Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


PRIMA C. Il San Biagio lotta ancora: cinquina al Castelraimondo

San Biagio - Folgore Castelraimondo 5-1
SAN BIAGIO: Spadari, Cesari, Bottegoni, Baro, Silvestrini, Paccamicci, Piccini (71' Mobili), Scansani, Papa (63' Mihaylov), Capocasa (79' Cerusico), Marchetti (85' Socci). A disposizione: Pesaresi, Pagliarecci, Spegni, De Luca, Gallina. Allenatore: Marinelli.
FOLGORE CASTELRAIMONDO: Tafa, Ferracuti (59' Belli), Di Filippo (59' Granili), Passarini, Sparvoli (75' Giuli), Binanti, Lori G., Rossi (63' Midei), Pallotta, Jonuzi, Bisbocci (66' Dashi). A disposizione: Savi, Galuppa, Lori S., Scuriatti. Allenatore: Carucci
Arbitro sig. Farinelli della sez. di Pesaro.
Reti: 14' Piccini (SB), 29' Piccini (SB), 41' Sparvoli (F), 44' Piccini (SG), 72' Mihaylov (SB), 91' Cerusico (SB).
Nella foto: Alessio Piccini del San Biagio

OSIMO - Una Folgore Castelraimondo con oramai la spina staccata, dopo il raggiungimento della salvezza diretta, torna dalla trasferta di San Biagio con una pesante sconfitta. Diversi gli stimoli delle due compagini in campo che hanno permesso all'altrettanto giovane formazione locale di incamerare l'intera posta in palio e sperare ancora nell'ingresso nei playout. Unica nota positiva in ambito Folgore l'ottimo esordio da titolare del giovane Ferracuti. Locali subito pericolosi al 7' con Papa che in velocità supera la difesa ospite ed a tu per tu con Tafa colpisce il palo alla sinistra del portiere castellano. 9' lancio profondo per Piccini che giunge alla conclusione, ma Tafa para senza particolari patemi. Al 14' giunge la prima marcatura locale con Baro che fa partire (in posizione di fuorigioco) Piccini la cui conclusione supera Tafa in uscita gonfiando la rete. Al 29' seconda marcatura con ancora Piccini che prende palla proveniente da un rimpallo a centrocampo e supera ancora una volta Tafa. Al 38' proteste ospiti per l'atterramento in area di Bisbocci con il direttore di gara che fa proseguire. 41' angolo per la Folgore con Jonuzi che mette in area per Pallotta che prolunga di testa per Binanti che tocca la palla con Sparvoli che deposita in rete per la propria quarta rete stagionale. Al 44' vengono ripristinate le distanze sempre grazie a Piccini che raccoglie in area una palla messa dietro da Capocasa al termine di una splendida azione personale. Si va quindi al riposo con il doppio vantaggio locale. Inizia la ripresa e la Folgore prova ad accorciare le distanze al 54' con una tripla conclusione. Prima Lori G. vede la propria conclusione respinta dalla difesa del San Biagio, stessa sorte per Pallotta ed infine Jonuzi colpisce l'esterno della rete. 72' Mihaylov supera mezza difesa della Folgore e da centro area supera ancora Tafa. 85' Cerusico recupera palla e fa proseguire Mihaylov che penetra in area e tira in porta con Tafa che in tuffo respinge e Lori G. rinvia prima del sopraggiungere di un avversario. Al 91' quinta definitiva marcatura del San Biagio con la splendida punizione battuta da Cerusico che si infila a fil di palo alla sinistra di Tafa. Triplice fischio e formazioni negli spogliatoi. Con il prossimo incontro si concluderà questa splendida stagione per la Folgore Castelraimondo che affronterà in casa la fresca vincitrice del campionato Matelica, sperando che venga riattaccata la spina e che si possa assistere ad un prestazione all'altezza di quelle che hanno caratterizzato tutta questa stagione. L'ASD Folgore Castelraimondo fa i complimenti alla S. S. Matelica per la meritata conquista del campionato e la salita in promozione.
(Mauro Micucci)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 22/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Ufficiale il passaggio di Mauro Iori alla Jesina

La notizia del trasferimento di Mauro Iori alla Jesina è diventata ufficiale. La società leoncella ha comunicato l'arrivo dell'attaccante classe '95, protagonista a suon di gol nell'ultimo campionato di Eccellenza con la maglia della Sangiustese. Il nuovo giocatore biancorosso prenderà probabilmente il posto di Matteo Perri, destinato a las...leggi
30/06/2022

MONSERRA. Il primo colpo arriva in difesa

MONSERRA. Rafforza il suo pacchetto arretrato il Monserra, assicurandosi un difensore di grande esperienza come Francesco Federici. Classe '87, Federici ha legato la sua carriera al moie Vallesina, squadra con la quale ha giocato per quasi tutta la sua carriera, fino alla scorsa stagione. ...leggi
30/06/2022

MERCATO. Un gradito ritorno al Marina

Dopo l'esperienza alla Biagio Nazzaro, il centrocampista Tommaso Gregorini torna a vestire la maglia del Marina. Per la società del presidente Santini non si tratta solo di un gradito ritorno, ma anche di un rinforzo importante in vista del prossimo competitivo campionato di Eccellenza. ...leggi
29/06/2022

JESINA. Novità nello staff tecnico

La Jesina Calcio ha il piacere di dare il suo benvenuto a Michele Di Ruscio. Un passato da calciatore, ha militato con Siena, Fermana, Urbisaglia e Monturano, allenatore Uefa D, Michele entra a far parte dello staff tecnico della Jesina come vice allenatore della prima squadra e match analist, affiancando Marco Stappini. Michele va a completare la squadra tecni...leggi
30/06/2022

GIOVANE OFFAGNA: nuovo allenatore!

