Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Una tripletta di D'Anselmo fa sognare il Maltignano di Pizzingrilli

Il presidente e l'attaccante del Maltignano Calcio sono entrambi fiduciosi per il futuro dei neroverdi

MALTIGNANO. E’ un presidente Peppino Pizzingrilli (foto a sx) soddisfatto, quello che ci risponde al telefono due giorni dopo la rotonda vittoria esterna del suo Maltignano Calcio, propiziata da una tripletta di un attaccante di sicuro valore come Alessandro D'Anselmo (foto a dx) nella 9^ giornata del campionato di Seconda categoria -girone H.

Un successo voluto e meritato che tra l'altro allunga la nostra serie positiva a 6 risultati utili consecutivi – sottolinea il dirigente – non male dopo una partenza sofferta. D’altra parte nella fase iniziale era inevitabile che ci fossero delle difficoltà, integrare due gruppi di giocatori ed una rosa molto numerosa non è stato semplice, ma pian piano stiamo venendo fuori da questa situazione e questi ultimi buoni risultati, per altro ottenuti anche con squadre di rilievo, ci lasciano ben sperare per il futuro. Va anche ricordato – continua Pizzingrilli – che la Seconda categoria è un torneo molto più impegnativo e non ha nulla a che vedere con la Terza. Mettiamoci pure che in questa stagione anche il livello qualitativo medio delle partecipanti è molto aumentato, sono molte le squadre ben organizzate, tanto che le partite sono tutte molto tirate. Anche se nulla è scontato, penso di poter dire che abbiamo una buona squadra ed un allenatore bravo e preparato come Francesco Seghetti, alla fine dovremmo riuscire a tagliare il nostro personale traguardo che prevede il mantenimento della categoria. Sappiamo perfettamente che non sarà una passeggiata, dovremo anzi essere molto attenti a non trascurare nessun dettaglio, continuando a lavorare con lo stesso entusiasmo di questi giorni. Sabato prossimo avremo un'altra gara difficile, ospiteremo la Pro Calcio, una compagine temibile che credo come noi abbia l’obiettivo della salvezza. Faremo la nostra gara, con la speranza di allungare la serie positiva muovendo ancora la classifica. Con un pizzico di fortuna – conclude il presidente - potremmo riuscire in breve tempo a portarci in zone più tranquille, avremmo allora la possibilità di giocare con minore pressione e sono convinto che potremmo sfruttare al meglio tutto il nostro potenziale”.  image host Protagonista del successo esterno del Maltignano Calcio il bomber Alessandro D'Anselmo, autore di una tripletta e non nuovo a questo tipo di exploit.
“L'inizio della stagione è stato difficile per la squadra e per me in modo particolare – ci dice l'attaccante - ho auto un infortunio al ginocchio durante la preparazione che mi ha rallentato molto, al rientro mi sono rotto una costola e sono dovuto stare ancora un mese fuori. Ho accelerato al massimo i tempi riuscendo a fare uno spezzone di gara a Monteprandone segnando la rete del pareggio per la mia squadra. Sabato scorso il mister mi ha dato fiducia dal primo minuto e sono riuscito a segnare 3 gol, anche se a dire il vero l'approccio era stato negativo visto che avevo sbagliato un calcio di rigore dopo un minuto dall' inizio della partita. Poi mi sono rifatto con gli intereressi, anche se non è la prima volta che realizzo 3 reti in una partita, una volta mi è capitato anche di farne 4. Dedico i miei gol a mia moglie e a mia figlia Emma, che ha solo 4 mesi, naturalmente ai miei compagni che mi mettono in condizione di far bene e al presidente Pizzingrilli che tiene moltissimo a noi e ha creato a Maltignano una società seria ed organizzata come poche. Venivamo da 5 pareggi consecutivi - continua D'Ansemo - anche con squadre di alta classifica e siamo scesi in campo con l'intento di far bene, riuscendoci pienamente. Il nostro obiettivo comunque non cambia, puntiamo alla salvezza, ma conoscendo i miei compagni direi che abbiamo la possibilità di dare filo da torcere a chiunque, anche se il campionato è molto competitivo. Dopo queste prime 9 partite probabilmente la classifica rispecchia i valori in campo, ma é ancora tutto aperto e credo che sarà così fino al termine”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Andrea Vagnarelli e novità a livello societario per la Cossinea

COSSIGNANO. Importanti novità in casa della Cossinea, società militante nel campionato di Prima Categoria-girone D, che per la stagione sportiva 2020/2021 annuncia significative variazioni sia sul fronte societario che sportivo. Dopo il cambio tecnico con l'ingresso del nuovo allenatore Andrea Capriotti, già at...leggi
04/08/2020

MERCATO. Porto d'Ascoli, ecco Shiba. Super coppia con Napolano!

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Per il Porto d'Ascoli ecco un pezzo da novanta per l'attacco. E' infatti ufficiale l'arrivo di Henri Shiba (foto), lo scorso anno protagonista con il Castelfidardo nella vittoria dello scorso campionato di Eccellenza. Shiba ritrova Giordano Napolano, suo compagno di reparto ai tempi della Sambenedettese, dove nella stagio...leggi
30/07/2020

MERCATO. Prende forma l'Acquaviva Calcio targata Roberto Sgolastra

ACQUAVIVA PICENA. In questi lunghi mesi lontana dai campi, l'Acquaviva Calcio si è organizzata al meglio per farsi trovare pronta per il prossimo campionato di Seconda Categoria. Come annunciato nelle scorse settimane la società aveva ufficializzato il nuovo allenatore che risponde al nome di Roberto Sgolastra. Successivamente la dirigenza ha port...leggi
24/07/2020

