Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Sensi, da Urbania a stella di San Siro. Andreatini: "E' da Barcellona"

Il ds della Fermana, che l'ha avuto al San Marino, è rimasto incantato dalle sue giocate e fa 'mea culpa' ai suoi colleghi

Lunedì sera ha incantato San Siro e l'Italia intera il durantino Stefano Sensi (foto, leggi l'intervista), calciatore nato ad Urbino ma cresciuto ad Urbania approdato all’Inter dal Sassuolo. Gol, assist, giocate da autentico fuoriclasse nella sfida contro il Lecce. Ad ammirare le sue giocate davanti alla tv c'era il direttore sportivo della Fermana Massimo Andreatini (foto a sinistra) che ha avuto a che fare con Sensi ai tempi del San Marino (2013-2015).
"Sono stato felice per Stefano, in gol all'esordio con i nerazzurri - ha detto il ds dei canarini al Corriere Adriatico - uno così dovrebbe giocare nel Barcellona. Ma noi addetti ai lavori diamo giudizi sbagliati. Dicevano 'non ha i centimetri', 'è troppo basso'. Sono stupidaggini e la dimostrazione è lui. A San Marino agiva vicino a Diawara, '97 che ora è alla Roma. I giovani vanno apprezzati, scusati negli errori, aiutati e incentivati. E credo che anche la Fermana abbia degli atleti con grandi prospettive".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/08/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,10330 secondi