Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


RICCIARDI: "Bilancio positivo dopo una stagione molto impegnativa"

Il Delegato Assembleare, nonostante alcune difficoltà, considera molto gratificante la sua esperienza nel Comitato Regionale e auspica un sempre maggiore rapporto di collaborazione con le società

COMUNANZA. E’ passato circa un anno e mezzo dal rinnovo delle cariche nel Comitato Regionale ed insieme a Matteo Ricciardi (foto), Delegato Assembleare FIGC-LND calcio a 11, nel suo locale il Colorado Cafè a Comunanza, abbiamo fatto un punto della situazione, al termine di una stagione molto impegnativa.

Partiamo dall’inizio, come è nata l'idea di partecipare al rinnovamento del Comitato Regionale?
“Sono stato contattato da Ivo Panichi che stava preparando una squadra per puntare alla presidenza, ci conoscevamo, le nostre idee sul calcio erano molto simili e mi è sembrato giusto dare una mano. Poi è arrivato un grande successo e per il presidente, l’onore e l’onere di dirigere il calcio marchigiano”.

Per te anche un successo personale molto significativo ed ora un’esperienza senza dubbio interessante.
“Con 127 voti sono risultato il più votato tra i candidati e questo naturalmente mi ha fatto molto piacere. Sto vivendo un’esperienza molto intensa, in un mondo che considero il mio, lo faccio con grande passione, cercando di aiutare le società e mettendomi sempre a disposizione di tutti”.

Nel tuo ruolo con chi ti trovi ad avere i rapporti più stretti?
“Chiaramente con le società e con il presidente Panichi, ma ho un contatto diretto molto intenso anche con il vice presidente Malascorta e con il segretario Castellana. Ho un rapporto di grande cordialità con i consiglieri Colò, Arriva e Capretti, persone molto valide e competenti. Tutti stanno facendo un grande lavoro, determinante per il buon funzionamento di tutto il Comitato Regionale.

In questo ultimo anno e mezzo, oltre alle solite problematiche, avete dovuto affrontare anche la pandemia, quali difficoltà avete incontrato a gestire il Covid?
“Obiettivamente non è stato semplice affrontare i vari disagi legati al rinvio delle gare, ma anche all’applicazione dei protocolli. Diciamo che abbiamo preso le cose nel modo giusto, tanto che nel campionato appena concluso le criticità sono state poche e gestite nel migliore dei modi. Per le prime squadre i rinvii di gara sono stati molto limitati, qualcosa di più nelle giovanili, ma nel complesso tutto è filato abbastanza bene. Diciamo che anche la sosta di Gennaio è stata fondamentale affinché la stagione potesse scorrere in maniera regolare”.

Che sensazione si può ricavare dal contatto con la società al termine di questo campionato?
“Inizialmente c’era un grande entusiasmo, la volontà di lasciarsi alle spalle un lungo periodo grigio e tutti avevano voglia di tornare sui campi e riprendere la vita normale. Poi la stagione è stata lunga, come dicevamo con qualche problema, quasi un anno intero di attività con pochissime pause ed ora è fisiologico che ci sia un rilassamento. Dopo un anno complicato è normale, ma si percepisce anche la volontà di ripartire, cercando di farlo nel migliore dei modi e sono convinto che la prossima sarà una stagione molto interessante”.

Ricopri anche la carica di segretario del Comunanza e dopo un campionato dominato, non possiamo non parlare della tua squadra.
“Una stagione esaltante, ricca di record e di soddisfazioni. Onore e merito al presidente Remo Perugini che al terzo anno della sua gestione ha centrato alla grande l’obiettivo promozione e non solo. Il progetto fortemente voluto da lui ha fatto passi da gigante e c’è stata anche una profonda ristrutturazione del Settore Giovanile che ora conta più di 100 ragazzi. Possiamo sottolineare con orgoglio che più del 90% dei ragazzi della prima squadra sono del paese e questo per un centro dell’entroterra piceno di poco più di 3000 abitanti, credo sia il dato più significativo”.

