Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


SECONDA E. Nella ripresa il Real Telusiano doma l'Academy Civitanovese

Real Telusiano – Academy Civitanovese: 2-0
REAL TELUSIANO: Canullo, Caporaletti, Pallotto, Macellari, Romagnoli, Gobbi, Canuti (Pandolfi), Cruciani (Giuli), Iesari (Giri), Iazzetta (Giaché), Bellesi (Giuli). All. Nerla
ACADEMY CIVITANOVESE: Liuti, Fini (Lucarelli), Virgili, Broccolo, Petrini (Fall), Orsili (Lazzarini), Bertarella, Malaccari, M'Binte, Coppini (Niane), Omercevic (Stroppo). All. Cesaretti
Arbitro: Pelloiccetti di Fermo
Reti: 49’ Iazzetta, 71’ Giuli
Ammoniti: Giri, Orsili.

MONTE SAN GIUSTO – Vince tra le mura amiche il Real Telusiano con un rotondo 2 a 0 ai danni dell'Academy Civitanovese. Al 4’ la prima occasione per i padroni di casa con Canuti, palla insidiosa al centro sulla quale si avventa Macellari che tira di prima intenzione, attenta la difesa ospite che rinvia. Al 7’ per gli ospiti M'Binte recupera palla sulla trequarti, cross ad incrociare per Bertarella che da buona posizione calcia al volo alto. Al 19’ punizione battuta veloce da Iazzetta per Canuti che tira di prima intenzione, attento Liuti che si rifugia in angolo. Al 28’ per gli ospiti una nuova occasione con Bertarella che recupera palla e tira dalla trequarti, Canullo è costretto ad alzare sopra la attraversa. Al 40’ occasione per i locali: Iazzetta crossa per Iesari che viene trattenuto in maniera vistosa con tanto di maglia quasi sfilata da parte di un difensore ospite, ma l'arbitro sorvola e lascia giocare. Sul finire del primo tempo ancora protesta da parte dei padroni di casa: azione prolungata che porta prima al tiro Iesari, sulla respinta va Gobbi che viene atterrato in area, palla che resta al limite, terzo tentativo questa volta di Caporaletti e palla che viene toccata dal braccio largo di un difensore, anche in questo caso l'arbitro non assegno il rigore e si va al riposo sul risultato di perfetta parità.
image host
Parte forte il Real Telusiano nella ripresa
e al 49’ su un'azione insistita Pallotto recupera palla in contrasto, lancia Giri che di prima intenzione crossa in area per Ciro Iazzetta (foto) che spinge in porta per l'1 a 0. Gli ospiti provano subito a rispondere con Coppini che dal limite si gira e calcia forte, attento Canullo. Al 52’ altra occasione per il Real con Giri che recupera palla sulla fascia destra e mette al centro in maniera insidiosa, Macellari non arriva di un soffio all’appuntamento con la rete. Al 53’ capovolgimento di fronte, Broccolo pesca Coppini che ci prova da fuori, palla bloccata dal portiere. Al 57’ ancora un'occasione per i padroni di casa con Caporaletti che dalla destra crossa e questa volta è Canuti che di testa non riesce a deviare in porta. Al 59’ ancora una volta Coppini tira dalla distanza e Canullo devia in angolo. Al 69’ tiro dalla distanza di Giri, respinge Liuti e Giuli di prima intenzione prova il tap-in, ma da ottima posizione spreca. Un giro di lancette e nuovamente Giri innesca Iazzetta, ma sul tiro Liuti e decisivo ancora una volta. Al 71’ al terzo tentativo in due minuti arriva il raddoppio del Real Telusiano: Giri ancora una volta decisivo tra tre uomini riesce a mettere una palla filtrante per Giuli che apre il piattone e questa volta mette la palla all'incrocio. Al minuto 81 occasione per gli ospiti con Virgili che tenta un tiro cross, sulla linea è attento il difensore Giaché che anticipa Bertarella e butta la palla in angolo. Al 87’ Omercevic per gli ospiti tira da posizione defilata, Canullo blocca in due tempi. Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro manda tutti negli spogliatoi, decretando il successo del Real Telusiano.
Uff. Stampa Real Telusiano

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 24/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



PRIMA C. L'Esanatoglia non si presenta al recupero di Montecassiano

Non si è disputato il recupero della gara Montecassiano – Esanatoglia, programmato per oggi alle ore 17:00. Ricordiamo che la gara era stata sospesa al 94’ sul risultato di 4-2 per i padroni di casa e dunque si sarebbero dovuti disputare solo i restanti due minuti di recupero. La mancata presenza della squadra ospite era una delle eventualità p...leggi
17/04/2024


