Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Macerata


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

image host

Romano Mengoni: "Il ritorno in campo dei dilettanti è difficile"

“Ho tutte le analisi sballate. Però sto bene, molto bene. Non ho nessun dolore. Lavoro, riesco a gestire il centro di riabilitazione di famiglia”.
Romano Mengoni (foto) è tornato alla vita ed ai suoi impegni quotidiani dopo la malattia. Il coronavirus che lo ha costretto in ospedale per un lungo periodo è diventato un (brutto) ricordo.

“Non ero d’accordo con la chiusura lo scorso 9 marzo, la sentivo troppo stretta, ciò nonostante sono stato sempre a casa, sempre attento. Vado a messa tutti i giorni, ma in quel periodo non sono andato mai neanche in chiesa. Non ci siamo incontrati neanche con i fratelli, abbiamo una mamma anziana e non volevamo correre il rischio di infettarla. Non sono andato a comprare un giornale, però ho contratto lo stesso il virus. L’ho preso dopo trentacinque giorni che ero a casa, come ancora non lo so”.

Romano Mengoni ha ripreso a lavorare come preparatore atletico con il Gubbio.
“Noi facciamo tamponi una volta ogni cinque giorni, poi una volta al mese facciamo il test sierologico. Ci sono delle regole anche per quanto riguarda l’ingresso in campo, distanziato, di squadre ed arbitro; sono regole forse inutili, anche perché in campo si entra in contatto, andrebbero riviste. La ripresa dei campionati dilettantistici è più complicata, difficile da gestire, faranno fatica”.

Cosa le ha insegnato questa vicenda?
“Ad essere più umile. Pensavo che potessi fare tutto io. Mi alzavo, pulivo, partivo per gli allenamenti, prendevo appuntamenti. Credevo di essere indispensabile al mondo, e invece sono stato io ad avere bisogno di tante cose. In ospedale ho trovato persone eccezionali, grande umanità e professionalità da parte di medici ed infermieri, che mi hanno messo al riparo dalla depressione, dai cattivi pensieri. Ho lavorato in tante parti in Italia, tanti gruppi di preghiera mi hanno mandato messaggi che ancora non riesco a leggere, mi commuovo, non ne ho il coraggio”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da Andrea Cesca il 22/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



I presidenti di 1^ cat. "Andare avanti non è rispetto, ma pura follia"

Il gruppo dei presidenti di Prima categoria, coalizzatosi in questo ultimo periodo per gestire la pandemia, non accetta le parole odierne di mister Buratti, rilasciate al nostro portale. Riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo integralmente:“Non possiamo accettare, nella maniera più assoluta, le esternazioni a ru...leggi
20/10/2020

Comitato Regionale chiamato a decidere, ma sabato non si parte!

Scorrono veloci questi giorni di frenetica attività, sia sul fronte delle società, quanto su quello della FIGC Marche. Intanto si avvicina la data di avvio per i campionati, prevista per sabato 24 ottobre. In considerazione degli appuntamenti già programmati nei prossimi giorni, domani in FIGC a Roma e giovedi con il nuovo Governatore delle Marche Francesco...leggi
20/10/2020

Buratti: "Giocano ovunque! Nelle Marche il Covid-19 è una scusa"

Non riesce proprio a digerirla questa situazione di incertezza mister Roberto Buratti (foto), da questa stagione sulla panchina del Casette Verdini (Prima categoria). Le assemblee degli ultimi giorni e le voci che si rincorrono sulla partenza o meno dei campionati, a suo giudizio, non stanno facendo altro che peggiorare una situazione già delica...leggi
20/10/2020

Stop ai campionati: c’è chi dice no!

Stasera ci sarà il primo confronto programmato tra le società di Promozione e il Comitato Regionale, teso ad appianare le divergenze e valutare l’eventuale partenza del campionato tra una settimana. Ad Ancona alle ore 17,30 presso la sede di Via Schiavoni, si troveranno dunque i dirigenti delle 36 società di Promozion...leggi
16/10/2020

Cellini: "Rinvio? Siamo pronti a parlarne!"

