Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


UFFICIALE: US Anconitana ammessa in Prima categoria!

ANCONA. L'US Anconitana disputerà il prossimo campionato di Prima categoria. Nella riunione odierna presso il Comitato regionale, ha prevalso la linea che intendeva far saltare alla squadra del capoluogo di regione, le due categorie più basse del dilettantismo calcistico, ovvero la Terza e la Seconda categoria. Nel Comunicato della Federazione viene ufficializzata la decisione che permetterà alla compagine del neo presidente Stefano Marconi di accellerare la rincorsa verso categorie più importanti e certamente più aderenti al blasone di una città come Ancona. Il tecnico Marco Lelli comincerà a lavorare con una ventina di giocatori domenica pomeriggio alle 17,30 sul sintetico di Candia.

Il comunicato: "Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Marche, nella riunione di oggi, Giovedì 31 agosto, ha ammesso l'U.S. ANCONITANA in Prima Categoria".

 

ARTICOLO PRECEDENTE

ANCONA. "Siamo appena nati e già abbiamo vinto due campionati". Il post tra il serio e il faceto di un tifoso dorico potrebbe rispecchiare la realtà: l'Us Anconitana Asd di Stefano Marconi formalmente iscritta in Terza categoria quasi sicuramente ripartirà invece dalla Prima categoria. L'ufficialità arriverà mercoledì ma dopo un incontro tra il sindaco di Ancona, Mancinelli, il patron Marconi e il presidente del Comitato Marche, Cellini, le chance sarebbero molto alte. L'Ancona - per storia, blasone e tifo - ammessa in Prima categoria come l'altra decaduta Civitanovese. La decisione - come scrive la pagina Facebook di Tuttoancona - porterebbe al ripescaggio di altre due squadre dalla Seconda per formare due gironi da 18 (il B e il C quelli di Anconitana e Civitanovese) e due da 16. Ecco, per ora, com'è composto il girone B di Prima categoria: Arcevia, Belvedere, Borghetto, Borgo Minonna, Castelfrettese, Fc Falconara, Le Torri Castelplanio, Marotta, Monsano, Monserra, Montemarciano, Osimo Stazione CD, Ponterio, Portuali Ancona, San Biagio, Staffolo.

 

ARTICOLO PRECEDENTE

ANCONA. È nata l'US Anconitana Asd di Stefano Marconi, giocherà in Terza categoria. Questo il responso della conferenza stampa di oggi svoltasi alla presenza del sindaco Valeria Mancinelli. Il progetto ha il plauso dei tifosi presenti, ma sui social monta la rabbia: "Siamo la barzelletta delle Marche", scrive un tifoso. Partite ufficiali allo stadio Del Conero (ma c'è un progetto per il Dorico), allenamenti a Collemarino. Definite anche alcune cariche: Rober Egidi vice presidente, Andrea Marconi team manager, Mauro Anconetani responsabile comunicazione. Colori sociali il biancorosso, maglia rossa, pantaloni bianchi, calzettoni rossi. Per la panchina è corsa tra Lelli e Pesaresi, direttore sportivo Sebastiano Vecchiola. 

 

ARTICOLO PRECEDENTE

ANCONA. Dopo tanti giorni di chiacchiere ed incertezze, con notizie che si sono rincorse spesso senza un senso logico, sembra essere giunta al termine la vicenda legata all'iscrizione dell'Ancona al prossimo campionato. Dopo aver visto sfumare una dopo l'altra le possibilità di poter accedere, prima alla Serie D e quindi nell'ordine all'Eccellenza ed alla Promozione, negli ultimi giorni è sembrata prendere corpo l'ipotesi di una iscrizione in sovrannumero alla Prima categoria. Una probabilità che è tramontata nel giro di poco tempo e che ha finito per gettare nello sconforto un capoluogo di regione con 112 anni di storia alle spalle.

Sembra certo che da Roma il presidente della FIGC Carlo Tavecchio, non se la sia sentita di avallare l'ulteriore ripartenza di una società che negli ultimi 13 anni è andata in incontro a ben 3 fallimenti. Ora l'unica strada ancora percorribile è quella di ricominciare da capo e dal livello più basso del calcio dilettantistico: la Terza categoria. E' programmato per questo pomeriggio alle ore 16,30 presso il Palazzo del Popolo un incontro decisivo che vedrà da una parte il Sindaco Valeria Mancinelli e l'Assessore Andrea Guidotti, e dall'altra l'imprenditore anconetano Stefano Marconi accompagnato dall'Avvocato Roberto Egidi. L'Amministrazione della città dorica cercherà di forzare il titolare della Rays, affinchè iscriva una nuova società in Terza categoria in maniera tale da non cancellare definitivamente il nome dell'Ancona dagli annali del calcio. Salvo clamorosi sviluppi la strada sembrerebbe tracciata, ed a breve Stefano Marconi dovrebbe assumere la carica di presidente della società, ad affiancarlo ci saranno Sebastiano Vecchiola in qualità di DS, mentre per la panchina circola il nome di un uomo di grande esperienza come Marco Lelli. Nel caso tutto procedesse per il meglio, non è da escludere la possibilità che l'Ancona possa giocare il prossimo campionato nel vecchio stadio “Dorico” al centro della città, in un colpo solo potrebbe riguadagnare l'affetto dei tifosi ed eviterebbe le ingenti spese per la manutenzione e gestione di uno “Stadio del Conero”, al momento assolutamente sovradimensionato.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/08/2017
 

Altri articoli dalla provincia...





