Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

La proposta di Tasso: in serie D giocatori solo della propria regione

Il tecnico umbro Renzo Tasso (foto), la scorsa stagione al timone del Fabriano Cerreto, per due anni assistente di Giovanni Cornacchini all'Ancona, da gennaio alla guida del Tiferno Lerchi attualmente capolista dell'Eccellenza umbra (vedi classifica) e quindi potenzialmente promossa nella categoria superiore, ha una sua idea per riformare il campionato di quarta serie nazionale.
"In serie D - ha detto al Corriere Adriatico - i giocatori non dovrebbero uscire dalla regione per dare loro l'opportunità di studiare o lavorare mantenendo al tempo stesso la passione". 

Mister, come cambierà il calcio dopo il Coronavirus?
"Non posso dirlo con certezza perché noto una classe dirigente con molti limiti e una situazione economica delicata che condiziona le sue scelte. Con responsabilità spero che i dilettanti possano ripartire entro ottobre: la crisi economica delle aziende potrebbe incidere, ma le formazioni dotate di strutture e organizzazione riusciranno a superare gli ostacoli".

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 01/06/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,53959 secondi