Vacanze brevi per il calcio, la nuova stagione è già alle porte, cosa ti senti di dire alle società?
“Di avere fiducia e di andare avanti nonostante le difficoltà. Noi tutti lavoriamo per fare in modo che le cose funzionino sempre meglio e siamo sempre aperti al confronto, pronti a risolvere i problemi che si presentano nel corso della stagione. I dirigenti sanno che in noi possono trovare sempre ascolto e disponibilità”.

Un anno e mezzo di grande lavoro con l’appoggio di tante persone, quali le più importanti?”
“In primis mia moglie Debora, che mi sopporta e mi supporta in ogni modo, è grazie a lei se posso dedicarmi a questa mia passione. Naturalmente ringrazio le società che mi hanno concesso la loro fiducia e che continuano a darmi il loro appoggio. E’ grazie alla loro stima che posso dare una mano per il buon funzionamento del calcio marchigiano. Non dimentico certamente le due società alle quali sono particolarmente legato, ovviamente il Comunanza e la Forcese con cui collaboro da anni in un clima di grande amicizia”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 30/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Arrivano 4 nuovi under per l'Atletico Centobuchi

L'Atletico Centobuchi ha ufficializzato l'arrivo di quattro under per il prossimo campionato di Promozione. Provengono dal Porto d'Ascoli il difensore classe '03 Emanuele Galasso, il centrocampista classe '03 Flavio Spina ed il portiere classe '04 Jacopo Filipponi. Arriva invece dall'Offida United il difensore classe '04 Gianmarco Funar...leggi
16/08/2022

CASTIGNANO. La panchina biancorossa a mister Gianluigi Rossetti

Nella foto: Mister Gianluigi Rossetti ed il preparatore atletico Giammario Italiano Nuovo allenatore per il Castignano, nel segno della continuità per i colori biancorossi. Il nuovo mister è Gianluigi Rossetti, fino allo scorso anno impegnato nel ruolo di vice allenatore. Con lui conferma anche per il prof. Giammario Italiano ch...leggi
14/08/2022

CASTIGNANO. I biancorossi pronti a cambiare pelle

CASTIGNANO. Metabolizzata la delusione per la retrocessione dello scorso anno, il Castignano del Presidente Roberto Rossetti (foto), ha voltato pagina ed è pronto ad essere protagonista in un campionato di Prima Categoria, che si prospetta altamente competitivo. Nella serata di ieri la società ...leggi
13/08/2022

MERCATO. Jacopo Massi al Grottammare

Jacopo Massi giocherà il prossimo campionato di Promozione con il Grottammare. La società ha comunicato l'arrivo dell'attaccante  classe 2000 con la formula del prestito dal Porto d'Ascoli, squadra con cui è cresciuto nel settore giovanile e con cui ha disputato 4 stagioni di Eccellenza prendendo parte alla storica Promozione in Serie ...leggi
09/08/2022

MERCATO. Anche De Marco e Mascitti per un Centobuchi MP ambizioso

CENTOBUCHI. Può considerarsi ormai chiuso il mercato del Centobuchi 1972 MP che parteciperà al prossimo campionato di Prima categoria. La società del presidente Calvaresi, dopo la retrocessione patita, non si è persa d’animo ed ha anzi reagito con grande orgoglio, ripartendo con entusiasmo verso nuovi traguardi...leggi
08/08/2022

Tragico incidente stradale: perde la vita calciatore dilettante

GROTTAMMARE. Tragico incidente questa mattina sulla “Valtesino”, nei pressi di Grottammare. In uno scontro frontale tra un’autocisterna di carburante ed un furgone, ha perso la vita Bernardino Bollettini (foto). Un ragazzo solare e disponibile, da sempre vicino alla nostra Redazione. Calciatore di buon talento e di grande passione, fino alla stagione ...leggi
08/08/2022

