Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

Stipa: "La Cuprense ha tanti ragazzi bravi, vogliamo crecere con loro"

L'orgoglio del presidente gialloblu che vede una continua crescita del settore giovanile e può contare su una prima squadra quasi completamente composta da elementi locali

CUPRA MARITTIMA. Un primo posto in classifica, anche se in coabitazione, nel girone D di Prima categoria, descrive piuttosto bene questa prima fase di stagione della Cuprense. La squadra gialloblu, dopo un avvio difficile, sembra aver trovato la giusta quadratura per disputare un bel campionato. Ne abbiamo parlato con il presidente Claudio Stipa (foto).

L’attuale posizione di classifica ovviamente ci rende orgogliosi – ci dice il presidente – ma non cambia di una virgola quelli che sono i nostri obiettivi. La nostra è una squadra molto giovane e dobbiamo prima di tutto pensare a mantenere la categoria, eventualmente solo dopo aver raggiunto i fatidici 38/40 punti, potremo concentrarci su qualcosa di diverso. Il nostro è un progetto partito da lontano che, ovviamente con il tempo, mira a crescere e diventare sempre più solido. Da quando sono a capo della società – continua Stipa – il mio obiettivo è sempre stato quello di migliorare il settore giovanile e dare maggior spazio in prima squadra ai nostri ragazzi. Ora posso finalmente affermare che stiamo raccogliendo i primi frutti: abbiamo oltre 220 tesserati nelle varie squadre giovanili e ben 21 ragazzi su 25 della prima squadra, provengono dal nostro vivaio. In questo momento sono questi i numeri che ci interessano e ci ripagano del lavoro che stiamo facendo.

Nessuno vieta di sognare: “E’ evidente che se riuscissimo ad inserirci tra le squadre di vertice del campionato, quelle che lottano per salire in Promozione, sarebbe magnifico, ma per ora pensiamo a crescere e migliorare gara dopo gara. Quello attuale è un torneo di buon livello, con 7/8 squadre di altissimo profilo per la categoria, molto più impegnativo di quello che fu interrotto per l’arrivo della pandemia. Sono tante le realtà molto organizzate, di quello che ho visto Castel di Lama e Azzurra Mariner hanno confermato le loro credenziali, anche se devo dire che è stata l’Orsini Monticelli la squadra che mi ha impressionato di più. Sabato ospiteremo il Rapagnano, un altro team che sicuramente mira alle zone nobili della graduatoria”.

Impegno, tanto lavoro e grande organizzazione: “Abbiamo messo in piedi qualcosa di notevole per la nostra cittadina – sottolinea orgogliosamente il presidente Stipa – e sono tante le famiglie che gravitano attorno alla nostra società. Gestiamo due impianti, abbiamo delle grandi responsabilità ma questa continua crescita, anche di risultati, ci da la spinta per andare avanti anche in un momento delicato come quello attuale. Il merito è di un’organizzazione che funziona e nella quale mister Marcaccio, il preparatore atletico Spurio e il preparatore dei portieri Marchegiani, stanno facendo qualcosa di straordinario, ma in generale tutti i collaboratori stanno facendo il massimo. L’obiettivo che ci accomuna è il miglioramento della Cuprense, per la soddisfazione dei nostri ragazzi e delle loro famiglie”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 26/11/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



COVID. Troppi positivi, rinviata Fano - Porto d'Ascoli

COVID. Dal giro di tamponi effettuato nella giornata di ieri, il Fano comunica che il focolaio covid scoppiato alcuni giorni fa, si sta via via spegnendo. Al momento infatti, ben nove componenti del gruppo squadra, sui quattordici iniziali, si sono negativizzati. Restano quindi positivi ancora cinque tesserati. Situazione analoga anch...leggi
19/01/2022

MERCATO. Sambenedettese, c'è il ritorno di Conson

Diego Conson torna a vestire la maglia della Sambenedettese. Si tratta del terzo matrimonio tra il difensore classe '90 ed il club rossoblù dopo quelli delle stagioni 2015-2016 e 2017-18. A comunicare l'ingaggio del calciatore è stata la società.Il comunicato - La A.S. Sambenedettese comunica di aver acquisit...leggi
19/01/2022


