Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL PROTAGONISTA


<< precedente   successiva >>   

Vi ricordate di Walter Tartufoli? Vive e gioca in Germania

Vi ricordate di Walter Tartufoli? Ruolo attaccante, classe 1985, ha giocato in D col Grottammare, in Eccellenza con Civitanovese, Truentina e Monturanese, in Promozione con Trodica, Porto Potenza, Corridonia, Portorecanati e Loreto. Poi bye bye Marche e si trasferisce in Germania, dove gioca con la squadra del suo paese. "Sono in Germania da gennaio 2015 perché ho seguito mia moglie che aveva trovato lavoro qui - ci racconta Tartufoli - all’inizio avevo lasciato il pensiero del calcio per aver trovato un lavoro a tempo pieno in un ristorante. Poi due anni fa, un mio amico tedesco mi ha chiesto se volevo di nuovo giocare a calcio senza impegni con una squadra che si chiamava Ober-Lais. Da due anni lavoro nelle Poste tedesche (Deutsche Post) e quest’anno ho di nuovo inizia...leggi
15/11/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

Dall'Australia alla....Maceratese. Mariani: "La mia seconda casa"

Dal Tolentino alla Maceratese passando per … l’Australia. Marco Mariani (foto by cronachemaceratesi) l’estate scorsa decide di raggiungere l’amico Emiliano Storani (attualmente alla Belfortese) in Oceania. Gioca con la maglia dell’Adelaide Victory FC, seconda divisione australiana, dove disputa il girone di ritorno, in totale 9 partite. Poi il ritorno nel Bel Paese, alla corte di Daniele Marinelli. “Era un’esperienza che mi piaceva fare – racconta Marco Mariani, esterno sinistro di ruolo – tramite Emiliano Storani, un amico che conosco bene e che si trovava già in Australia, si è presentata questa opportunità. Quando sono partito sapevo già che sarei tornato in Italia. Ho disputato solo il girone di ritorno...leggi
12/11/2019, Andrea Cesca, IL PROTAGONISTA

INTERVISTA. Giuseppe Benni 500 volte n°1: 36 anni e 3 gol in carriera

Giuseppe Benni (foto, vedi scheda) festeggia la 500° presenza in campo con una vittoria. Il Montemarciano espugna il campo della Falconarese (Prima categoria girone B, vedi il campionato) grazie ad una rete di Latini ed alle parate del proprio numero 1, per l’occasione anche capitano. 36 anni compiuti da poco, gli affetti familiari, una figlia, il lavoro. “Ogni anno dico che sarà l’ultimo, però dopo giornate come questa ritorna sempre la voglia di giocare che ti spinge ad andare avanti” afferma Benni. Diciotto i campionati disputati in prima squadra con le maglie di Monserra, Marina, Ostra, Olimpia Marzocca, Olimpia Ostra Vetere e Montemarciano.“Dopo 500 partite ti rendi conto che il grosso purtroppo l’hai fatto, ma dentro di te rimang...leggi
11/11/2019, Andrea Cesca, IL PROTAGONISTA

Michele Paolucci, dalle Marche al trasferimento in Canada

Sono diversi i giocatori nati nelle Marche che poi sono riusciti a raggiungere la massima serie calcistica, ovvero la Serie A italiana. Ebbene, tra gli altri troviamo sicuramente Michele Paolucci (foto), un bomber di cui si diceva un gran bene ai tempi delle giovanili, che poi non ha rispettato appieno tutte le previsioni degli addetti ai lavori. Dopo il percorso con la primavera della Juventus, Paolucci probabilmente pensava che l’esperienza in prestito potesse poi riaprirgli le porte della stessa società bianconera. Certo, un sogno, che però non si è avverato. La Juventus, tra l’altro, è impegnata anche quest’anno nel tentativo di sfatare la maledizione Champions League: sul web c’è la possibilità di trovare numerose pia...leggi
08/11/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

Alain Pompei c'è! A 42 anni verso le 700 presenze con quattro figli

E' uno dei giocatori più "presenti" nei campionati marchigiani. Fermarsi? Mai. Via e si ricomincia in Seconda categoria col Ponte Sasso. Alain Pompei (foto), 42 anni, si avvia verso le 700 presenze. Marottese di nascita, ha incominciato a tirare calci nel settore giovanile dell’Alma Fano, poi a Lucrezia (nel 1996) in serie D (per tre anni) e ancora Eccellenza a Urbino e a Fermignano. Dal 2009 a Belvedere Ostrense con la vittoria del campionato di Promozione. Ingaggiato dal Vismara è poi passato per tre stagioni al Marotta e nel 2012 a Mondolfo, vincendo il campionato di Prima categoria. Le ultime due stagioni le ha trascorse in Prima categoria alla Fermignanese. Centrale difensivo, ottimo con i due piedi, forte di testa e leader in campo, è ben voluto dai compagn...leggi
10/09/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

