, infatti, che si assume la responsabilità di decretare la rete, nonostante l'assistente Viglietta rimanga inizialmente fermo al suo posto, dirigendosi di corsa verso il centro del campo solo dopo il fischio arbitrale.
(Andrea Rossi)

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



SERIE D. Il Castelfidardo espugna lo stadio dell'Aurora Alto Casertano

Aurora Alto Casertano - Castelfidardo 0-1AURORA ALTO CASERTANO (4-2-3-1): Vitiello; Nespoli, Tia, Monteleone, Indelicato; Balsamo (82’ Valentino), Amabile; Del Vecchio (46’ Caterino), Bianchi, D’Orta (88’ Mema); Chiacchio (46’ Vita). A disp. Kuzmanovic, Capasso, Sagliano, De Carlo, Bottiglieri. All. CampanaCASTELFIDARDO ...leggi
05/12/2021

PROMOZIONE A. OsimoStazione e Portuali non vanno oltre lo 0-0

OsimoStazione CD - Portuali Ancona 0-0OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio, Cucinella, Rinaldi, Gigante, Candolfi, Gyabaa Douglas, Testoni, Masi (90′ Staffolani), Cavaliere (78′ Bassotti), Marconi (70′ Cericola), Taddei (85′ Trozzi). All. Fenucci.PORTUALI: Tavoni, Severini, Rinaldi (57′ Pelosi), Santoni (57′ Lanari), Savini, Gasparin...leggi
04/12/2021

PRIMA C. Settempeda, prima vittoria in trasferta. Ulissi già decisivo

Villa Musone - Settempeda 1-2VILLA MUSONE: Balianelli, Guzzini(10’st Traferro), Berrettoni, Coppini(28’st Giampieri), Fiengo, Galvani, De Martino, Giuliani, Camilletti(14’pt Tonuzi), Bora(23’st Leone), Lorenzetti(13’st Ascani). A disp. Cingolani, Piccinini, Sall. All. PaoloniSETTEMPEDA: Caracci, Latini, Bott...leggi
04/12/2021

PROMOZIONE A. Un buon Loreto rimanda la vittoria: pari con la Vigor

Loreto - Vigor Castelfidardo 1-1LORETO: Albanesi, Grottini L., Brugiapaglia, Garcia P. (80’ Scalella),Picciafuoco, Bigoni Masllavica (64’ Palazzo) Brahimi Streccioni, Garcia M., Petrini (74’ Ascani) All.Moriconi FrancescoVIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Gambacorta, Perna(74’ Polzonetti Luca), Ciucciomei (74’ Stacchiotti), Marconi, Marsili...leggi
04/12/2021

PRIMA C. Il Caldarola sbanca San Biagio

San Biagio - Caldarola 1-2SAN BIAGIO: Ortenzi, Socci (80’ Cerusico), Spegni (50’ Recanatini), Capocasa (60’ Mobili), Bellucci, Paccamicci (65’ Gatto), Mazzocchini, Manoni, Marziani, Piccini (60’ Gallina), Mihaylov. All. Degano.CALDAROLA: Sileoni, Aringoli, Falconi, Iacopini, Pelati, Staffolani, Ruggeri (46&r...leggi
04/12/2021

MERCATO. Colpo Osimana: per l'attacco c'è Ganci

Massimo Ganci è un nuovo giocatore dell’Osimana. Attaccante, classe 1981, in questa stagione in forza al Porto Sant’Elpidio in Eccellenza con 5 sigilli all’attivo. Il giocatore torna al 'Diana' dopo averci giocato con la Primavera del Milan al Torneo Lanari ed una carriera alle spalle tra i professionisti in Serie A, B, C, Lega Pro e Serie D. ...leggi
04/12/2021

