Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Offida, è rottura con il Sindaco: rimosse tutte le strutture mobili

L'amarezza del presidente Giovanni Stracci: "Lo sport non deve mai essere motivo di scontro politico"

Sembrano giunti ai ferri corti i rapporti tra la Polisportiva Offida e l'Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Luigi Massa. Nelle scorse ore sono state rimosse le struttre mobili all'interno dell'impianto sportivo locale che la società utlizzava per la gestione logistica. Sui social il presidente Giovanni Stracci esprime tutta la propria delusione e rabbia.  "Cari genitori, cari ragazzi, il Sindaco di Offida Massa e la sua Amministrazione ci hanno prima tolto la gestione degli Impianti sportivi senza preavviso e senza motivazione, senza gara di appalto, ha garantito che nulla sarebbe cambiato nei servizi girato alla Uisp (società esterna) poi invece ci hanno fatto rimuovere tutte le strutture mobili che erano state collocate negli ultimi trent’anni dalle gestioni della Polisportiva Offida. Quelle strutture erano state realizzate grazie al lavoro di tanti volontari, in accordo con i sindaci del passato (non tutti) a causa della forte carenza di spazi chiusi. Ci hanno anche fatto sgomberare il piccolo magazzino abbigliamento, autorizzando prima l’uso di un container, poi obbligandoci a spostarlo. Restiamo in attesa di definizioni su come intende far allenare e giocare i nostri 250 ragazzi!"

"Vorremmo anche capire le motivazioni di tanta efferata persecuzione - prosegue Stracci - perché ad oggi non hanno risposto alle nostre 23 Pec. Servirebbe anche capire perché altre associazioni mantengono la sede e magazzini agli impianti sportivi, mentre noi abbiamo dovuto prendere una sede a pagamento. Perché noi dobbiamo demolire un’accoglienza per i genitori mentre altre associazioni possono posizionare strutture abusive ed attività commerciali perfettamente abusive? Stanno seguendo altre persecuzioni, le ufficializzeremo a breve, documenti alla mano. Una cosa è certa... non molleremo! Lo sport non può essere motivo di scontro politico! La libertà di pensiero è garantita dalla Costituzione e non deve essere motivo di persecuzione!".

"Ora attendiamo risposte e soluzioni dall’Amministrazione Comunale - conclude Stracci -. A breve videoconferenza per definire come far fronte alla nuova situazione. Insieme dobbiamo decidere se ha senso fare tutto quello che da sempre facciamo,,anche perché senza spazi non possiamo lavorare. Sarà decisivo il parere dei ragazzi e dei genitori. Io ho messo ogni anno € 20.000 per l’associazione, ma se all’Amministrazione ciò crea da anni problemi di preoccupazioni politiche, posso tranquillamente farne a meno. Ci sono tante persone, in altre realtà, che apprezzerebbero".

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 01/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Il Porto d'Ascoli recrimina, Massi: "Molto strane certe designazioni"

Il presidente del Porto d'Ascoli Vittorio Massi (foto) torna sugli episodi della partita casalinga contro il Valdichienti Ponte di domenica 11 aprile: “Per prima cosa voglio dare merito al Valdichienti per la vittoria e fare soprattutto i complimenti all’allenatore Giandomenico per come ha preparato la partita. Come presidente del Porto d&r...leggi
13/04/2021

Ciampelli: "PdA, inizio sfortunato ma i risultati arriveranno"

Non inizia nel migliore dei modi il cammino del Porto d'Ascoli nel girone B di Eccellenza. I rivieraschi inciampano nella prima sconfitta interna contro il Valdichienti Ponte, trovando peraltro la porta sbarrata da super Tavoni, autore di una parata su Napolano dal dischetto. Il commento di mister Davide Ciampelli: “Siamo stati s...leggi
12/04/2021