Filippo Gattari, l'australiano: "Qui da un anno. E gioco per passione"

Al cuore non si comanda. Ne sa qualcosa Filippo Gattari (foto), difensore nato a Recanati e residente fino allo scorso anno a Potenza Picena. Un curriculum lunghissimo, iniziato tra i professionisti nella stagione 2000-01 con la Maceratese in Serie C2. E poi Gualdo, Aglianese, Tolentino, Viterbese, Ivrea, Alghero, Cuneo, Arzachena, Teramo, Vigor Lamezia, Campobasso. Nella stagione 2017-18 indossa la maglia dell’ Alma Juventus Fano in Serie C, 24 presenze ed un gol per lui. Poi? “Mi sono trasferito in Australia ormai da un anno con mia moglie, lei è australiana, e nostro figlio – ci risponde dall’altra parte dell’emisfero - con il calcio ancora non ho finito perché al momento ancora gioco con un club qui a Melbourne, ma è più c...leggi
06/08/2019, Andrea Cesca, IL PROTAGONISTA

Highlander Cinelli: "Ma quale Boranga: a 72 anni io gioco alla Pirlo"

Presidente, allenatore, capitano e giocatore. E poco importa se il prossimo 22 luglio spegne 72 candeline. Personaggio eclettico Gabriele Cinelli (foto), deus ex machina della Picena Sport, società di Ascoli Piceno militante nel campionato Amatori FIGC nelle cui fila giocano grandi ex calciatori, da Francesco Ilari a Guido Di Fabio, da Roberto Manca a Stefano Costantini fino a Mariano Fioravanti. La Picena Sport è nata nel 1960, poi nel '76 la fusione con la Pro Calcio, nel 1980 la nascita della Barbagrigia (calcio a 5) con la quale Cinelli ha scritto una pagina di storia conquistando il terzo posto assoluto nella poule scudetto giocata nel 1987 a Palermo e la Serie A raggiunta nel 1990. E' stato Cinelli, senza falsa modestia, a portare il calcetto nelle Marche, come è...leggi
15/07/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

Spitoni in Eccellenza a 35 anni ma futuro scritto: "Farò l'allenatore"

"Volevo rimettermi in discussione perchè sento di poter fare ancora bene". Così Filippo Spitoni (foto) sulle colonne del Corriere Adriatico. Spitoni, 35 anni, ultima stagione in Seconda categoria alla Folgore Castelraimondo nel doppio ruolo di portiere e tecnico del settore giovanile, ritorna in Eccellenza andando a difendere i pali del Sassoferrato Genga, categoria che ritrova due anni dopo averla vinta con il Fabriano Cerreto. Al momento Spitoni, che in carriera vanta presenze tra i professionisti con Vis Pesaro, Bellaria e Pavia, non ha intenzione di smettere ma quando arriverà il giorno sa già quello che vorrà fare da grande: "Farò l'allenatore, ma solo quando smetterò col calcio giocato". ...leggi
03/07/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

Festa per l'allenatore-highlander: a 71 anni Aldo Piccoli dice stop

C'è stato un tecnico highlander come Guy Roux che in Francia ha allenato l'Auxerre per 41 anni (dal 1964 al 2005), e il più ben più noto Alex Ferguson alla guida del Manchester United (Inghilterra) per 27 anni, battuto però da uno di casa nostra, Aldo Piccoli (foto), allenatore-mito del CSI Delfino Fano. Iniziò nel 1984 con la formazione Juniores, nel 1996 prese il timone del Marchionni, ma dopo alcuni mesi tornò al suo unico amore che non ha più lasciato. Ultima panchina quella della stagione appena archiviata, se si guarda indietro sono 30 anni di fedeltà al Csi Delfino Fano. Ma ora Piccoli, alla soglia dei 71 anni, ha detto stop, smette, ed ecco allora che una settantina di suoi ex giocatori gli hanno dedicato una festa al Ristoran...leggi
11/06/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

Dal Tolentino all'Australia: il viaggio "calcistico" di Marco Mariani!

TOLENTINO. Prima il successo nel campionato di Eccellenza e la relativa Coppa Italia regionale sempre da protagonista, ora il volo dall’altra parte del mondo per un'avventura tutta da vivere. Marco Mariani (foto), classe 1995, esterno destro di grande spinta e dotato di grandissimo fisico è pronto a volare dall’altra parte del mondo, ad oltre 10mila chilometri di distanza, precisamente in Australia. E’ stato infatti contattato ed ha risposto presente alla chiamata dell’Adelaide Victory, formazione del sud dell’Australia che lo ha individuato per rafforzare il suo organico. Un'esperienza importante non solo dal punto di vista tecnico e sportivo ma anche e soprattutto da quello umano, con il confronto con una realtà sociale ed economica completamen...leggi
28/05/2019, La Redazione , IL PROTAGONISTA

<< precedente   successiva >>