Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


P.za IMMACOLATA Gaspari: "Tripletta? Un omaggio a compagni e società"

L'esperto attaccante, autore di 3 reti nell'ultimo turno di campionato, tesse le lodi di un ambiente che ha pochi eguali e che permette di esprimersi al meglio delle proprie possibilità

ASCOLI PICENO. Staziona nella metà classifica che guarda verso l’alto il Piazza Immacolata, nel girone H di Seconda categoria. Reduce dalla vittoria su un’avversaria sempre temibile come la Forcese, la squadra ascolana si candida a disputare un bel finale di stagione. L’emblema di questo buon momento è senza alcun dubbio l’attaccante Giovanni Gaspari (foto) che a 40 anni sembra aver trovato una seconda giovinezza. Tre reti nell’ultima gara, una pesantissima nel successo contro il Castignano ed un totale di 6 centri che, a poco più di metà stagione, la dicono lunga sulle possibilità dell’esperto bomber piceno: Facendo i dovuti scongiuri posso dire di star bene, il fisico risponde, mi rendo utile e ancora mi diverto molto. Sono particolarmente orgoglioso che tutto ciò avvenga con la maglia del Piazza immacolata. Sono molto legato a questa società che è come una grande famiglia, guidata da un giovane presidente come Giuseppe Fulvi. Siamo amici di vecchia data e spesso sul campo siamo stati avversari, ma ora siamo uniti per il bene di questa società, della quale entrambi cerchiamo di portare avanti lo spirito più genuino”.

Obiettivi particolari per te e per la squadra quest’anno ce ne sono?
“Il progetto base della società è sempre quello di disputare un buon campionato, cercando si inserire qualche ragazzo cresciuto nel settore giovanile. Mister Fioravanti da questo punto di vista è imbattibile e, ogni stagione, riesce sempre a dare spazio almeno ad un paio di giovani che poi diventeranno le colonne del futuro. Obiettivi particolari non ne abbiamo, diciamo che due anni fa arrivammo alla finale play-off, l’anno scorso al sesto posto, ecco se riuscissimo ad agganciare uno dei primi cinque posti avremmo fatto qualcosa di eccellente. Al momento siamo un pochino attardati, ma c’è tempo e spazio per recuperare, certamente ci proveremo. Per quanto mi riguarda, non avrei mai pensato di essere ancora protagonista a 40 anni suonati, ma come si dice l’appetito vien mangiando. Lo scorso anno ho fatto 8 reti, quest’anno sono già a 6 centri, la doppia cifra potrebbe essere possibile e certamente proverò a raggiungerla”.

Quali sono i segreti per essere decisivi anche alla tua età?
“Non credo ci siano segreti particolari, penso che il lavoro e la serietà negli allenamenti siano le uniche strade possibili. Non nego che oggi faccio più fatica rispetto al passato, ma è il pegno da pagare per essere efficienti e in grado di affrontare le gare sullo stesso livello dei ragazzi più giovani. E’ chiaro che quando hai 40 anni devi contare anche sull’appoggio di chi ti circonda. Dunque la società che ti supporta e l’allenatore che riesce a ricavare uno spazio nel quale puoi dimostrare la tua utilità, grazie dunque a tutti loro che continuano a credere in me”.

Accennavi all’ambiente del Piazza Immacolata, cosa ha di particolare questa storica società?
“In primo luogo siamo tutti uguali e sullo stesso piano, si gioca solo per il gusto di farlo e per pura passione. Nessuno prende il minimo rimborso e si respira sempre un’aria leggera e tranquilla. La nostra tifoseria in gran parte è composta da ex giocatori i quali, una volta appese le scarpe al chiodo, ci seguono per incitarci, consigliarci, condividendo insieme a noi le loro emozioni. Inoltre la dirigenza, con in testa il presidente, non ci mette mai pressione, non c’è mai l’assillo del risultato ad ogni costo. Questo è un aspetto determinante che ci consente di scendere in campo sempre con la testa libera, ed i risultati sono li a dimostrare che questo modo di fare ha i suoi lati positivi".

