Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


image host

Marco Cerioni nominato Direttore Generale della Junior Jesina

"In campo di punterà a valorizzare la crescita umana dei ragazzi: il calcio deve essere veicolo di sani valori e buon senso"

JESI. Per la prima volta nella sua storia la “Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini” ha un Direttore Generale. Marco Cerioni (foto), classe 1978, nato a Jesi. Negli anni ha militato nella Jesina, nel Bologna, nel Rimini e nell’Ancona. Con l’Ancona ha indossato la maglia della Serie A fino al 2014. Cerioni è stato tra i primi, e pochi, italiani a giocare la Coppa Libertadores. Dal 2014 è procuratore per una importante società di Milano, per la quale ha portato, tra gli altri, Mattia Destro e Marco Storari.

“Sono pronto a scendere in campo! Ho colto con piacere ed entusiasmo l’invito del presidente Sirio Tantucci, del presidente onorario Aldo Mancini, del vice presidente Marco Lorenzetti, dell’amministratore delegato Simone Morici a diventare Direttore Generale della scuola Junior Jesina L Scuola Calcio Roberto Mancini.  Conosco entrambe da tanti anni e nutro per loro infinita stima – afferma Marco Cerioni -  In questa società ritrovo un gruppo di amici e professionisti su cui posso contare per fare un buon lavoro di squadra: Fabio Favi, responsabile tecnico; Carlo Pirani, responsabile scuola; Andrea Mazzantini, responsabile portiere, che alle spalle una lunga militanza in Serie A e vincitore della Coppa Uefa con l’Inter. Al compianto Massimo Ciavattini va la mia gratitudine perché più di una volta mi dimostrò stima.”.

Il ruolo del calcio
“La mia figura va ad integrare una squadra operativa già ben strutturata, e nel rispetto dei ruoli di tutti sarà mio compito creare un ponte tra la scuola, il territorio e le istituzioni dando sempre più un maggiore risalto etico all’attività calcistica. Il calcio è uno dei pochi mezzi di vera socializzazione, perché di pari passo allo sviluppo della tecnica calcistica ci sono lp sviluppo della capacità motoria e il rispetto delle regole: il calcio è una palestra fondamentale per la crescita caratteriale e comportamentale dei ragazzi. Mi preme molto puntare sul ruolo educativo del calcio, l’obiettivo non è solo quello di formare calciatori, ma di formare uomini. Insieme, cercheremo di far recepire le regole comportamentali di correttezza sportiva perché è sì importante l’agonismo, ma ugualmente lo è la correttezza umana dentro e fuori dal campo. Educare ad uno spirito di correttezza significa coinvolgere anche arbitri e famiglie”

Le novità
In attesa dell’inizio della stagione agonistica che partirà il 1° Settembre, Cerioni sta dando la disponibilità ad incontrare, insieme ai dirigenti e tecnici, famiglie e ragazzi per spiegare il programma calcistico e tecnico e lo stile con cui si intende andare avanti. Tra le novità apportate da Cerioni c’è il supporto, attraverso lezioni individuali, verso chi ha bisogno di allenamenti aggiuntivi per migliorare tecniche e capacità. “Nessuno, in campo, si deve sentire inferiore all’altro. Ed ecco che – spiega Cerioni – daremo a tutti l’opportunità di migliorarsi con lezioni singole così da raggiungere lo stesso livello tra i componenti della squadra”.

Si organizzeranno incontri con nomi di spicco del calcio e, dal 2021, stage estivi.
“Verrà inoltre istituita una nuova categoria: Juniores Provinciali, al fine di dare continuità e completare l’iter calcistico dei ragazzi, facilitandone l’ingresso nella categoria degli adulti. Allenatore sarà, con un gradito ritorno, Sergio Paolinelli ex calciatore che ha militato nelle massime serie calcistiche con Taranto e Brescia in Serie B, e Cremonese in Serie B e Serie A (ai tempi di Maradona) dove era noto per i suoi calci di punizione. Alla guida della III Categoria ci sarà Giacomo Bacchetti, in attesa del ripescaggio in II categoria”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 27/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Camerano: formiamo 150 ragazzi rispettando il Protocollo

CAMERANO. Tra le mille difficoltà, causate soprattutto dall’emergenza Covid-19, il Camerano Calcio può vantare circa 150 tesserati. Non male se si considera che si sarebbe dovuto trattare dell’anno della rinascita e delle rivoluzioni. E invece, beata gioventù! Il responsabile tecnico del settore giovanile Corrado Capotondo...leggi
13/10/2020

Il settore giovanile dell'Aurora Calcio riparte di slancio

I numeri non possono mai spiegare tutto, ma quelli snocciolati dal Responsabile della scuola calcio Aurora Jesi Francesco Bacci sono emblematici per raccontare una realtà estremamente vivace ed in piena crescita. Una fotografia nitida di un lavoro iniziato nella scorsa stagione e che oggi raccoglie degli splendidi frutti. “Siamo oltre alle 200 iscrizioni &nda...leggi
06/10/2020

La Giovane Ancona inventa l'iscrizione anti-Covid

ANCONA. Prima l’invenzione del “bonus calcio”, uno sconto di circa 70 euro per chi conferma l’iscrizione. Poi un mese di settembre praticamente “gratuito” per tutti coloro che volessero provare ad allenarsi con la Giovane Ancona. Ora la società del Patron Sergio Schiavoni e del Presidente Diego Franzoni...leggi
01/10/2020

