Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

SPORT...SHOW!


<< precedente   successiva >>   

Uno sguardo alla vita dei calciatori professionisti: hobby e interessi

Cosa fanno i calciatori quando non tirano calci a un pallone? Quando non sono impegnati in gare o altre attività legate alla professione calcistica, i giocatori perseguono una varietà di interessi. Coltivano passioni che possono essere talvolta molto dispendiose dal punto di vista monetario, ma è importante esserne a conoscenza perché danno un'idea di come sia la vita di questi atleti professionisti. Inoltre, questo ci fa capire che gli sportivi che hanno talento sul campo possono avere altrettante abilità legate i propri hobby. Tuttavia, molti calciatori trascorrono il proprio tempo libero allenandosi in palestra per migliorare le proprie abilità calcistiche. Gli hobby dei calciatori Nel corso della propria carriera, Cristiano Ronaldo ha reso i ...leggi
16/11/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

Ancora pazzia in Prima Categoria: arbitro accerchiato e colpito

Ancora un episodio da condannare nel calcio dilettantistico italiano. Un arbitro di 18 anni della sezione di Imperia è finito in ospedale dopo esser stato preso a pugni da alcuni tesserati del club savonese al termine della partita QuilianoValleggia - Campese, valida per il campionato di Prima Categoria e finita 3-3. A scatenare la furia è stato il gol del pareggio della Campese segnato nei sei minuti di recupero concessi dall’arbitro.Sul posto sono intervenuti i Carabinieri.Nell'ultimo di sei minuti di recupero, dopo il gol del 3-3 definitivo siglato dalla squadra ospite, si è scatenata la furia di alcuni tesserati del club savonese, che hanno aggredito l'arbitro, il Mehmet Akif Kartal. Il presidente della società quilianese, Giorgio Landucci, ...leggi
12/10/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

VIDEO. Follia in Prima Categoria: pugno in faccia all'arbitro!

E' successo in Oleggio Castello- Carpignano (Prima Categoria girone A, Piemonte). Partita sospesa ovviamente dal direttore di gara Felis di Torino, colpito del mister sesiano Alosi.Video di VCO Azzurra TV ...leggi
27/09/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

Italia-Repubblica Ceca: ultimo test degli azzurri per Euro 2020

Appena una manciata di giorni ci separano dall’inizio degli Europei di calcio. La tanto attesa competizione avrà il via esattamente giorno 11 giugno, con il match inaugurale tra Italia e Turchia. In vista dell’imminente rassegna continentale, le diverse nazionali in gara stanno svolgendo le ultime gare di preparazione e, venerdì 4 giugno al Dall’Ara di Bologna, gli azzurri di Roberto Mancini affronteranno la Repubblica Ceca, nazionale che a sua volta prenderà parte alla rassegna europea. Si tratta dell’ultimo test amichevole prima dell’avvio degli europei. Dopo aver travolto per 7-0 San Marino nel precedente test amichevole, il coach azzurro ha fatto sapere negli scorsi giorni di aver escluso 7 giocatori dal primo elenco dei 35 convocati ...leggi
31/05/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

Un sogno chiamato Italia di Mancini a Euro 2021

La nostra “fantasia azzurra” Abbiamo fatto un sogno che vorremmo condividere con voi. Protagonista di questo sogno è l’Italia di Mancini a Euro 2021. Senza volerlo, un giorno la nostra mente ha deciso che era l’ora di vivere in anteprima parte del cammino dell’Italia a Euro 2021. Volete sapere cosa abbiamo visto? Seguiteci! Che forza questi Azzurri! È l’11 giugno e l’Italia inaugura l’Europeo sfidando la Turchia. Gli Azzurri scendono in campo schierandosi con il solito 4-3-3, modulo che sa come esaltare i vari Barella, Jorginho e Belotti. Neanche il tempo di capire come si schiererà l’avversario, ed ecco che proprio Belotti al 15° minuto del primo tempo, pressando Ayhan, recupera palla e con un destro da fu...leggi
26/01/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

