Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


UFFICIALE. Atletico Macerata: avanti con mister Marco Cencioni!

La società conferma la prosecuzione del rapporto con il tecnico anche in Seconda Categoria

L’Atletico Macerata, neo promosso in Seconda categoria, sarà guidato anche nella prossima stagione da Marco Cencioni (foto), sarnanese DOC, maceratese d’adozione. 
È davvero un piacere poter continuare questo progetto – afferma Cencioni - In otto mesi raggiungere risultati così importanti, e non parlo solo della promozione ma soprattutto delle soddisfazioni che i ragazzi mi hanno regalato sotto tutti i punti di vista, a livello umano e calcistico, è motivo di grande orgoglio. Ho chiesto tanto e subito a tutti i giocatori, ho ricevuto il massimo da loro e posso solo ringraziarli per essersi impegnati e per aver creduto sempre in quello che ho proposto, grazie al contributo fondamentale dei miei collaboratori. Chiudere una stagione lunga 34 partite, la prima di una società appena nata, centrando un obiettivo importante, dimostrando di avere un’identità di gioco precisa, ma soprattutto condivisa dai ragazzi, è stato qualcosa di magnifico. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza l’aiuto e il sostegno della società. Mi ha permesso di lavorare come volevo, mi ha consentito di farlo nel miglior modo possibile sin dal momento in cui sono stato chiamato alla guida della squadra. A tutti i componenti della dirigenza va il mio grazie più sentito e spero che in futuro saremo ancora in grado di renderli orgogliosi come lo sono oggi.”
 
Quello che verrà non è ancor certo, ma la società è solida è guarda con ottimismo al futuro certa di aver costruito delle solide basi e completamente allineata con il pensiero del suo allenatore: “Affronteremo il prossimo campionato con inevitabile entusiasmo, aspetto questo che ha contraddistinto anche l’inizio della scorsa stagione. Quello che conta, e che farà la differenza per noi, sarà proseguire il cammino che abbiamo intrapreso, sotto tutti i punti di vista, con la determinazione di migliorarci sempre. La continuità di prestazione è la cosa più difficile da ottenere per una squadra, se sapremo essere esigenti con noi stessi, mantenendo intatti i valori che ci hanno permesso di toglierci enormi soddisfazioni nella passata stagione, saremo sicuramente protagonisti di un buon campionato anche nella categoria superiore.”
Print Friendly and PDF
  Scritto da Andrea Cesca il 24/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Massucci: "Poker importante ma contano di più i risultati dell'Elfa"

TOLENTINO. Nell'Elfa Tolentino che viaggia a punteggio pieno nel girone F della Seconda categoria, spicca lo score di Riccardo Massucci (foto), autore sabato scorso del poker decisivo, con il quale la squadra di mister Eleuteri ha espugnato il terreno della Palombese. Non nuovo a questo tipo di marcature, abbiamo avuto il piacere di se...leggi
24/09/2019

La Maceratese resta in Promozione! Ricorso dichiarato inammissibile

Dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Maceratese che chiedeva il ripescaggio nel campionato di Eccellenza. Ieri ad Ancona si è tenuta l’udienza davanti al Tribunale federale territoriale e in serata i giudici hanno dichiarato inammissibile il ricorso. «Sono deluso – le parole di Giancarlo Giulianelli, il legale che rappresentava ...leggi
24/09/2019

Travaglini: "Aurora Treia partenza ok. Ora banco di prova Maceratese"

PASSO DI TREIA. Aurora Treia a punteggio pieno dopo le prime due gare del campionato di Promozione B, un bel biglietto da visita per la compagine di mister Luca Travaglini (foto) che abbiamo avuto il piacere di sentire al telefono. “Viviamo questo buon momento con il giusto entusiasmo, ma senza ec...leggi
23/09/2019

Camerino exploit a Fiuminata con 9/11 di ragazzi del vivaio!

