Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


I 10 anni dei Portuali Ancona. Pucci: "Ora Juniores e vivaio"

ANCONA. «Essere il presidente dei Portuali Calcio Ancona e, allo stesso tempo, dell’impresa Portuale è un grandissimo orgoglio». Spiega così le sue emozioni per il decennale (aprile 2010- aprile 2020) dei Dockers il presidente Davide Pucci, 44 anni, in carica dal 2018 succeduto a Mirko Pisoni (uno dei fondatori del sodalizio): «Le due realtà sono legate tra di loro, al punto che c’è la possibilità di attingere dall’una e dall’altra in termini di risorse, idee e gestione. Il clima è ottimale, c’è grande disponibilità e da entrambe le parti c’è quella voglia di portare a casa il risultato. Questa è l’analogia più grande che si può riscontrare».

Pucci ha poi parlato del futuro dei Dockers, con tante idee in cantiere pronte ad essere sviluppate: «Abbiamo ampi margini di crescita davanti. Pensiamo all’ingresso di una formazione Juniores e alla creazione di un settore giovanile. Tutto questo è in piena progettazione e rappresenta uno stimolo necessario per il futuro. Vogliamo avere un’identità importante che duri nel tempo. Gli uomini passano ma le idee sopravvivono sempre».

E in questi dieci anni, divisi tra presidenza e dirigenza, non sono mancati i momenti di alta tensione. Positiva e negativa, come nelle migliori storie d’amore:
«La scorsa stagione, la ’18-’19 e la mia prima da presidente, non è stata facile. C’era il rischio retrocessione, una mancanza di risultati, tanti infortuni che sembravano averci messo al tappeto. Invece no, ci siamo rialzati alla nostra maniera. Dalla vittoria del playout con la Castelfrettese fino al primo posto di quest’anno prima dell’emergenza Coronavirus. Visto il momento generale, dal punto di vista sanitario, è difficile parlare di serenità ma sono comunque felice per come la squadra ha risposto sul campo. Il merito va ai ragazzi, al mister e a chi lavora quotidianamente per la nostra splendida società. Auguri Portuali».
(Nella foto: Il presidente Pucci premia mister Stefano Ceccarelli per le 300 panchine con i Dockers)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 06/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Fenucci: "Osimo Stazione lavora su condizione atletica e psicologica"

“Trovare i giusti stimoli in questo periodo è difficile, ma dobbiamo lavorare per salvaguardare la condizione sia atletica che psicologica”. Questo il concetto chiave emerso dalle parole di mister Gianluca Fenucci (foto). L’Osimo Stazione Conero Dribbling ha infatti ripreso le attività la scorsa settimana, svolge...leggi
16/11/2020

Qui Biagio Nazzaro: Malavenda boccia il 'modello Veneto'

CHIARAVALLE. Il 'modello Veneto' con un campionato fatto di sole gare di andata? "I campionati vanno iniziati e finiti con andata e ritorno, inventarsi regole strane non serve a nulla". Questa la risposta al Corriere Adriatico dell'alle...leggi
16/11/2020


Nuovo Direttore Generale all'Anconitana!

La U.S. Anconitana comunica di aver inserito nel proprio organigramma Societario, con la carica di Direttore Generale, il Sig. Antonio Recchi (foto).Di seguito il curriculum del nuovo Direttore Generale: - 2015 maggio-ottobre consulente sportivo Fc Ceahlaul serie A Romania- 2013 (apr-giu) Campobasso consulente sportivo Lega Pro II&d...leggi
11/11/2020

LUTTO. Morto il padre di Daniele Degano. Il cordoglio del San Biagio

E' venuto a mancare nelle ultime ore il padre di Daniele Degano, ex calciatore professionista, oggi tecnico del San Biagio in Prima Categoria. La società si unisce al dolore del suo allenatore: “La famiglia biancorossa si stringe al dolore dell’allenatore della Prima squadra, Daniele Degano, per l’improvvisa scomparsa dell...leggi
10/11/2020

SERIE D. Castelfidardo vincente sul terreno della Matese

Matese - Castelfidardo 1-3MATESE: Bruno, Delicato, Setola, Costantino, Riccio, Albanese, Masi, Di Lullo, Ricci, Abreu, Negro. A disp. Perretta, Russo, Masotta, Minicucci, Langellotti, Barbato, Riccio, Ciotola, Tretola, Barone. All. UrbanoCASTELFIDARDO: David, Cusimano, Mataloni, Di Dio, Puca, Zeetti, Capponi, Fermani, Njambè, Giampaolo, Braconi. A d...leggi
01/11/2020

