Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


PROMOZIONE A. Colpaccio della Filottranese a Chiaravalle

BIAGIO NAZZARO: Bolletta, Stella (63’ D’Agostino), Brega, Arcolai (86’ Frulla), Giovagnoli, Cecchetti (74’ Santoni Elia), Giovannini, Rossini, Gioacchini, Parasecoli (63’ Terrè), Pieralisi. (A disp. Angelani, Gregorini, Menotti, Tehna Bias, Mazzarini). All. Giammarco Malavenda
FILOTTRANESE: Sollitto, Focante (81’ Severini), Carnevali, Carboni (89’ Marino), Dignani, Belelli, Romanski, Corneli, Moschini, Santoni Luca (71’ Nicoletti Pini), Nitrati (60’ Strappini). (A disp. Balianelli, Aquili, Felici, Domizio, Storoni). All. Marco Giuliodori.
RETI: 7’ Corneli, 48’ e 63’ Moschini, 68’ Rossini rig.
ARBITRO: Gorreja di Ancona
NOTE: ammoniti Brega al 36’, Giovannini al 45’, Carnevali al 68’ e D’Agostino al 77’. Calci d’angolo: 3-3. Spettatori 250 circa.

CHIARAVALLE – Anziché ingranare la quinta, la Biagio grippa clamorosamente e in un sol colpo perde primato e tre posizioni. Fa festa la Filottranese, che dà una robusta scrollata alla classifica, centra il secondo successo stagionale e vince per la prima volta nella sua quasi centenaria storia sul campo di Chiaravalle. Il rotondo successo dei biancorossi ci sta tutto: pur non avendo demeritato in fatto di impegno, la Biagio è stata oggi clamorosamente deficitaria in quello che dovrebbe essere il suo reparto ottimale, vale dire la difesa, oltre che poco concreta negli ultimi sedici metri. Probabilmente le fatiche di Coppa e qualche elemento non al meglio della condizione fisica hanno inciso nella prestazione odierna, di certo non ci esaltavamo dopo sei successi di fila e non ci demoralizziamo adesso, visto che i giochi sono ancora aperti per tutti.

Il punto di svolta dell’incontro si registra all’inizio: dopo tre minuti Brega sfonda sulla sinistra e piazza un succulento pallone per la testa di Gioacchini, che manca di un soffio l’aggancio. Al 7’ non fallisce invece il diagonale Corneli, che da venti metri infila Bolletta, il quale capitola dopo 396 minuti. Dopo un solo minuto la sponda aerea di Gioacchini favorisce l’incursione centrale di Pieralisi, sul quale salva Sollitto. La Filottranese non si scompone e al 17’ chiama in causa BolletTa, che ci mette i guantoni sulla girata di testa di Moschini e devia in angolo. Al 24’ altra nitida palla gol per i rossoblù, con Brega che supera Focante, entra in area e appoggia centralmente per Parasecoli, la cui conclusione è però sbilenca e completamente fuori porta. Al 36’ lo stesso Brega viene ammonito per simulazione dopo un contrasto con Focante; la decisione arbitrale lascia qualche perplessità ma non può essere certo considerata decisiva ai fini del risultato maturato sul campo.

La ripresa inizia nel peggiore dei modi e al 3’, con la gentile collaborazione della nostra difesa, Moschini gela il Comunale dando scacco matto a Bolletta in due “mosse” (prima conclusione parata e successiva ribattuta in rete in precario equilibrio). I rossoblù arruffano solamente la reazione, perché al 18’ subiscono la terza rete: ingenuità difensiva di Stella, che si fa soffiare il pallone da Romanski, pronto invito per Moschini il quale, con un tocco lieve, supera ancora un poco reattivo Bolletta. La Biagio accorcia al 23’ con un rigore trasformato da Rossini e concesso per atterramento di Gioacchini ad opera di Carnevali. Al 28’ sfuma l’ultima occasione per riaprire i giochi: spunto di Pieralisi e palla gol sui piedi di Giovannini, è praticamente un rigore in movimento che l’esterno sciupa come peggio non si può, calciando altissimo in precaria coordinazione. Da qui alla fine solo sterile possesso palla dei nostri: la Filottranese non corre rischi e anzi cerca il quarto azzanno di rimessa, che non arriva. Per i ragazzi di Giuliodori sono comunque tre meritati punti e la consapevolezza che anche loro potranno essere protagonisti di questo equilibratissimo torneo.