Il Camerino ha espugnato il campo di Fiuminata con una formazione formata da 9/11 della squadra ragazzi cresciuti nel proprio vivaio. Grande merito a Paolo Rossi (foto) che crede nei giovani e dimostra ancora una volta di essere un bravo allenatore. IL TABELLINO FIUMINATA: Jacopo Ruggeri, Fede, Gre...leggi
23/09/2019

MERCATO. Il Muccia pesca ancora in Umbria: ecco Andrea Gaggiotti

  MUCCIA. Si completa il reparto offensivo del Muccia che partecipa al campionato di Prima categoria nel girone C. La compagine dell'entroterra maceratese ha acquisito le prestazioni sportive di Andrea Gaggiotti (foto), trequartista umbro classe '98, ex Pietralunghese e Petrignano. Il ragazzo che sembrava destinato al Pont...leggi
20/09/2019


MERCATO. La Recanatese riabbraccia Christian Rutjens

RECANATI. La difesa della Recanatese si rinforza con Christian Rutjens (1998). Per il difensore, cresciuto nelle giovanili della società spagnola del Rayo Vallecano, si tratta di un ritorno nella società leopardiana. Rutjens ha giocato con la Primavera del Benevento e dopo il debutto in Serie A in occasione della partita con il Chievo, all’i...leggi
20/09/2019


Il sogno di Bistosini: "Corridonia formato da 7-8 elementi del vivaio"

CORRIDONIA. "Il debutto vincente a Potenza Picena è figlio di una scelta oculata delle persone fatta dalla società e di un tecnico che è riuscito in poco tempo ad amalgamare la squadra dandole un gioco e un discreto agonismo. Ma non abbiamo fatto chissà cosa". Ferruccio Bistosini (foto), vicepresidente del Corridonia, ...leggi
18/09/2019

Senigagliesi: "Chi vincerà la Serie D? Ecco le mie quattro favorite"

MONTE SAN GIUSTO. "Il campionato? Credo che alla lunga la vincente uscirà tra Campobasso, Recanatese, Matelica e Pineto". Questa la previsione rilasciata al Corriere Adriatico dal tecnico della Sangiustese Stefano Senigagliesi (foto) che mette nel poker delle favorite per la vittoria del campionato di Serie D anche l'avversario affrontato domenica scorsa. ...leggi
18/09/2019

Quelli che nel '99 vinsero lo scudetto Allievi al "Cibali"...

Il 26 giugno del 1999, allo stadio "Cibali" di Catania, la Maceratese è campione d’Italia. Gli Allievi della Maceratese (classe ‘82/’83) vinsero lo scudetto, battendo in finale il Faenza per 2-0. La squadra dominò e concluse l’intero campionato 1998/99 con un ampio vantaggio sulle inseguitrici Fano e V...leggi
18/09/2019

Bonvecchi: "Ho pensato che con la Maceratese non si giocasse!"

CHIESANUOVA. Nella prima giornata del campionato di Promozione, girone B, spicca l'esordio casalingo della Maceratese che nel pomeriggio di domenica ospiterà il Chiesanuova, al suo sesto anno consecutivo nel torneo di Promozione. “Avremmo sperato in un avvio un pochino più morbido – ci dice al telefono il presi...leggi
13/09/2019

Civitanovese, De Filippis sicuro: "Faremo una bella annata"

CIVITANOVA MARCHE. La Civitanovese esordirà in campionato domenica pomeriggio (ore 15) al Polisportivo contro l’Atletico Centobuchi. Mister Davide De Filippis (foto) in rosa potrà contare anche sull’italoargentino Joaquin Marin Carrion (transfer ok)."Siamo pronti per la prima al cospetto dei nostri sostenitor...leggi
13/09/2019

Marinelli: "Maceratese carica per l'inizio di campionato"

MACERATA. Dopo gli ultimi arrivi dal mercato (vedi articolo) e le possibilità di essere ripescati in Eccellenza pressochè nulle, la Maceratese è pronta alla prima di campionato in Promozione B (domenica alle ore 15 all’Helvia Recina contr...leggi
13/09/2019

Scatta il campionato e sono già 5 i campi indisponibili!

Si avvicina l'inizio del campionato 2019/20, e con l'approssimarsi del fine settimana vengono al pettine i primi nodi legati alla disponibilità degli impianti di gioco. Saranno infatti ben 5 le gare (1 di Promozione 1 di Prima e 3 di Seconda categoria) in programma tra sabato e domenica che sono state spostate, sia per l'indisponibilità degli impianti sia per l'ac...leggi
11/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 4,39407 secondi