MERCATO. Il Centobuchi 1972 rinforza l'attacco con Eddy Saname

CENTOBUCHI. Prosegue la campagna di rafforzamento del Centobuchi 1972 MP, dove sta prendendo forma una rosa molto competitiva in vista del prossimo campionato. Il presidente Francesco Calvaresi ed il direttore sportivo Dino Testa hanno messo a segno un altro colpo prelevando le prestazioni di Eddy Luis Saname (nella foto con la maglia del Centobuchi). ...leggi
24/07/2020

MERCATO. L'Offida si rinforza con il jolly Cristiano Mariani

OFFIDA. Cristiano Mariani (foto) è un ulteriore rinforzo per l'Offida. Classe '93, è un vero e proprio jolly che sarà a disposizione del mister rossoazzurro per poter andare a rimpinguare la rosa ai nastri di partenza del prossimo campionato di Prima categoria.Cristiano è un ragazzo brevilineo che fa della forza e dell...leggi
23/07/2020

MERCATO. Montalto: dalla Cossinea arrivano Capriotti, D'Angelo e Manni

MONTALTO DELLE MARCHE. Gran botto di mercato da parte del Montalto che, grazie al lavoro del direttore sportivo Emanuele Matricardi, si è assicurata le prestazioni di tre pezzi importanti dalla Cossinea: il jolly Francesco Capriotti, classe '91, giocatore utile sia per la difesa che per il centrocampo; il difensore classe '91 Niki D'Angelo...leggi
17/07/2020

Restyling alla Real Cuprense: cambiano presidente e allenatore

CUPRA MARITTIMA. Sono trascorsi ormai quattro mesi dalla chiusura dei campionati a causa della pandemia che ha bloccato il calcio dilettantisico di tutta Italia, lasciando l’amaro in bocca a tutti gli amanti di questo fantastico sport, ma la Real Cuprense, forte di una nuova ristrutturazione societaria, ha già iniziato i preparativi per la nuova stagione ...leggi
02/07/2020

Fioravanti: "Prevedo budget delle società ridotti del 30%"

COLLI DEL TRONTO. Nonostante un clima ancora pieno di incertezze, le società dilettantistiche sono al lavoro nella costruzione delle squadre in vista della ripartenza dei campionati. Giovanni Fioravanti (foto), presidente dell'Atletico Azzurra Colli, tra le pagine del Corriere Adriatico ha dato un suo parere sul presente e futuro della ...leggi
25/06/2020

ColliSportVillage: "Il passato è alle spalle, ora guardiamo avanti"

COLLI DEL TRONTO. "Chissà se sono mancato al calcio come il calcio è mancato a me?" Una similitudine paradossale che fornisce la cifra di un senso di vuoto, di mancanza che avvertiamo nel momento in cui vengono a mancare uno o più fattori che compongono la nostra routine. Da quel nefasto 8 marzo sono passati diversi mesi, siamo rimasti in casa e soprattutto in silenzio, vis...leggi
21/06/2020

Ex calciatore e dirigente muore a soli 40 anni

MONSAMPOLO DEL TRONTO. La comunità di Monsampolo del Tronto piange la prematura scomparsa di Lorenzo De Laurentis (foto), per anni calciatore e dirigente della Vis Stella. L'uomo è venuto mancare nella serata di ieri all'ospedale di Ascoli Piceno, dove una terribile malattia lo ha portato via a soli 40 anni. Oltre ad essere un appassionat...leggi
20/05/2020

Le società di Prima D in coro: "Ecco le nostre proposte per ripartire"

C’è tantissima incertezza e confusione sulle sorti del calcio dilettantistico e in questo contesto interviene l’iniziativa congiunti di diversi presidenti del Fermano e dell’Ascolano con proprie iniziative e proposte, soprattutto si tratta di società partecipanti alla Prima categoria D. In questo momento di confusione ed incertezza in merito alle sorti de...leggi
11/05/2020

Castelli: "Il Monticelli fa parlare di sè a livello nazionale"

ASCOLI PICENO. “Il Monticelli è una grande famiglia e lo sta dimostrando in questo momento di difficoltà.” Con queste parole il presidente Francesco Castelli (foto) vuole ringraziare tutto il mondo Monticelli. “Sappiamo che il momento non è facile per nessuno, soprattutto per una società di provincia come noi. Per...leggi
11/05/2020

P.d'Ascoli, Massi: "Prima squadra e vivaio, aspettiamo le direttive"

«Penso che il campionato sia ormai chiuso». È l'opinione del presidente del Porto d'Ascoli Vittorio Massi (foto) che sull'eventuale esito aggiunge: «Spero che riparta da dove è finito, oppure che venga annullato». «I giocatori scalpitano che vogliono entrare al campo per allenarsi, ma ovviamente al momento non è possibile»...leggi
06/05/2020

Acciaroli (Forcese): "Ripartire senza la quota di iscrizione"

FORCE. Ferdinando Acciaroli (foto) è il presidente della Forcese, formazione del girone H di Terza categoria che lo stop per Coronavirus dopo 19 giornate ha "congelato" al 3° posto. Presidente, innanzitutto come stai vivendo questo momento di lockdown?"Lo sto trascorrendo come spero la maggior parte delle persone...leggi
30/04/2020

Pepe Gervais: "Castoranese pronta per la Seconda categoria"

CASTORANO. Pepe Gervais (foto) è il presidente della Castoranese, squadra capolista del girone H di Terza categoria. Come stai vivendo questo momento di lockdown?"Come la maggior parte delle persone sono a casa, cercando di rispettare tutte le direttive, sperando che tutto possa procedere per il meglio così da tornare alla normalit&...leggi
21/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14268 secondi