COVID. Il Porto d'Ascoli torna a fare i conti con la pandemia

PORTO D'ASCOLI. Brutte notizie per la squadra di mister Ciampelli, che deve fare i conti con la positività al Covid di ben 6 elementi del gruppo squadra. La notizia è arrivata dopo il giro di tamponi effettuato in mattinata. Dei sei casi riscontrati, cinque sono calciatori, mentre uno è un membro dello staff tecnico. Scattato quindi...leggi
18/01/2022

UFFICIALE. Donatello Zappalà guiderà la Juniores della Sambenedettese

Nuova imoportante esperienza per Donatello Zappalà, ex tecnico di Carassai e Petritoli, che dopo l'ultimo impegno con la Juniores Regionale e la prima squadra del Porto d'Ascoli, siederà sulla panchina dell'Under 19 Nazionale della Sambenedettese. A dare l'ufficialità è la società rossoblù. Per lui anche un'esperienza con le giovan...leggi
18/01/2022


MERCATO. Atletico Centobuchi, c'è un nuovo esterno under

Con la ripresa degli allenamenti con la speranza di un ritorno alla normalità, l'Atletico Centobuchi ha annunciato un ultimo arrivo alla corte di mister Roberto Ricciotti: si tratta di Massimo Silvestri, esterno sinistro classe 2002, cresciuto nelle giovanili della Sambenedettese e con trascorsi tra Monticelli e Grottammare....leggi
12/01/2022


Clerici: "Stagione complicata, più collaborazione col Comitato"

L'Eccellenza, se tutto procederà liscio, riprenderà il suo cammino fra 15 giorni. Per l'Atletico Ascoli sarà un periodo utile per ricaricare il morale dopo il mezzo passo falso di Grottammare. Il vicepresidente Gianni Clerici (foto) guarda avanti: "Il clima in questo momento è delicato e dovrebbe essere più fraterno - com...leggi
12/01/2022


ECCELLENZA. Pari tra Marina e Colli ma non mancano le emozioni

Marina calcio – Atletico Azzurra Colli: 0-0 MARINA: Castelletti, Medici (14’ Paialunga - 63’ Gabrielli), Maiorano, Canulli, Vinacri, Simone (55’ Carloni), Catalani, Pesaresi, Loberti (55’ Barchiesi), Costantini, Gagliardi. A disp. Mancini, Frulla, Cammarino, Trabelsi, Piermattei. All. Mariani ATLETICO AZZURRA COLLI: Marani, Nervini, V...leggi
06/01/2022

Colli, Amadio: "Soddisfatto dei miei ragazzi, ora però fermiamoci"

Prima partita dell'anno soddisfacente per l'Atletico Azzurra Colli, nonostante le difficoltà legate al covid, come ha spiegato l'allenatore Peppino Amadio al termine dell'incontro con il Marina. "Oggi non posso che fare i complimenti ai ragazzi dopo una settimana particolare. Molti ragazzi fino a ieri sera erano in dubbio per la partenza, c'erano div...leggi
06/01/2022

ECCELLENZA. Finisce a reti bianche tra Grottammare e Atletico Ascoli

Grottammare – Atletico Ascoli: 0-0 GROTTAMMARE (3-5-2): Palanca; Piunti, Traini, Quero; Orsini, Alighieri, S. Fiscaletti, Cisbani, Tombolini; Jallow, Adami (39’st De Panicis). A disp. Fatone, Ruggieri, Manni, Fiscaletti A, Haxhiu, Pomili, Curzi, Carfagna. All. Zazzetta ATLETICO ASCOLI (4-3-3): Albertini; Ambanelli, Casale, Lanza, Natalini; Gabrielli (21&...leggi
06/01/2022

Grottammare Calcio: "Era opportuno sospendere anche l'Eccellenza"

Riceviamo e pubblichiamo la presa di posizione del Grottammare Calcio in merito alle gare di Eccellenza che si disputeranno nella giornata del 6 gennaio."La S.S.D. Grottammare Calcio prende atto della decisione della Lega Nazionale Dilettanti Marche di disputare la 17^ giornata del campionato di Eccellenza nonostante il rinvi...leggi
05/01/2022

COVID. 6 casi di positività alla Sambenedettese

L'A.S. Sambenedettese comunica che dal giro di tamponi molecolari effettuati in mattinata sono emersi 6 casi di positività al COVID-19 nella prima squadra: 5 atleti e un membro dello staff. I tesserati in questione, completamente asintomatici, sono stati posti in isolamento domiciliare. La società continua a seguire l'iter del protoco...leggi
03/01/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12711 secondi