Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Tolentino, pareggio che sa di beffa. Aprilia in 10 punto pesante

I cremisi vanno sul 2-0, ma poi vengono raggiunti dai laziali

Tolentino-Aprilia 2-2
Tolentino: Governali, Laborie, Salvatelli (19’ st Cicconetti), Bonacchi, Pagliari (41’ st Strano), Labriola, Aloisi (21’ st Minella), Ruci (20’ st Ruggeri), Padovani, Severini, Capezzani (37’ st Tizi). A disp. Dupuis, Stefoni, Zrankeon, Rozzi. All. Andrea Mosconi
Aprilia: Prudente, Pollace, Succi, Sossai, Vasco, Bosi (39’ st Oudraogo), Pezone(8’ st Corelli), Luciani, Bernardini, Mannucci, Laghigna. A disp. Salvati, Lapenna, Battisti, Calisto, Aglietti, Martinelli, Bianchi All. Giorgio Galluzzo
Arbitro: Moretti di Firenze
Assistenti: Piomboni di Città di Castello-Pacifici di Arezzp
Marcatori: 4’ st Ruci, 10’ st Padovani, 23’ st Vasco su rigore, 31’ st Laghigna
Note - Ammoniti: Laghigna, Vasco, Mannucci, Sossai, Succi, Luciani, Pagliari, Ruci, Minella. Espulsi: al 25’ st Sossai per doppia ammonizione, 32’ st Pezone dalla panchina per proteste, al 49’ st Succi per proteste. Angoli: 2-2. Tempi di recupero: 6 (1+5). Nella prima della partita sono stati premiati i principali sponsor dell’Us Tolentino 1919 e inoltre sono stati premiati Lorenzo Tizi e Federico Ruggeri, rispettivamente per le 100 presenze e le 250 presenze in casacca cremisi.
Nelle foto:
- Ettore Padovani autore del provvisorio raddoppio
- La premiazione di Lorenzo Tizi per le 100 presenze
- La premiazione di Federico Ruggeri per le 250 presenze

TOLENTINO - Finisce in parità il match tra il Tolentino e l’Aprilia, un pareggio che per i padroni di casa sa di beffa, infatti gli uomini di Mosconi erano avanti di due reti, in superiorità numerica, di contro gli ospiti bravi a crederci fino alla fine per poi portare via dalle Marche con un punto molto importante. Dopo il rinvio contro il Fiuggi, il Tolentino, nel turno anticipato al giovedì in concomitanza con la Pasqua, torna al “Della Vittoria” reduce dal pari in rimonta al “Tubaldi” contro la Recanatese, e della bellissima vittoria di domenica a Pineto, il team di Andrea Mosconi ospita la compagine laziale dell’Aprilia. Nella partita di andata disputata il 13 dicembre, l’Aprilia si impose per 2 reti ad una, per il Tolentino realizzò Matteo Minnozzi, per i laziali Bosi e Pollace. Cremisi vengono da un momento molto positivo, classifica che piano piano si sta facendo interessante, vero pure che l’obiettivo dichiarato dalla società è la salvezza, ma una volta raggiunta chissà. I laziali arrivano invece dalla sconfitta in casa contro la vice capolista Notaresco, anche loro come il Tolentino hanno una partita da recuperare e ora sono in zona play out. Mosconi che deve rinunciare a Tortelli ancora una giornata di squalifica per il forte centrocampista, e del neo arrivato Conti per infortunio, fortunatamente rientra Ruci. Nell’Aprilia , sarà assente l’uomo più pericoloso, più esperto che non ha molto bisogno di presentazioni: Lulù Olivera per squalifica, ex Cagliari, Juventus e tante squadre, nonostante i suoi 38 anni ancora in serie D fa differenza.

Il primo squillo al 7’ è dell’Aprilia, Laghigna, conclusione a fil di palo fuori di poco. Risponde il Tolentino al minuto 11, angolo di Severini, palla per Ruci, cross sopra la traversa. Ancora Tolentino, fallo su Aloisi, Ruci per Padovani palla per Capezzani conclusione alta. Al 22’ recupero di Padovani, palla per Ruci che la ridà al numero 9 non ci arriva per un soffio e l’occasione sfuma. Al 33’ Aprilia vicino al vantaggio, Succi tutto solo non riesce a concludere, prima l’estremo di casa Governali, respinge poi Labriola salva sul palo. Al 39’ progressione imperiosa di Bonacchi, sfera a Ruci, cross per un soffio Capezzani, il quale viene anticipato da Prudente. Ultimo squillo al 45’ fallo su Padovani, calcia la punizione Ruci, stacco del numero 9 cremisi, palla sulla traversa, ma gioco fermo per il fuorigioco all’attaccante cremisi.