Sono giorni febbrili per il Comitato Regionale che sta lavorando in vista delle 3 assemblee convocate per discutere i problemi e le criticità emersi per l’inizio dei tornei di Promozione e di Prima e Seconda categoria. Ieri intanto si è espresso anche il nuovo presidente della Regione Francesco Acquaroli. Ne...leggi
15/10/2020

Futuro campionati: programmate 3 riunioni tra FIGC Marche e società

Il prossimo fine settimana potrebbe risultare decisivo per il futuro dei campionati al di sotto dell'Eccellenza. Il Comitato Regionale Marche ha programmato tre riunioni al fine di trovare una soluzione alle tante problematiche riguardanti l'applicazione del protocollo anti-covid e poter iniziare regolarmente i campionati il prossimo 24/25 ottobre. Venerdì 1...leggi
14/10/2020

Protocollo Covid: i presidenti di 1^ cat. D scrivono a Cellini

I problemi legati al riacutizzarsi del Covid-19 nella nostra regione, legati alla possibile ripartenza dei campionati dilettantistici, stanno monopolizzando l’attenzione degli addetti ai lavori, specie dopo la pubblicazione dei calendari da parte del Comitato Regionale. Nelle ultime ore si sono susseguiti i contatti tra i dirigenti delle varie società, nel ...leggi
12/10/2020

Si parte il 24 ottobre ma non sono da escludere iniziative clamorose

Non è una serata come tutte le altre questa per i dirigenti delle società calcistiche marchigiane, inutile negarlo. Dopo alcuni giorni nei quali molti sodalizi, in accordo con i loro tesserati avevano deciso di sospendere gli allenamenti, nel tardo pomeriggio il Comitato Regionale ha comunicato i calendari dei campionati dalla Promozione a...leggi
09/10/2020

UFFICIALE. I calendari di Promozione, Prima e Seconda Categoria

Il Comunicato Regionale Marche ha comunicato che i campionati ripartiranno il 24 ed il 25 ottobre. Pubblicati quindi i calendari di Promozione, Prima e Seconda Categoria 2020-2021. PROMOZIONE - girone A1^ giornataFermignanese - CantianoGabicce Gradara - Portual...leggi
09/10/2020

Sacconi (Porto Potenza): "Situazione delicata: intervenga Acquaroli"

PORTO POTENZA PICENA. Riceviamo e pubblichiamo integralmente una interessante riflessione, in merito all’interpretazione del protocollo anti-Covid, che ci ha inviato Fabio Sacconi, presidente del Porto Potenza (Seconda categoria).  "In questi giorni si sono fatte, da parte di molte società, riflessioni riguardo a proseguire la propria ...leggi
09/10/2020

LA STORIA. Massei: "Dalla curva al campo...Il mio amore per la Rata"

MACERATA. E’ tornato quest’anno a dar manforte alla Maceratese, la squadra del suo cuore, fortemente voluto da mister Francesco Nocera che crede nelle doti di questo ragazzo classe ‘98. Parliamo di Amedeo Massei (foto) che da immancabile tifoso sugli spalti dell’Helvia Recina, si appresta a diventare uno dei punti di forza della...leggi
09/10/2020

Panichi: "Situazione delicata. Attesi da Roma chiarimenti definitivi"

ASCOLI PICENO. Non accennano a placarsi le polemiche e le prese di posizione delle società dopo la vicenda del Trodica, che ha visto tutto il gruppo squadra finire in quarantena per la positività di un tesserato. Tra ieri e oggi sono state molte le squadre che hanno deciso autonomamente di sospendere cautelativamente l’attività, in attesa di notizie più precise...leggi
06/10/2020

IL PUNTO. Positivo al Trodica. Potrebbe essere l'inizio della fine...

Tutto lascia prevedere che ci stiamo avviando verso un percorso, che potrebbe portare verso un ulteriore posticipo dei campionati dilettantistici. Da questo punto di vista la vicenda del Trodica Calcio, con un tesserato positivo al Coronavirus, potrebbe essere un primo, ma rumorosissimo campanello d’allarme. L’intervento della locale ASL, che ha posto in quaran...leggi
05/10/2020

"Da 9 mesi non sei con noi". Scognamiglio: vittoria per Raffaele

Una dedica speciale, per una persona speciale. Vincenzo Scognamiglio, difensore della Recanatese, dedica la vittoria dei giallorossi nella partita d’esordio in campionato contro la Cynthialbalonga all’ex compagno di squadra nella Sangiustese, Raffaele Santagata, stroncato da una brutta malattia all’età di 18 anni a dicembre scorso....leggi
28/09/2020

UFFICIALE. I gironi della Terza Categoria 2020-2021

Ecco i 7 gironi della Terza Categoria 2020-2021 diramati dal Comitato Regionale Marche e dalle Delegazioni Provinciali. Girone AACQUAVIVAATLETICO LUCEOLIBORGO PACECA GALLOFURLOGALLO FOOTBALLK ACADEMYMONTE GRIMANO TERMEPIOBBICO 90SAN SILVESTROSAN SISTOSANTANGIOLESETORREVI...leggi
25/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15776 secondi