Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PRIMA CATEGORIA. L'attesa è finita: 64 squadre ai nastri di partenza

Questo weekend al via anche i quattro gironi regionali. Chi salirà in Promozione?

PRIMA CATEGORIA MARCHE

Dopo settimane di attesa è finalmente giunto il momento anche per la Prima Categoria (FIGC Marche) di dare inizio alle danze. Nel weekend prenderà il via il campionato, 64 squadre ai nastri di partenza, divise in quattro gironi. Trenta giornate da vivere tutte d’un fiato, per sperare poi di ritrovarsi a festeggiare l’agognato traguardo.

GIRONE A

Il girone settentrionale si preannuncia di quelli affascinanti e molto combattuti. Dall’Athletico Tavullia, targato VR46 alle nobili Pergolese e Falco Acqualagna. La neopromossa Maior vuole ben figurare, così come il Santa Veneranda, abituata a categorie superiori. Nelle sedici ci sono anche il Vismara, diversi anni di Eccellenza alle spalle, così come la Nuova Real Metauro a lungo protagonista in Promozione. Occhio poi al Real Altofoglia, debuttante assoluta nella categoria e al Lunano, che in estate ha condotto un mercato sontuoso, e si ritrova in porta l’ex Serie A, Gallinetta.

Risultati, calendario, classifica Prima Categoria girone A

GIRONE B

Il girone anconetano appare molto livellato, ci si aspettano gare insidiose e risultati mai scontati. Dopo la retrocessione, due piazze storiche come Loreto e Filottranese hanno voglia di tornare subito in alto. Il Sassoferrato Genga dopo anni di Promozione e due stagioni in Eccellenza, parte con la voglia di far bene. Occhio poi al Borgo Minonna, che ha operato al meglio sul mercato, e alla blasonata Castelfrettese, pronta a tornare dove la storia l’ha vista protagonista. Dopo il secondo posto dello scorso anno, anche il Montemarciano parte per giocarsi un posto in vetta.

Risultati, calendario, classifica Prima Categoria girone B

GIRONE C

Nel girone maceratese, sarà un tutti contro tutti. Sedici formazioni pronte a dire la loro. Dopo il mercato faraonico, l’Elpidiense Cascinare non nasconde sogni di gloria. Urbis Salvia, Cingolana, Portorecanati, Camerino, Caldarola e Settempeda, sono piazze che trasudano storia e che hanno calcato da protagoniste le massime categorie regionali per anni, dove non vedono l’ora di tornare ad esibirsi. La stracittadina di Montecosaro si preannuncia poi tra le più accese della categoria.

Risultati, calendario, classifica Prima Categoria girone C

GIRONE D

Anche nel raggruppamento meridionale, non mancheranno ai nastri di partenza società che vantano una storia importante alle spalle. Dalla Sangiorgese al Centobuchi e alla Cuprense. Dopo una stagione da record, si rivede il Comunanza a portare alto il nome dei Sibillini. Al momento non si vedono squadre materasso all’orizzonte e dunque, così come nella passata stagione, la bagarre per i playoff potrebbe essere accesa fino alla fine.

Risultati, calendario, classifica Prima Categoria girone D
Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 23/09/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10746 secondi