SANGIUSTESE VP. Giandomenico: "Una società così non può retrocedere"

"Ora l'opzione savezza diretta, conti alla mano, non è più raggiungibile e quindi siamo chiamati a chiudere il campionato per disputare lo spareggio in casa". Queste le parole di Luigi Giandomenico, tecnico della Sangiustese VP, rilasciate al Corriere Adriatico dopo il pareggio contro il Montegiorgio e in vista delle ultime due giornate d...leggi
17/04/2024

Monturano - Civitanovese a Porto Sant'Elpidio: le info

La gara valida per la penultima giornata di Eccellenza tra Monturano Campiglione e Civitanovese, in programma domenica 21 aprile ore 16,30, si disputerà allo stadio "Ferranti" di Porto Sant'Elpidio. Consegnati alla Civitanovese Calcio circa 1000 biglietti per gli ospiti. La società rossoblù si occuperà della prevendi...leggi
17/04/2024

SECONDA E. Omologato il risultato di Colbuccaro - Porto Potenza

Definitivamente omologato il risultato di Colbuccaro - Porto Potenza della 23^ giornata del campionato di Seconda Categoria girone E. Dopo il reclamo per errore tecnico del direttore di gara presentato dalla società del Colbuccaro, inizialmente dichiarato inammissibile e la successiva richiesta di riesame dalla Corte d'Appello, è arrivata la sentenza del Giudice Sportivo. Reclamo ...leggi
16/04/2024

PORTO POTENZA. Lutto: addio allo storico massaggiatore Tombolini

Il Porto Potenza piange la scomparsa di Giancarlo Tombolini, sconfitto da una lunga malattia. La società perde quello che per anni è stato un punto di riferimento. Storico massaggiatore dei rossoneri, qualsiasi calciatore che abbia vestito la maglia del Porto Potenza, dai primi calci alla Promozione, è passato sotto le sue mani.Alla f...leggi
16/04/2024

TERZA CATEGORIA. Verdetti vicini, ecco la situazione nei 7 gironi

Poche giornate al termine dei campionati di Terza categoria. Il numero cambia a seconda dei gironi che non sono tutti con lo stesso numero di squadre. Siamo comunque al rush finale e sotto vi proponiamo la situazione che in alcuni casi è molto vicina alla soluzione. GIRONE A – A tre giornate dal termine nulla ancor...leggi
17/04/2024

PRIMA CATEGORIA C. Il punto dopo la 27^ giornata

Allenatore della settimana: Lorenzo Ciattaglia della Settempeda Apriamo quest'articolo facendo i complimenti alla Settempeda, da parte di Marcheingol.it e del sottoscritto che è un settempedano, fresca vincitrice del Girone C di Prima Categoria e che ritorna in Promozione (campionato nel quale era già stata protagonista sin dagli anni ...leggi
15/04/2024




PRIMA C. Rimonta del Montemilone Pollenza sulla Folgore Castelraimondo

Montemilone Pollenza - Folgore Castelraimondo 2-1MONTEMILONE POLLENZA: Maccari, Tramannoni (71' Bonifazi), Eleonori (46' Bah), Properzi (88' Forconi), Porfiri, Mengoni, Camilloni, Gianfelici, Balloni (75' Pantanetti), Bartolini, Carboni. Allenatore: Mazzaferro.FOLGORE CASTALRAIMONDO: Savi, Girolamini, Kheder, Lori G., Sparvoli, Rossi J., Rossi C. (78' Belli), Lori S...leggi
14/04/2024

ECCELLENZA. Montegiorgio e Sangiustese VP non vanno oltre il pari

Montegiorgio – Sangiustese VP: 1-1 MONTEGIORGIO (3-5-2): Forconesi; Diakhaby, Rossini (1’ st Flaiani), Greco; Milozzi (17’ st Lombardi), Giri, Rosa Gastaldo, Zancocchia (42’ st Capparuccini), Verdesi; Zaira, Albanesi. A disposizione: Traini, Morelli, Beleggia, Zamputi, Maranesi, Monterotti. All. Roberto Vagnoni. SANGIUSTESE VP (3-4-2-1): Mon...leggi
14/04/2024


CALCIO A 5. Il Serralta festeggia il ritorno in C2

SAN SEVERINO MARCHE – Giornata da ricordare quella del 13 aprile 2024 per la squadra di calcio a cinque del Serralta che compie il proprio dovere nella trasferta di Fabriano andando a vincere per 2-0 e con i tre punti portati a casa può chiudere il discorso campionato. I gialloblù sono campioni (con un turno di anticipo) e salgono di categoria tornando, dopo...leggi
14/04/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,06854 secondi