Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Walid Cheddira: "Grazie Sangiustese, non ti dimenticherò mai"

L'attaccante saluta i colori rossoblù dopo due stagioni ed è pronto ad andare al Parma: "Emozionato per la nuova avventura"

MONTE SAN GIUSTO. Con una lunga lettera l'attaccante Walid Cheddira (foto) saluta la Sangiustese dopo due stagioni di alto livello nel campionato di Serie D. E' ormai definitivo il suo trasferimento al Parma (come annunciato nei giorni scorsi dal DG Cossu). Queste sono le parole di ringraziamento e stima ai colori rossoblù.

Sono felice ed emozionato per l’avventura che mi aspetta nei prossimi mesi. Sin da quando ero piccolo, il mio sogno era fare il calciatore professionista. Ora che è arrivata questa straordinaria opportunità, sento il cuore pieno di gioia e riconoscenza per tutti. Oltre alla mia famiglia ed ai miei amici, che mi sono stati sempre vicini, vorrei spendere due parole anche pubblicamente per quello che la Sangiustese ha rappresentato per me in questi due anni. Dire semplicemente grazie a tutti sarebbe troppo riduttivo. Il Presidente Tosoni e tutto il mondo rossoblù hanno creduto in me quando ero poco più che un ragazzino di belle speranze cresciuto nella sua città, Loreto. Fare gol mi è sempre piaciuto e mi è sempre riuscito piuttosto bene, ma niente si conquista senza la fiducia e l’apporto di compagni, tecnici e dirigenti, che quotidianamente ti spronano a dare il meglio e spostano sempre più avanti i tuoi limiti. Ricordo tutte le mie 72 presenze e le 20 reti che ho messo a segno con la maglia della Sangiustese. Di ognuna di esse porterò sempre con me un ricordo bellissimo".

"Un affetto profondo mi legherà sempre a questi colori di cui resterò sempre tifoso per la straordinaria possibilità di crescere che mi è stata data. Per i sorrisi, gli incoraggiamenti, le critiche costruttive, gli sfottò e l’allegria che non sono mai mancati in allenamento o in partita. Per tutti i campi in cui ho avuto l’onore di andare a giocare e tutti i grandi giocatori con cui è stato un piacere giocare contro o al fianco. Per la simpatia, la disciplina e l’impegno di tutti i collaboratori e coloro che giorno dopo giorno fanno sì che la Sangiustese migliori e si faccia conoscere per i suoi meriti, la sua correttezza, il suo stile e il suo bel gioco in tutta Italia. Per i tifosi rossoblù che mi hanno sempre voluto bene e incitato a dare il meglio ogni volta che sono sceso in campo. E’ stato un onore per me. Per tutto questo e per mille altri motivi ancora, vorrei abbracciarvi uno a uno e dirvi che non vi dimenticherò mai. Grazie!”. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/06/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Tolentino: multa, un turno a porte chiuse e 6 gare di stop a Mosconi

Non finisce bene il dopo Tolentino – Olympia Agnonese, gara terminata 1-2 con proteste finali da parte della società di casa per un clamoroso rigore non concesso su Minnozzi. Il Giudice sportivo ci va pesante: 2.500 euro di multa, 1 gara a porte chiuse e 6 turni di stop al tecnico Andrea Mosconi. La motivazione: "Per avere propri sosten...leggi
20/11/2019



Francesca Baldoni nuovo presidente del Montecassiano Calcio

MONTECASSIANO. Novità al vertice societario dell'ASD Montecassiano Calcio. Dopo le irrevocabili dimissioni di Giorgio Lelio dalla carica di presidente, il Direttivo ha deciso di affidare le redini della società a Francesca Baldoni (foto). La Baldoni è parte attiva all'interno del Montecassiano da circa 20...leggi
20/11/2019

L'Urbis Salvia pretende rispetto: "Non saremo la vittima sacrificale"

URBISAGLIA. Era sul punto di sparire, all'ultimo giorno utile l'iscrizione al campionato, i contatti per convincere i primi giocatori... "Ricordo ancora che fino al 15 luglio società e squadra non esistevano, poi in extremis grazie a Valentino Amadio su tutti, il segretario, c'è stata l'iscrizione: avevamo solo cinque giocatori di cui tre della Juniores...". Il direttore ...leggi
19/11/2019

