Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PRIMA C. La Pinturetta non lascia scampo alla Settempeda

PINTURETTA FALCOR – SETTEMPEDA 3-0
PINTURETTA PORTO SANT’ELPIDIO: Canaletti, Simoni, Benigni, Smerilli, Vallesi, Vergari, Fulimeni(32’st Olivieri Matteo), Trobbiani, Amadio(44’st Olivieri Carlo), Pacini(41’st Bellabarba), Dragjoshi(23’st cicchini). A disp. Sagripanti, Verdecchia, Calistro, Ciccola. All. Properzi
SETTEMPEDA: Caracci, Botta, Montanari, Dedja(14’st Minnucci), Massi, Galuppa, Gianfelici, Rossi, Borioni(28’st Prioglio), Fiecconi, Rocci. A disp. Sorichetti, Latini, Broglia, Panzarani, Pierandrei, Paciaroni. All. Quagliuzzi Fabio(Ruggeri Emanuele squalificato)
ARBITRO: Marozzi di Ascoli Piceno
MARCATORI: 35’pt Fulimeni, 17’st Amadio, 48’st Trobbiani

Porto Sant’Elpidio - Brutto scivolone della Settempeda che offre la versione peggiore di sé e cade sul campo della Pinturetta Falcor (campo sportivo “Bettelli” di Porto Sant’Elpidio). Un 3-0 netto e pesante che ai biancorossi, al secondo stop in campionato e sempre in trasferta, non lascia spazio per recriminazioni o appigli, dato che la sconfitta ci sta tutta e testimonia la giornata negativa di tutto il gruppo e al contempo certifica la bella prova dei locali che hanno trovato la prestazione perfetta per portarsi a casa tre punti importanti. Settempedani che non hanno trovato l’approccio giusto e che sono andati in difficoltà evidente dopo il primo gol subito e la strada da lì è stata tutta in salita. Delle qualità note della Settempeda oggi non ce ne è stata traccia: poco ritmo, poco pressing, errori in impostazione e, soprattutto, difficoltà nell’andare a recuperare palla e ad accorciare sugli avversari. Di tutto ciò hanno approfittato gli elpidiensi che hanno mostrato gioco veloce, buone trame, intensità e brillantezza atletica. Insomma, una Settempeda opaca che ora deve riflettere su ciò che non è andato e pensare al riscatto per riprendere quella marcia positiva che aveva reso la classifica molto positiva e che ora recita terzo posto. Per la squadra biancorossa, adesso, c’è all’orizzonte un periodo che potrebbe fornire risposte interessanti, ovvero il trittico di gare con Sangiorgese, prossimo rivale(sabato 16 ore 14.30 al Comunale), Muccia, fuori, e Fabiani Matelica, in casa.

