Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

image host

Capriotti: "Buon avvio per il Monteprandone ma la strada è lunga!"

Il dirigente neroverde soddisfatto del lavoro portato avanti con professionalità da mister Corsi e da tutto il gruppo

MONTEPRANDONE. Partito sotto i migliori auspici il campionato del Monteprandone, neo promosso in Seconda categoria. La compagine neroverde all'esordio aveva impattato in casa con una buona Acquaviva, mentre nella seconda giornata ha espuganto il campo della Vigor Folignano con un punteggio rotondo. Abbiamo voluto sentire l'umore della società, attraverso le parle del direttore sportivo Adamo Capriotti (foto).

“E' ovvio che siamo molto soddisfatti di questo approccio stagionale – sottolinea il dirigente – sappiamo che c'è tanto lavoro da fare, ma è chiaro che partire con alcuni risultati positivi aiuta molto durante la settimana. Dopo l'ottima stagione scorsa culminata con la vittoria finale e la promozione, ci stiamo strutturando adeguatamente per essere competitivi in categoria, cercando di evitare delle brutte figure. A tal proposito – continua Capriotti – abbiamo affidato la panchina ad un tecnico di assoluto valore come Silvano Corsi, storico capitano del Martinsicuro. Insieme a lui abbiamo sviluppato un programma che intendiamo portare avanti in maniera professionale. Sappiamo di poter contare su un gruppo di ragazzi molto affiatati, molti dei quali sono con noi da diverso tempo e con piacere notiamo che anche i nuovi si sono calati perfettamente nell'ambiente, tutti lavorano seriamente e questo ci fa essere fiduciosi per il futuro. E' chiaro che il nostro primo obiettivo rimane il mantenimento della categoria, faticosamente conquistata e ci piacerebbe farlo cercando di soffrire il meno possibile. Conosciamo poco le nostre avversarie e da quanto si dice in giro Torrione, Audax Pagliare e Comunanza dovrebbero essere le squadre da battere, ma io sono convinto che ce ne siano almeno altre 2/3 molto interessanti. Noi siamo fiduciosi di riuscire a tagliare il nostro traguardo - chiude Capriotti -  mister e rosa sono adeguati alle nostre necessità, non dovrà mai mancare però attenzione e concentrazione, conoscendo poco questo campionato le sorprese potrebbero essere sempre dietro l'angolo e noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti in ogni situazione”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Volponi: "Un Olimpia Spinetoli inatteso. Ora ce la giocheremo!"

SPINETOLI. Un primo posto forse non preventivato, ma certamente meritato quello che occupa l'Olimpia Spinetoli nel girone H di Seconda categoria. La squadra spinetolese si trova a condividere il vertice con gli Orsini Monticelli, precedendo di ben 4 punti quel Comunanza, da tutti indicato come grande favorito per la vittoria finale. Insieme a Rodolfo Vo...leggi
19/02/2020

Rabbia Ripatransone: "Stufi di questa condotta nei nostri confronti"

RIPATRANSONE. E’ terminata la pazienza in casa dell’Avis Ripatransone, in lotta per la salvezza nel girone G di Seconda Categoria. Sono delusione e rabbia i sentimenti contenuti nelle parole della compagine del presidente Bertolotti. Dopo settimane e settimane di condotte arbitrali non all’altezza, la gara di sabato scorso &eg...leggi
19/02/2020

Il Maltignano e mister Seghetti ai saluti. Panchina a Danilo Feriozzi

MALTIGNANO. Cambio della guardia sulla panchina della Maltignano Calcio (Seconda categoria H). La società diretta dal presidente Peppino Pizzingrilli ed il tecnico Francesco Seghetti, hanno deciso di comune accorso di considerare conclusa la loro collaborazione. Anche se la squadra ha sempre viaggiato in posizioni di classifica piuttosto rassicuranti, i ...leggi
18/02/2020


Fusco saluta per la seconda volta il Monticelli: squadra a Lazzarini

ASCOLI PICENO. Continua la crisi di risultati in casa Monticelli, che ha annunciato per la seconda volta la separazione, probabilmente definitiva, con Salvatore Fusco. Il tecnico che era tornato solo lo scorso mese sulla panchina degli ascolani ha rassegnato giovedì scorso le sue dimissioni irrevocabili. La panchina è stata nuovamente affidat...leggi
17/02/2020

Bucci: "Centobuchi oltre le attese. Ora avanti fino alla fine!"