RECUPERI. Arriva l'ufficialità: il 29 e 30 dicembre si scende in campo

Dopo la riunione svoltasi nella sede ufficiale in Ancona, è stata confermata l'ipotesi data dalla nostra redazione in mattinata. Le squadre dilettantistiche marchigiane scenderanno in campo nel weekend tra Natale e Capodanno. Il Comitato Regionale Marche ha scelto i giorni 29 e 30 dicembre come date di recupero delle gare dall'Eccellen...leggi
10/12/2018

Vagnoni, l'allenatore-regista premiato per il Docufilm "Oltre il gol"

Importante riconoscimento del Coni provinciale di Ascoli Piceno per Ernesto Vagnoni (foto), premiato ieri sera presso l’Auditorium comunale di San Benedetto del Tronto per il Docufilm “Oltre il Gol”, di cui è regista e sceneggiatore con la sua casa di produzione Lux Video. L’altra grande passione di Vagnoni, oltre al...leggi
06/12/2018

Palombina Vecchia tra metodo "DICTA" e il poker di Taormina...

FALCONARA. Con quattro gol Riccardo Taormina (foto in basso a sinistra), attaccante e bandiera del Palombina Vecchia, ha determinato con una prestazione super la partita tra Palombina Vecchia e Monsano terminata con il risultato finale di 6-2 per i gialloverdi.La squadra, guidata dai tecnici Sampaolesi e Petrella, sta applicando in allenamento il...leggi
05/12/2018

LA STORIA. Protagonista con una costola fratturata: stoico Francesco!

Il calcio sa dare sempre una rivincita anche quando sembra che tutto sia perduto. Prendete il caso di Francesco Bontempo (foto), 15 anni, ruolo portiere. Fa parte del Marina Calcio. Il ragazzo - come riporta la brillante penna di Aldo Nicolini - in procinto di passare al primo anno di Allievi si è trovato improvvisamente senza squadra perch&egra...leggi
03/12/2018

La vittoria della Jesina sul Matelica? Merito del magazziniere!

JESI. Vittoria pesante quella della Jesina sulla capolista Matelica (1-0, gol di Trudo), vittoria che nasconde anche un piccolo segreto. A svelarlo, al termine della partita, è stato direttamente il tecnico leoncello Davide Ciampelli (foto): "Io dico grazie alla squadra, allo staff tecnico per quello che hanno fatto e a tutti quelli ch...leggi
03/12/2018

Gianni Taddei, 44 anni e non sentirli: "A 200 gol smetto. Forse..."

CASTELFIDARDO. Sei in campo da un minuto e ti arriva quella palla che aspettavi da tempo. La calci, vedi la porta gonfiarsi ed i tuoi compagni correre ad abbracciarti. E' già bellissimo così, ma se sei Gianni Taddei (foto), 44 anni, allora il tutto è ancora più bello. Taddei, cosa hai provato a segnare nella partit...leggi
30/11/2018

Guido Galli: dall'intesa con Gaggiotti al derby col fratello Giorgio!

FABRIANO-CERRETO D’ESI. Domenica ha colpito da ex, senza esultare, il Monticelli con la sua ottava rete stagionale che vale al momento la vetta della classifica marcatori. Momento di grande forma quello del bomber Guido Galli, classe 1987, che guarda tutti dall’alto della classifica marcatori, 8 centri con il Fabriano Cerreto, anche se il ...leggi
20/11/2018

FC Vigor Senigallia nella storia! "Complimenti ai ragazzi e al mister"

SENIGALLIA. Ha fermato la corazzata Anconitana al "Del Conero" costringendola al pari (1-1 davanti a oltre 2.000 spettatori) dopo 8 vittorie di fila impedendole di superare il primato dell'allora Anconitana-Bianchi del campionato 1934-'35 di Prima Divisione. E, smaltita l'euforia, la squadra di mister Guiducci mostra la caratura giusta per dare ai biancorossi del filo da torcere fino alla fi...leggi
20/11/2018


Maxi rissa in campo: doppia sconfitta e 29 squalificati!

ANCONA. Nel girone D di Terza Categoria girone D, per la gara Atletico Ponterosso - L'Aquila è stata assegnata la sconfitta 0-3 a tavolino ad entrambe le squadre. Motivo della decisione, come indicato nel C.U. n 39 di Ancona, è stato l'impossibilità per l'arbitro di proseg...leggi
08/11/2018

A Senigallia non si passa. Per l'Fc solo un gol subito in 7 partite!

SENIGALLIA. A Senigallia non si passa. Appena un gol subito in 7 partite, e per di più su rigore nell'1-1 contro il Valfoglia alla prima giornata di campionato. La squadra non subisce non subisce gol su azione dal 6 maggio scorso. Il segreto? "Nessun segreto in particolare - racconta il tecnico Massimiliano Guiducci, 48 anni, primo anno all'Fc...leggi
06/11/2018

Anconitana & Mastronunzio in viaggio verso un doppio record

ANCONA. Con la vittoria n° 7 sulla Laurentina (7-0) l'Anconitana ha superato la striscia di 6 vittorie consecutive conseguita dall'Ancona di Vincenzo Guerini nella stagione 1991-1992 in Serie B. Ora la squadra dorica di mister Nocera va a caccia del record di 8 successi di fila che dura da 84 anni datato 1934/35. Nell'allora Prima Divisione (la vecchia Serie C) l'Anconi...leggi
05/11/2018

Due volti nuovi, Renè Agosto sempreverde e Labor da record!

SANTA MARIA NUOVA. E' la squadra che le ha vinte tutte insieme all'Anconitana, 6 su 6, en plein, ma se per la Dorica questo score non fa notizia, per la Labor potrebbe essere una bella novità anche se non più di tanto perchè l'anno scorso chiuse al terzo posto. E pensare che questa stagione era cominciata male, con la defezione di tre giocatori important...leggi
29/10/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,64339 secondi