Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Tutti gli articoli scritti da: Andrea Cesca


<< precedente   successiva >>   

IL DERBY. Campanelli: "Sì, l'Osimana punta ad un torneo di vertice"

Dopo un anno di assenza torna il derby tra l’Osimana e la Passatempese, valido per la seconda giornata del campionato di Promozione girone A. A causa dell'inagibilità dello stadio "Diana" la partita si giocherà a Loreto (domenica 22 settembre, fischio di inizio alle ore 15.30). QUI OSIMO. “Non ci aspettavamo di andare a perdere ad Urbino, per quanto i ducali siano una buona squadra e la sconfitta ci possa anche stare – afferma il presidente dell’Osimana Antonio Campanelli (foto grande) - purtroppo non siamo ancora in condizione, sciupiamo diversi gol, l’ultima partita si è messa di mezzo anche la sfortuna, abbiamo subito le due reti su un cross e su un calcio di rigore. Con la Passatempese sarà una partita molto delicata, loro veng...leggi

20/09/2019, Andrea Cesca, Slider
Nome: Andrea
Cognome: Cesca
Data di nascita:
Mail:
Telefono:
Residenza:
Professione:
Curriculum:

MERCATO. La Recanatese riabbraccia Christian Rutjens

RECANATI. La difesa della Recanatese si rinforza con Christian Rutjens (1998). Per il difensore, cresciuto nelle giovanili della società spagnola del Rayo Vallecano, si tratta di un ritorno nella società leopardiana. Rutjens ha giocato con la Primavera del Benevento e dopo il debutto in Serie A in occasione della partita con il Chievo, all’inizio della passata stagione era arrivato alla corte di Marco Alessandrini, collezionando quindici presenze. A dicembre il passaggio al Cesena dove ha vinto il campionato di Serie D. ...leggi

20/09/2019, Andrea Cesca, PRIMO PIANO

Silvestre Capparuccia: "E' giunta anche per me l'ora di smettere"

Silvestre Vicente Capparuccia (foto) dice basta con il calcio giocato. A 39 anni compiuti, il difensore italo-argentino ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo. “E’ arrivata anche per me l’ora di smettere – spiega - non mi sento più quello di prima, preferisco essere io a dire basta. Cercherò delle alternative, sempre nel mondo del calcio. Ho voglia di fare altre cose”. Una carriera lunghissima quella del difensore, 24 anni “una vita” dice lui. All’età di 15 anni gioca in prima squadra in Argentina nel Tiro Federal, la squadra della sua città. A 19 anni passa all’Olimpo di Bahía Blanca in Serie B. Quindi tutta la trafila tra B e C in Argentina fino al 2006 quando arriva in Italia. ...leggi

17/09/2019, Andrea Cesca, Slider

Aveva smesso, fa il difensore, ha 44 anni: Boncompagni-gol nel derby!

Fare gol non è mai facile, soprattutto se di ruolo fai il difensore. Fabrizio Boncompagni, 44 anni compiuti, ha messo a segno il gol vittoria nella partita contro il Pietralacroce (Seconda categoria girone C, vedi il campionato) vinta dai padroni di casa per 1-0. “Ho avuto la fortuna di trovarmi al posto giusto nel momento giusto” afferma Boncompagni. Al minuto 23’ del primo tempo dopo un calcio d’angolo la palla esce fuori dall’area di rigore, un compagno la ributta in mezzo “ho stoppato, ho guardato il portiere e di collo esterno l’ho direzionata verso l’angolo più lontano, il portiere l’ha toccata ma la palla è entrata lo stesso”. “Per me questo gol vale tantissimo – racconta Boncompagni - sono...leggi

16/09/2019, Andrea Cesca, Slider

Maceratese, nessuna resa: ricorso al Tribunale Territoriale Federale

La SS Maceratese cambia strategia. Dopo aver chiesto e ottenuto il rinvio per la discussione del ricorso al Collegio di garanzia del Coni, l’avvocato Giancarlo Giulianelli (foto dx), che cura gli interessi del sodalizio biancorosso, ha deciso di ricorrere al Tribunale Territoriale Federale Marche. “Il Tribunale ha accolto la nostra istanza fissando l’udienza di merito al 23 settembre” fa sapere il legale. La SS Maceratese chiede di essere ammessa al campionato di Eccellenza, domani intanto disputerà la terza partita stagionale ufficiale, la prima del campionato di Promozione con il Chiesanuova all’Helvia Recina, dopo aver affrontato il Coppa Italia (partite di andata e ritorno) il Corridonia.   “Non facciamo la guerra all’Atletico Azz...leggi

14/09/2019, Andrea Cesca, Slider

La Serie D senza Sivilla: "Dopo i 18 gol, l'infortunio. Ripartirò"

