Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Giovane Ancona missione compiuta: Allievi alla fase regionale!

Quante emozioni per la gara che vale la Qualificazione ai Regionali per i Campioni in carica. Gol lampo di Curzi poi match “a fisarmonica”: grande vantaggio con rischio rimonta beffa. Onore al Senigallia farcito di 2004. Malatesta e Como ancora in Rappresentativa

La partita che vale la qualificazione alle fasi regionali per i campioni in carica degli Allievi della Giovane Ancona non poteva essere come le altre (vedi la classifica). 
Girandola di emozioni e colpi di scena, con un gol lampo e un rischio di rimonta beffa sul finale, contro un avversario ostico e schierato con tanti 2004 davvero in gamba.
Alla fine però la spunta con merito la banda di mister Domenichetti, che stacca il pass per una seconda parte di stagione da vivere intensamente: c’è da difendere e onorare il titolo di Campioni Regionali. Ciliegina sulla torta: nuova convocazione di Malatesta e Como per la rappresentativa Provinciale, indice che il progetto tecnico guidato dal Presidente Franzini e messo in campo dallo Staff guidato da mister Santini è sulla strada giusta, al di là dei convincenti risultati.
La partita.
Dopo il brutto passo falso interno contro la Junior, c'è molta curiosità fra gli addetti ai lavori per verificare se si sia trattato di un semplice incidente di percorso o se, improvvisamente, gli Allievi 2003 della Giovane Ancona siano stati colpiti dalla sindrome del "braccino" che, proverbialmente, affligge il tennista proprio sul più bello.
La partita rappresenta un importante banco di prova e il Senigallia Calcio non è di certo il miglior avversario che potesse capitare.
Mister Domenichetti conosce bene la forza dell'antagonista e le insidie che la gara potrebbe riservare.
Pertanto, pur rimanendo fedele al suo modulo di gioco, il 4-3-3, sceglie di schierare dall'inizio i giocatori che possano dargli maggiori garanzie, dal punto di vista fisico, tecnico-tattico e soprattutto di concentrazione.
La posta in palio è alta, vietato sbagliare quindi per la squadra che ha sulle spalle il pesante fardello di Campione Regionale in carica.
La vittoria contro il Senigallia rappresenterebbe la certezza matematica di conquistare la qualificazione alla fase regionale con una giornata di anticipo, obiettivo minimo stagionale per la Società del Presidente Franzoni.
Domenichetti sceglie il seguente undici iniziale: Pesaresi in porta, difesa a quattro con Nisi, Quercetti, Como e Baldoni, sulla mediana Barbaresi e Rugìna con Recanatini play maker, mentre il reparto avanzato è affidato a Novello, Curzi e Malatesta.
Partono a razzo i padroni di casa, che dopo diciotto secondi sono già in vantaggio, grazie ad un preciso fendente dal limite dell'area di Curzi (MVP dell'incontro) che sorprende l’estremo Giardini.
Reazione immediata degli ospiti cui la segnatura è negata da due interventi di rilievo di Pesaresi che però, al ventesimo, non può nulla sulla perfetta punizione calciata da Montini.
I biancorossi dorici tornano padroni delle operazioni di gioco e, prima dell'intervallo, colpiscono per due volte con Rugìna e con l'infaticabile Malatesta.
La ripresa si apre con lo splendido gol di Curzi che vale il 4-1.
Il Senigallia, approfittando di un evidente calo di concentrazione degli avversari, alza il baricentro e si rende pericoloso in molte occasioni; la Giovane Ancona non è impeccabile in difesa, complice anche un centrocampo spesso in sofferenza che non garantisce un adeguato filtro.
I ragazzi di Matteucci, con ben otto elementi classe 2004, segnano il gol del 4-2 e credono nella possibilità di riaprire la partita.
L'aumento di pressione propizia il terzo gol per il Senigallia che sfiora il clamoroso pareggio negli ultimissimi minuti, quando la Giovane Ancona non accenna più a pressare alto i portatori di palla ospiti che riescono ad arrivare con facilità in prossimità dell'area di rigore dorica.
Il triplice fischio (finale 4-3) è accolto come una liberazione e sancisce la qualificazione matematica tanto attesa.
Obiettivo brillantemente raggiunto da mister Domenichetti; domenica prossima, ultima di campionato al Marcello Neri di Falconara contro il Palombina. Un banco di prova importante per capire meglio come affrontare la seconda fase che si preannuncia avvincente e piena di difficoltà.
In conclusione, è doveroso ricordare che giovedì scorso Malatesta e Como sono stati convocati anche per il secondo step della Rappresentativa Provinciale.
Ennesima soddisfazione a testimonianza del pregevole progetto di crescita portato avanti dal direttore tecnico Sandro Santini e da tutto il suo staff.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Mascherina biancorossa per i piccoli eroi della Giovane Ancona

ANCONA. Tutti in campo, anche i più piccoli. La Giovane Ancona l’aveva promesso e non ha lasciato indietro nessun tesserato, anzi: a chiudere le tre settimane di ripartenza dopo la pausa dovuta al coronavirus sono stati proprio i cuccioli della nidiata biancorossa. Al Caldaroni dell’Aspio si sono ritrovati i grupp...leggi
07/07/2020

Loreto, che arrivo per il Settore Giovanile: ecco Mauro Bertarelli

LORETO. Mauro Bertarelli (foto) è il nuovo allenatore degli Allievi del Loreto. Nato ad Arezzo nel 1970, vanta un passato glorioso nel mondo del calcio professionistico nazionale in qualità di attaccante. Ha calcato i campi di serie A, B e C, con la Sampdoria, con cui ha vinto una Coppa Italia, Empoli, Ravenna, Ancona e Rimini. Ha...leggi
02/07/2020

