Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Calcio e solidarietà. Sacchi: "Chiesanuova ha un cuore grande!"

Oltre che per la locale Casa di Riposo, raccolti fondi anche per il reparto Covid-19 di Macerata ed acquistate 2.000 mascherine per la cittadinanza

CHIESANUOVA. Nonostante le innegabili difficoltà che tutti stiamo vivendo in questo periodo storico, non si ferma il grande cuore e la voglia di lottare, anche per chi ha più bisogno, da parte del Chiesanuova Calcio. La società biancorossa si è infatti fatta promotrice di un’iniziativa solidale molto interessante, della quale abbiamo parlato con il direttore sportivo Silvano Sacchi (foto).

Abbiamo avviato una raccolta fondi che aveva lo scopo primario di aiutare la Casa di Riposo del Comune di Treia – ci dice lo storico dirigente locale – con grande soddisfazione abbiamo visto che la risposta delle persone è andata ben oltre le previsioni, ed allora abbiamo deciso di allargare il raggio di azione. Colgo l’occasione per ringraziare la cittadinanza, i dirigenti della società, i tifosi, le aziende locali che non hanno fatto mancare il loro sostegno, ma un plauso particolare vorrei farlo ai nostri calciatori, alcuni dei quali hanno donato l’intero rimborso mensile, tutti hanno dato una dimostrazione di altruismo e di attaccamento che ci ha davvero commosso. Alla fine la cifra raccolta è stata piuttosto ragguardevole, ed allora abbiamo deciso di dare un aiuto oltre alla Casa di Riposo, anche al reparto Covid-19 dell’Ospedale di Macerata ed inoltre abbiamo acquistato 2.000 mascherine chirurgiche che destineremo alla cittadinanza. A tal proposito – continua Sacchi – penso che nella giornata di domani, insieme all’Assessore Comunale Donato Massei, inizieremo la distribuzione ai nostri concittadini”.
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
In merito alle vicende calcistiche, queste le idee del dirigente biancorosso: “Con le difficoltà che viviamo ogni giorno è evidente che il discorso sul calcio passa in secondo ordine, prima bisognerà risolvere dei problemi ben più gravi, ma è chiaro che quando si riprenderà l’attività agonistica nulla sarà più come prima. In questi giorni chiuso in casa – sottolinea il diesse – leggo le varie proposte di tanti addetti ai lavori, personalmente credo che sia il caso di considerare conclusa la stagione, lascio volentieri ad altri eventuali decisioni su promozioni e retrocessioni, ma credo che questo sfortunato campionato sia ormai da considerare chiuso. Non mi sembra percorribile la strada che qualcuno indica di giocare fino a Giugno o Luglio, ci sarebbero probabilmente dei costi insostenibili e si rischierebbe di compromettere anche la prossima stagione, che potrebbe invece iniziare anche con un certo anticipo rispetto agli anni scorsi. Restano comunque tutti discorsi che lasciano il tempo che trovano – conclude Sacchi – per quanto ci riguarda siamo pronti a rispettare le decisioni che verranno adottate dal Comitato Regionale, ma più passano i giorni e più mi convinco che ormai per quest’anno possiamo considerare chiusa la stagione agonistica”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 01/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Tolentino dal cuore d'oro: consegne a domicilio per la cittadinanza

Visto l’aumento del numero di persone in isolamento domiciliare ed in quarantena sanitaria, a causa del Covid-19, l’U.S. Tolentino 1919 organizza un servizio gratuito di consegna a domicilio di beni di prima necessità.I tesserati della prima squadra e della juniores, così come i rispettivi staff tecnici, proprio per ricambiare l&...leggi
24/11/2020

SERIE D. Salta un recupero: il Rieti affronterà la Recanatese

Cambia il programma dei recuperi del girone F di Serie D. Si disputerà in altra data la gara della 5^ giornata tra Rieti e Porto Sant'Elpidio. I laziali saranno comunque impegnati questo fine settimana in un altro recupero: sarà Recanatese-Rieti, gara della 6^ giornata, domenica 29 novembre ore 14,30 allo stadio Tubaldi....leggi
24/11/2020


Pezzotti: "E' l'occasione giusta per trattare la Serie D come i Pro"

