Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

"Calcio, Salto e mi Diverto": il nuovo progetto del Grottammare Calcio

"CALCIO, SALTO E MI DIVERTO" è il nuovo progetto voluto dal Grottammare Calcio per avvicinare bambine e bambini al mondo dello sport e, in particolare, del calcio.
"Abbiamo voluto fortemente intraprendere questa nuova avventura - dichiara Fabio Massaroni, responsabile della Scuola Calcio - consapevoli del ruolo fondamentale che lo sport può rivestire nella crescita delle bambine e dei bambini. Negli ultimi anni il Grottammare ha ottenuto il prestigioso traguardo di diventare Scuola Calcio Élite: per noi è un onore e una spinta a fare sempre meglio".

In cosa consiste "Calcio, salto e mi diverto"?
Attraverso esperienze ludico-motorie, che favoriranno la motricità spontanea, i bambini potranno sviluppare l'area motoria e cognitiva. Crescere attraverso il gioco, dunque, familiarizzando gradualmente con il proprio corpo attraverso attività di base quali correre, saltare, camminare.

A realizzare il corso di psicomotricità saranno tre giovani professioniste: Serena Ciccolone, Chiara Pignotti e Chiara Sgalippa. "L'attività psicomotoria - spiegano le responsabili - considera l'esperienza corporea fondamentale per lo sviluppo dell'identità di un soggetto ed espressione dei suoi processi emozionali e cognitivi. Attraverso il gioco psicomotorio, il bambino racconta di sé, trasforma la realtà che lo circonda e sperimenta nuove azioni e dinamiche".

Il progetto durerà fino al mese di giugno, con due incontri a settimana della durata di un'ora. Per informazioni è possibile contattare gli uffici del Grottammare Calcio al numero 0735 633534.

image host

Il progetto "Calcio, Salto e mi Diverto" nasce dalla volontà di avvicinare i bambini e le bambine al mondo del calcio, attraverso esperienze motorio-ludiche, che favoriranno la motricità spontanea del bambino. Infatto l'obiettivo principale del progetto sarà proprio quello di sviluppare l'area motoria e cognitiva dei bambini.
L'attività psicomotoria considera l'esperienza corporea fondamentale per lo sviluppo dell'identità di un soggetto ed espressione dei suoi processi cognitivi ed emozionali. E' per i bambini, spazio di ricerca e sperimentazione, di comunicazione e relazione e di creatività e conoscenza.
Attraverso il gioco psicomotorio, il bambino racconta di sé, trasforma la realtà che lo circonda e sperimenta nuove azioni e dinamiche.
Il gioco è, infatti, un'attività predominante nell'età evolutiva e nella pratica psicomotoria. Grazie ad esso si riesce a condurre il bambino verso una riflessione attenta sulle azioni e uno sviluppo di competenze sempre più complesse e strutturate.
In tal modo, i bimbi familiarizzeranno gradualmente con il proprio corpo e nelle sue diverse componenti e con il gioco del calcio, che motiverà il bambino a sviluppare attività motorie di base come correre, saltare, camminare.

Gli obiettivi di tale progetto saranno strettamente correlati allo sviluppo e al potenziamento dell'area motorio-prassica, cognitiva e relazionale e saranno quelli di:
- potenziare schemi motori di base, quali correre, camminare, saltare, rotolare, arrampicarsi, lanciare e afferrare;
- sviluppare orientamento spazio-temporale, ovvero la capacità di saper orientare il proprio corpo nelle due dimensioni spazio e tempo, aumentare le capacità coordinative, come saper distinguere la destra dalla sinistra, sopra e sotto, lontano e vicino, dentro e fuori;
- consolidare la coordinazione oculo-manuale, cioè l'insieme di abilità cognitive che permettono di integrare la percezione visiva e l'azione delle mani;
- consolidare la conoscenza di sé e del proprio corpo;
- sviluppare capacità di Problem Solving;
- accrescere le capacità relazionali e comunicative attraverso il gioco, che prevede attività di collaborazione, confronto, e socializzaione con gli altri.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 29/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Porta Romana: Giovanissimi alla fase regionale

La squadra Giovanissimi del Porta Romana accede alla fase Regionale."Complimenti a tutti i ragazzi per l'impegno messo e al mister Salvatore Minio e al suo collaboratore Emidio Bellabarba", la nota della società....leggi
01/12/2021


Atletico Azzurra Colli sett. giovanile, Michetti: "Numeri in crescita"

Si è svolta ieri sera, presso la pizzeria “PARSIFAL” di Colli del Tronto, la cena di presentazione del settore giovanile dell’Atletico Azzurra Colli. Alla presenza della dirigenza al completo, il responsabile Enrico Michetti ha parlato a lungo dei programmi e delle prospettive di crescita, presentando il lavoro che si andrà a far...leggi
22/10/2021