Secondo tempo molto vivace al 4’ vantaggio del Tolentino, è un gol molto bello, Ruci si gira in un fazzoletto di campo, lascia partire un bolide, che rimbalza male e Prudente è battuto. Galvanizzati dal vantaggio i cremisi fanno il bis al 10’ perfetto cross di Aloisi (gran partita la sua) per la testa di Ettore Padovani, stacco perentorio e palla in rete. Dedica importante per il numero 9 del Tolentino, al Papà Salvatore volato in cielo troppo presto, il quale dall’alto avrà tifato come era suo solito sia per Ettore, ma anche per il Tolentino. Reazione veemente dell’Aprilia due minuti dopo riapre la contesa, calcio di rigore per fallo su Bosi, trasforma con sicurezza Vasco, che spiazza Governali. Due minuti più tardi si fa vivo il Tolentino, fallo su Padovani di Sossai, doppia ammonizione per quest’ultimo, Aprilia in dieci, Minella per Cicconetti cross per Prudente che para sicuro. Gli ospiti riescono a pareggiare al 31’ Bosi salta la retroguardia cremisi, Laghigna lasciato solo non ha difficoltà a battere l’estremo Governali. Scosso dal pareggio il Tolentino prova a ritornare avanti, ma la stanchezza e il primo caldo della stagione si fanno sentire, al 38’ il neo entrato Lorenzo Tizi (complimenti per le 100 presenze e tolentinate DOC), assist per Pagliari tiro sul fondo. Al 40’ occasione per i cremisi, Minella per Cicconetti, palla per Padovani, che in spaccata alza troppo la mira e occasione sfumata. A sessanta secondi dalla fine Aprilia in 9 brutto fallo di Succi su Minella e espulsione per il giocatore laziale. La partita finisce di fatto qui, con il Tolentino che non ha più benzina e l’Aprilia stringendo i denti si difende e porta via un punto, per come si era messa è da considerarsi pesante, i cremisi pagano le ingenuità.

image host

image host

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Diego Cartechini il 01/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Due novità alla Sangiustese: arriva Ferri e saluta Petrarulo

MONTE SAN GIUSTO. Dopo l'ottimo esordio in campionato con la vittoria in casa del Grottammare, si completa il mercato della Sangiustese. Il direttore sportivo Egidio Papi sistema la rosa a disposizione di mister Vagnoni con un acquisto e una cessione. In entrata il difensore classe '99 Roberto Ferri (foto a sx), proveniente dal Castelnuovo Vomano (Camp...leggi
13/04/2021

MERCATO. Ancora un innesto per la Recanatese: Simone Mancini

La Recanatese comunica che Simone Mancini (foto) è un nuovo giocatore giallorosso. Mancini, classe 1999, è un attaccante proveniente dal Foligno, per lui 21 presenze e 5 gol in questa stagione. Mancini è cresciuto nelle giovanili della Juventus e ha giocato nella primavera del Pescara. Ha esordito in serie C con l'Alma Juventus Fan...leggi
13/04/2021

Tolentino, Broglia assicura: "Tornerò nelle ultime gare di campionato"

TOLENTINO. Da circa tre mesi sulla panchina del Tolentino non siede più lo storico massaggiatore Mario Broglia (foto), da 22 anni nello staff medico-sanitario cremisi. La verità è che Broglia ha dovuto interrompere l’attività per motivi di salute, ma ora sta bene ed è quasi pronto a tornare. "Per quest’anno – ha detto a...leggi
12/04/2021

AIAC Macerata, De Stephanis: "Risoluzione e volontà da parte di tutti"

Stefano De Stephanis (foto) è stato eletto nuovo presidente dell'Assoallenatori di Macerata. Queste le sue prime parole da nuovo numero uno."Prima di esprimere la mia riconoscenza per l'incarico ricevuto di Presidente AIAC Macerata, a seguito delle elezioni, volevo rivolgere un mio personale pensiero ad un Grande Uomo, esempio de...leggi
12/04/2021


Vagnoni: "Sangiustese ambiziosa, arriveremo tra le prime due"

Dopo la convincente vittoria con il Grottammare, mister Roberto Vagnoni, all'esordio sulla panchina della Sangiustese, ha svelato gli obiettivi della sua squadra. "Abbiamo un presidente ambizioso e segue da vicino la squadra. Il sogno è arrivare tra le prime due in classifica. Voglio una squadra ambiziosa che, oltre a divertirsi, lotti per obiettivi ...leggi
12/04/2021