Olimpia Marzocca: Luca Profili resta alla guida del Settore Giovanile

MARZOCCA. Sarà ancora Luca Profili (foto) in sella alla gestione tecnica dell’intero settore giovanile della società Olimpia Marzocca per il prossimo anno, dando il giusto senso di continuità e serietà in quanto impostato nell’anno “zero” appena concluso.L’interruzione forzata subita non h...leggi
01/07/2020

Sconto sulla quota annuale: l'idea Bonus Calcio della Giovane Ancona

ANCONA. La Giovane Ancona riparte. Da diverse settimane la Società del Patron Schiavoni e del Presidente Diego Franzoni sta mettendo in campo tutte le risorse possibili per vincere il Coronavirus: sanificazione degli ambienti, rapid-test per i membri dello staff, interesse per il Bando dello Stadio Dorico. "Ma in cima alla lis...leggi
18/06/2020

OsimoStazione C.D., Nuova Folgore e Candia: l'unione fa la forza

Grande novità in casa Osimo Stazione Conero Dribbling che vuole continuare a puntare in alto e dare opportunità ai giovani. Quello presentato è un progetto che coinvolge 500 tesserati e che vede coinvolte tre società: Osimo Stazione Conero Dribbling, Nuova Folgore e Candia Baraccola, che condividendo la stessa filoso...leggi
13/06/2020

Aurora Calcio Jesi, ecco lo staff tecnico per la stagione 2020-'21

JESI. L’Aurora Calcio Jesi conferma il Responsabile Tecnico Francesco Bacci (nella foto con il presidente Emiliano Togni) e presenta l'organigramma per la stagione 2020/2021. Confermati gli allenatori Francesco Uncini, Matteo Mastri, Simone Grattini, Luca Sesterzi e Fabrizio Santoni. Tutti gli allenatori sono in possesso di abilitazioni Uefa o Attestati Laurea Scienze Mot...leggi
26/05/2020

Camerano, Fontana: "Speriamo di ripartire ad ottobre"

CAMERANO. Il Camerano non vede l'ora di ricominciare a far correre i suoi giovani. "I vari protocolli imposti dal Governo sarebbero impossibili da mettere in pratica nelle piccole realtà dilettantistiche, quindi al momento non vedo imminente la ripartenza del calcio giovanile - sottolinea il responsabile del settore giovanile Stefano Fontana (fo...leggi
19/05/2020

Borghetto: Giovanissimi regalano schermi facciali all'Avis del paese

Dalla pagina Fb dell'Avis Comunale di Monte San Vito"La Pubblica Assistenza Avis Monte San Vito vuole ringraziare calorosamente gli atleti categoria Giovanissimi della SSD Borghetto (foto) e la “Makers Ancona Covid-19", da questa collaborazione è nata una importante donazione di schermi facciali per i volontari della nostra Associazione....leggi
18/05/2020

Osimana: salta il Memorial "Bellezza", il camp Real Madrid a luglio

OSIMO. Era già nell’aria, viste le difficoltà sanitarie e l’indisponibilità degli spogliatoi del Santilli, ma ora è ufficiale l’annullamento dell’edizione 2020 del Memorial "Roberto Bellezza", un torneo molto ben riuscito nelle scorse edizioni, dove a sfidarsi vi erano oltre 300 ragazzini. Peccato, ma il momento è questo e bisogna accet...leggi
13/05/2020

Un unico settore giovanile: nasce la Junior Portuali Calcio Ancona

Il calcio non sarà più lo stesso dopo il Coronavirus. Soprattutto quello dilettantistico. Il momento che stiamo vivendo dovuto all’emergenza Coronavirus porterà dei cambiamenti drastici, sia in campo economico che in quello sportivo. La parola d’ordine per le società diventerà una sola, il settore giovanile. Per questo motivo l’ASD Po...leggi
13/05/2020

Filottranese confermata Scuola Calcio Elite

FILOTTRANO. La Filottranese è ancora una volta confermata come Scuola Calcio Elite. La società biancorossa si conferma tra le protagoniste del panorama calcistico provinciale a livello di settore giovanile, con il prestigioso riconoscimento che premia la qualità del lavoro svolto in tutti questi anni, visto c...leggi
23/04/2020

Fabriano Cerreto, Maraniello ai suoi ragazzi: "Quanto prima al campo"

Il responsabile della Scuola Calcio del Fabriano Cerreto Pino Maraniello (foto) lancia un messaggio sui social per i suoi ragazzi: "Buongiorno a tutti, con queste poche righe io e la società, volevamo salutare tutti i nostri atleti, le loro famiglie, tutti i nostri dirigenti ed i nostri mister. Spero che tutti voi stiate bene e spero quanto prima di rivede...leggi
27/03/2020

Concluso il II Memorial "Daniele Pongetti": vince la Vigor Senigallia

“Nessuno muore mai se vive nel cuore di chi resta”. Su questa frase si è aperta lunedì scorso (17/02/2020) il “2° Memorial Daniele Pongetti” organizzato dalla A.S.D. Senigallia Calcio per festeggiare il 18° compleanno di Daniele Pongetti proprio tesserato, tragicamente scomparso il 8 dicembre 2018 alla Lanterna Azzu...leggi
21/02/2020


Il ricordo di Daniele è sempre vivo: al via il II "Memorial Pongetti"

Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento con il “Memorial Daniele Pongetti”, giunto alla sua seconda edizione.  Un evento organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Senigallia Calcio per stringersi intorno alla famiglia di Daniele proprio nel giorno del suo compleanno (mercoledì 19/2/20...leggi
17/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11860 secondi