LA CRONACA – Con il secondo posto da difendere la Settempeda arriva sulla costa (Porto Sant’Elpidio) per una trasferta che nasconde insidie perché il campo della Pinturetta Falcor è di quelli infidi e difficili. I due allenatori, entrambi in tribuna per squalifica, devono registrare assenze pesanti nei rispettivi 4-3-3: la Pinturetta è senza Perrella e i due centrali titolari, Verdecchia e Ciccola, sono in panchina perché non al meglio; la Settempeda è senza Del Medico, Scocchi e Selita e mister Ruggeri deve trovare nuovi terzini e lo fa confermando Montanari esterno di difesa e lanciando titolare a destra il 2003 Botta mentre a centrocampo tornano disponibili Rossi e Dedja. Inizio di match equilibrato con la Settempeda che ci prova per prima. E’ il 3’ quando Montanari calcia dalla lunga distanza una punizione con il pallone insidioso che arriva verso il palo di sinistra della porta della Pinturetta con il portiere attento a toccare in corner. Non è una bella poartita quella che si sviluppa nel primo quarto d’ora dato che si vedono errori e imprecisioni. Al 18’ sono i locali a farsi pericolosi. Su un lungo rilancio che fa cadere la palla nei pressi dell’area biancorossa è Amadio ad usare bene il corpo per conquistare il pallone su Galuppa. L’esperto centravanti tocca poi per Pacini che tira dal limite. Caracci si distende verso destra e devia in angolo. Le occasioni latitano così come manovre degne di nota, ma al 32’ la Settempeda va vicina al vantaggio: Fiecconi serve di prima sulla fascia destra Borioni che crossa dal fondo con Dedja che arriva in corsa per deviare con il sinistro indirizzando la palla sul palo. Un gol sfiorato da una parte diventa un gol fatto dall’altra, perché tre minuti dopo la Pinturetta va in vantaggio. Pacini penetra in area da sinistra e dal fondo mette in mezzo. Il velo di Dragjoshi crea lo spazio per l’arrivo da dietro di Fulimeni che calcia di prima con il sinistro mandando la sfera a mezza altezza alla sinistra di dell’immobile Caracci. 1-0. Si capisce subito che l’episodio possa far cambiare la partita e in effetti accadrà proprio questo. La Settempeda si disunisce e non trova il modo per reagire né per essere pericolosa, mentre i locali acquistano sicurezza e fiducia creando azioni e occasioni. Una di queste giunge al 15’ del secondo tempo quando Amadio calcia dalla lunga distanza su punizione. Sinistro forte e teso che costringe Caracci alla deviazione in tuffo. Pochi minuti dopo la Pinturetta non sbaglia. Lo scatenato Pacini(il migliore in campo) va via sulla destra e giunto sul fondo serve un perfetto assist sotto porta ad Amadio che non può fallire da pochi passi con il piatto sinistro. 2-0. Si mette davvero male per i biancorossi che ci provano con Fiecconi che si libera per battere a rete dalla distanza. Destro insidioso che chiama Canaletti alla parata in tuffo. La panchina biancorossa cambia: dentro Minnucci per l’ammonito Dedja, Montanari più avanti, Rocci accentrato e difesa a tre. Al 28’ Amadio viene pescato in area e può calciare da ottima posizione, ma il sinistro è sul fondo. Esce capitan Borioni e entra Paolo Prioglio (foto), impatto positivo e buona prova la sua, che riceve l’imbucata rasoterra da Fiecconi e tocca in favore di Gianfelici che penetra in area e arrivato davanti alla porta calcia. Sinistro in precario equilibrio che viene respinto con il corpo da Canaletti in uscita bassa. Al 31’ ancora lo scatenato pacini fugge a destra per poi scodella fre dal fondo un morbido pallone che viene raccolto da Amadio dall’altra parte. Dribbling e tiro a colpo sicuro che supera Caracci e va verso la porta vuota. Grande l’intervento in tuffo di testa di Minnucci sulla linea di porta che riesce a mettere in angolo. La Settempeda spinge per provare a riaprire il match per un finale all’arrembaggio(Montanari viene fermato da un difensore prima che possa scagliare il sinistro in porta da ottima posizione); la Pinturetta tiene bene e quando può riparte come in pieno recupero(minuto 48) quando la palla va a Trobbiani al limite dell’area. Finta, dribbling secco e diagonale rasoterra di sinistro che entra nell’angolino basso più lontano. E’ il 3-0 che sigilla vittoria elpidiense e punteggio finale. 
(Roberto Pellegrino)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 09/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



La Juventus U23 vince la Coppa Italia C: esultano Vrioni e Olivieri

Fa festa la Juventus Under 23 che vince la Coppa Italia di Serie C battendo per 2-1 la Ternana nella finale all'Orogel Stadium di Cesena. C'è anche un pizzico di Marche nel trionfo dei bianconeri: il matelicese Giacomo Vrioni, presente in panchina, e l'elpidiense Marco Olivieri, che non era presente dura...leggi
29/06/2020

UFFICIALE. Ai saluti l'USG Grottazzolina e mister Roberto Bagalini

GROTTAZZOLINA. Dopo la breve parentesi della scorsa stagione, che aveva comunque permesso alla USG Grottazzolina di risalire la classifica della Seconda categoria, si dividono di comune accordo le strade tra la società giallonera e mister Roberto Bagalini (foto). Le difficoltà legate alla ripartenza dopo il corona...leggi
26/06/2020

MERCATO. Monterubbianese scatenata: Osso, Di Nicolò e l'ex pro Mengoni

MONTERUBBIANO. In attesa delle decisioni della Federazione che dovrebbero ufficializzare la permanenza in Promozione della Monterubbianese anche nella prossima stagione, si muove con decisione sul mercato la società biancorossa. Il vice presidente Mauro Monaldi, che non esclude altre novità a breve, intanto ci ha ufficializzato l’app...leggi
25/06/2020

Nuove avventure attendono il giovane Lorenzo Marsili

MONTEGRANARO. In cerca di nuovi stimoli il giovane Lorenzo Marsili (foto), centrocampista classe 2000. Il ragazzo è deciso a contribuire con il suo talento ad un progetto in un ambiente serio dove confrontarsi. Ricordiamo brevemente la carriera di Lorenzo. Scuola Ascoli, dopo essersi messo in luce con il Montegranaro tre anni fa nel campionato di Prima Cate...leggi
24/06/2020