MERCATO. Loreto, preso Edoardo Ascani. Si cerca un centravanti

E’ iniziato il calcio mercato di riparazione ed il Loreto del Presidente Andrea Capodaglio mette a segno il primo colpo. Dalla Vigor Castelfidardo arriva l’esterno offensivo classe 98’ Edoardo Ascani. nel frattempo si cerca una punta per finalizzare il lavoro della squadra e rafforzare il reparto offensivo finora alquanto sterile. In usci...leggi
03/12/2021

Biagio Nazzaro a Fossombrone per fare risultato

La tredicesima giornata vede la Biagio Nazzaro affrontare in campo avverso la Forsempronese 1949. Per i metaurensi di Michele Fucili si prospetta la ghiotta occasione di tallonare la capolista Vigor Senigallia, che sarà “stoppata” dal turno di riposo. Ai rossoblù, alla ricerca della tanto auspicata continuit&...leggi
03/12/2021

Giuliani: "Il Villa Musone vuole far punti contro la Settempeda"

Fame di punti per il Villa Musone che scenderà in campo sabato contro il Settempeda. Importante sarà la forza del proprio pubblico per l’undicesima giornata dei villans, che non trovano la vittoria da troppo tempo. I gialloblu hanno comunque sfoderato delle buone prestazioni, come sabato scorso contro la capolista Elfa Tolentino, non riuscen...leggi
03/12/2021

MERCATO. Un ex pro per il Barbara: ecco Zigrossi

Colpo grosso del Barbara che si assicura le prestazioni del difensore classe 1996 Valerio Zigrossi. Il calciatore ha vestito maglie prestigiose come quelle di Virtus Entella, Fano, Bisceglie, Cuneo e Savona e viene dall’ultima avventura che l’ha visto ben figurare con la casacca del Matelica (Serie C). ...leggi
03/12/2021

O.Marzocca: sulla maglia il simbolo della lotta alla fibrosi cistica

L’Olimpia Marzocca scende in campo a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche. Un progetto solidale che entrerà nel vivo attraverso pregevoli iniziative. La prima novità riguarda la nuova divisa dell’Olimpia sulla quale spiccherà un logo dedicato a Lifc. La presentazione della nuova divisa avverrà giovedì 9 dicembre in s...leggi
03/12/2021

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Raffaele Gesuelli

L’allenatore Raffaele Gesuelli (foto) che ha lavorato con società come il Corridonia, il Tolentino, la Folgore Veregra e la Sangiustese, cura la rubrica dei pronostici relativa al campionato di Eccellenza. La schedina di Raffaele Gesuelli per la 13^ giornata:...leggi
03/12/2021

6 sostituzioni in una partita: sconfitta a tavolino in 2^ Categoria

Il giudice sportivo ha accolto il reclamo del Corinaldo in merito alla 9^ giornata di campionato in casa dell'Avis Arcevia. La partita era terminata 3-3. Svista dei locali che hanno effettuato 6 sostituzioni, superando il numero massimo di 5.  Il comunicato -  A scioglimento della riserva di cui al CU 86 del 24.11.2021, es...leggi
02/12/2021

MERCATO. Il Senigallia Calcio blinda la difesa con Cucchi

La notizia circolava da diversi giorni ma adesso, con l'inizio del mercato di dicembre, è arrivata l'ufficialità: Daniele Cucchi è un nuovo giocatore del Senigallia Calcio. La società in serata ha comunicato l'ingaggio del forte difensore che fa rientro a casa. Infatti dopo quattro anni trascorsi tra le file al Marotta e Mondolfo, to...leggi
02/12/2021

MERCATO. Tegola sulla Jesina: Nicola Moretti costretto a lasciare

"La Jesina Calcio comunica, con rammarico, che il proprio tesserato Nicola Moretti ha deciso di non proseguire l’attività sportiva.Tale decisione per motivi del tutto personali legati a sopraggiunti impegni di lavoro e familiari.La Jesina Calcio ringrazia Nicola Moretti per il lavoro svolto e per l’impegno pr...leggi
02/12/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07796 secondi