Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

La finale è Vigor Senigallia - Tolentino. In campo domenica

In semifinale la squadra cremisi ha battuto la Robur, la formazione di Spadone ha calato il poker sulla United Civitanova

Il confronto Vigor Senigallia - Tolentino assegnerà domenica prossima la 18^ edizione del Trofeo Marche, torneo giovanile di calcio riservato alla categoria giovanissimi seconda fascia, giocatori nati dal primo gennaio 2000, organizzato dalla Cluentina calcio di Piediripa per l’assegnazione del secondo Trofeo "F.lli Ramaccioni", il Memorial Pino Ferretti al miglior portiere del Trofeo, con il patrocinio del Comune di Macerata e la collaborazione con Aretè Sport e Medicina, centro di eccellenza in campo calcistico che propone a titolo gratuito per due atleti di ogni squadra partecipante al Trofeo Marche, la possibilità di una “Valutazione funzionale del  calciatore” presso il centro ubicato a Vallecascia di Montecassiano. Nulla da fare per Robur Macerata e United Civitanova battute in semifinali da avversari sicuramente di qualità.

TOLENTINO                  5
ROBUR MACERATA    3

TOLENTINO: Giorgi (1’ st Giustozzi), Giannandrea (4’ st Brandi), Federico Pagliari, Rozzi, Salvatori, Uguccioni, Fattinanzi (5’ st Ferranti), Marcantoni, Merlini (20’ st Vecchi), Castelli, Pecchia (5’ st Lazzari). A disp.: Fermanelli, Ranzuglia. All.: Stefano Tombolini
ROBUR MACERATA: Feliziani, Colangione, Allushaj (10’ st Cetraro), Galassi, Perugini, Compagnucci (25’ st Gironelli), Gentiluccci, Monceri, Tirabassi, Ghfor (1’ st Del Gobbo), Macai. A disp.: Iliasi. All.: Stefano Mosca
ARBITRO: Greco di Macerata
RETI – 20’ e 26’ (rigori)  pt Marcantoni, 24’ (rigore) pt Castelli, 31’ Merlini, 2’ st Colangione, 22’ st Monceri, 34’ st Rozzi
NOTE – Ammonito Feliziani. Espulso Federico Pagliari, Ronaldo Macaj. Angoli: 4-3. Tempi recupero: 1’+3’

Tolentino batte la Robur di Macerata e vola in finale. Cremisi secondo pronostico ma la Robur merita tutte le attenzioni del caso. Bianconeri capaci di reggere l’impatto con una squadra sicuramente forte e capace di giocare un buon calcio. Tolentino che ha dato subito l’impronta della grande squadra andando a segno per ben tre volte nella prima mezz’ora di gioco. Bianconeri che hanno reagito cercando di riaprire la contesa ma il Tolentino ha saputo capitalizzare chiudendo con una cinquina di spessore.


VIGOR SENIGALLIA      4
UNITED CIVITANOVA    0

VIGORINA SENIGALLIA: Girolimetti (7’ st Avanzi), Tiriboco, Morganti, Marzano (9’ st Grossi), Nacciarriti (21’ st Esposto), Brega (14’ st Tranqueilli), Bonvini (26’ st Bachiocco), Pesaresi, Piccioli, Pierpaoli (23’ st Simone), Santinelli (10’ st Lanzetta). All.: Domenico Spadone
UNITED CIVITANOVA: Renzi, Colasante, Pezzoni (12’ st Pietrella), Daniele Salvati, Rachiglia, Baldassarri (4’ st Bollici), Panichelli, Mattucci (19’ st Salvi), Matteo Salvati (7’ st Morbidoni) Bartolini. Gennari. A disp.: Fratini, Ramaglia, Cartucci. All.: Michele Tentella
ARBITRO – Salvatori di Macerata
RETI – 11’ st Piccioli, 18’ st Nacciarriti, 23’ st Pierpaoli, 34’ st Bachiocco
NOTE – Spettatori 50 circa. Ammoniti: Marzano, Colasante, Bonvini, Tranquilli. Angoli: 5-2-Tempi di recupero: 1’+4’

Vigorina in finale dopo aver battuto una robusta e quanto mai difficile United di Civitanova che dopo aver retto bene nella prima frazione di gioco nonostante il legno centrato da Pesaresi ha ceduto di schianto nella ripresa quando i ragazzi di mister Spadoni hanno pigiato sull’acceleratore andando a segno tre volte nelllo spazio di dodici minuti. Un colpo tremendo dal quale la United non ha saputo difendersi. Vigorina che entra a vele spiegate in finale dove affronterà il Tolentino in una finale tutta da vedere.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enrico Scoppa il 16/06/2014
Tempo esecuzione pagina: 0,03546 secondi