CENTOBUCHI. Ha ripreso a marciare a pieno ritmo il Centobuchi MP 1972, nel girone D di Prima categoria. Dopo una lieve flessione, che non aveva comunque pregiudicato più di tanto la classifica, i biancocelesti hanno incamerato 6 preziosi punti nelle ultime due gare con Amandola e Santa Maria, restando saldamente agganciati al treno play off. Il punto del...leggi
17/02/2020

Ricciotti: "L'Atletico Centobuchi ha tutto per puntare alla salvezza"

CENTOBUCHI. Non è un momento facile per l'Atletico Centobuchi, nel girone B di Promozione che, reduce dalla sconfitta interna con il Corridonia e trovandosi in classifica in piena zona play out, ha urgente bisogno d'invertire la rotta. Abbiamo voluto sentire il parere di mister Roberto Ricciotti (foto), chiamato nel corso della ...leggi
14/02/2020

Bollettini: "Orgogliosi del GMD Grottammare in corsa per i play off"

GROTTAMMARE. E' una GMD Grottammare sulla bocca di tutti, specialmente dopo aver vinto sabato scorso in casa della capolista Montottone Grottese, la compagine rivierasca si candida autorevolmente a recitare un ruolo da protagonista nella fase finale della stagione, nel girone G di Seconda categoria. Ne abbiamo parlato con il presidente Ercole Bollettini...leggi
14/02/2020

Alfredo Sirocchi e la Forcese ai saluti. Panchina a Stefano Servili

FORCE. Si dividono le strade tra la Forcese (Terza categoria H) e l'allenatore Alfredo Sirocchi (foto). Di seguito il testo di una mail che ci è stata inviata in data odierna dallo stesso tecnico. "Rendo ufficiale, in solido con la Polisportiva Forcese, nella persona del Presidente Acciaroli, una dinamic...leggi
14/02/2020

La gioia del Porto d'Ascoli: Verdesi al "Roma Caput Mundi"

Il Porto D' Ascoli comunica con orgoglio che il proprio calciatore Davide Verdesi, classe 2002, è stato convocato dalla Rappresentativa U18 della Lega Nazionale Dilettanti per partecipare al 14° Torneo Internazionale "Roma Caput Mundi" in programma dal 17 al 21 Febbraio 2020.Sui campi delle provincia di Roma e di Frosinone affronteranno nel gir...leggi
13/02/2020

Francesco Paoletti: "La JRVS ora può guardare avanti con fiducia"

ASCOLI PICENO. Comincia finalmente a prendere una piega positiva la stagione della Jrvs Ascoli, nel girone H di Seconda categoria. Dopo un avvio difficile, la compagine ascolana sta ora marciando a buon ritmo e può guardare con rinnovato entusiasmo la fase finale del campionato. Ne abbiamo parlato con il tecnico Francesco Paoletti (a...leggi
11/02/2020

MERCATO. Il Monticelli si muove ancora: preso Dani Verruschi

ASCOLI PICENO. Il Monticelli è deciso a raggiungere il traguardo per la salvezza e per farlo sta continuando a muoversi sul mercato in entrata alla ricerca di importanti pedine da mettere a disposizione del tecnico Salvatore Fusco. Nelle ultime ore la società delle cento torri ha ufficializzato l'arrivo di un giocatore proveniente dalla Serie D, si tratta del cent...leggi
07/02/2020

Soccer Colonnella tra errori tecnici e ricorsi: due gare da rigiocare!

COLONNELLA. Doppia vicenda nel girone H di Terza Categoria che vede coinvolta la Soccer Colonnella, che nelle prossime settimane dovrà fare gli straordinari e tornare in campo altre due volte secondo le sentenze riportate dal Giudice Sportivo nel Comunicato n. 49 della FIGC Ascoli Piceno....leggi
06/02/2020

PROMOZIONE B. Il Monticelli la riapre ma la Monterubbianese regge

MONTERUBBIANO. Si è conclusa con la vittoria della Monterubbianese la gara con il Monticelli, valida per il campionato di Promozione, sospesa il 18 gennaio scorso a 4 minuti dalla fine, con i padroni di casa in vantaggio per 2-0. Nei 9 minuti disputati ieri sera non sono comunque mancate le emozioni, provocate più che altro dal fo...leggi
06/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,16680 secondi