Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

SI RIPARTE! Serie A e B in campo il 20 giugno

Il verdetto più atteso è arrivato. La Serie A riparte. Lo ha deciso il ministro Spadafora al termine della riunione con le componenti del calcio italiano. Dopo un colloquio con il premier Giuseppe Conte il ministro ha deciso: "La Serie A riprenderà il 20 giugno". Ma il calcio potrebbe tornare in campo anche prima, già il prossimo 13 e 14 giugno, con le semifinali di ritorno di Coppa Italia, Napoli-Inter e Juventus-Milan. Il 17 si giocherebbe (a Roma) la finale. Questo però per ora è un auspicio (la Lega definirà domani il calendario), la certezza è che si tornerà in campo il 20 giugno con la Serie A.
Insieme alla serie A ripartirà anche il campionato cadetto: "La serie B ripartirà il 20 giugno - ha annunciato il presidente Mauro Balata -, noi l'avevamo già deliberato e ora c'è l'ok del Governo per il quale ringraziamo il ministro Spadafora".
Il problema principale oggi è uno: la quarantena obbligatoria per tutta la squadra al primo caso di positività. "Al momento - ha detto Spadafora - il Cts esclude che si possa allentare la quarantena". Ad oggi, il Cts non ha ritenuto superabile questo elemento, confermando che la quarantena sarà forzatamente di 14 giorni per tutti, calciatori compresi. Quindi se un giocatore sarà contagiato andrà in isolamento domiciliare, mentre il resto della squadra sarà isolata in ritiro, potrà allenarsi in gruppo senza lasciare il centro sportivo ma non potrà giocare le partite dicampionato. "La Figc è ben consapevole e mi ha assicurado di avere un piano B e anche un piano C" ha spiegato il ministro. Il piano B sono play-off e play-out, il piano C la cristallizzazione della classifica.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 28/05/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,24233 secondi