LE INTERVISTE - A fine gara incrociamo un Marco Giuliodori raggiante e ovviamente soddisfatto per il secondo successo stagionale: “Per noi era importante portare a casa un risultato positivo – attacca il mister – perché la mia squadra gioca sempre per vincere. Oggi abbiamo avuto la meglio rispetto a una squadra attrezzata e composta da elementi di categoria superiore. La Biagio ci ha creato qualche difficoltà, anche se il nostro portiere non ha compiuto grandi parate, per cui siamo stati bravi anche a contenere il loro ritmo. Sono molto soddisfatto dell’ottima prestazione, che ripaga qualche delusione precedente, dove avevamo raccolto meno di quanto seminato”.
Questi tre punti rilanciano una classifica che era finora un po’ attardata… “Non è il caso di fare tanti proclami, né di prefigurarci chissà quali obiettivi. Andiamo avanti partita per partita, consapevoli delle nostre possibilità e del fatto che, giocando nel modo che sappiamo, prima o poi i risultati arrivano”.

Nelle file rossoblù, assente il tecnico Giammarco Malavenda, allontanatosi subito dopo il fischio finale per motivi personali, parla il DT Daniele Tittarelli. “Oggi subiamo una grossa ridimensionata. Perdere contro la Filottranese ci poteva anche stare, ma il modo in cui è venuta questa sconfitta ci deve spingere a riflessioni più approfondite. Abbiamo preso tre reti nate tutte da nostri errori difensivi, abbiamo sbagliato due nitide palle gol nei primi dieci minuti, tutto il complesso non ha funzionato. L’impegno c’è stato, ma non si possono concedere errori come quelli commessi a una squadra come la Filottranese. La Biagio avrebbe dovuto essere cinica e concreta come nelle ultime occasioni, ma oggi non lo è stata. È una brutta battuta d’arresto che ci servirà per crescere. Onore alla Filottranese, che è una compagine da primi cinque posti e che sono sicuro salirà rapidamente la classifica”.
(Andrea Rossi)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 17/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




MERCATO. Conferme pesanti al Fabriano Cerreto

FABRIANO. Dopole conferme di alcuni giovani interessanti, tra cui Santini e Stortini, il Fabriano Cerreto blinda altri quattro pezzi pregiati della propria rosa: i difensori Rinaldo Lispi e Matteo Della Spoletina, il centrocampista Elias Marengo (foto) e l'esterno d'attacco Davide Montagnoli....leggi
04/08/2020

MERCATO. Davide Gasparini dal Portorecanati ai Portuali Ancona

ANCONA. L’ASD Portuali Calcio Ancona comunica di aver raggiunto l’accordo con il difensore Davide Gasparini (foto) per la stagione sportiva 2020-2021. Il calciatore sarà regolarmente a disposizione di mister Stefano Ceccarelli sin dall’inizio della preparazione atletica in vista del prossimo campionato di Promozi...leggi
03/08/2020

MERCATO. Salvatore Cusimano è del Castelfidardo

CASTELFIDARDO. Colpo a centrocampo del Castelfidardo. Arriva in biancoverde il classe '98 Salvatore Cusimano, protagonista nelle ultime stagioni tra Serie D edEccellenza con le maglie di Fabriano Cerreto ed Urbania. In passato il giovane centrocampista si è messo in mostra nelle giovanili di Ancona e Gubbio....leggi
02/08/2020

MERCATO. Portuali Ancona scatenati: preso anche Elia Santoni

L’ASD Portuali Calcio Ancona comunica di aver trovato l’accordo con il centrocampista Elia Santoni (foto) per la stagione sportiva 2020-2021. Il calciatore sarà regolarmente a disposizione di mister Stefano Ceccarelli sin dall’inizio della preparazione atletica in vista del prossimo campionato di Promozione March...leggi
01/08/2020

MERCATO. Per i Portuali Ancona riecco Luca Domenichelli

L’ASD Portuali Calcio Ancona comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista Luca Domenichelli (foto) per la stagione sportiva 2020-2021. Il calciatore sarà regolarmente a disposizione di mister Stefano Ceccarelli sin dall’inizio della preparazione atletica in vista del prossimo campionato di Promozion...leggi
01/08/2020