Per chiudere, un tuo giudizio sul campionato e sul prossimo impegno di sabato prossimo.
“Il torneo è di buon livello e più equilibrato rispetto a quelli degli anni scorsi, quando Comunanza e Piceno United fecero corsa solitaria. A mio avviso ci sono almeno una decina di squadre più o meno sullo stesso livello e ogni gara può risolversi anche in base a piccoli errori o minimi dettagli. Per il successo finale credo si profili una corsa a tre: Acquasanta e Audax Pagliare mi hanno fatto una grande impressione entrambe, ma anche la Vigor Folignano è di ottimo livello. Intanto noi sabato andremo a Spinetoli contro l’Olimpia, una squadre che come noi, credo abbia ancora qualche speranza di agganciare la zona nobile, dunque una partita temibile su un campo difficile. Un risultato positivo ci darebbe grande autostima e consapevolezza, promettiamo solo che daremo il meglio di noi stessi per aggiungere altri punti alla classifica”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 13/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



PRIMA D. Vittoria da play-off del Montalto in casa della Cuprense

Cuprense – Montalto: 0-1 CUPRENSE: Malavolta, Sulpizi (75' Alì), Mori (88' Gasparroni), Trawally, Diarra, Pompei, Zahraoui N., Mora (63' Dozio S.), Mihali, MAarcantoni, Zahraoui I. All. Marcaccio MONTALTO: Montenovo, Tassotti (59' Pelliccioni), Voltattorni, Kaja, Bejtja, Silvestri, Ruggieri, Carboni, Bruni (85' Borrello), Gabrielli, Matricardi (59' Cina...leggi
06/04/2024

PRIMA D. Vittoria pesante dell'Azzurra SBT che batte il Castel di Lama

Azzurra SBT – Castel di Lama: 2-0 AZZURRA SBT: Perozzi, Orsini, Tommasi, Cameli, Carminucci (42’ st Malavolta), Piemontese, De Panicis, Alighieri (29’ st Gaetani), Mascitti (33’ st Massi), Schiavi (45’ st Pagliarini), Palladini (40’ st Clementi). All. Morelli CASTEL DI LAMA: Pompei, Filippini (33’ st Velardi), Vitelli, Ricci...leggi
06/04/2024

PROMOZIONE B. Cade in casa il Monticelli. L'Atl. Centobuchi vola alto

Monticelli – Atletico Centobuchi: 0-2 MONTICELLI: Melillo, Cappelletti, Vallorani (11’st Calvaresi, 37’st Angelini R.), Santoni (17’st Panichi), Rinaldi, Natalini A., Marini (32’st Vespa), Aloisi, D’Angelo, Raffaello (27’st Pietrucci M.), Mattei. A disp. Piccioni, Natalini S., Troka, Fattori. All. Settembri ATLETICO CENTOBUC...leggi
06/04/2024

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Gianluca Fenucci

Gianluca Fenucci (foto) ex allenatore tra le altre di: Jesina, Biagio Nazzaro, Montegiorgio, Urbania, Fabriano Cerreto, Marina e Castelfrettese, curerà nelle prossime settimane la rubrica dei pronostici relativa al Campionato di Eccellenza.   La schedina di Gianluca Fenucci per la 27esima gi...leggi
05/04/2024

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Luca Fermanelli

Luca Fermanelli (foto) allenatore che in carriera ha guidato tra le altre: Trodica, Vigor Senigallia, Chiesanuova, Casette Verdini e Vigor Castelfidardo, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativi al Campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Luca Fermanelli per la 27esima giorn...leggi
05/04/2024

1X2 PRIMA Cat. D: i pronostici di mister Gabriele Cori

Gabriele Cori (foto), tecnico che nella sua carriera ha guidato Santa Maria Truentina e Castoranese, curerà per alcune settimane i pronostici del giorne D di Prima categoria.     La schedina di Gabriele Cori per la 26esima giornata: Azzurra SBT – ...leggi
05/04/2024

SAMBENEDETESE. Il saluto di mister Marco Alessandrini

Dopo l'ufficialità del ritorno sulla panchina rossoblù di Maurizio Lauro, mister Marco Alessandrini ha tenuto a salutare tutto l'ambiente della Sambenedettese. “Questa esperienza mi ha fatto capire quanto sia grande l’amore per questi colori ed averne fatto parte (anche se per pochi giorni…) mi ha reso orgoglioso....leggi
01/04/2024