ECCELLENZA. Brillante vittoria in rimonta per la Forsempronese

Forsempronese – Montefano: 3-1 Forsempronese: Piagnerelli, Camilloni, Zandri, Zingaretti (55’ Marongiu), Urso, Rovinelli, Conti, Procacci, Cordella (55’ Pagliardini), Paradisi (90’ Ciampiconi), Arcangeletti (65’ Bucchi). All. Fucili Montefano: Rocchi, Fratini (82’ Cionchetti), Galassi (78’ V...leggi
11/04/2021

ECCELLENZA. Un grande Tavoni frena il PDA e lancia il Valdichienti

PORTO D’ASCOLI – VALDICHIENTI PONTE: 0-1 Porto D’Ascoli: Testa, Orsini (63’ Battista), Pasqualini, D’Alessandro (85’ Puglia), Passalacqua, Sensi, Petrini, Rossi (80’ De Cesare), Shiba, Napolano, Evangelisti. All. Ciampelli. Valdichienti Ponte: Tavoni, Tartabini, Stortini, Armellini, Borgese,...leggi
11/04/2021

ECCELLENZA. Buona la prima per la Sangiustese che passa a Grottammare

GROTTAMMARE - SANGIUSTESE 0-2 (0-1) GROTTAMMARE: Palanca, Mancini, Carminucci, Piunti, Haxhiu (52' Galli), Cangiano (80' Acciarri), Iovannisci (83' Curzi), Alighieri (83' Massaroni), Porfiri, Cisbani, De Panicis (54' Tanzi). All. Zazzetta SANGIUSTESE: Raccio, Tomassetti, Calamita, Carrieri, Iuvalè, Basconi, Badiali (57' Ercoli), Forò, Testa (75' Tittar...leggi
11/04/2021

LUTTO. Il Trodica piange la scomparsa del padre di mister Fermanelli

Un grave lutto ha colpito la società del Trodica Calcio. La società sui social ha comunicato che è venuto a mancare Giacomo Fermanelli, padre del tecnico Luca. " In questi momenti è difficile trovare delle parole adeguate. A tutta la famiglia del nostro amato tecnico vanno le nostre più sentite condoglianze e ...leggi
10/04/2021

LUTTO. Civitanovese, morto il padre del presidente Mauro Profili

La Civitanovese piange la scomparsa di Fiore Profili, padre del presidente Mauro. L'uomo, 73 anni, si è spento nella tarda serata di ieri all'ospedale di Senigallia dove era ricoverato da qualche giorno per combattere il Covid. Il comunicato della società: "La famiglia della Civitanovese Calcio è addolorata e in lutto e si ...leggi
10/04/2021

Papi: "Tante incognite sul campionato: può scapparci la sorpresa"

MONTE SAN GIUSTO. Domenica alle 16 si darà il fischio di inizio al campionato di Eccellenza. "Siamo consapevoli di avere i mezzi per disputare un bel torneo - sottolinea al Il Resto del Carlino Egidio Papi (foto), direttore sportivo della Sangiustese - un campionato molto corto e dunque sarà determinante l’approccio, così...leggi
09/04/2021

MERCATO. Valdichienti Ponte: il colpo in attacco è Ezequiel Zaldua

Tra le squadre che prenderanno parte al girone B del nuovo format dell'Eccellenza c'è il Valdichienti Ponte che nei giorni scorsi ha portato a termine l'acquisto del bomber argentino Ezequiel Zaldua. L'attaccante, in Italia da circa quattro anni, proviene dal campionato di Promozione con il Chiesanuova, in precedenza ha contribuito con i suoi gol anche a...leggi
08/04/2021

Tolentino: c'è un nuovo vice presidente. Rinviata la prossima gara

TOLENTINO. L’U.S. Tolentino 1919 comunica che il socio Matteo Compari ha inteso rassegnare le proprie dimissioni da membro del C.d.A che preso atto delle dimissioni ed accettate le medesime ha, all’unanimità provveduto a nominare il consigliere Mario Lazzari (foto) vice presidente in luogo del ripetuto Compari. Alla luce della modifica s...leggi
06/04/2021

MERCATO. Il Tolentino dà il bentornato a Nicholas Raponi

Un gradito ritorno al Tolentino dopo la proficua esperienza con la San Marco Servigliano Lorese per Nicholas Raponi (foto), classe 2001, cresciuto nel settore giovanile dell’U.S. Tolentino 1919. "Il bentornato a Nicholas da tutta la società cremisi!" - Il saluto del club nel comunicato.  ...leggi
02/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14996 secondi