Fiuminata battagliero. Tiburzi: "Benissimo anche sabato scorso"

FIUMINATA. Un girone C di Prima categoria che si conferma anche quest'anno di alto livello e che vede tra le sue protagoniste un Fiuminata desideroso di ben figurare. Della squadra del presidente Stella e del campionato in generale, abbiamo parlato al telefono con l'allenatore Andrea Tiburzi (foto). “...leggi
19/11/2019

Mastro-gol eroe: la Vipera per un giorno si veste da Uomo Ragno

La “Vipera” per un giorno si veste da “Uomo ragno”. Nella partita contro l’Urbania Salvatore Mastronunzio scende in campo con una “ragnatela” sulla testa. Una vistosa protezione studiata ad hoc dallo staff sanitario del Montefano per consentire al Supereroe dei viola di essere della partita nonostante la frattura al naso patita una sett...leggi
18/11/2019

Fulmine a ciel sereno: Tassetti lascia la guida dello Utd Civitanova

CIVITANOVA MARCHE. Dopo la sconfitta di misura di sabato scorso e con lo United Civitanova che comunque, con i suoi 14 punti, viaggia nelle zone alte della classifica, del girone E della Seconda categoria, arrivano come un fulmine a ciel sereno le dimissioni del tecnico Enio Tassetti (foto). Non si conoscono ancora le cause che hanno indotto l'...leggi
15/11/2019


Torresi: "Campionato equilibrato per il Morrovalle obiettivo salvezza"

MORROVALLE. Dopo la vittoria nel derby, inizia a sorridere la classifica del Morrovalle che con i suoi 9 punti occupa una tranquilla posizione in classifica, nel girone E della Seconda categoria. Insieme a Giuliano Torresi (foto), dalla fine della scorsa stagione alla guida tecnica della squadra, abbiamo tracciato un primo bilancio sul campiona...leggi
13/11/2019

Doppio primato per la Civitanovese!

La Civitanovese è in vetta due volte: la squadra di mister De Filippis (foto) oltre a guidare la classifica del girone B di Promozione con 22 punti (vedi la classifica), è l'unica altra squadra, oltre alla Recanatese e dalla D fino alla Promozione, ad aver sempr...leggi
13/11/2019

1^ e 2^ CATEGORIA. Trodica e Pontesasso regine del gol

PRIMA CATEGORIA. Dopo 9 partite è il Trodica la squadra più prolifica dei quattro gironi di Prima categoria. La squadra di Fermanelli, capolista del girone C, ha messo dentro 22 reti, seguono con 21 Portuali Ancona (girone B) e Monsampietro (D), al terzo posto con 20 c'è la Fermignanese (A). SECONDA CATEGORIA. Dopo ...leggi
13/11/2019

"6 Frà noi..." Serata benefica in ricordo di Francesco Sciarra

MACERATA. "6 Frà noi…" Si chiama così la serata di calcio in ricordo di Francesco Sciarra (foto), il calciatore di Sforzacosta morto improvvisamente due anni fa. L’evento organizzato dall’associazione “L’Amico è” in collaborazione con gli “Amici di France...leggi
13/11/2019

MERCATO. Il Potenza Picena rinforza il pacchetto difensivo

In Promozione B si rinforza il Potenza Picena che ha ufficializzato l’ingaggio del difensore Roberto Bergamini (foto). Bergamini, classe 1988, ha un trascorso con Osimana, Camerino, Montecosaro, Valdichienti, Tolentino e Cuentina. Il Potenza Picena ha 11 punti e nel prossimo turno sarà impegnata a Montecosaro....leggi
13/11/2019

Soldini: "L'Abbadiense è una squadra e la bandiera di una comunità"

TREIA. Reduce da un eloquente poker in trasferta, comincia prendere quota anche l'Abbadiense nel girone F della Seconda categoria. Della neo promossa compagine treiese ed in generale del campionato, abbiamo avuto il piacere di parlare con l'allenatore Gabriele Soldini (foto). “Il bel risultato conquistato saba...leggi
12/11/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14974 secondi