CASTORANESE. Pronti a ripartire: novità in società e nella rosa

Tutto pronto per la nuova stagione in casa Castoranese. Il campionato passato, importante per essere stato quello della ripartenza post covid con tutte le difficoltà del caso è stato affrontato nel migliore dei modi e concluso con un ottimo, quanto insperato (ad inizio campionato) sesto posto. Freschi dei primi 50 anni di vita (40 dalla prima promozione in Prima c...leggi
05/08/2022

SAMBENEDETTESE. Nominato il nuovo direttore generale

L’A.S. Sambenedettese comunica che Nicoló Renzi sarà il nuovo direttore generale. Nicoló Renzi si è laureato alla Morningside University in Business Administration e vanta esperienze nel calcio professionistico tra Italia, Spagna e Usa. Il nuovo dg è già al lavoro in società da diversi giorni e sta seguendo...leggi
05/08/2022

MERCATO. L'Atletico Ascoli non si ferma: arriva un centrocampista

Il mercato dell'Atletico Ascoli continua con una importantissima pedina per il centrocampo di mister Giandomenico. Il Ds Marzetti si è assicurato infatti le prestazioni di Francesco Esposito, classe 1992, proveniente dalla Caronnese. Esposito, originario di Perugia, vanta 350 presenze e 38 reti in serie D con le maglie di Gualdo, Pontevecchio, Foligno, M...leggi
04/08/2022

RIPESCAGGI SERIE D. Calano le possibilità per l'Atletico Ascoli

Scendono vertiginosamente le possibilità di ripescaggio dell'Atletico Ascoli in Serie D. Il Consiglio Direttivo della LND ha infatti stabilito che, alla luce delle ultime vicende di mancate iscrizioni ed i ripescaggi di Fermana e Torres in Serie C, l'organico della quarta serie nazionale sarà composto da 166 squadre. Ad oggi, quin...leggi
04/08/2022

OFFIDA UNITED. Gradita conferma in mediana

OFFIDA. Arriva una gradita conferma in casa Offida United, con la società che si garantisce anche per la prossima stagione le prestazioni di Roberto Peroni. Il classe '96 porterà in dote una buona dose di esperienza e duttilità nella mediana dei piceni.    ...leggi
03/08/2022

GROTTAMMARE. Giacinto Capretti nominato team manager

La S.S.D. Grottammare Calcio è lieta di annunciare la nomina di Giacinto Capretti come nuovo team manager della prima squadra. "Sono molto contento di essere qui - ha dichiarato Capretti - sinceramente non me l'aspettavo ma la chiamata di Peppe Cocci mi ha fatto estremamente piacere e non ci ho pensato due volte. Conosco tante persone qui, s...leggi
01/08/2022

REV Pagliare pronta la via: 5 acquisti e volontà di migliorarsi ancora

PAGLIARE DEL TRONTO. Ai nastri di partenza la Real Eagles Virtus Pagliare che ha presentato la rosa dei giocatori che faranno parte della squadra, iscritta al campionato di Prima categoria per la stagione sportiva 2022/23. C'è da continuare il lavoro certosino che ha prodotto la splendida rimonta nel girone di ritorno dello scorso campionato e permesso a...leggi
01/08/2022

MERCATO. Alla Cuprense il sicuro talento Francesco Del Moro

CUPRA MARITTIMA. Colpo di mercato della Cuprense, il presidente Claudio Stipa riesce infatti a portare in gialloblu un ragazzo molto interessante che, nonostante la giovane età, ha già alle spalle campionati importanti. Parliamo di Francesco Del Moro (foto), ottimo difensore classe 2001, con trascorsi in Serie D ed Eccell...leggi
29/07/2022

MERCATO. Il difensore Stefano Ferrari torna al Grottammare

Dopo due stagioni trascorso all'Atletico Azzurra Colli ed ultimamente al Castignano, il difensore classe '98 Stefano Ferrari torna a vestire al maglia del Grottammare, squadra con la quale aveva disputato due campionati di Eccellenza tra il 2018 ed il 2020. "Sono molto felice della mia scelta - dichiara Ferrari - e non ci ho pensato due v...leggi
28/07/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,06327 secondi