Lazio - Roma: perché non è più il derby di una volta

Il derby della capitale ha sempre il suo fascino, ma Lazio - Roma sta pian piano perdendo il romanticismo che resisteva fino a qualche anno fa. Uno dei dati che lo dimostra è la probabile presenza di un solo romano in campo, il giallorosso Lorenzo Pellegrini. Alla Roma ci sono anche presidente americano, ed allenatore e direttore sportivo portoghesi. Il senso romantico tuttavia non tolgono le premesse di una sfida emozionante, tra due squadre in cerca di riscatto. Giorni carichi nella capitale, dove tifosi e vip accendono ogni giorno la sfida fuori dal campo. Anche tifosi ed appassionati come ogni volta, si preparano al grande appuntamento tra pronostici ed informazioni per scommettere su Eurobet, per trarre vantaggio dall'evento. Cosa hanno Lazio e Roma per promettere una gara indi...leggi
15/01/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

ESport Racing: la Fomula 1 virtuale

Il mondo dell’automobilismo è seguito da moltissimi appassionati in tutto il mondo che non solo supportano questa realtà andando fisicamente a vedere le gare, ad esempio quelle di F1, ma anche andando su vari siti online, come Gioco Digitale, scommettendo sulla possibile vittoria di un pilota rispetto ad un altro. Strettamente legato all’automobilismo in termini competitivi vi è anche il mondo dell’eSport: questa realtà ha avuto moltissimo successo soprattutto nell’ultimo periodo nel quale è riuscita ad ottenere non solo una grande crescita in termini di appassionati di questo mondo ma anche in termini remunerativi, tant’è che l’eSport grazie ai suoi tornei è in grado di generare milioni e milioni di doll...leggi
14/01/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

Una nuova tecnologia per rilevare il fuorigioco

Nonostante l’utilizzo del Var, il fuorigioco risulta ancora oggi una variabile molto dicrezionale. Ad oggi, infatti, ci sono ancora diversi fattori umani che incidono sull’identificazione dei due fattori chiave nel calcolo dell’offside: il momento di impatto con il pallone, e la posizione di attaccante e penultimo difendente. Per questo la Fifa è alla ricerca di una nuova tecnologia che possa rilevare in maniera infallibile la posizione di offside. L’obiettivo è automatizzare l’intero processo, in modo da renderlo istantaneo e più accurato. Su questo ci ha lavorato l’azienda svedese CyronHego, che ha sviluppato un software capace di stabilire con esattezza il momento del passaggio e la posizione dei calciatori. La nuova tecnologia po...leggi
14/01/2021, La Redazione , SPORT...SHOW!

Quante volte i campioni d'inverno hanno poi vinto lo scudetto?

Sta per concludersi il girone d'inverno della serie A ed è ormai risaputo che la squadra in testa alla classifica a metà campionato è quella con la possibilità più alta di aggiudicarsi poi lo scudetto, così è al centro delle aspettative degli appassionati di calcio e ovviamente anche nelle speranze della propria tifoseria. Per capire questo bisogna conoscere la storia del campionato italiano e proprio leggendo i dati sulle volte in cui i campioni d'inverno hanno vinto di seguito lo scudetto si comprende il perché di tanta attenzione e importanza. Infatti, la percentuale che conferma questo è del 70%, ovvero 58 volte su 86 campionati di serie A, la squadra uscita vittoriosa dal girone invernale ne ha vinto anche la fase finale. ...leggi
19/12/2020, La Redazione , SPORT...SHOW!

Champions senza tifo: sono un ricordo i super incassi di Inter e Juve

Champions più magra in tempo di pandemia. E senza tifoserie è ancora più triste. Quando la Coppa dei Campioni fu ribattezzata Champions League, nel 1992-93, agli 8 club emersi dalle eliminatorie vennero distribuiti 33 miliardi di vecchie lire. Con il tempo la competizione si è trasformata in uno spettacolo irrinunciabile e in una macchina da soldi, fino a sfiorare i 2 miliardi di euro di montepremi. Ma ora quei quattrini sono in balia del Covid. Altri tempi, altre cifre.In questa edizione segnata dal Covid-19 l’unico dato sicuro è quello del taglio dei premi. L’Uefa è stata costretta a concedere uno “sconto” alle tv e agli sponsor per i ritardi imposti dai lockdown nazionali e per l’accorciamento del format (nient...leggi
21/10/2020, La Redazione , SPORT...SHOW!

<< precedente   successiva >>   
Change privacy settings