Dopo un anno intenso e positivo la società ASD Giovane Offagna (Terza categoria) ha deciso, per la nuova stagione 2022-23, di affidare la guida della sua prima squadra a Giuseppe Micucci (già allenatore del Real Castelfidardo) che si avvarrà del valido aiuto come allenatore in seconda di Michele Gatto.La società desidera e...leggi
29/06/2022


MERCATO. Marina, che colpo! Ecco Sbarbati

Il Marina rinforza il pacchetto offensivo con un attaccante di sicura classe. La società ha ufficializzato l'arrivo di Lorenzo Sbarbati, classe '90, autentico trascinatore a suon di gol nei campionati di Eccellenza e Serie D nel corso della sua carriera con le maglie di Cingolana, Biagio Nazzaro, Castelfidardo e Montegiorgio....leggi
28/06/2022

OSIMANA. Bomber Massimo Ganci dice basta

L'Osimana, promossa al prossimo campionato di Eccellenza, ripartirà senza Massimo Ganci. Alla soglia dei 41 anni, l'attaccante dice basta con il calcio giocato. Termina una carriera, quella di Ganci, piena di soddisfazioni tra le leghe professionistiche con compagini blasonate come Monza, Piacenza, Bari e Frosinone e continuata tra l'Eccellenza e le categorie interregion...leggi
28/06/2022

Dopo 7 anni fantastici mister Busilacchi e la Passatempese si salutano

PASSATEMPO DI OSIMO. E’ giunto al termine il rapporto di collaborazione tra la società Passatempese e mister Massimo Busilacchi (foto). Negli ultimi giorni le parti si sono incontrate e hanno deciso di comune accordo di prendere strade diverse. “In totale sono stati 7 anni fantastici – ci dice al telefono il mister ...leggi
28/06/2022

Filottranese, ci siamo: 1 e 2 luglio festa per il centenario

Nella foto: la Filottranese stagione 1969-'70 Grande festa in casa Filottranese per i suoi 100 anni di storia. La società biancorossa, che ha raggiunto questo prestigioso traguardo, venerdì 1 e sabato 2 Luglio vi aspetta ad una due giorni a tinte biancorosse. La ...leggi
25/06/2022

VIGOR SENIGALLIA. Alessandro Pesaresi torna a casa

SENIGALLIA. La Vigor Senigallia in mattin ata, ha annunciato il ritorno alla base del canterano Alessandro Pesaresi. Il centrocampista, classe '00, torna così alla base dopo l'esperienza da protagonista con la maglia del Marina, in Eccellenza. Il giovane ha attirato su di se l'attenzione di mister Clementi e della società vigorina...leggi
25/06/2022

MERCATO. Dopo 5 anni è addio tra il Marina ed il portiere Castelletti

Tra i pali del Marina Calcio non ci sarà più Andrea Castelletti. La società ha comunicato la fine del rapporto dopo cinque intense stagioni, nelle quali il portiere classe '97 si è confermato ad ogni stagione come uno dei migliori portieri del campionato di Eccellenza, contiribuendo in maniera decisiva alle salvezze raggiunte da...leggi
24/06/2022

MARINA. I biancocelesti piazzano altre due conferme

MARINA DI MONTEMARCIANO. Continua a completarsi il mosaico che il ds del Marina, Marco Santini sta realizzando e che vuole mettere a disposizione di mister Igor Giorgini. Dopo le conferme arrivate nei giorni scorsi, ieri il Marina ha trovato l'accordo per la permanenza dell'attaccante, classe '03, Giulio Piermattei e del portie...leggi
24/06/2022

OSIMANA. Chiodini resta a difendere la porta giallorossa

OSIMO. Mancava solo la stretta di mano, che alla fine è arrivata, Osimana e Mauro Chiodini continueranno insieme anche nella prossima stagione. A difendere i pali giallorossi in Eccellenza, ci sarà ancora una volta l'estremo difensore di Civitanova Marche. Chiodini, classe 1980, è ormai un highlander con le sue venticinque stagioni alle spa...leggi
24/06/2022

AMARCORD. Reunion della Falconarese che nel 1978 volò in Serie D

Simpatica reunion della Falconarese che nel 1978 conquistò la Serie D, sotto la guida di Lidio Rocchi. All'Emilia di Portonovo gran parte dei mitici ex giocatori di quella splendida squadra, che poi ben si comportò in quarta serie, si sono riuniti per ricordare quella splendida stagione culminata appunto nella promozione. Un vero e proprio gruppo di amici che è sempre rimas...leggi
24/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13945 secondi