Matteo Rossi: "Una sola giornata? Assurdo. Sarà difficile recuperare"

"Ci siamo allenati per due mesi e ci siamo fermati dopo una sola giornata. Non credi sia andato a vantaggio né CR Marche né delle società". Questo è il pensiero di Matteo Rossi, tecnico del Moie Vallesina che ha parlato al Corriere Adriatico. "Lo stop non è stato certo una sorpresa. Capisco che non è facile pre...leggi
31/10/2020

MERCATO. Il Castelfidardo dà il bentornato a D'Ercole

CASTELFIDARDO. L'attaccante classe '99 abruzzese Ferdinando d'Ercole (foto), dopo una brevissima parentesi al Real Giulianova, torna a vestire la maglia del Castelfidardo. La scorsa stagione ha giocato sempre nel girone F di Serie D con l'Olympia Agnonese. Un trasferimento ultimato a poche ore dal termine del mercato e che sarà sicuram...leggi
30/10/2020

Rossini: "Peccato ma è giusto così. Ora bisogna organizzarsi"

BARBARA. Un ottimo esordio stagionale per il Barbara nel girone A di Promozione, i ragazzi di mister Ciattaglia offrono un’ottima prestazione e superano il Villa San Martino. Purtroppo la gioia per la vittoria è durata poco visto che nelle ore successive il nuovo Dpcm emanato dal Governo ha bloccato l’attività dilettantistica rinviando...leggi
29/10/2020

Federiconi: "Nelle decisioni l'Eccellenza andava trattata come la D"

SENIGALLIA. Franco Federiconi ha ancora voglia di Vigor Senigallia e non sarà un altro lockdown a fermarlo. Il presidente lo ammette, anche se non nasconde gli assilli di questo momento così delicato. Presidente, il nuovo blocco l'ha demotivata?«No, entusiasmo e passione sono intatti ma non posso nascondermi le...leggi
29/10/2020

Gubinelli (Ds Fabriano Cerreto): "Temo un nuovo slittamento"

FABRIANO. Sospesi anche gli allenamenti, il Fabriano Cerreto ferma l'attività di prima squadra e settore giovanile. "La situazione è molto confusa - afferma il direttore sportivo Sergio Gubinelli (foto) al Corriere Adriatico -. A mio avviso non è facile ripartire fra un mese, anzi immagino che si arriverà ad un rinvio di altre ...leggi
29/10/2020

Esordio tra i professionisti per Luca Lombardi

Un talento marchigiano ha fatto ieri il suo esordio tra i professionisti. Il centrocampista classe 2002 Luca Lombardi (foto), è entrato per la prima volta in campo con il Monza nella gara di Coppa Italia, vinta per 4-1 contro il Pordenone. Grande soddisfazione per la sua ex squadra, la Recanatese, che nelle passate stagioni lo ha reso protagonista nella Jun...leggi
28/10/2020

Topa: "Il Moie Vallesina ha rispettato le regole, ma ora ci fermiamo"

MOIE. Un campionato di Promozione che non ha fatto in tempo a partire e già si ritrova stoppato fino al prossimo 24 novembre. Appena disputata la prima giornata, è arrivata la decisione di bloccare tutto per circa un mese, confidando in una decrescita dei numeri relativi alla pandemia. Una situazione anomala e difficile da affrontare, sulla quale abbi...leggi
27/10/2020

ECCELLENZA. L'Anconitana delude: solo 0-0 con il Valdichienti Ponte

Anconitana - Valdichienti Ponte 0-0ANCONITANA (4-4-2): Marcantognini; Terranova, Zanon, Ibojo, Palladini; Marino, Magnanelli; Kerjota, Marabese, Loberti (42′ Buonaventura); Falconieri (34st Seck) All. LelliVALDICHIENTI PONTE (3-5-2): Tavoni; Armellini, Monserrat, Monaco; Piccinini, Emiliozzi, Borgese, Lattanzi, Stortini; Palmieri, Chornopyshuck (19st Boutlata)...leggi
25/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12571 secondi