SERIE D. Il pareggio tra Fano e Atl. Ascoli vale di più per gli ospiti

Alma Juventus Fano – Atletico Ascoli: 1-1 ALMA JUVENTUS FANO: Guerrieri, Pensalfini, Riggioni; Urbinati, Mancini, Dubaz; Roberti (73’ Serges), Zanni (63’ Ricci), Padovani (71’ Gonzalez), Pierfederici (59’ Coulibaly), Allegrucci. A disp. Piersanti, Saponaro, Antonioni, Brunetti, Malshi. All. Manoni ATLETICO ASCOLI: Pompei, Camilloni, Val...leggi
28/03/2024

PASQUA 2024. Gli Auguri del Presidente del Comitato Regionale Marche

Nell’augurio di Buona Pasqua indirizzato a tutte le Componenti e alle Istituzioni, oltre ad interpretarne il senso più vero ed autentico, desidero caricarlo di forza e impegno particolari affinché con la PASQUA 2024 fioriscano, con l’impegno ed il contributo di tutti, i segni di speranza e di ripresa attesi. Ivo Panichi...leggi
29/03/2024

COPPA MARCHE 1^ Cat. Blitz a Comunanza: Vigor Montecosaro finalista

Comunanza – Vigor Montecosaro: 0-2 COMUNANZA. Dulcini, Eleuteri, Galloppa (46’ Servili Alessandro), Mbengue, Trasatti, Tidei Thomas (80’ Anselmi), Mercatanti, Tidei Samuele (Gesuè), Pizzi, Del Gobbo, Milani (67’ Testa). A disp: Rocchi, Pulsoni, Marini Davide, Nicolai, Ascenzi. All. Cadei Lucio VIGOR MONTECOSARO: Calligari,...leggi
27/03/2024

TORNEO DELLE REGIONI. Avanzano Under 19 e Femminile. IL PUNTO

GENOVA – Le Rappresentative Marche Under 19 e Femminile avanzano ai quarti di finale del Torneo delle Regioni 2024 di Calcio a 11. Le selezioni Under 17 e Under 15 sono invece state eliminate, a testa alta, alla fase a gironi.  Si è conclusa ieri pomeriggio la prima fase della 60esima edizione del TdR che si sta svolgendo in Liguria. Domani si torna in campo p...leggi
26/03/2024

COPPA MARCHE 1^ Categoria: mercoledi in programma le due semifinali

Sta per concludersi il percorso della Coppa Marche di Prima categoria. Nella giornata di domani, mercoledi 27 Marzo, sono in programma le due semifinali, al termine delle quali conosceremo il nome delle due finaliste. A Comunanza la squadra locale ospiterà la Vigor Montecosaro. In virtù dei risultati precedenti ai padroni di casa potrebbe ...leggi
26/03/2024

MONTEFIORE-USA FERMO. Murazzo: "Dolore pazzesco ma ora sto meglio"

FERMO. Grande spavento sabato scorso al “De Vecchis” di Montefiore dell’Aso, nel corso della gara di Seconda categoria tra la squadra locale e l’USA Fermo. Nel secondo tempo, in un banale scontro di gioco, si è infortunato seriamente il difensore ospite Aurelio Murazzo (foto). E’ dovuta interven...leggi
25/03/2024

SAMBENEDETTESE. Ufficializzato il ritorno di mister Maurizio Lauro

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. L’U. S. Sambenedettese ufficializza l’esonero dell’allenatore Marco Alessandrini, ringraziandolo per la professionalità dimostrata in queste settimane di lavoro e augurando lui le migliori fortune professionali.Contestualmente, si comunica il ritorno di mister Maurizio Lauro (foto) sulla panc...leggi
25/03/2024

PRIMA D. Rimonta e soprpasso nel finale del Montalto sul Montottone

FCR Montalto – Montottone: 2-1 FCR MONTALTO: Montenovo, Tassotti, Pelliccioni (49’ Ciarrocchi), Kaja, Bejtja (56’ Matricardi), Silvestri, Ruggeri, Carboni, Bruni, Gabrielli, Borrello (49’ Cinaglia). All. Ricciotti MONTOTTONE: Poloni, Corradini, Torresi (86’ Sciarresi), Caracini (64’ Troncoso), Savelli, Romani (78&rsqu...leggi
24/03/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,09329 secondi