UFFICIALE. Monturano Campiglione: il dopo Viti si chiama Adolfo Rossi

MONTE URANO. Il Monturano Campiglione ha il nuovo allenatore. Dopo l'inaspettata decisione di interrompere il rapporto con mister Nello Viti, la società tra i diversi nomi circolati negli ultimi giorni ha scelto Adolfo Rossi (foto). Il tecnico elpidiense tornerà quindi a guidare una prima squadra dopo anni di gavetta trascorsi nei se...leggi
21/06/2020

Esulta la Monterubbianese: intervento riuscito per Valle Indiani

MONTERUBBIANO. Grande soddisfazione ed un sospiro di sollievo in casa della Monterubbianese. Intervento al ginocchio perfettamente riuscito per Thiago Valle Indiani (foto), infortunatosi sul campo di Macerata il 23 febbraio scorso. Ieri il calciatore brasiliano si è sottoposto all’intervento, durato circa 40 minuti, eseguito dal prof. Albe...leggi
19/06/2020

Terza Cat. G, chi sale? La LND dà ragione al Recreativo PSE

Sono state ufficialmente deliberate dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti le linee guida straordinarie relative alla individuazione delle Società promosse nei propri Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali della Stagione Sportiva 2019/2020. Uno dei casi particolari da risolvere era il testa a testa nel girone G della Terza categoria tra Pedaso e Recreati...leggi
19/06/2020

Clamorosa notizia da Amandola: "Noi non ripartiamo!"

AMANDOLA. Potrebbe non esserci l’Amandola al via del prossimo campionato di Prima categoria. La dirigenza amaranto, in una riunione tenutasi nei giorni scorsi, ha manifestato unanimemente la volontà di non iscriversi al prossimo torneo che dovrebbe partire dopo l’estate. Alla base della decisione della società,...leggi
17/06/2020

Dezi: "Sul Servigliano false voci, il direttivo convocato per giovedi"

SERVIGLIANO. In merito ad alcune notizie uscite recentemente circa una mancata iscrizione della San Marco Lorese al prossimo campionato, abbiamo voluto sentire il presidente Domenico Dezi (foto) che abbiamo raggiunto telefonicamente. “Ho letto anch’io tali dichiarazioni e confesso che mi hanno lasciato perplesso. Non ci sono ancora ...leggi
17/06/2020

UFFICIALE. Nello Viti e il Monturano Campiglione si dividono

MONTE URANO. Nella prossima stagione non sarà dunque Nello Viti (foto) a sedere sulla panchina del Monturano Campiglione nel campionato di Promozione. La società del centro calzaturiero ha deciso infatti di voltare pagina, considerato ormai concluso il rapporto di collaborazione con il tecnico locale che durava da due sta...leggi
15/06/2020

Un'estate di calcio a Marina Palmense: il 1° Football Training Camp

MARINA PALMENSE. Il campo sportivo "Stanghetta" di Marina Palmense è pronto ad ospitare il "1° Football Training Camp - L'allenamento estivo del calciatore" (vedi brochure sotto), l'ideale per per farsi trovare pronti in vista della ripresa delle attività ufficiale dopo lunghi mesi di stop per l'emergenza sanitaria.Il camp (dal 15 giug...leggi
14/06/2020

Nasce l'Audax Montegiorgio: giocherà in Terza categoria!

Montegiorgio si appresta ad avere una nuovissima realtà calcistica, composta da giovani del posto che hanno la voglia di vivere il calcio insieme. Il lancio è avvenuto sui social ma già da tempo, la notizia girava in paese. Si chiamerà Audax Montegiorgio e, lavori permettendo, avrà come base per le gare casalinghe della prossi...leggi
11/06/2020


UFFICIALE. Il Rapagnano sceglie la continuità: tutti confermati!

RAPAGNANO. Tempo di decisioni al Rapagnano. Al termine dell'ultima riunione dirigenziale, la società del presidente Vitaliano Silveri ha deciso di continuare la propria attività nonostante le probabili e future difficoltà economiche che arriverano a causa dell'emergenza sanitaria di questi mesi. Confermato Andrea Silenzi in...leggi
01/06/2020

UFFICIALE. La Pinturetta Falcor riparte ancora da Paolo Properzi

PORTO SANT'ELPIDIO. Sarà la terza stagione sulla panchina della Pinturetta Falcor (Prima Categoria) per Paolo Properzi (foto), confermato alla guida tecnica della squadra anche per la stagione 2020-'21. Per la società del presidente Stelio Verdecchia si tratta solo primo tassello di una lunga ed attenta programmazione, una sorta...leggi
31/05/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10969 secondi