Una stagione da incorniciare con la maglia della Recanatese, coronata da 18 reti in campionato nel girone F di Serie D. Andrea Sivilla (foto), ex attaccante fra le altre di Ancona e Fano, non ha però ottenuto la conferma da parte del sodalizio leopardiano. Quando la separazione dai giallorossi sembrava già nell’aria, l’attaccante originario di Erba in provincia di Como si è infortunato ad un piede nella finale playoff con il Matelica: per lui un’estate senza squadra, senza preparazione. "Non mi piace fare polemica – taglia corto Sivilla a proposito del rapporto con la Recanatese - diciamo che le strade si sono divise. La Recanatese ha voluto puntare su altre persone. Poi c’è stato l’infortunio al piede, è andata...leggi

14/09/2019, Andrea Cesca, Slider

Maceratese, si attende il verdetto del Collegio di Garanzia del Coni

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal Presidente Mario Sanino, ha rinviato a data da destinarsi la discussione del ricorso presentato il 9 agosto 2019 dalla società SS Maceratese 1922 contro la delibera del C.R. Marche - LND FIGC, contenuta nel C.U. n. 7 del 23 luglio 2019, nel quale, sotto la voce “Graduatorie definitive completamento organici stagione sportiva 2019/2020”, sono state approvate le graduatorie di merito per l’attribuzione di posti eventualmente disponibili a completamento degli organici per la stagione sportiva 2019/2020, nonché avverso la delibera dello stesso C.R. Marche - LND FIGC, contenuta nel C.U. n. 10 del 2 agosto 2019, nel quale è stato stabilito che “considerata la mancata iscrizione al campionato di...leggi

10/09/2019, Andrea Cesca, PRIMO PIANO

Vagnoni dà un dispiacere a Cudini (e al fidanzato della figlia Kevin)

Roberto Vagnoni (foto al centro) regala il primo dispiacere della stagione a Mirko Cudini (foto a sinistra). E, ironia della sorte, anche al fidanzato della figlia Greta, Kevin Candellori (foto a destra), ex della partita come lo stesso Cudini. Nel derby tutto marchigiano delle panchine la spunta il tecnico di Monsampolo del Tronto. Il San Nicolò Notaresco (Serie D girone F) sbanca il “Nuovo Romagnoli” di Campobasso, conquista i primi 3 punti in campionato e guarda con rinnovata fiducia al futuro. Roberto Vagnoni, un cecchino sui calci di punizione da giocatore, soprannominato Cacetta (“In passato ogni casata aveva un soprannome, a mio padre dicevano Caciò, quindi io Cacetta” spiega) racconta lo sgambetto al blasonato Campobasso: “Venivamo ...leggi

09/09/2019, Andrea Cesca, Slider

COPPA ITALIA. Tripletta di Napolano e il Colli affonda. VIDEO e FOTO

  // Atletico Azzurra Colli - Porto d'Ascoli 0-4 Camaioni, Stangoni, Tommasi, Alijevic (60’Nicolai), Stacchiotti, Di Antonio, Leopardi (87’Manca), Fiscaletti, Piergallini, Capriotti (67’Silvestri), Nociaro. All. AloisiPorto D’Ascoli : Di Nardo (80’Cannella), Petrini, Trawalli, Sensi, Vallorani, Rossi, Valentini, Gabrielli (78’Lazzarini), Ciarmela, Napolano (78’Vespa), Verdesi (87’Dolegowsky). All. StalloneArbitro : Ubaldi 6Reti : 25′-65′-70’Napolano, 48’Trawalli COLLI DEL TRONTO - Il Porto d'Ascoli ribalta completamente la sconfitta di 0-1 dell'andata con un netto 4-0 all'Atletico Azzurra Colli e si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza. Protagonista dell'incontro Giordano Napol...leggi

07/09/2019, Andrea Cesca, NEWS e PARTITE

"Abbiamo qualità, puntiamo al vertice". Il Trodica non si nasconde

TRODICA DI MORROVALLE. Tante squadre si sono attrezzate per recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Prima categoria girone C. Tra queste c’è sicuramente il Trodica affidato quest’anno a mister Luca Fermanelli (foto), che nella passata stagione ha trionfato nel girone B di Prima con la Vigor Castelfidardo.“Abbiamo allestito una buona squadra con l’obiettivo di fare bene in campionato – ha affermato Luca Fermanelli - Non conosciamo la forza delle squadre avversarie, ma per quanto ci riguarda siamo molto fiduciosi, siamo sulla buona strada. La squadra lavora bene, mi segue durante la settimana. Se arriveremo primi bene, sennò ci saranno i playoff”.Il Trodica scopre le carte, semmai ce ne fosse bisogno: l’obiettivo de...leggi

06/09/2019, Andrea Cesca, PRIMO PIANO

<< precedente   successiva >>