ECCELLENZA. L'Atl. Ascoli fermato da Camaioni. Finisce pari a Colli

AZZURRA COLLI - ATLETICO ASCOLI 0-0AZZURRA COLLI (4-3-3): Camaioni; Ferrari, Sosi, Fazzini (37'st Cancrini); Fiscaletti, Alfonsi (16'st Vechiarello), Giorgio; Gagliardi (8'st Rango) Ciabuschi (29'st Valentini), Polisena (8'st Traini). Allenatore: Amadio. ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Albertini; Vallorani, Natalini, Filipponi, Fabi Cannella; Raffaello, Gabrielli (31'st C...leggi
11/04/2021

ECCELLENZA. Un grande Tavoni frena il PDA e lancia il Valdichienti

PORTO D’ASCOLI – VALDICHIENTI PONTE: 0-1 Porto D’Ascoli: Testa, Orsini (63’ Battista), Pasqualini, D’Alessandro (85’ Puglia), Passalacqua, Sensi, Petrini, Rossi (80’ De Cesare), Shiba, Napolano, Evangelisti. All. Ciampelli. Valdichienti Ponte: Tavoni, Tartabini, Stortini, Armellini, Borgese,...leggi
11/04/2021

ECCELLENZA. Buona la prima per la Sangiustese che passa a Grottammare

GROTTAMMARE - SANGIUSTESE 0-2 (0-1) GROTTAMMARE: Palanca, Mancini, Carminucci, Piunti, Haxhiu (52' Galli), Cangiano (80' Acciarri), Iovannisci (83' Curzi), Alighieri (83' Massaroni), Porfiri, Cisbani, De Panicis (54' Tanzi). All. Zazzetta SANGIUSTESE: Raccio, Tomassetti, Calamita, Carrieri, Iuvalè, Basconi, Badiali (57' Ercoli), Forò, Testa (75' Tittar...leggi
11/04/2021


Eccellenza, Colli: due infortuni e un positivo in vista dell'esordio

L'Atletico Azzurra Colli conta tre assenze in vista della prima giornata del campionato di Eccellenza con l'Atletico Ascoli. Oltre alla positività al Covid di Denis Stipa, attualmente in isolamento, la società ha comunicato in via ufficiale due infortuni:- Davide Toscani (foto sx), difensore classe 2002, ha rimediato una...leggi
10/04/2021

MERCATO. Il giovane talento Davide Verdesi al Castelnuovo Vomano

Il Castelnuovo Vomano, formazione abruzzese che sta disputando un ottimo campionato di Serie D, pensa al presente e al futuro. La società nella quale operano due vecchie conoscenze del calcio marchigiano, ovvero il principe dei direttore sportivi Claudio Cicchi e mister Guido Di Fabio, indimenticata bandiera canarina, gr...leggi
09/04/2021

MERCATO. Il Porto d’Ascoli fa sul serio: tesserati Puglia e Fabrizi

PORTO D’ASCOLI. Il Porto d’Ascoli Calcio comunica di aver perfezionato, nella giornata odierna, il tesseramento del centrocampista classe ‘87 Gabriele Puglia (foto a sx). Il calciatore torna in Riviera dopo le due stagioni vissute alla Sambenedettese Calcio e ritrova gli ex compagni Shiba e Napolano. Per lui tante presenze in Serie D con magli...leggi
08/04/2021


Sensi: "Il Porto D'Ascoli ci ha sempre creduto, siamo pronti!"

Cresce l'attesa al Porto d'Ascoli. Manca davvero all'inizio del nuovo campionato di Eccellenza. Il capitano dei rivieraschi Matteo Sensi ha espresso tutto il suo entusiasmo in una videointervista. "Finalmente! Si riparte con tanta voglia e con la sua consapevolezza di ...leggi
07/04/2021

Azzurra Colli, Amadio: "Format giusto: per noi quasi tutti derby"

L'Azzurra Colli di Peppino Amadio (foto) si sta preparando per debuttare al meglio nel campionato di Eccellenza che parte domenica. "Siamo pronti per ricominciare pur con un punto interrogativo che vale per tutti ed è sulla condizione fisica - le sue parole al Corriere Adriatico -. Il format penso sia giusto, interessante e avvincente. ...leggi
06/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11525 secondi