Tanta amarezza in casa Recanatese per la nuova sosta forzata, dalle parole di Marco Pezzotti al Corriere Adriatico: "Nessuno a inizio anno si aspettava di trovarsi di nuovo in questa situazione. Sembrava che il peggio fosse passato e invece... Fortunatamente stavolta ci permettono di andare avanti con gli allenamenti, altrimenti sarebbe stata davvero dura. Non abbiamo ...leggi
19/11/2020

Tolentino, spunta un positivo al Covid: negativo il resto del gruppo

Il coronavirus bussa anche in casa del Tolentino. Un giocatore è risultato positivo al Covid-19. La società cremisi si è subito mossa secondo protocollo e ha sottoposto il resto del gruppo a tampone. Fortunatamente tutti gli esiti sono stati negativi, pertanto la squadra potrà tornare ad allenarsi in vista della possibile ripres...leggi
20/11/2020


Telusiano: "Siamo delusi. Chiedevamo solo chiarezza sui protocolli"

In merito all’applicazione non uniforme dei protocolli sanitari, riceviamo e pubblichiamo, una lettera della società Telusiano Calcio. La società NGS Telusiano Calcio prende atto con stupore e soprattutto con incredulità dell’operato e delle decisioni assunte nelle ultime due settimane dal Comitato Regionale...leggi
23/10/2020

SERIE D. Rinviata anche Pineto - Recanatese. C'è la data del recupero

A seguito della richiesta inoltrata dalla società Pineto, il Dipartimento Interregionale della LND ha disposto il rinvio della gara tra Pineto e Recanatese, inizialmente in programma per domenica 25 ottobre alle ore 14,30 allo stadio “Mariani-Pavone” per cause di forza maggiore.La gara sarà recuperata mercoledì 4 novembre 2020 ore ...leggi
23/10/2020

Fiumana (AIC): "Al momento i numeri ci dicono che si può giocare"

Sono giorni febbrili per il movimento calcistico regionale, prese di posizione, pareri talvolta anche contrapposti, ma la speranza di tutti di poter tornare a giocare un calcio libero dal pesante condizionamento del Covid-19. Abbiamo voluto sentire oggi anche il parere dell’AssoCalciatori (AIC), interessata a seguire con i suoi tesserati l’evolversi della situa...leggi
23/10/2020

COVID. Montefano, c'è la conferma: tamponi positivi

MONTEFANO. I sospetti della scorsa settimana si sono rivelati fondati: il Montefano Calcio ha comunicato  che i calciatori viola, che hanno manifestato nei giorni scorsi dei sintomi sospetti di Covid-19, sono stati sottoposti al tampone molecolare il cui esito è stato positivo.I dubbi che si erano manifestati nei...leggi
22/10/2020

Riflessione tra le società di Prima Categoria girone C

Anche nel girone C di Prima Categoria ci sono società che hanno manifestato l'intenzione di non presentarsi per l'inizio del campionato. Il motivo resta ancora la troppa confusione nel protocollo anti-covid nel calcio dilettantistico. In vista dell'incontro di lunedì con i vertici del Comitato Regionale, i presidenti delle società del giron...leggi
15/10/2020

Squadra in isolamento: secondo rinvio in Eccellenza!

L'Asl tiene ancora bloccata la Sangiustese, che non potrà scendere in campo nemmeno domenica prossima per il big-match contro l'Anconitana. La FIGC Marche ha ratificato il rinvio dell'incontro a data da destinarsi come da comunicato: Causa isolamento domiciliare disposto dall’autorità sanitaria a carico di calciatori tesserati con la Sangiustese MG, la gara ...leggi
14/10/2020

Covid-19: si muovono le società. Il Comitato si apre al confronto

Movimento dilettantistico marchigiano in ebollizione in questi ultimi giorni. Si stanno succedendo riunioni e prese di contatto tra le varie società del panorama dilettantistico, al fine di stabilire una linea di condotta comune, per affrontare i problemi derivanti dall’applicazione del protocollo anticovid e della gestione di eventuali quarantene....leggi
14/10/2020

Anche il Monte San Martino vuole chiarezza dal Comitato Marche

MONTE SAN MARTINO. Il Monte San Martino si aggiunge alla lunga lista delle società che chiedono il rinvio dell'inizio dei campionati. La società, partecipante al campionato di Terza Categoria, appoggia le lettere inviate al presidente del Comitato Regionale Paolo Cellini da parte dei presidente delle squadre di ...leggi
14/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,19791 secondi