Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Calcio PRO


<< precedente   successiva >>   

SERIE B. L'Ascoli torna in campo il 17 giugno

La Lega Serie B ha ufficializzato le nuove date del calendario delle restanti gare di campionato. Sarà proprio l'Ascoli Calcio la prima squadra a tornare in campo mercoledì 17 giugno (orario da stabilire). I bianconeri se la vedranno nel recupero contro la Cremonese, la prima gara del campionato cadetto rinviata all'inizio dell'emergenza coronavirus in Italia. Nel week-end successivo, 20 giugno, tutte le squadre scenderanno per la 29^ giornata. Tre i turni infrasettimanali: il 30 giugno, il 14 luglio e il 28 luglio. La data prevista per l'ultima giornata di regular season è invece quella del 1° agosto. I playoff iniziano il 4 agosto e terminano il 20 agosto. Playout invece il 7 e 14 agosto. Confermata l'introduzione delle cinque sostituzioni....leggi
04/06/2020, La Redazione , Calcio PRO

Cessione Fermana? Arriva la smentita del club

Negli ultimi giorni si sono fatte sempre più insistenti le voci della cessione della Fermana di patron Vecchiola. Arrivata tramite comunicato, che riportiamo di seguito, la smentita del club canarino. La Fermana Fc è una realtà del calcio italiano e marchigiano e quest’anno l’avvincente campionato ci vedeva artefici di un bel gioco. Una squadra cresciuta in un ambiente che in tre stagioni ha ben preso le misure con la Lega Pro raggiungendo ottimi risultati. Ora la Pandemia e la gravissima situazione internazionale creatasi hanno generato un’attesa, uno stand by, da una parte per capire la situazione sanitaria, dall’altra per capire come ripartire, come e quando muoversi. Ricordiamoci che soltanto fino a pochi giorni fa era ancora...leggi
04/06/2020, La Redazione , Calcio PRO

UFFICIALE. Ascoli: contratto fino al 2022 per Abascal

ASCOLI PICENO. Adesso è ufficiale: Guillermo Abascal (foto) è il nuovo allenatore dell'Ascoli Calcio. La scelta della società di patron Pulcinelli era già maturata da prima del lungo stop dei campionati per l'emergenza coronavirus. Nelle ultime ore sono arrivati la risoluzione del rapporto con Roberto Stellone e la firma del contratto che lega il tecnico spagnolo con i bianconeri fino al 2022. ...leggi
30/05/2020, La Redazione , Calcio PRO

Ascoli: al Picchio Village tamponi ogni quattro giorni

ASCOLI PICENO. Saranno ripetuti ogni quattro giorni i tamponi su calciatori e staff dell'Ascoli Calcio, tornata settimana scorsa al Picchio Village per gli allenamenti individuali in vista della ripresa del campionato di Serie B. Le attività dei bianconeri proseguiranno seguendo tutte le misure di prevenzione per il Coronavirus, quali sanificazione delle strutture, utilizzo di tutti gli strumenti di precauzione come disinfettanti e controllo della temperatura corporea (come nella foto con il terzino Leonardo Sernicola).Nel frattempo è tempo di riapertura al pubblico anche all'Ascoli Store, dove il locale è stato regolarmente sanificato (video sotto).   // ...leggi
25/05/2020, La Redazione , Calcio PRO

La Serie C dice stop: promosse le 3 capoliste e nessuna retrocessione

Francesco Ghirelli (foto), presidente della Lega Pro, ai microfoni di TuttoC.com ha raccontato l'Assemblea appena conclusa. Com'è andata?"All'inizio abbiamo analizzato il futuro della Lega Pro, abbiamo analizzato quale potrebbe essere il metodo giusto per le fideiussioni, con la Lega che continua a proporsi come garante. Poi siamo passati alle votazioni. E lì mi ha colpito l'enorme senso di responsabilità, e il grande rispetto verso le ragioni di ognuno e anche verso le posizioni delle altre leghe e della Federazione. La più bella assemblea che abbia mai svolto da quando sono presidente". E le votazioni?"C'è stata un'ampissima maggioranza sulle proposte di sospendere il campionato, promuovere le tre capoliste, bloccare le retrocessioni e i ripescaggi da...leggi
07/05/2020, La Redazione , Calcio PRO