MERCATO. Tra i pali della Filottranese arriva Alessandro Falcetelli

Si muove il mercato della Filottranese che trova il suo estremo difensore. Dopo l'approdo di Gabriele Sollitto per altri lidi, la società biancorossa ha sondato il mercato alla caccia di un portiere affidabile. La scelta è ricaduta su Alessandro Falcetelli, classe '93, giocatore di sicuro rendimento con alle spalle esperienze importanti nella cate...leggi
31/07/2020

MERCATO. Gran colpo dei Portuali Ancona: arriva Mattia Sassaroli

ANCONA. L’ASD Portuali Calcio Ancona annuncia il tesseramento del centrocampista Mattia Sassaroli (foto) per la stagione sportiva 2020-2021. Il calciatore sarà regolarmente a disposizione di mister Stefano Ceccarelli e del suo staff sin dall’inizio della preparazione atletica in vista del prossimo campionato di Promozi...leggi
30/07/2020

MERCATO. Il Loreto e Pablo Garcia ancora insieme

Il C.S.Loreto conferma anche per la prossima stagione il regista Pablo Garcia arrivato alla corte del Presidente Andrea Capodaglio (entrambi nella foto) con la sessione invernale del calciomercato dall’Osimana. Il forte centrocampista, dai piedi buoni, è stato tra i protagonisti dell’ottimo girone di ritorno. "H...leggi
30/07/2020

MERCATO. Il Sassoferrato Genga chiude la porta con Marco Morettini

Marco Morettini (foto) è un giocatore del Sassoferrato Genga nella prossima stagione. Portiere classe 1997, dopo diverse esperienze sia in Italia che all'estero, ha deciso di sposare il progetto del SassoGenga. Nell'ultima stagione si è diviso fra la Labor 1950 e il Fabriano Cerreto....leggi
30/07/2020

"Non solo un gioco-Le Marche del Calcio" - l'ultima perla di Pongetti

Efficace pubblicazione di Andrea Pongetti, il “Filosofo“ senigalliese, Laureato in Storia, appassionato di tanti sport, ma nella fattispecie anche di calcio. Pongetti non è nuovo a simili performance dal momento che ha già pubblicato una serie di altri lavori, concessi dai suoi 41 anni, nonostante che madre natura gli abbia felicemente mimetizzato ques...leggi
29/07/2020

MERCATO. Portuali Ancona: ecco anche Salvatore Ferrante

ANCONA. L’ASD Portuali Calcio Ancona comunica di aver tesserato il calciatore Salvatore Ferrante (foto) per la stagione sportiva 2020-2021. Il giocatore sarà regolarmente a disposizione di mister Stefano Ceccarelli e del suo staff sin dall’inizio della preparazione atletica in vista del prossimo campionato di Promozione Marche....leggi
29/07/2020

MERCATO. Squillo del Moie Vallesina: ecco Leonardo Compagnucci

MOIE. Il Moie Vallesina comunica l'arrivo in maglia rossoblù del centrocampista classe '98 Leonardo Compagnucci (nella foto con il diesse Federico Topa). Nonostante la sua giovane età, Leo ha già maturato esperienze importanti alla Jesina e al Fabriano Cerreto. Sarà una pedina importante a disposizione di Mister Rossi. "Sono...leggi
29/07/2020

MERCATO. Dalla Giovane Ancona alla corte di Galliani: vai Lombardi!

Sono giorni frenetici per i talenti della Scuola Calcio Giovane Ancona. Grandi club stanno bussando alla porta della Società Dorica, storica fabbrica di baby-campioni. Lo staff tecnico sta in questi giorni affiancando le famiglie dei ragazzi per fare la scelta giusta: non si tratta solo di scegliere una squadra di Serie A, B ecc, ma è più una scelta di vita...leggi
29/07/2020

MERCATO. Colpaccio del Marina: dal Frosinone ecco Altobello

Il Marina piazza un colpo importante per il reparto offensivo: preso Francesco Altobello (nella foto con il presidente Santini), classe 2001, provieniente dal Frosinone Calcio, dove ha giocato nell'ultima stagione con la fascia da capitano per la Primavera Nazionale. Per lui 17 reti all'attivo. Alto 188 cm, centravanti puro, abita a Recanati con un passato...leggi
29/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12372 secondi