Atletico Ascoli settore giovanile: è divorzio con Adriano Bonfiglio

Attraverso un comunicato, l'Atletico Ascoli comunica la fine del rapporto con Adriano Bonfiglio. L'ex diabolico è stato uno dei punti cardine dello staff del settore giovanile piceno. "Si separano consensualmente le strade tra l'Atletico Ascoli e il Responsabile Tecnico del Settore Giovanile Mario Adriano Bonfiglio; La società, nel ringraziarl...leggi
21/10/2021


Archiviato con successo il 27° Torneo Vitelli e 4° Memorial Lelli

CASTEL DI LAMA. Si è concluso il 27° Torneo "Sergio Vitelli" e 4° Memorial "Mario Lelli", riservati alla categoria Giovanissimi nati negli anni 2007-08. Lo si può riassumere nelle parole del decano della manifestazione Stefano Papin, dirigente storico del PGS Perugia, il quale nell'elogiare la macchina organizzativa ben ol...leggi
14/09/2021

27° Trofeo Sergio Vitelli e 4° Memorial Mario Lelli: si parte!

CASTEL DI LAMA. Parafrasando un noto conduttore televisivo, potremmo dire dove eravamo rimasti. Ai nastri di partenza la 27^ edizione del Torneo intitolato alla memoria di Sergio Vitelli, e il 4° Memorial Mario Lelli. Manifestazione del gioco del calcio dedicata alla categoria Giovanissimi nati nel 2007 e 2008. Si ripa...leggi
09/09/2021

Atletico Centobuchi: Christian Oddi tecnico della Juniores regionale

Parte con l'Atletico Centobuchi la carriera da allenatore di Christian Oddi, sarà il nuovo tecnico della Juniores regionale. Per lui doppio ruolo quest'anno dopo la riconferma da giocatore della prima squadra. Al suo fianco Christian avrà un vice particolare, il padre Emidio, ex giocatore che non a bisogno di presentazioni, vincitore di due coppe ...leggi
17/07/2021

Atletico Centobuchi: Ciarrocchi non guiderà la Juniores regionale

La società Atletico Centobuchi vuole ringraziare 𝐆𝐢𝐮𝐬𝐞𝐩𝐩𝐞 𝐂𝐢𝐚𝐫𝐫𝐨𝐜𝐜𝐡𝐢, per tre anni allenatore della Juniores regionale, che per problemi personali non sarà più il tecnico. "Ti vogliamo dire grazie per la passione e dedizione che hai messo nel progetto giovanile che partiva da zero. Ti vo...leggi
08/07/2021


Grottammare, bambini e ragazzi ancora nelle mani di Pazzi e Massaroni

La S.S.D. Grottammare Calcio 1899 comunica di aver riconfermato Cristian Pazzi e Fabio Massaroni nei ruoli di Responsabile del Settore Giovanile e Responsabile della Scuola Calcio.Il Presidente Giorgio Rivosecchi e tutti i soci augurano a Pazzi e Massaroni di poter continuare l’ottimo lavoro svolto fino ad ora per far crescere al me...leggi
30/06/2021

A Centobuchi arriva il Modena Football Plan: un estate in gialloblù

L'ASD Centobuchi 1972, in quanto società affiliata al Modena FC, è lieta di ospitare dal 5 al 9 luglio il Modena Football Plan (locandina in basso), un camp di quattro giorni di divertimento e allenamenti con i preparati tecnici della blasonata compagine gialloblù. Il camp, aperto a...leggi
24/06/2021

L'attività al Comunanza non si ferma più: Soccer Camp aperto a tutti!

Il Comunanza continuerà senza sosta, nel corso di questa estate, l'attività giovanile. La società ha organizzato un Soccer Camp (vedi locandina in basso) gratuito nei mesi di luglio ed agosto aperto a tutte le categorie, dai Piccoli Amici alla Juniores. Le attività, coordinate dal Responsabile Tecnico Claudio Nicolai, a...leggi
23/06/2021

Grottammare autorizzata dalla FIGC per i raduni di giovani calciatori

GROTTAMMARE. Il Grottammare Calcio tra le 56 società autorizzate ad organizzare raduni di selezione ed a sottoporre a prova giovani calciatori La Federazione Italiana Giuoco Calcio con il Comunicato Ufficiale SGS n.60 del 1 Febbraio 2021 rende note le società sportive che, previa loro ric...leggi
16/02/2021

Sambenedettese: il vivaio torna in campo. Primavera a Sergio Zanetti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Da oggi riparte la stagione delle giovanili della Sambenedettese, ferme ormai da mesi a causa della pandemia. È previsto per oggi, infatti, il reinserimento delle attività sia dei giovani rossoblù che della squadra femminile sui campi «Sabatino D’Angelo» e «Giulio Merlini». La formazione Primavera - novit&agrav...leggi
12/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,18006 secondi