Fermana, l'addio di Hernan Molinari: "Questa rimarrà casa mia"

FERMO. Il giorno più triste da quando è in Italia, lo ha confermato anche lui. Oggi è l’ultimo giorno italiano per Hernan Molinari che nella mattinata di domani, da Fiumicino, prenderà il volo per tornare definitivamente in Argentina. Sarebbe dovuto ripartire tra qualche settimana ma l’evolversi della situazione a livello mondiale ha accelerato la ripartenza. Lascia un grandissimo ricordo nei numeri (57 gare e 32 reti, ben 16 nell’anno della vittoria in D) ma soprattutto come persona, da leader di un gruppo nel quale era sempre il primo a scherzare ma anche a metterci la faccia nei momenti non semplici. Hernan, è il tuo ultimo giorno a Fermo e in Italia: quali sensazioni provi? "Lacrime, lacrime vere. Propri...leggi
28/04/2020, La Redazione , Calcio PRO

Fermana, Comotto: "Pronti a ridurci lo stipendio del 15/20%"

Anche Marco Comotto, esperto difensore della Fermana, ha parlato della spinosa questione del taglio degli stipendi in Serie C: “Ho 36 anni, un mutuo da pagare oltre alle bollette e come chiunque se non guadagno per tre mesi mi ritrovo in grande difficoltà. Molta gente pensa che noi calciatori siamo dei privilegiati, ma non è così sopratutto in Serie C dove il 50% dei tesserati guadagna cifre normalissime e arriva giusto alla fine del mese riuscendo a campare dignitosamente. Capiamo le difficoltà di molti presidenti e da capitano della Fermana dico che siamo disposti a ridurre del 15/20% lo stipendio. Siamo pronti a fare rinunce a patto che nessuno se ne approfitti - conclude Comotto -. Non è il caso della Fermana per fortuna, ma ci sono club in C ch...leggi
02/04/2020, La Redazione , Calcio PRO

L'INTERVENTO. Gravina: "Ecco la Lega Pro che abbiamo in mente"

Una Lega Pro Elite con 20 squadre e due gironi da 20 squadre in una serie semi-professionistica, una specie di ritorno alla C1 e alla C2 per ridare linfa vitale alla terza serie nazionale. E’ quanto ha ribadito nella giornata di oggi il presidente della Figc Gabriele Gravina (foto), ospite al programma 'L'imprenditore e gli altri' condotto da Stefano Bandecchi, fondatore dell'Università Niccolò Cusano su Radio Cusano Tv Italia. Tra i vari argomenti trattati è chiaro che l’attenzione è stata principalmente rivolta alla Serie C con una proposta precisa volta a rivoluzionare il mondo dei professionisti: “Conosco bene la Serie C benissimo: l’ho presieduta e uno avuto anche un club di Serie C per anni. Le difficoltà sono di sistema e do...leggi
30/03/2020, La Redazione , Calcio PRO

LEGA PRO. Ghirelli: "Ecco le tre opzioni per chiudere la stagione"

“Il Coronavirus è l’occasione per il calcio italiano per ragionare a sistema e ripensare questa disciplina nel profondo, come farla tornare ad essere uno strumento sociale utile alla collettività, come ripensare l’esperienza dello stadio e dei tifosi una volta che la crisi sarà terminata”. Così dichiara Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro che, a seguito del Consiglio Direttivo, ha consegnato alla FIGC lo studio condotto da PwC TLS sull’impatto potenziale che il coronavirus avrà sul calcio della Serie C.  L’impatto potenziale, per la stagione corrente e per la prossima, va da un minimo di circa 20 milioni di euro ad un massimo di circa 84 milioni. Si stima un impatto economico fino a circa il 30% di c...leggi
24/03/2020, La Redazione , Calcio PRO

Coronavirus: Serie C ferma fino al 3 aprile

Preso atto dell’art. 1. comma 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” in cui viene decretato che: “sono sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati. Gli impianti sportivi sono utilizzabili, a porte chiuse, soltanto per le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali; resta consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni spo...leggi
10/03/2020, La Redazione , Calcio PRO

<< precedente   successiva >>   
Change privacy settings