UFFICIALE. I gironi dei campionati Juniores Regionali 2020-2021

Sono quattro i gironi delle Juniores U19 Regionali 2020-2021 ufficializzati dal Comitato Regionale Marche. Eccoli di seguito. GIRONE AF.C.VIGOR SENIGALLIAFERMIGNANESEFORSEMPRONESE 1949GABICCE GRADARAK SPORT MONTECCHIOLMV URBINO CALCIOMARINA CALCIOS. VENERANDASENIGALLIA CALCIOURBANIA CALCIO...leggi
23/09/2020

Biagio Nazzaro: Gagliardi confermato al timone dell'Under 17

CHIARAVALLE. È ripresa l'attività dell'Under 17 della Biagio Nazzaro, comprendente ragazzi nati nel 2004 e 2005, che si prefigge di insistere nel percorso di crescita. Per guidarla è stato confermato il tecnico FERDINANDO GAGLIARDI (foto), artefice di un buon lavoro la scorsa stagione, che potrà contare su un c...leggi
15/09/2020

Villa Musone: inizia una partership con il Chievoverona

Grande soddisfazione in casa Villa Musone per una nuova partership con una società accomunata ai villans da diversi aspetti: parliamo del Chievoverona. Simili i colori, il gialloblu, simile la filosofia societaria, la valorizzazione dei giovani del proprio settore giovanile, un "fil rouge" che ha portato la società ...leggi
07/09/2020

La Filottranese dà il benvenuto ai nuovi tecnici del settore giovanile

Si sta lavorando per il settore giovanile della Filottranese. Le iscrizioni sono aperte per il florido vivaio biancorosso, che ripartirà seguendo gli attuali protocolli di sicurezza anti Covid-19. Una stagione che si preannuncia interessante per la Scuola Calcio Elite biancorossa, una delle poche nella provincia di Ancona, a conferma della...leggi
05/09/2020

I ragazzi del Camerano Calcio sono tornati in campo

È ufficialmente ricominciata lunedì 31 agosto la nuova stagione in casa Camerano Calcio, dove Allievi e Giovanissimi si sono ritrovati in campo per i primi allenamenti. Martedì è stata la volta degli Esordienti, mentre dalla prossima settimana via con i Pulcini...leggi
02/09/2020

Un gruppo di lavoro al top per la Polisportiva Candia Baraccola Aspio

ANCONA. Valori umani, prima di tutto. La linea guida del settore giovanile e della Scuola Calcio del Candia è tracciata. Il lavoro è stato organizzato nei minimi dettagli dal nuvo Responsabile, Christian Ceccacci. La passione e la voglia di fare in tal senso, si leggono facilmente fra le righe di ciò che racconta: &...leggi
31/08/2020

Insieme per il Calcio: patto tra sei società in ottica giovani

Un nuovo e ambizioso progetto vedranno coinvolte Osimo Stazione Conero Dribbling, Nuova Folgore, Candia Baraccola Aspio, Camerano, Real Cameranese e Castelfidardo, club che si sono incontrati con i rispettivi rappresentanti. Tutti hanno formalizzato la nascita di Insieme per il Calcio, una rete che coinvolge quasi 1000 giova...leggi
21/08/2020

Nuova Folgore, accordo per il futuro: c'è l'affiliazione con il Milan

ANCONA. “Per formare allenatori migliori e di conseguenza per coltivare i nostri ragazzi”. Obiettivi chiari per Renato Bussolari, presidente della Nuova Folgore che annuncia con orgoglio l'affiliazione 𝗮𝗳𝗳𝗶𝗹𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗮𝗹𝗹’𝗔𝗖 𝗠𝗶𝗹𝗮𝗻. Il club più titolato d'Ita...leggi
14/08/2020

I club di Serie A puntano gli occhi sui talenti della Giovane Ancona

L’estate della Giovane Ancona si tinge di Serie A. Nonostante i Campionati giovanili siano fermi da mesi, le più importanti squadre di Calcio Italiane hanno bussato alla porta della Società del Patron Sergio Schiavoni e del Presidente Diego Franzoni.  “Grandi Club stanno testando i nostri talenti - conferm...leggi
14/08/2020

Falconarese: Roberto Maiani nuovo tecnico dell'Under 18

E' Roberto Maiani (foto) il nuovo allenatore della Juniore Under 18 della Asd Falconarese 1919 per la stagione 2021-21. Dopo una carriera da giocatore che lo ha portato a conoscere tutte le categorie della LND, ha iniziato la sua carriera di tecnico nei Giovanissimi della Castelfrettese, per poi guidare la formazione Juniores della USAP nelle stagioni ...leggi
29/07/2020

Ponterosso: Cristiano Sopranzi confermato alla guida dei Giovanissimi

Cristiano Sopranzi (foto) riconfermato nello staff tecnico del Ponterosso. "Ringrazio il presidente Alessandro Micheli e la società per aver confermato la mia persona alla guida della categoria Giovanissimi 2006/2007 per la prossima stagione. Felice di proseguire il progetto iniziato lo scorso anno confermando il mio totale impegno e professionalit&agrav...leggi
29/07/2020

Unico settore giovanile per Ostra e Olimpia Ostra Vetere

“Il futuro del calcio è l’aggregazione”. Esordisce così il presidente dell’Ostra Calcio, Fabio Tarantino nel comunicare la scelta fatta dalla società ostrense e l’Olimpia Ostra Vetere di accorpare le due Scuola Calcio e il Settore Giovanile. “Le due realtà, per la prossima stagione, manterranno ognuna il proprio nome, ma il gruppo ...leggi
20/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12729 secondi